bost

buona tavola sarò pidocchioso...cafè a 1,20 euri

Messaggi raccomandati

appecundria
44 minuti fa, buranide ha scritto:

vomito

Non è necessario, di solito chiedono se lo preferisci amaro o zuccherato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
buranide
36 minuti fa, appecundria ha scritto:

di solito chiedono se lo preferisci amaro o zuccherato. 

ok, avevo capito male... mi sembrava strano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
what

Questa mattina a piazza del popolo a Roma, caffè 1€.Ho bevuto il miglior caffè da 20 anni a questa parte,e non mi aspettavo certo di pagarlo quel prezzo.Per la cronaca,da "Rosati",di fronte al bar "Canova",pieno centro per chi non conosce Roma .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Suggerisco Sciasia non ricordo dove a Roma, anche il suo ghiacciato estivo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bambulotto
Il 12/1/2019 Alle 20:47, wow ha scritto:

ti capisco: la cosa più buona del caffè è il bicchierino di acqua frizzante fredda che bevo dopo...

Evidentemente il caffè è una ciofeca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wow

Non dipende dal caffè, lo faccio anche quando prendo il migliore espresso di Napoli. Mi piace il contrasto tra caffè (ma anche cioccolato) e acqua fredda con le bollicine. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

acqua prima (bocca pulita per assaporare al megliio le fragranze del caffe)

Io personalmente anche dopo che il peristere delle fragranze di cui sopra non mi entusiasma.

L'acqua frizzante prima ha un effetto anestetizzante ( se il caffè non e' un granche' risulta molto migliore..)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum
Il 12/1/2019 Alle 22:26, GianGastone ha scritto:

Suggerisco Sciasia non ricordo dove a Roma, anche il suo ghiacciato estivo...

Via Fabio Massimo il mio caffe’ abituale andando da casa a studio la mattina. Eccellente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
adriatico

boh... a me sta cosa che ti mettono l'acqua insieme al caffé...

io non conosco nessuno che beve l'acqua col caffè.

Mi ricordo una volta a Marsala durante una zingarata con gli amici credevamo che l'acqua fosse per qualcuno lì di fianco... infatti abbiamo spostato i bicchieri da una parte e ci siamo messi dall'altra coi caffé 🙂 ... poi abbiamo capito però eh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Altro indirizzo straordinario a Roma e’ il caffe’ di Via vittoria parallela di via della Croce

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
melos62
39 minuti fa, adriatico ha scritto:

boh... a me sta cosa che ti mettono l'acqua insieme al caffé...

io non conosco nessuno che beve l'acqua col caffè.

Ho spiegato più sopra il motivo. Siete dei bavbavi 😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

Qui a Torino il costo della tazzina di caffè, al bar, all'impiedi...

è piuttosto variabile. alcuni hanno abbassato il prezzo a 0,80

altri hanno lasciato il prezzo al canonico 1 euro mentre sempre più

il prezzo tende, in moltissimi bar, a salire a 1,20, 1,30

(1,20 persino in alcuni centri commerciali).

Poi ci sono le punte di costo in locali storici (o meglio solo "vecchi" antichi - vedi nota-)

come può essere, per capirsi, lo Sciascia a Roma.

Ad esempio in Torino lo "Sciascia" è il "vecchio" bar-torrefazione in corso De Gasperi...

ove il caffè standard è a 1,20 ma se desideri scegliere la miscela

il prezzo è anche 2,50 / 3,50 a tazzina.

NB: considero locali storici solo quelli che all'interno hanno TUTTO l'arredamento

invariariato e mantenuto come "cent'anni fa" attrezzature comprese.

In Torino c'è ne solo uno davvero Locale Storico: il Bar Mulassano,

gli altri locali storici in Torino... si "spacciano" solo per locali storici

ma di storico hanno solo rifacimenti e una antica-vecchia data d'apertura.

Ah ...l'acqua, A Torino il bicchierino d'acqua (5-10cl) posto accanto alla tazzina...

be', qui è solo un fatto "coreografico" e/o un qual silente "gentilezza"

giustificatrice di un "prezzo" così com'è il microcioccolatino incartato 

posato sul piattino (dall'altro lato ove è posto il cucchiaino)

della tazzina di caffè fumante... al banco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Pure il Bicerin davanti alla Consolata è rifatto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Pasquale SantoiemmaGiacoia

Al Bicerin non è rifatto (almeno la parte a destra è integra da 250anni).

Tuttavia non posso considerarlo un bar, bensì "storicamente"

Al Bicerin è una confetteria-cioccolateria storica.

Il posizionamento, poi, proprio davanti alla Consolata, non è per nulla casuale.

Fu (ed in qualche modo è) un luogo di ritrovo per SOLE donne alle quali

un tempo non era visto "di buon occhio" l'entrare in locali-caffè-bar pieni

zeppi di soli uomini...

Mentre uscendo dalla Messa una confetteria di fronte aveva un senso

per acquistare all'uscita qualche prelibatezza da portarsi a casa o gustare

subito sul posto ...visto che al tempo per prendere la comunione si doveva

essere rigorosamente digiuni da molte ore, addirittura dalla sera prima...

Alchè (o meglio poiche i liquidi non erano considerati lesivi della regola del digiuno...)

inventarono una "cosa calda ed energetica" che poteva esser "presa"

ANCHE prima della messa... il Bicerin.

Appunto... un piccolo bicchiere che non era/è altro che cioccolata liquida,

crema liquida di latte, uno schizzo di caffè liquido... in un piccolo bicchiere

(per sicurezza dell'anima che dovrà fra breve comunicarsi).

Un vero "toccasana" energetico per le donne pie digiune dalla sera prima

e che s'accingevano ad entrare in una chiesa non riscaldata

e molto più gelata delle altre chiese non per

"nobildonne e circa quasi"... 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Secoli fa mi rifugiavo li, zabajone , panna e novaresi, ottimo antidepressivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.711
    Discussioni Totali
    6.242.531
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us