Cagliostro

Aggiornamento Android: Tidal Masters (unfold MQA) per tutti gli smartphone/tablet

Messaggi raccomandati

Cagliostro

Per chi non lo sapesse:

https://www.tuttoandroid.net/news/tidal-masters-porta-qualita-mqa-suono-livello-superiore-su-android-639431/

Ieri sera ho fatto l’aggiornamento della app mobile su un vecchio tablet Android che ho in casa e, sì, in effetti è così, adesso viene assicurato il c.d. first unfold fino ai 24/96.

L’ho potuto però provare solo con l’uscita analogica jack 3,5 mm, cuffia, quindi con il dac interno.

C’è qualcuno qui in grado di verificare se l’unfold si ha anche con l’uscita digitale, collegando il device ad un dac esterno (che ovviamente non sia MQA)?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

@Cagliostro se può esserti utile sulla  chrome cast audio che non ha daC MQA partendo da un file master (che funziona perfettamente  in uscita analogica o in dragonfly ) esce in 16/44 ovvero sull app di tidal passa da master ad hifi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Paola Guidetti 

Grazie Paola. Ma come fai a sapere con precisione che risoluzione viene “passata” in digitale dallo smartphone al Chrome Cast?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

dall'app Tidal passa da Master ad Hifi mentre passi al chromecast quindi presumo che sia 16/44 ovvero l'hi fi di tidal,qobuzz invece manda il file 24-96 e lo si può vedere dall'app

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Paola Guidetti 

Le informazioni restano purtroppo un po’ lacunose, ma grazie lo stesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

Questo invece è un file Master MQA di Tidal,lo ascolti in cuffia o con gli speaker stereo dell s9 piuttosto che alla uscita USB con la Dragonfly  come Master ma come mandi il file alla CCA  la scritta passa da master a HiFi.

Screenshot_20190112-080115_TIDAL.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lupoal

... e CCA starebbe per? (perdonate la domanda ma ricordare i significati di tutti gli acronimi è impresa oltre l'epico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

@lupoal scusami 😅

CCA ovvero Chrome Cast audio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro
34 minuti fa, Paola Guidetti ha scritto:

ma come mandi il file alla CCA  la scritta passa da master a HiFi.

Porta pazienza, ma sto cercando di capire: è come fai - materialmente - a passare il file dallo smartphone al CCA? Via bluetooth, via cavo, via wi fi?

Perche magari potrebbero essere il protocollo o il metodo di trasmissione a fare “da tappo”.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

@Cagliostro @Cagliostro via WiFi!

Dalle app native hai il pulsante x inviare il suono alla CCA o CC Video (ho pure quella)

20190112_085112.jpg

20190112_084934.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Paola Guidetti 

Ok, grazie, quindi non è un collegamento via cavo.

Non abbiamo quindi nessuna certezza che quel particolare protocollo di trasmissione dati possa veicolare l’hi rez, post unfold.

Mi piacerebbe che qualcuno riuscisse a collegare lo smartphone, via cavo usb, a un dac capace di segnalare la frequenza in ingresso.

Faccio un esempio: AirPlay di Apple, che è un protocollo di trasmissione dati via wi fi molto simile al tuo, NON veicola niente che ecceda i 16/44. E tronca tutto sopra quella risoluzione, anche se tu l’avessi a disposizione, alla fonte, per trasmetterla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lupoal

si, questo test di collegamento fisico (via cavo) da porta usb cellulare a dac sarebbe molto interessante anche per me... vorrei scegliere in questi giorni un dac, se venisse trasmesso un messaggio "pieno" potrei, ad esempio, orientarmi su un Topping D50 invece che su un Mytek con un bel risparmio di denaro (comunque ipotesi da approfondire... sto sempre brancolando nel buio circa questo passaggio)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

@Cagliostro la certezza c'è eccome via WiFi il cromecast riceve il file hires 24/96 da qobuz mente lo riceve fino a 24/48 da tidal (master)

Ti allego due screenshot presi da un player android( McConnect) dal quale puoi ascoltare sia tidal che quobuz e che da appunto sia la frequenza nativa che trasmessa effettivamente

Screenshot_20190112-093202_mconnect.jpg

Screenshot_20190112-092801_mconnect.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

Non fate caso al nome della mia CCA 🤣🤣🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ultima Legione @
Il 10/1/2019 Alle 08:14, Cagliostro ha scritto:

C’è qualcuno qui in grado di verificare se l’unfold si ha anche con l’uscita digitale, collegando il device ad un dac esterno (che ovviamente non sia MQA)?

.

Oggi mi metteró alla ricerca di un cavo USB 3.0 Type C -Type B per connettere il mio HUAWEI Npva Plus al DAC IFI iMicroDAC2 (ovviamente dotato di Core MQA nativo) giusto per togliermi questa curiositá!!!

.

71xX8AOXGbL._SL1500_.thumb.jpg.41dbeaa4fc9335afc76f462202bebd03.jpg81EKrDuPKXL._SX425_.jpg.c3c7700865d53a4fc777f6173c4f194f.jpg

.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Ultima Legione @ 

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro
1 ora fa, Paola Guidetti ha scritto:

il cromecast riceve il file hires 24/96 da qobuz mente lo riceve fino a 24/48 da tidal (master)

Strano, però, come mai da Tidal questa frequenza troncata a 24/48? 

Se non ci fosse trasmissione post unfold dovresti vedere sul CCA al massimo i 16/44.

Sembra quasi che lo smartphone faccia il first unfold fino ai 24/48, quello permesso via software, lo trasmetta al CCA, e che per avere il full unfold fino (in questo caso) ai 24/96 occorra come al solito un ricevitore mqa compatibile, cosa che il CCA non è.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola Guidetti

@Cagliostro penso che si proprio una cosa voluta da Tidal o meglio dal consorzio MQA per vendere i loro device certificati,e questo non è bello 🙄😒

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Paola Guidetti 

Si, però è strano lo stesso.

Il first unfold è, che io sappia, fino a 24/96, non limitato a 24/48; e infatti i player che lo implementano, tipo Roon o Audirvana, ti fanno il first unfold fino ai 24/96.

E questo è sicuro perché io ho Roon. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis
Il 12/1/2019 Alle 08:57, Cagliostro ha scritto:

AirPlay di Apple, che è un protocollo di trasmissione dati via wi fi molto simile al tuo, NON veicola niente che ecceda i 16/44.

Ma sentì un attimo, queste sono le specifiche dell’homepod: 

Audio Formats

HE-AAC (V1), AAC (16 to 320 Kbps), protected AAC (from iTunes Store), MP3 (16 to 320 Kbps), MP3 VBR, Apple Lossless, AIFF, WAV, and FLAC2

e se devi trasmettere verso l’Homepod dal device lo Stream parte in ALAC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
franz159

@Felis 

Ho fatto un po' di prove al volo usando Moode, con file aventi varie risoluzioni e compressioni, per capire quali sono i bitrate effettivamente coinvolti...

1) MP3 max quality

Encoded at: 44.1 kHz, Stereo, MP3

Decoded to: 24 bit, 44.1 kHz, Stereo, 320 kbps

2) 16/44 aka CD quality 

Encoded at: 16 bit, 44.1 kHz, Stereo, FLAC

Decoded to: 16 bit, 44.1 kHz, Stereo, 1.414 mbps

3) 24/96

Encoded at: 24 bit, 96 kHz, Stereo, FLAC

Decoded to: 24 bit, 96 kHz, Stereo, 2.960 mbps

4) 24/192

Encoded at: 24 bit, 192 kHz, Stereo, FLAC

Decoded to: 24 bit, 192 kHz, Stereo, 5.698 mbps

5) DSD 64

Encoded at: DSD64, 1 bit, 2.822 mbps Stereo

Decoded to: PCM, 32 bit, 352.8 kHz, Stereo, 22.579 mbps

Nota: non ho un DAC che supporta DSD, per cui Moode ricampiona per default)


Io, per una scelta ponderata che tenga conto sia qualità audio percepita nel mio ambiente con il mio impianto che di costi per "accedere" ai dati (siano essi in formato fisico, download o streaming) min concentro sui tipi  (2) e (3) della suddetta lista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Felis @franz159 

Scusate, ragazzi, mi sto un po’ perdendo; ma tutto questo è riferito a cosa, a prodotti Apple o Android?

Perché qui il tema sarebbe sempre di capire cosa succede all’uscita di uno smartphone Android, con gli MQA, verso un DAC esterno..

Tutto quello che avete scritto, c’entra?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Felis

C’entra col fatto che tu sostieni che con AirPlay da Mac e da IOS è tutto downsampled (vedo che preferisci gli anglicismi) a 44khz.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Felis 

Ah, ok, allora in realtà c’entra poco e niente.

Ma, scusa, toglimi una curiosità: sei per caso un venditore Apple, che ti preoccupi così tanto di difendere la causa?

Perché ti vorrei confortare informandoti che sono pieno zeppo di prodotti Apple, e che pure ho sempre avuto solo quelli.

Ma, per una volta, voglio valutare uno smartphone Android perché PARE possa fare una cosa specifica che invece gli iPhone non possono fare. E che A ME interessa tantissimo.

Per altro, qui, di capire cosa possa o non posa fare Apple, diverso da quella cosa specifica che interessa a me, è argomento assolutamente incidentale che se è stato toccato, è stato toccato per puro caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ultima Legione @
Il 12/1/2019 Alle 10:30, Cagliostro ha scritto:

Grazie!

.

Due giorni a cercare di comprare in tutti i negozi di elettronica della zona un banale cavo USB 3.0 Type C - Type B (per fare la prova di streaming da smartphone) inutilmente!!😮😲

.

Incredibile!! Mi é toccato comprarlo su Amazon questa sera.

.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Ultima Legione @ @Paola Guidetti @lupoal

Stasera sono uscito fuori a cena con degli amici. Uno di loro aveva un modello di smartphone acquistato recentemente, una marca cinese col nome simile a quello dei cani chiwawa (wawhei, o qualcosa di simile). Quindi Android.

Gli ho chiesto se me lo prestava un attimo e mi faceva installare la app di Tidal, quindi sono entrato col mio profilo di abbonamento, e l’ho collegato alla mia auto.

Sono perciò riuscito a fare una veloce prova di ascolto.

Ho selezionato un album MQA, e lasciato andare due o tre brani.

Poi ho staccato il chiwawa, e ricollegato il mio iPhone 6.

Stessi brani.

La differenza è risultata... inesistente.

Stesso timbro, stessa qualità, stesso tutto.

Si è trattato ovviamente di una prova empirica, ed anche veloce, ma ad occhio e croce mi verrebbe da dire che lo smartphone Android non è comunque in grado di veicolare in uscita, via digitale, l’unfold degli MQA.

Ergo, per quanto mi riguarda la novità sarebbe inutile e priva di ogni interesse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ultima Legione @
1 minuto fa, Cagliostro ha scritto:

Stasera sono uscito fuori a cena con degli amici. Uno di loro aveva un modello di smartphone acquistato recentemente, una marca cinese col nome simile a quello dei cani chiwawa (wawhei, o qualcosa di simile). Quindi Android.

Gli ho chiesto se me lo prestava un attimo e mi faceva installare la app di Tidal, quindi sono entrato col mio profilo di abbonamento, e l’ho collegato alla mia auto.

Sono quindi riuscito a fare una veloce prova di ascolto.

Ho selezionato un album MQA, e lasciato andare due o tre brani.

Poi ho staccato il chiwawa, e ricollegato il mio iPhone 6.

Stessi brani.

La differenza è risultata... inesistente.

Stesso timbro, stessa qualità, stesso tutto.

Si è trattato ovviamente di una prova empirica, ed anche veloce, ma ad occhio e croce mi verrebbe da dire che lo smartphone Android non è comunque in grado di veicolare in uscita, via digitale, l’unfold degli MQA.

Ergo, per quanto mi riguarda la novità sarebbe inutile e priva di ogni interesse.

.

👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cagliostro

@Ultima Legione @ 

Però lascio a te l’ultima parola dopo una prova strumentale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giemme
8 ore fa, Cagliostro ha scritto:

@Ultima Legione @ 

Però lascio a te l’ultima parola dopo una prova strumentale.

Quello che puoi misurare passando da hifi a master, sul cellulare è chiaramente visibile soprattutto come estensione nella risposta in frequenza; ho fatto la prova. Poi, che uno si accorga o meno delle differenze è questione di orecchie e di hardware.

Samsung S9 (senza filtri ed equalizzazioni varie)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.613
    Discussioni Totali
    6.238.264
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us