excalibur90

Alimentatore low noise x dac Project S2 digital

Messaggi raccomandati

excalibur90

...Avendo acquistato  il   dac  project s2 digital  ed avendo  letto che con una alimentazione  un po' decente migliora le gia'  buone caratteristiche
mi sono  autocostruito un alimentatore lineare  5 volt 1.5 AH :

P90109-145432.jpg

P90110-083949.jpg

e'  basato sul regolatore lineare  della on semiconductor   NCV565D2TG che  gia'  di  sui a ha un rumore tipico molto basso... :

Features
• Ultra Fast Transient Response  ( inferiore a 1 microsencndo)

 Low Noise (28 uVrms)
trasformatore toroidale con uscita doppia 2 x 7,5VA  ;  presa iec filtrata e  dotata di interruttore (il dac non ha un pulsante per lo spegnimento) ;
diodi  di rettifica  schotky  vishay  e ulteriore gruppo di filtraggio  per radiointerferenze emi murata.
6600 uFARAD di filtraggio  a monte del  regolatore  e 32900 uFARAD DI  di filtraggio  sulla 5 volt stabilizzata ( regolabile da 1  volt a 7,5 volt )+ altri 1000 uF a condensatori ceramici... l'  esr dei  ceramici e'  imbattibile..
uscita con cavo miniusb a doppia schermatura e ferrite finale...
vediamo  se fa una fiammata o  se migliora.

ps  io sono  sempre scettico in queste cose.. per un produttore  curare la parte alimentazione e non curarla fa veramente poca differenza. se poi i si dice che cosi'  ti obbligano ad acquistare  anche un sencondo apparecchio  allora va be... ma e'   come vendere un'auto con  le  gomme lisce...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

@excalibur90  Titolo in minuscolo la prox volta.

Che marca di condensatori sono quelli rossi, Wurth per caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
excalibur90

si sono  wurth...  ad alta capacita'  tensione medio bassa e basso  esr non avevo molto in casa...

misurato  il ripple con l'oscilloscopio... uscita a 5.5 volt e 0,8 Ah ..non lo  vedo nel  senso che a parte un'alta frequenza portata dentro dalla terra il resto non c'e' ( ma vogio provare con  un oscil.  un po' più serio

..ho scoperto che portare la messa a terra  sugli emi filter della murata e' controproducente almeno  con  l'impianto elettrico che ho  qui in ufficio ( sono  di fianco alla ferrovia potrebbe entrare rumore dalla terra.

punto  due.. ho messo una resistenza da 100 ohm  in parallelo all'uscita per far vedere sempre un minimo di carico al  regolatore di  tensione.. migliora le cose..

sto pensando  di mettere un secondo  interruttore  per poter eventualmente fermare la connessione di terra alla presa iec

lo lascio  andare con un carico da  1 amp   tutta notte e domani  lo passo al dac..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
1 ora fa, excalibur90 ha scritto:

si sono  wurth.


ne ho presi diversi anch'io ultimamente ma devo ancora applicarli; Il prezzo col quale vengono proposti risulta estremamente concorrenziale, vedremo se il tempo darà ragione anche riguardo l' affidabilità rispetto ad altre marche...eppoi il rivestimento di un bel colore rosso dona alla pcb un po' di colore che non guasta mai. xD 

Un Melius per te riguardo l'iniziativa di effettuare una alimentazione più seria per il dac  ;)

Ma la pcb l'hai ideata e fatta te solder compreso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
excalibur90

schema elettrico e pcb li ho disegnati io e fatti realizzare in  cina (5 schede 25 euro spedizione compresa).

tra inventarmi lo schema,e disegnare il cs e' un lavoro da un paio di ore. il piu e' stato trovare un regolatore lineare adatto.

ps fare i circuiti e' il mio lavoro.. per quello sono scettico su.molte cose. esempio : puoi cambiare tutti i cavi di alimentazione di questo mondo ma quello che vedrai sulla prima rettifica del.ponte di diodi non cambia.  che cambi il suono finale... mmm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
excalibur90

IMG-20190109-WA0004.jpg

IMG-20190111-WA0004.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Enrico00

uno te lo compro io...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
excalibur90

..a dirla tutta non. Ho notato differenze tra le alimentazione sua e questa..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
13 ore fa, excalibur90 ha scritto:

schema elettrico e pcb li ho disegnati io e fatti realizzare in  cina



E'bastato inviare il file? E in che formato?

Ma economicamente conviene farli la piuttosto quanto si legge reclamizzato ad esempio su ebay?


 

13 ore fa, excalibur90 ha scritto:

ps fare i circuiti e' il mio lavoro..



Interessante...nel mio caso i circuiti sono un'hobby che, per i pochi che faccio, utilizzo ancora vecchi trasferibili dai tempi della scuola e l'acido.  :D
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
3 ore fa, excalibur90 ha scritto:

..a dirla tutta non. Ho notato differenze tra le alimentazione sua e questa..


possibile? non può essere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
excalibur90

... avrei preferito dire di aver uditi  netti migliramenti.. forse in caso di alimentazione di rete disastrosa sarebbe stato cosi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.573
    Discussioni Totali
    6.236.769
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us