Jump to content
Melius Club

max56

giradischi Ariston Audio

Recommended Posts

max56
3 ore fa, argonath07 ha scritto:

boh...Forse son io che non capisco...

Son tanti 400 euro per un giradischi che solo di braccio e modifica li supera...per non parlare poi del gira in sé.

3 ore fa, angelophaff ha scritto:

Il gira li può anche valere ma secondo me le condizioni al contorno no

29 minuti fa, hertz67 ha scritto:

ho acquistato un RD 11s senza braccio in condizioni,a parer mio accettabili al costo di 250  €

-che il gira li valga ( i 650 ...può darsi...) , ma già uno che parte da 650 e si ferma su quella cifra ...senza magari dirti "trattabili" ...già un po' mi sta 😎

-non sono proprio "Non esperto" è che : non conoscendo bene "il contorno"...ho poca voglia di andare in cerca di rogne, come magari potrebbe essere anche l'affare della vita..chissà ..ma le probabilità son sempre 50 e 50

-vedo che i prezzi cominciano a saltar fuori ( 250 euro) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri

però  un buon braccio usato non ti costa un 250-300 euro?

Tempo fa cercavo uno sme 3009 per il teksonor e non c'è stato verso di scendere sotto i 300, quindi se ci aggiungi anche la scheda di alimentazione ecco la cifra.

comunque è vero che metterci le mani può essere una rogna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

-che il gira li valga ( i 650 ...può darsi...) , ma già uno che parte da 650 e si ferma su quella cifra ...senza magari dirti "trattabili" ...già un po' mi sta 

..............

@max56 Se dice che non sono trattabili non vedo dove sia il problema... Per lui vale quello e quello vuole realizzare. 

Se domanda e offerta non corrispondono allora amen. 

Ripeto,  rispetto a certe valutazioni che vedo in giro (tipo 1200, thorens vari etc etc...) quella in oggetto mi sembra quantomeno onesta... 

L' unica cosa che stona,  per quanto valido,  é il braccio imho. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

@argonath07 ed io che credevo che il braccio fosse invece i punto forte di quel gira 🙄

comunque oggi mi son consolato acquistando da un amico un bellissimo Cyrus One "intonso" ( vedi 3D "ampli vintage per Tannoy Eaton" ) 😀😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

..............

@max56 Il braccio é validissimo,  ho scritto infatti... Imho

A me puacerebbe di più uno ad esse coevo del tempo del gira,  e non uno moderno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

@argonath07 grazie dei preziosi consigli.

ho capito che il gira è valido , oltre che bello , ma visto i se e i ma , ed anche il fatto che ne ho già uno ( di gira) ,  che ne ascolto "uno alla volta" e non sono un collezionista di hifi ( caso a parte il Cyrus One di oggi ...ma quello mi è costato solo 1/5 del prezzo dl gira )😁 a meno che il venditore non mi richiami per ritrattare il tutto🙄...è stato bello ma passo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo
4 ore fa, oscilloscopio ha scritto:

ovvio che acquistando oggetti vintage, una certa dose di rischio bisogna accettarla, come mettere comunque in conto qualche intervento di ripristino

Lo dici a me🤨❗❓

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
15 minuti fa, Cabrillo ha scritto:

Lo dici a me



no lo dice a tutti. 😋xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica
3 ore fa, hertz67 ha scritto:

Per ciò che riguarda le molle,visto che sono totalmente ignorante,come si fa a capire se necessitano di taratura o meno?

Finché non gli metti il braccio, c'è poco da tarare. C'è chi parla di invecchiamento delle molle, ma mi sembra una cosa un po' troppo da patiti.

Se non sono arrugginite, se non sono snervate, vanno bene così.

Si tratta di un giradischi, non di una moto da cross.

Share this post


Link to post
Share on other sites
hertz67

Come dice Mchiorri,un braccio magari ricablato,una basetta,una testina e ammennicoli vari si sta sicuramente sopra i 700 ma primo,sono cose che uno può fare a step,secondo,stiamo parlando di un bel giradischi ( sia a livello sonico per quel che ho letto che per valore “storico”) e terzo,sistemato bene farà anche la sua bella figura ,credo...

Oltre il Rega RB 300, altri bracci papabili??? Budget massimo 400/500 

Un saluto a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio
57 minuti fa, Cabrillo ha scritto:

Lo dici a me🤨❗❓

Anche...😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

tarare un rd11 è un po più complicato che tarare un td125

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

visto che il 3D appassiona e finora si è parlato solo  dell'RD11s mi chiedevo :

a quale giradischi o livello di giradischi può essere paragonato ?

ad un Thorens 125+sme ? ad un Thorens 124 ? ad un Project 9.1  o Project Classic? ad un Michell Gyrodec o  Orbe ? ad un Cleraudio ? ad un Rega P7 ?

( ho scritto i nomi dei primi gira che ricordo e che conosco )

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
20 minuti fa, max56 ha scritto:

a quale giradischi o livello di giradischi può essere paragonato ?



ad un Linn LP12   :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
1 ora fa, BEST-GROOVE ha scritto:

ad un Linn LP12 

😄troppo facile😄la sapevo anch'io questa risposta😎per quello ho scritto quella piccola lista di altri gira .

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07
9 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

...potrei suggerirti un "escamotage" per far accettare in casa tutti i giradischi che vuoi. image.png.111eba8b739994c89a74701580ff4d73.png

@BEST-GROOVE  Suggerisci pure se vuoi...😏

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@argonath07 😮 Si, e nel reparto di lunga degenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ginoux

Maledetti!!!! Lo sapevo che non dovevo leggere questo 3d!!!! 🤬 Già ne ho pochi per la testa... Ci mancava anche 'sto Ariston!!!!!! A parte il mio frigo e lo scaldabagno, non lo avevo mai considerato!!! 😂

A parte gli scherzi, questo RD11 sta suonando come una canzone che conosci da tempo ma che prima ritieni brutta o indiferente, ma poi col l'ascolto.... Se lo trovassi a 250 euro senza braccio, lo prenderei di sicuro per giocare con gli innesti!!! Alla faccia del Linn LP12 (che mi è sempre sembrato altezzoso e antipatico!!!

p.s.: @hertz67  Questo Royce però non lo conosco proprio... 'sta scuola inglese... 🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

Piccola divagazione sul tema. Quando ho letto il nome Ariston mi è venuto un piccolo magone...

Nel 1989 entravo per la prima volta nel negozio Hi-Fi Rodella di Noventa Padovana del purtroppo compianto Vinicio, e suonava proprio un giradischi Ariston con un Cyrus Two e Kef 104/2...che nostalgia 😪

Ciao Vinicio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

@hertz67 Mai visto nè sentito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07
2 minuti fa, mattia.ds ha scritto:

e suonava proprio un giradischi Ariston con un Cyrus Two e Kef 104/2...

@mattia.ds Che bel trittico😍

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
3 minuti fa, mattia.ds ha scritto:

suonava proprio un giradischi Ariston con un Cyrus Two e Kef 104/2

penso , anzi ne sono sicuro, che fosse un trittico molto ben suonante !

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@mattia.ds Galline vecchie fanno buon brodo...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri

@ginoux ma l'RD11 non è quel gira che sentimmo a Ponte  San Giovanni, rimesso a nuovo e venduto a 1500 € al cliente slavo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ginoux

@mchiorri Non credo RD11... Era a 800 euro per un modello inferiore (che avevi trovato anche su Subito, ricordi?)... e in più c'era un Thorens TD 125 a 2.000 euro... Messo molto bene per carità (rivisto in tutto e per tutto), ma adesso non esageriamo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri

si è vero, la memoria non è il mio forte...sorry

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391031
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy