angeloklipsch

Info dima giradischi Technics

Messaggi raccomandati

angeloklipsch

Saluto a tutti. Per fare una dima precisa per il giradischi Technics SL1200G é sufficiente mettere la testina con la shell nel beccuccio per Overhang oppure bisogna prendere il foglio disco con i due punti di precisione come gli altri giralp? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

Nessuno sa dirmi nulla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

se il beccucio per ovehang è la dima fornita dalla technics (tipo quella fornita con li vecchio sl 1200) direi che basta. Ma il manuale cosa dice?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@cactus_atomo il beccuccio è quello fornito dal Technics si. Il beccuccio bianco dove puoi infilare la shell con la testina. In questo modo la testina è ok ma quando faccio la prova sul foglio con i due punti da mettere nel piatto i punti non corrispondono proprio precisamente con la puntina. Mi spiego? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bear_1

...ma guarda che i punti possono variare da braccio a braccio... ogni braccio ha la sua dima , tu quale hai usato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@bear_1 la dima di cartoncino rotonda che si trova nel disco test HiFi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@angeloklipsch l'analogico non è il digitale, esistono differenti metodi per mettere in dima la testina, a seconda delle assunzioni che si fanno (minimizzare l'errore di tangenza medio, minimizzare l'errore di tangenza massimo in caso di dischi che durano molto o che durano poco, ecc) utilizza una dima e vivi tranquillo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bear_1

@angeloklipsch  è una dima generica...devi recuperare quella per il tuo braccio, ma se poi hai già l'opportunità di acquisire l'overhang preciso ...io dormirei sonni tranquilli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@bear_1 si l'overhang è quello di Technics 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

La dima la faccio con l'accessorio chiamato Overhang gauge. Basta quello per il braccio Technics quindi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxnalesso

Sì.

Altrimenti,  come diceva Enrico,  occorre una dima univerale (io ho quella di AudioReview) e poi,  in base ai null point, decidere come tarare il braccio.

C'è chi preferisce seguire le regole (come me),  ma anche chi vuole minori errori nella prima metà del disco (o nella seconda) e allora tara in modo differente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fischio

@angeloklipsch Con l’accessorio puoi essere preciso sulla misura dell’overhang, però devi essere molto attento nell’allineare la testina allo shell. Con una dima a  due punti generalmente riesci ad essere più preciso ed hai sempre una regolazione valida, questo perché la geometria è indipendente dalla costruzione del braccio e dalla sua forma, sempre che non ci siano limiti fisici (ad esempio uno shell troppo corto).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

e quello che dice @fischio sulla messa in dima è cassazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@cactus_atomo Ho capito grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.573
    Discussioni Totali
    6.236.776
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us