Pistacchio

Quali sono le valvole migliori sul mercato.

Messaggi raccomandati

Pistacchio

Ciao a tutti.

possiedo un convergent ultimate mkII solo linea.

dovrei cambiargli le valvole.

voi sapete aiutarmi?

tra differenze e prezzi.

ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
juss956

@Pistacchio io gli monterei delle Telefunken E88CC/6922 selezionate e accoppiate fra loro.

Se le prendi fatti dare il documento del test .

Sono valvole assai bensuonanti.

Non sono a buon prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

le telefunken nos sono una incognita, costano care  se chi le compra non se ne intende rischia di trovarsi con dei fake o con valvole marchiate telefunken ma che con quelle storiche non hanno nulla a spartire mi par che il convergent di valvll ne monti parecchie

ps le valvole di segnale durano due vie, sicuro che serva sostituirle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rimini

Il Convergent pretende valvole non solo accoppiate ma anche attentamente selezionate con determinati valori.

Farlo con le Nos, diventa sanguinoso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

Il ho le Telefunken diamond bottom NOS accoppiate che non mi piacciono e voglio dare via...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lillo475

Secondo me non esistono le migliori. Guarda per esempio le Telefunken @angeloklipsch le sta vendendo e io invece le adoro sul mio Unison Secondo. Buone le “attuali” Genelex ma sono per il mio caso troppo gonfio e meno raffinate. Per me una buona Nos sopratutto sul pre che siano RCA, GE, Sylvania, Tung-Sol, Mullard, Brimar, Amperex, Philips, RTC, Telefunken (quelle che conosco) con ogni loro variante dell’epoca e secondo le

caratteristiche sonore proprie del marchio, non si paragonano con le attuali seppure buone Russe ad esempio. Lascerei le rarità ha chi possiede ampli vintage che ne sfruttino le peculiarità, ma senza svenarsi anche su un ampli moderno una nos discreta sta avanti per me. Ma c’è un mondo enorme si cui io so il 3% ribadendo però che una (anzi due) Telefunken 12AX7 Smooth plate sul mio ibrido fa magie e non è suggestione. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
angeloklipsch

@lillo475 dipende dall'ambiente secondo me. Infatti dalle Telefunken mi aspettavo molto e invece. Vanno molto bene da me le Golden 🦁 ad esempio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aries

Un'alternativa valida alle solite NOS sono senza dubbio le Psvane.

Ho rivalvolato il mio VTL TL5.5PH con queste, ben suonanti ed esenti dal rischio fregatura!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd
On 1/12/2019 at 11:20 AM, Pistacchio said:

... un convergent ultimate mkII solo linea.

dovrei cambiargli le valvole.

voi sapete aiutarmi?

tra differenze e prezzi.

Domanda legittima, ma argomento molto vasto.

Premessa: consiglio sempre di verificare lo stato delle valvole prima di decidere a prescindere dalla direzione, ovvero:

1) far testare le 5 valvole ( 2 x E88CC - 2 x ECC83 - 1 x E88CC se non ricordo male)

2) identificare le 5 valvole installate ( Sovtek 6922 ed EI ECC83 long plate nell'esemplare su cui avevo fatto delle prove)

Se al controllo (tube tester) le tue valvole sono in buone condizioni la soluzione più sicura  ed economica è non cambiarle (Catalano docet)

Se le tue valvole non fossero in buone condizioni o tu decidessi di investire un budget per un cambio/tube rolling, devi decidere quanto vuoi stanziare sapendo che:

a) le nuove produzioni hanno costi non alti in assoluto e sono facilmente acquistabili, per le caratteristiche in termini di resa audio di questa categoria non ti posso aiutare in quanto personalmente per le due tipologie di tuo interesse (E88CC - ECC83) io mi sono sempre astenuto dall'acquisto, acquistando alcune elettroniche usate ho avuto la possibilità di confrontare Sovtek 6922 (made in Reflektor Russia), Electro Harmonix 6922 (Reflektor Russia) con molte produzioni storiche che ho acquistato

b) le migliori produzioni storiche per comprensibili ragioni di mercato (rapporto domanda/offerta) hanno:

   b1) costi da alti a molto alti a sproporzionati rispetto al costo dell'elettronica di destinazione

   b2) rintracciabilità da bassa a impossibile

   b3) richiedono conoscenze specifiche per la loro corretta individuazione, il marchio impresso sul vetro non conta nulla

   b4) è bene che siano testate accuratamente essendo state essenzialmente prodotte negli anni 50/60/70 (NB anche le nuove produzione è bene che siano testate, ho visto tali schifezze al tube tester sulle valvole russe e cinesi nuove)

   b5) se non testate, valvole storiche di non sicura provenienza e misurazione sono un rischio da alto ad altissimo

Per la mia ridotta esperienza sul Convergent Ultimate (versione mkI o al massimo mkII non ricordo bene) le valvole su cui avevo verificato il maggiore cambiamento erano le due ECC83 sostituendo due EI ECC83 long plate di partenza con due ECC83 long plate anni 50 del Gruppo Philips prodotte nello stabilimento francese La Radiotechnique Suresnes (NB, quasi impossibili da trovare ora)

Sintesi:

1) se le tue valvole sono in buone condizioni io non le cambierei

2) se vuoi farti una idea sulle storiche di alta qualità cerca una coppia di ECC83 long plate del Gruppo Philips, ne hanno prodotte molte versioni in molti stabilimenti diversi, ne ho provate molte, non tutte ovviamente, su quelle che conosco posso dirti che sono o le migliori o tra le migliori, i problemi sono sempre i soliti, trovarne due uguali in buono stato è molto difficile e i negozi seri quando le hanno le fanno giustamente pagare molto

Concludendo per delimitare il campo delle produzioni storiche per le E88CC/E188CC/CCa (escludendo le ECC88 NB) e limitandosi solo ai 3 big:

- Gruppo Philips

- Telefunken

- Siemens

ci sono almeno 70 versioni differenti.

NB Non sono un commerciante e non vendo valvole storiche

Buoni ascolti

Ferdinando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SuonoDivino

Premetto che le valvole originali vanno benissimo.

Vanno molto bene anche valvole alternative di recente costruzione, le NOS sono uno sfizio costoso.

I miglioramenti rispetto alle originali non sono mai garantiti e se ci sono non sono mai stravolgimenti, ma piccole modifiche del suono.

Io al momento sul mio convergent ultimate monto E88CC Valvo e 12AX7 Telefunken, con ottimi risultati.

Ma ne ho almeno una sessantina NOS di ricambio tra Philips, telefunken, Brimar, Mullard, Valvo, tutte ottime. Oggi sempre piu difficili da trovare in buone condizioni.

Anche tra le recenti electro harmonix, svetlana, JJ, tung-sol. mullard, ecc.. si trovano eccellenti valvole.

Importante e rivolgersi a siti seri. Io suggerisco thetubestore e tubedepot, che fanno anche un eccellente tube matching e una seria selezione per le valvole a basso rumore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd
On 1/16/2019 at 2:27 PM, SuonoDivino said:

monto E88CC Valvo

Mi scuso in anticipo, niente di personale, ma sotto una valvola marchiata regolarmente "Valvo E88CC" ci potrebbero essere:

- 4 versioni differenti, enormemente differenti di E88CC prodotte nello stabilimento Valvo di Amburgo (D)

- almeno una versione di E88CC prodotta nello stabilimento Philips di Eindhoven (NL)

- almeno 10 versioni enormemente differenti di E88CC prodotte nello stabilimento Philips di Herleen (NL)

- una versione di E88CC prodotta nello stabilimento Mullard di Mitcham (UK)

- almeno 3 versioni enormemente differenti di E88CC prodotte nello stabilimento Siemens di Monaco (D)

Sintesi: il semplice marchio Valvo E88CC non identifica una singola tipologia di E88CC, ma un mare magnum di E88CC storiche

Al contrario @guru1602 in un 3D in questa sezione del forum identifica esattamente senza nessuna possibilità di equivoco le due EL34 che ha "trovato" utilizzando il codice di produzione "xF3 X9D" a prescindere dal marchio impresso sul vetro:

- xF = EL34

- __3" = terza versione della EL34 prodotta nello stabilimento di___

- "___ X" = prodotta nello stabilimento di Sittard

- "___ _9D" = prodotta nel mese di aprile del 1959

Ferdinando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SuonoDivino

Le mie 4 coppie matchate sono tutte fabbricate ad Heerlen se non ricordo male nel 1969, ma vado proprio a memoria, , tutte in stato quasi perfetto e garantite dal mio pusher di fiducia, del quale mi fido ciecamente.

Ovviamente del mio pusher non svelo ne il nome ne il sito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd

@SuonoDivino

Se sono effettivamente fabbricate da Philips Heerlen nel 1969 e marchiate Valvo dovrebbero:

- o essere delle 7LE o delle 7LG, se è leggibile controlla il marchio impresso sul vetro, ennesima riprova che solo il marchio identifica la esatta tipologia, a memoria (NB ne ho provate pochissime di 7LE ) dovrebbero essere simili, ma se ne hai in quantità le puoi accoppiare per versione per aver coppie omogenee ed eventualmente verificare se hanno leggere differenze sulle tue elettroniche (ovviamente rispettando valori elettrici omogenei)

- sicuramente avere il simbolo "triangolo rettangolo" che identifica lo stabilimento di Heerlen

- avere il marchio Valvo E88CC in colore bianco

Dal punto di vista sostanziale il mio consiglio è di "battezzarle":  Philips  E88CC versione 7L_ ∆9_  quando si comunica con tezi

Buoni ascolti

Ferdinando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SuonoDivino

Mi vuoi far lavorare oggi. Ne ho presa una a caso e la lente di ingrandimento, i codici sono del tipo; 7LE Δ ..

Ma ripeto mi fido del pusher. Ci pensa lui a matcharle, ecc..lo pago per questo. Io faccio solo la fatica di installarle sul Convergent.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd

@SuonoDivino

Bene,

ora tutti i potenziali interessati sanno che sul tuo Convergent sei soddisfatto della combinazione Philips E88CC 7LE Δ9_ e TFK ECC83 long plate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SuonoDivino

Si, ma voglio anche che sappiano che questa combinazione e un costoso vezzo. Molto costoso. Ed ormai queste valvole (philips, telefunken, mullard, ecc.)sono molto rare ed e molto facile farsi fregare.

Ho molto apprezzato, come sostituzione per le 6922, le Reflector 6H23p-EB, NOS. Sono alla portata di tutti, circa 60 euro a valvola,  e vanno molto bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd

Sei sicuro che le 6H23p-EB storiche siano:

- alla portata di tutti

- "sicure" ?

Hai mai testato dei lotti di valvole russe storiche ? Ovvero hai presente che standard qualitativi avevano come costanza di valori, rispetto delle specifiche 0 + 10%, e omogeneità tra i due triodi entro 10% in uscita dalla fabbrica

Le valvole russe storiche che arrivano sul nostro mercato "scontato" lo standard di uscita dalla fabbrica sovietica che selezione hanno avuto?

1) nessuna, tale e quale

2) positiva, hanno scartato tutte le schifezze e valvole sbilanciate oltre il 10%

3) negativa, ti vendono gli scarti della selezione del punto "2"

Cosa dire dei valori delle 6H23p-EB della foto seguente ?

6N23-EV.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niar67

@Pistacchio Ciao, secomdo me, fai una telefonata ad Attilio Caccamo della Tektron, esperto in valvole di ogni tipo e genere ed esponi il tuo quesito, e ti togli ogni "pippa mentale".......😉

Saluti

Andrea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SuonoDivino

Secondo me la cosa migliore da fare e ordinare un set di valvole originali all'importatore convergent.

Passo e chiudo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TreCalzini

Mi  ricordo   che   nel   85-90   queste  valvole   che   alcuni   " furbescamente"   dichiarano  " nos"  si   acquistavano,  nelle  bancarelle  surplus

in  fiera  audio amatoriale  e   radio amatori,  si  trovavano  al  prezzo  di  5-10  mila lire  ( 2--5  euro )    se  volevi   qualcosa  di  meglio,  ti  consigliavano

la  produzione    nuova, ""  Sempre  Secondo me,""  acquistare  valvole  nos,   oltre  ad  essere  un  rischio  di " fregatura "   e   una   vera  fregatura !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd
3 hours ago, TreCalzini said:

alcuni   " furbescamente"   dichiarano  " nos

NOS non specifica nulla, dichiarare valori elettrici da scheda tecnica della singola tipologia di valvola, valori di settaggio utilizzati con il tube tester e valori rilevati dal tube tester è l'informazione utile, poi se qualcuno dichiara il falso entriamo nella fattispecie di truffa

3 hours ago, TreCalzini said:

si   acquistavano,  nelle  bancarelle  surplus

in  fiera  audio amatoriale  e   radio amatori

Bei tempi quando non solo il 99.99% dei potenziali acquirenti erano ignoranti come dei ******** sulle tipologie di maggior qualità/codici di produzione e tutti cercavano solo quelle con i marchi noti al popolo: "Mullard", "RCA", "Telefunken", ma persino molti venditori non conoscevano cosa stavano vendendo, devo ammettere: Santa Ignoranza, ora la maggior parte dei venditori hanno compreso come utilizzare codici di produzione e riconoscere correttamente le valvole storiche di pregio. Mi ricordo ancora uno dei miei migliori acquisti di valvole marchiate HP Hewlett Packard schifate da mesi da centinaia di potenziali acquirenti audiofili e di cui persino il venditore ignorava il reale valore sia in termini di resa audio che economico.

4 hours ago, TreCalzini said:

Sempre  Secondo me,""  acquistare  valvole  nos,   oltre  ad  essere  un  rischio  di " fregatura "   e   una   vera  fregatura

Se tutti o almeno il 99.99% dei potenziali interessati all'acquisto la pensassero in modo uguale, per quelli come me sarebbe il paradiso: quotazioni basse per quello che sto ancora cercando dopo oltre 10 anni ... per uso personale NB

Non cercate valvole storiche di pregio/alta quotazione, comprate valvole di nuova produzione russo-cinese, meglio ancora dal distributore ufficiale o direttamente dal produttore dell'elettronica (rigorosamente senza nessun valore di test effettuato, non serve come non serve verificare quello che si è acquistato anche se munito dati di misura)

Ferdinando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TreCalzini

Sempre  secondo me,  oggi  inizio  2019   i  potenziali   acquirenti   sanno  perfettamente  cosa  acquistano,  come  nel  85-90

basta  pagare  il  giusto  prezzo,    il  giusto  prezzo,  non  e  dovuto  alla   richiesta   ma   al  buon  senso ==Saggezza,  Ragionevolezza,  Equilibrio,

😎  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
indifd
4 hours ago, TreCalzini said:

oggi  inizio  2019   i  potenziali   acquirenti   sanno  perfettamente  cosa  acquistano

A partire dalla richiesta iniziale dell'autore del 3D per finire con chi identificava le proprie E88CC con il marchio quando sotto il marchio in questione "Valvo E88CC"  ci possono essere almeno 19 differenti E88CC con caratteristiche molto differenti e valore di mercato da 1 a 10 volte tanto a parità di condizioni elettriche è oggettivo che i potenziali acquirenti di valvole soprattutto se storiche non hanno per la stragrande maggioranza:

- le conoscenze per individuare correttamente le singole versioni/tipologie (metodo di identificazione corretto)

- le conoscenze sullo sviluppo delle versioni prodotte ovvero per il caso in oggetto quante differenti E88CC/E188CC/CCa hanno prodotto TFK Ulm, Siemens Monaco, Philips Eindhoven, Philips Heerlen, Valvo Amburgo, La Radiotechnique Suresnes, Mullard Mitcham, Amperex Hicksville (solo per quanto riguarda i 3 big storici)

- la strumentazione per verificare lo stato elettrico delle valvole acquistate (tube tester) compreso e soprattutto per le nuove produzioni russo-cinesi, io ho  avuto questo piacere  😩

Di conseguenza se non sai identificare correttamente una valvola storica, non conosci le differenti versioni, non puoi verificarne lo stato elettrico come puoi conoscere cosa acquisti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.622
    Discussioni Totali
    6.238.652
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us