releone71

[Help] Luxman d107u in panne

Messaggi raccomandati

releone71

In questi giorni ho rimesso in funzione il lettore in oggetto, ma il cassettino non ne voleva sapere di uscire. Ho smontato la meccanica e lubrificato tutti i punti di attrito. Per finire ho sostituito la cinghietta, ormai troppo lasca. Il cassetto funziona perfettamente adesso, però il dischetto non vuol saperne di partire subito. Premetto che quando usai l'ultima volta il lettore, la meccanica già non era una scheggia a beccare le tracce. Adesso solo insistendo diverse volte riesce a partire, legge la TOC ma poi comunque non becca le tracce. Continua a girare a vuoto all'infinito, incapace di iniziare la traccia. Il carrello del laser si muove correttamente avanti e indietro quando si da l'input di saltare da una traccia all'altra. Con la meccanica smontata dalla sua base, dando qualche bottarella, l'ottica è riuscita a iniziare la lettura e, una volta iniziata, non ha avuto problemi nemmeno a saltare da un brano ad un altro. Insomma tutte le funzioni rispondevano correttamente. Una volta rimontato tutto, di nuovo la meccanica ha iniziato a fare cilecca. Qualcuno saprebbe darmi delle dritte su come e dove intervenire? Pulizia lente? Taratura laser? Grazie. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@releone71 Prova magari a pulire e lubrificare le guide dove scorre il laser e già che ci sei, dai una pulita alla lente, probabilmente risolvi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71

@oscilloscopio ho lubrificato tutto il lubrificabile, guide comprese. La lente come la pulisco? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

@releone71 Io l'ho pulita, nel mio Sony, con acqua distillata e un pizzico, ma proprio una goccia, di vetril. Ho inumidito un cotton fioc e gliel'ho passato sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AL78

glassex e cotton fiocc "NO ALCOOL"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1

Quella meccanica è dannata.

Ci sono passato, anni fa (quasi 10, credo), con un DZ-03, la versione con finitura champagne del d-103u, che adotta la stessa meccanica dei d-105u e d-107u.

Ero arrivato a tarare il laser in maniera perfetta, leggeva i dischi come una scheggia (toc e salto tracce), poi di tanto in tanto ed in maniera randomica, cambiavo disco e non leggeva più, se non "aiutando" manualmente il pickup ad avanzare... mai capito il motivo, e dopo numerosi mal di testa decisi di venderlo (peccato perché suonava molto bene).

Col senno di poi, magari era il motorino passo-passo che presentava dei "dead spot", chissà.

Buona fortuna... e se decidi di alzare bandiera bianca cedendolo, fammi sapere (magari mi viene voglia di "sfidare il mostro" nuovamente 😅).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71
3 ore fa, poeta_m1 ha scritto:

Ero arrivato a tarare il laser in maniera perfetta

Ecco, questa cosa m'interessa. So da dove si opera, ma non mi è chiara la metodologia. Come hai fatto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1

Ti occorre un oscilloscopio, per eseguire le tarature secondo service manual.

Ma non è detto che si risolva, io provai persino a sostituire il pick-up laser con quello di un (perfettamente funzionante) D-113, che fa uso della medesima meccanica, senza risolvere: il lettore seguitava a fare le bizze esattamente come prima, a volte leggendo immediatamente il disco, altre volte per nulla.

Non riuscendo a circoscrivere il problema, ho poi venduto il lettore.

Se ci fai caso, negli annunci di vendita dei d-103u/d-105u/d-107u, spesse volte sono dichiarati guasti, o sono stati riparati di recente da un service... purtroppo la loro meccanica è economica, e non possiede l'affidabilità di una Philips CDM-4, tanto per citarne una.

Peccato, perché avrebbero meritato di meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71

@poeta_m1 scusa, tu che ci hai messo mano, mi sai dire se è normale che la lente si muova dentro al suo supporto? Ho provato a pulirla col glassex e 'sta cosa mi ha lasciato interdetto. Come può leggere con precisione se l'ottica flotta dentro al pick up? 🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71

Come non detto. Pulita la lente, il lettore sta funzionando come se non fosse mai successo nulla. Sta girando un CD e finora non sono emersi inceppamenti. Continuo con gli ascolti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
oscilloscopio

@releone71 Si è normale...l'ho verificato anche io su alcuni lettori a cui l'ho pulita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71

Meglio così. Adesso ho schiaffato dentro un SACD ibrido e va anch'esso. Finora non ha fatto una piega... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
poeta_m1
2 ore fa, releone71 ha scritto:

 scusa, tu che ci hai messo mano, mi sai dire se è normale che la lente si muova dentro al suo supporto? Ho provato a pulirla col glassex e 'sta cosa mi ha lasciato interdetto. Come può leggere con precisione se l'ottica flotta dentro al pick up? 🤔

E' assolutamente normale, anzi è indispensabile. Come puoi intuire, il tracciamento del pickup laser è un lavoro assolutamente "di fino", ed è reso possibile proprio grazie ai microspostamenti della lente nella propria sede, tramite delle minuscole bobine che ne governano lo spostamento sia in senso assiale, che in altezza (se ci fai caso, se il disco inserito non è perfettamente planare nella sua rotazione, la lente insegue il supporto "salendo e scendendo" in tempo reale, per mantenere la messa a fuoco).

Spiegata in maniera molto rozza, gli spostamenti assiali della lente nella propria sede vanno a pilotare lo spostamento dell'intero gruppo pickup (tramite cremagliera, o sistema a induzione magnetica).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
releone71

@poeta_m1 Bene, chiaro. Sono al terzo CD e tutto procede senza intoppi...sgrat sgrat... ✌️🤘

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    291.593
    Discussioni Totali
    6.237.404
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us