Jump to content
Melius Club

ulmerino

Restauro B&W 801 prima serie

Recommended Posts

ulmerino

Ho restaurato 5 o 6 coppie di 801 prima serie, e una sostituzione dei condensatori, soprattutto gli elettrolitici in serie al segnale,(ormai esausti ed in probabile perdita,oltre che qualitativamente mediocri...) da' dei risultati strabilianti.montare condensatori plastici e bypassando il subsonico da 1000 micro, si ottiene una trasparenza un dettaglio e una definizione di un ordine di grandezza superiore rispetto agli originali, pur rimanendo la timbrica fedele al progetto primigenio. la gamma bassa perde la nota gommosa e lenta e diventa profonda netta e articolatissima.

D'obbligo una coppia di stand che rialzino il diffusore di 20/25cm, preferibilmente in metallo tubolare.

Queste modifiche sono quelle che ho fatto a diverse coppie di 801 e ora mi accingo ad effettuarle alla splendida coppia di @Sandroliga , persona squisita, che me le ha consegnate oggi.Abbiamo passato un piacevolissimo pomeriggio chiacchierando di hifi e ascoltando musica.

ho colto l'occasione per fargli ascoltare la coppia gia' "abarthizzata" di Peppe, un mio carissimo amico che tra l'altro, possiede anche delle bellissime snell type A prima serie e la mia ex coppia di Atl Hd314i. Sandro se vorra' potra' descrivervi lui stesso la resa dei diffusori con il crossover modernizzato e con i nuovi supporti...

il crossover sara' ricostruito secondo lo schema originale e utilizzando le induttanze di fabbrica,mentre saranno cambiati tutti i condensatori con altri moderni di ugual valore e dove possibile, sostituiti con componenti plastici. saranno montate resistenze al carbone da 10/20 watt e sara' eliminato lo stampato in vetronite con le sottilissime piste , al suo posto una solida basetta forata di Teflon e cablaggio in aria con cavo di adeguata sezione.Inoltre sara' sostituita la vaschetta portamorsetti con una vaschetta con morsettiera bi-wiring e boccole in ottone dorato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

faro' un reportage fotografico e descrittivo man mano che procedono i lavori di restauro e ricondizionamento. Saranno eliminati anche gli "environmental controls" posti dietro la testa dei medio alti, per un accoppiamento piu' diretto e trasparente dei driver con il crossover.

Questo lo schema del filtro:

1904323-bampw-801-series-80-crossover-network.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Eccoci dopo la seduta di ascolto con l'impianto, le protagoniste e le "comparse"...

IMG-20190116-WA0055.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
3 minuti fa, ulmerino ha scritto:

faro' un reportage fotografico e descrittivo man mano che procedono i lavori di restauro e ricondizionamento.



sarebbe meglio farlo a lavori ultimati documentando tutto in sequenza, viceversa andrebbe disperso in più pagine in quanto essendoci anche gli interventi di chi chiede e vuol sapere finirebbe per incasinare il  seguirne  il filo logico.  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Hai ragione, ma credo sara' un po' problematico poiche' il restauro si prolunghera' per qualche settimana...vedro' di fare il possibile😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
4 minuti fa, ulmerino ha scritto:

poiche' il restauro si prolunghera' per qualche settimana...

e che problema c'è?  C'ho messo un'anno per restaurare un giradischi ma alla fine ho documentato tutto in un sol colpo!  xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

Innanzitutto complimenti per l'interessante post n°1.

Un piccolo dubbio ... parli di tweeter T27 ... presumo ti riferisci al KEF usato anche nelle LS3/5A. Ma in quel periodo, B&W non utilizzava tutti altoparlanti di propria produzione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@Pimpinotto si, scusami, ho corretto con la sigla giusta, ts26, niente a che fare con il t27 kef😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pimpinotto

@ulmerino Ma nella foto, tu quale sei ? ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Io sono il capoccione pelato appoggiato alle Snell Type A, Sandro a fianco e Peppe (il proprietario dell'ambaradan...)a destra...😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Ho iniziato lo smontaggio dei diffusori (faro' anche un restauro estetico alle tele parapolvere ceratura del mobile e riverniciatura testa in fibercrete), e subito ho notato che e' stato manomesso...i cavi sono sottilissimi e tutti dello stesso colore, inoltre i filtri non sono perfettamente uguali e recano date diverse di alcuni mesi...poco male, il crossover sara' rifatto ex-novo. gli altoparlanti sembrano perfetti, ma mi riservo la prova tester per verificarne le caratteristiche quanto meno di resistenza, poi li provero' uno ad uno...ad un primo sguardo visivo questi "vecchietti" sono ben messi...

metto alcune foto dei diffusori smontati, poi come da consiglio di @BEST-GROOVE faro'il resoconto del restauro tutto d'un fiato con descrizione e foto a iosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

alcune foto...

20190117_164718_resized_1.jpg

20190117_165353_resized_1 (1).jpg

20190117_164854_resized_1.jpg

20190117_164805_resized_1.jpg

20190117_164753_resized_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Gli altoparlanti sono veramente costruiti a regola d'arte, sospensioni in gomma che sembra nuova dopo 40 anni, magneti di grandi dimensioni , bobine ventilate ampiamente, coni in cobex e kevlar, magnete del tweeter in alnico...rispetto alle primissime serie che avevano il tweeter con cupola in seta,in  queste la cupola e' di materiale plastico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

20190117_164733_resized_1.jpg

20190117_165333_resized_1.jpg

20190117_165320_resized_1.jpg

20190117_165315_resized_1.jpg

20190117_164957_resized_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

20190117_160052_resized_1.jpg

20190117_162633_resized_1.jpg

20190117_162702_resized_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

20190117_164707_resized_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ulmerino E adesso dove vai a dormire...😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@oscilloscopio tranquillo, e' una stanza chiusa che uso a mo' di laboratorio nell'altra casa...tanto tra un po' non avro' piu' spazio neanche a casa mia...😂

Ora viene il bello...rinfrescare tutto e...rimontare...spero con 10 giorni intensivi di farcela e riconsegnare i diffusori all'impaziente proprietario🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ulmerino Credo tu ormai abbia acquisito una buona manualità nel maneggiamento dei diffusori, i pezzi sono tanti ma penso che il lavoro più lungo sia richiesto dall xover e dai cablaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
14 minuti fa, oscilloscopio ha scritto:

E adesso dove vai a dormire



eeeh già ...me lo son chiesto anch'io...ha sfrattato i nonni in mansarda ed ha occupato il loro letto suppongo! xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

si, ma anche tutte le rondelline e le membrane in silicone smorzante,in gomma ecc...le 801 sono un diffusore fatto veramente bene, dove nulla e' lasciato al caso e adotta soluzioni di disaccoppiamento degli altoparlanti inusuali anche oggi...ormai dopo la sesta coppia le smonto in mezzora! il filtro e' quello che richiedera' piu' tempo e attenzione, anche perche' se trovo uno stock a buon prezzo, vorrei montare SOLO condensatori plastici, niente elettrolitici da nessuna parte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@BEST-GROOVE be' , i miei nonni sono in mansarda ai piani altissimi da un po'...si quella era la stanza dei nonni...😁

Caspita, quando ci penso mi rendo conto che sono invecchiato fisicamente, ma di testa ancora sono un ragazzino...il mezzo secolo si avvicina...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
5 minuti fa, ulmerino ha scritto:

 be' , i miei nonni sono in mansarda ai piani altissimi da un po'...si quella era la stanza dei nonni



con questi presupposti dovrei fare il mago!!!!  xD

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

Con tutto il rispetto non era difficile presupporlo...il letto e i comodini hanno oltre 100 anni...quella stanza per 10 anni (dal 1999 al 2010 circa...) e' stata la mia camera/sala d'ascolto...ancora c'e' il mobile con alcuni pezzi dell'impianto di allora...in quella camera ne e' passata di hifi...😉 ci ho infilato di tutto...dahlquist, apogee, bew, infinity, snell, martin logan, ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrino

Gran bel thread  👏

Per me ha senso anche se non pubblichi tutto in una volta: con tutti i thread in cui si parla di tutto e di più, mandandoli a remengo, mi sembra che almeno quando c'è qualcosa di interessante da leggere, si possa anche sorvolare su certe "finezze". Ad avercene di thread così!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
49 minuti fa, ulmerino ha scritto:

Con tutto il rispetto non era difficile presupporlo


xDxDxD

Share this post


Link to post
Share on other sites
eccheqqua

@ulmerino dove hai detto che sta la casa dei nonni? Mi sa che c'è un sacco di roba buona...😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@eccheqqua c'era...ho dato via tante cose per dare una sfoltita...poi avendo diversi negozi vicino casa avevo tutto il ben di Dio possibile da provare...mi davano di tutto, e sapevano che era roba che non potevo permettermi...mi dicevano: e' rientrato questo, portatelo a casa cosi' vedi se funziona...😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292529
    Total Topics
    6328056
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy