Jump to content
Melius Club

Risi Guido

Minima Amator Da Valorizzare

Recommended Posts

Risi Guido

Possiedo da 25 anni una coppia di Sonus Faber Minima Amator che ho sempre abbinato ad un amplificatore Alchemist Nemesis apd 22 a mkill e a volte collegato ad un Unison Triodo 20 .

Ammetto di aver comprato le casse per motivi più' che altro estetici e  dopo aver letto ottime recensioni ma essendo un ascoltatore di musica  più' che un appassionato , a quei tempi , di Hi Fi non 

mi sono mai preoccupato se suonare più' o meno bene .

Ora visitando siti di alta fedeltà ho capito che potenzialmente potrebbero suonare molto meglio con una amplificazione adeguata .

Qualcuno che possiede o ha avuto o solo ascoltato queste casse può' consigliarmi amplificatori anche non nuovi che rientrino in un costo max di 3000/ 4000 euro per ottenere prestazioni  adeguate alle loro potenzialità' .

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote

Burmester 051 o se puoi spendere qualcosa in piu', lo 082.

Ho anche io una coppia di Minima Amator del 1994. Non invecchiano mai...😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@Risi Guido pre e finale spectral 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Red Eagle

Io le ascolto con pre e finale Copland (CTA 301-CTA 504)

Al momento dell'acquisto le ascoltai con un integrato Electrocompaniet ed avvertivo un buco nella gamma media, con pre e finale Trischold ed erano troppo aggressive (persero la grazia che contraddistingue le M.A.) e con un Audiolab 8000A cui tutto sommato si comportavano egregiamente.

Non ho nessun altra esperienza in merito.

ciao

Michele

Share this post


Link to post
Share on other sites
scianni
12 ore fa, Cano ha scritto:

 pre e finale spectral

Condivido. 

Saluti. 

Maurizio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alberto75

io le ho usate sia con lo stato solido Electrocompaniet Ampliwire DMB100 che con le valvole Sonic Frontiers Power 1

direi che con entrambi il risultato era spettacolare! Ne ho un bellissimo ricordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bohemien

secondo me un buon matrimonio è con il pathos TT...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Risi Guido

Grazie intanto x i consigli ma le Spectral quali modelli ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
15 ore fa, Risi Guido ha scritto:

Qualcuno che possiede o ha avuto o solo ascoltato queste casse può' consigliarmi amplificatori anche non nuovi che rientrino in un costo max di 3000/ 4000 euro per ottenere prestazioni  adeguate alle loro potenzialità' .



Son diffusori che non prediligono amplificazioni dalla timbrica fredda o dalla circuitazione velocissima con slew rate da brivido; nulla di meglio quindi di una amplificazione in classe A  ed è la morte loro.👍
 

Le possiede un'amico e a suo tempo dopo aver provato diverse amplificazioni scelse un Electrocomplaniet Ampliwire di cui non fu mai soddisfatto della abbinata e per un certo periodo finse di accontentarsi.
In seguito gli imprestai questo finale (Classè Audio DR3)  del quale ne rimase entusiasta facendole fiorire e donando loro l'ambienza dalle registrazioni che con quelli provati mancava; ne ha cercato uno identico fino a trovarlo (ovviamente solo usato).

Come pre  questo finale si abbina con (quasi)  tutto ma restando in casa il  pre DR6 con integrato un ottimo phono rimane un must...sul prezzo da te stanziato ci stai dentro.

Se ascolti musica che non richiedono pressioni elevatissime che con le Minima Amator sarebbe impossibile, 30 musicalissimi watt in classe A sono più che sufficienti.
 

Alla fine andranno valutati anche gli spazi disponibili e gli ingombri che se risicati sarebbe necessario cadere su una amplificazione integrata; spetterà a te comunque la decisione finale  dopo aver valutato le abbinate degli altri forumers.

9169_1800_0_349c19166b.thumb.jpeg.eccbeec97792385d8768647f8f919bc3.jpeg


s-l1000.thumb.jpg.e05fac1bafb7ba5a3afa8343f34c3cda.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Anche io penso ci voglia la classe A

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaietto

@scianni condivido pure io Spectral. Dmc6 mkII con dma50 o dma80. Oppure per un suono più caldo DMC12 con aDMA90. Nel nuovo invece un integrato Norma IPA140. Dipende se vuoi fare un sistema vintage o misto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Non so il norma

Share this post


Link to post
Share on other sites
Risi Guido

Bene per il Norma ipa 140 guardo chi lo vende vicino a casa mia ( Montecatini Terme ) e vedo di provarci le mie casse .

Per Classe ' e Spectral devo cercare sui siti .

Per quanto riguarda " il bisogno di tanta corrente " che leggo,  da più  parti ,necessitano le Amator non si riferiscono ai watt o si ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Tieni conto che il carico elettrico del diffusore è molto piccolo e quindi gli ampli lavorano vicino al cortocircuito e quindi devono avere la capacità di erogare in maniera controllata molta corrente

Inoltre le minima (io ho le vintage) sono poco sensibili per cui premono un poco gli ampli

Il norma provalo prima bisogna vedere il matrimonio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
1 ora fa, Risi Guido ha scritto:

il bisogno di tanta corrente " che leggo,  da più  parti ,necessitano le Amator non si riferiscono ai watt o si ?



non si riferiscono ai Watt ma proprio alla corrente che gli ampli erogano...ecco il perché il Classè Audio va a nozze pur non avendo watt in quantità ma corrente si.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano
2 ore fa, Risi Guido ha scritto:

riguarda " il bisogno di tanta corrente " che leggo,  da più  parti ,necessitano le Amator non si riferiscono ai watt o si ?

Corrente...come appunto gli spectral elencati al post 11

Aggiungerei il 200 

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaietto

Il suggerimento del Norma non era dato a caso:

Output Power: 140 W RMS / 8 Ohm – 280 W RMS / 4 Ohm (each channel)
Configuration: Dual Mono
Power devices: MosFet, 3 pairs for each channel
Output current available: 36 A continuous, 150 A peak (per channel)
Ability to filter: 72.000 uF, 12 electrical capacitor for each channel
Electric transformers: 2 toroidal special audio use, 400 VA per channel

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Chiarisco che non ho nulla contro i Norma anzi ... sono bellissimi e suonano bene - tra l'altro ing. Rossi è una persona squisita e a modo 

Per le minima vedrei ampli meno luminosi e un poco più ambrati ma è il mio parere personalissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@Risi Guido   di dove sei...magari fossi vicino a me organizzando un weekend potrei passare con il Classè

Share this post


Link to post
Share on other sites
Risi Guido

Abito nelle vicinanze di Montecatini Terme provincia di Pistoia .

E di nuovo vi ringrazio dei consigli che vista la mia grande ignoranza in materia mi sono molto utili .

Share this post


Link to post
Share on other sites
gibraltar

Io le ho avute fino all'anno scorso, le ho tenute per anni e le amplificavo con un Copland 402: 35 watt a valvole in classe A, pp di El-34. 

Cantavano che era una meraviglia e personalmente non ho mai sentito la necessità di... più watt o corrente, arrivando indistorte a livelli ben poco condominiali, senza scomporsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
1 ora fa, Risi Guido ha scritto:

Abito nelle vicinanze di Montecatini Terme provincia di Pistoia .



Sorry...sei troppo lontano.  :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
giaietto

Sempre restando in Italia non salterei una prova con pre e finale Lector. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@Risi Guido    ma poi come le hai disposte quelle casse?  Da prove effettuate di "persona" le M.A. hanno bisogno di aria dietro di loro quindi distanti dal muro posteriore e anche sui lati non disdegnano spazio se si vuol godere di una immagine olografica facendole sparire quando suonano valorizzandole come vorresti; oltretutto disposte nel lato lungo di una stanza rettangolare è stato preferibile all'ascolto piuttosto che collocarle nel lato corto; se disposte NON secondo i canoni hai voglia a cercare amplificazioni che le facciano cantare.  :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
lupoal

@Risi Guido ... Le ho anche io, da oltre 25 anni... da sempre vanno con un Audio Analogie Puccini SPECIAL EDITION. Il Puccini normale non aveva abbastanza fiato, la versione speciale invece era (per me lo è tuttora) un incanto, accoppiata a mio gusto molto piacevole... la versione aggiornata del Puccini ricordo che poi introdusse anche il telecomando, con il mio ci si alza dal divano... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
imoi san
9 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

oltretutto disposte nel lato lungo di una stanza rettangolare è stato preferibile all'ascolto piuttosto che collocarle nel lato corto

Anche per me è stato così...👍...le ho avute per 15 anni (un incanto, una miniera di piacevoli scoperte)...😍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Risi Guido

,Per il problema ambiente che da quello che leggo  è  importante per qualsiasi impianto e lo anche di più  per le mie casse e non sono messo benissimo .

Ho 2 alternative  :

la prima e' la  sala di casa (dove è  attualmente) un rettangolo di 4 x 7 metri

con i diffusori sul lato lungo a 1 metro   dalla parete e tanta distanza dai lati .

il problema che la sala è  aperta a elle verso la sala da pranzo con 2,5 metri di apertura al lato del punto di ascolto .

La seconda opzione è  una stanza di 5 x 4 ma in mansarda con altezza ai lati bassi di circa 2 metri completamente libera .

Share this post


Link to post
Share on other sites
carmus

Salve

ho avuto le minima amator con un finale cj premier eleven e suonavano davvero molto bene, potenza , calore e grande musicalità: le ho anche provate con un Primaluna sempre a valvole ma non avevano la stessa magia, suono impastato appena si alzava il volume. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
regioweb
11 ore fa, lupoal ha scritto:

Le ho anche io, da oltre 25 anni... da sempre vanno con un Audio Analogie Puccini SPECIAL EDITION. Il Puccini normale non aveva abbastanza fiato, la versione speciale invece era (per me lo è tuttora) un incanto,

veramente in 25 anni non le hai provate con nessun altro amplificatore?? 

...io fossi in te proverei qualcos’altro... fidati 😜😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
2 ore fa, Risi Guido ha scritto:

Ho 2 alternative  :



Opterei per la prima ipotesi se non disturba troppo il menage familiare... anche perché la stanza in mansarda seppur con misure non troppo restrittive in larghezza e lunghezza è limitata  fortemente dalla 'altezza minima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292529
    Total Topics
    6328077
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy