Jump to content
Melius Club

wow

Roon a vita

Recommended Posts

aleniola

@luigi61 ho provato, ma avverto solo un cambio di volume, di solito in attenuazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lupoal

@aleniola  "l SW é legato ad una parte su Cloud, quindi una volta che quella viene aggiornata lo devono essere anche quelle in locale"... ecco finalmente chiarito perché siamo obbligati a usare l'ultima release altrimenti si pianta tutto... il che ci mette completamente in balia altrui, inclusa la stabilità della rete internet (in pratica per usare la mia libreria locale fatta di rip di cd in mio possesso devo comunque essere collegato al loro cloud, anche quando io abbia già generato il database relativo... mah)

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@lupoal mi pare che ormai Roon ti abbia perso, se non apprezzi l’architettura del SW direi che la

qualità audio diventa un problema quasi secondario.

Per me non è un problema, usiamo in sacco di app e sw che si aggiornano in autonomia senza darti scelta e la connessione internet è un requisito imprenscindibile per molte cose. Se poi voglio o devo usare l’impianto offline allora mi rivolgo ad altre applicazioni.

Forse dovresti guardare altrove invece dì accanirti su Roon, capisco la frustrazione per la spesa ma la situazione mi sembra chiara.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola

@lupoal Oggi sul forum di Roon sono comparsi due pareri negativi sulla qualità audio della versione 1.7: https://community.roonlabs.com/t/roon-1-7-feedback-thread/84143/619

Interessante la risposta di uno dei moderatori del forum:

"It is interesting that some are hearing a deterioration in SQ. Up the thread there are others who heard an improvement. The only changes that I can think of that would have an SQ impact are the improvements to efficiency of streaming content with consequent (small) reduction in CPU load. This could conceivably have an impact on DACs directly connected to a computer."

Considerato che tu hai il DAC connesso al Core potresti essere impattato da questa modifica anche se in realtà dovrebbe darti una prestazione superiore e non il contrario considerato lo sforzo ridotto della CPU. 

Però io una prova la farei, prova a separare Core e Endpoint come ti dicevo più su nel thread, almeno ti togli la curiosità ( se ce l'hai) 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi61

@supers72 Effettivamente il settaggio da me provato non modifica solo il livello del volume, introducendo una attenuazione di 5 db su molti brani, ma elabora digitalmente il file in modo importante (e questo aspetto non mi piace molto). Aprendo la finestrella del percorso del segnale, si vede come il file venga portato ad un numero di bit superiore , poi viene fatta l'analisi e la modifica del livello e quindi ripotato a 32 bit. Questa manipolazione non porta solo ad una riduzione del livello (in alcuni casi) ma porta sopratutto una diversa percezione del messaggio, almeno alle mie orecchie. Percepisco una minore fatica d'ascolto, una maggiore profondità della scena ed un leggero addolcimento generale del suono, che porta un certo giovamento ai file più "sgraziati".

Comunque non voglio trarre conclusioni definitive sul suono della versione 1.7, sto facendo ancora ascolti attenti sopratutto confrontando lo stesso brano riprodotto dal SoTM piuttosto che dalla meccanica VRDS, a parità di DAC. Naturalmente faccio questi confronti senza far lavorare il software con elaborazioni digitali, quindi imposto il controllo volume spento e DSP completamente disattivato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lupoal

@aleniola ... la curiosità la ho si, farò certamente la prova (non appena mi si libera del tempo e spazio mentale che mi è appena scoppiato un pesante casino familiare)

.

nel frattempo però l'altra sera, smanettando un po in giro fra i setting... ed ho provato impostando una conversione a DSD256, ho notato un miglioramento ma... leggendo in giro ho letto che, parrebbe, il mio dac accetti fino a 256 ma, dopo update firmware che le rende capace di gestire i MQA, il DSD sia limitato a 128 (circa sta cosa non riesco a trovare conferma ufficiale nel sito del produttore... e non trovo neanche più la pagine di download del firmware... boh)

.

vabbè allora ho provato a impostare conversione da pcm a DSD128 e suona meglio, non mi drogo, non ho le traveggole, suona meglio... bassi più controllati, gamma acuta più dolce

.

vado avanti e vediamo come evolve

.

p.s.: comunque, per la cronaca, i sigg.ri di Roon tempo fa dichiaravano che tutto andava benissimo quando invece un utente riscontrava problemi, dopo un aggiornamento firmware, alla gamma alta riprodotta dal Allo Boss Dac 1.2 ... fatto sta che questo utente era così sopraffino da essere stato capace di individuare e descrivere chiaramente quali/dove fossero i problemi... bene, in Roon hanno deciso di indagare e, alla fine, hanno riscontrato che un problema c'era e lo hanno riconosciuto pubblicamente, oltre ovviamente ad averlo risolto... il test successivo eseguito dal "fenomeno" ha dato conferma di una qualità audio ritrovata, il fenomeno è stato eletto da Roon di "golden ear" ... io chiaramente sono tutto tranne che golden ear, ma confido che anche questa volta si ravvedano ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
aleniola
54 minutes ago, lupoal said:

hanno riscontrato che un problema c'era e lo hanno riconosciuto pubblicamente, oltre ovviamente ad averlo risolto

Questo mi pare un bene. 

comunque sia chiaro che io non metto in dubbio il fatto che tu abbia avvertito un peggioramento, dico solo che siete in pochi mentre la maggior parte degli utenti non hanno notato differenze se non in meglio. Questo fa sì che il team di Roon non stia gestendo la tua segnalazione dando priorità ad altro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow

Comunque non sono diventato un lifer e non lo diventerò dopo l'aumento e forse è meglio così. Tra gli obiettivi di Roon pare ci sia quello di abbassare il canone annuale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
lupoal

già me li vedo ad abbassare il canone annuale dopo il bordello che hanno scatenato con l'aumento posto in modo brutale e la corsa all'abbonamento a vita con tariffa vecchia fatta da tutti coloro che avevano in corso un annuale da breve tempo... è la volta che parte un treno di melomani-hooligans e li fanno neri

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    297558
    Total Topics
    6552008
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy