Vai al contenuto
Melius Club

appecundria

cronaca e costume Siamo tutti con Salvini, quasi tutti, molti

Messaggi raccomandati

cinemascope

...

...per non parlare di Napoleone, che da un lato firmava il concordato e dall’altro sosteneva che bisognava farsi bigotto per governare la Vandea, musulmano per governare l’Egitto, giudeo per governare Gerusalemme. Intanto, per il giorno del proprio compleanno, istituiva una festa nazionale in onore di un martire di Diocleziano, tale san Napoleone.

...

https://www.ilfoglio.it/esteri/2018/04/15/news/francia-contro-macron-sostenitori-laicita-188959/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
13 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

di fronte a qualunque cosa c'è sempre il "ma il pd"

oggettivamente quello segnalato è un gesto da condannare come quello che avevo postato io.

io almeno mi sono preso la briga di non essere fazioso.

poi mi devo prendere pure l'insulto...evvabbè.

ps. di questa discussione ho letto solo la prima pagina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cinemascope

...

Una parte rilevante dell’establishment ha flirtato con il grillismo, siamo l’unico paese europeo con un governo composto interamente da forze populiste. “Io non sono il rappresentante generale dell’establishment né lei può sapere come abbia votato l’establishment… questa storia vi piace raccontarla sul Foglio. Abbiamo confidato che questi ragazzi avrebbero studiato, invece si sono rivelati scolari negligenti. Si chiamano abbagli, succede pure al Foglio e ai suoi ideologi”. Che intende? “Anziché celebrare il processo alle élite colpevoli di aver accreditato i 5 Stelle, perché non ci chiediamo per quale ragione, in un passato non remoto, le cosiddette élite, a cominciare dal Foglio, abbiano visto in Matteo Renzi il salvatore della patria dal fulgido avvenire? Si pigliano abbagli, succede. In un paese incasinato come il nostro, siamo tutti alla disperata ricerca di qualcosa dal 1994, viviamo come in una gabbia di pazzi in attesa che qualcuno apra la porta e ci disponga in fila. Alle scorse europee ho votato per il Pd di Renzi, ho appoggiato pure il referendum costituzionale. Tuttavia, tra lui e Matteo Salvini vedo una differenza fondamentale”. Soltanto una? “Renzi è un intrattenitore politico: segue il suo copione personale e basta. Salvini è un oratore politico: stabilisce con la folla un rapporto emotivo e sintonico. Oggigiorno, con un Pd votato al suicidio totale e i 5 Stelle condannati allo sprofondo, la Lega è il partito con le maggiori potenzialità di sviluppo. Salvini ha l’opportunità di creare un contenitore completamente nuovo ma è ancora alla prova del fuoco”.

...

Il populismo è un male in sé? “Ne esistono diversi tipi. Berlusconi e Renzi non erano forse populisti? Il governo attuale ne esibisce una versione plebea e stracciona, quella pentastellata. Il populismo leghista è nazionalismo”. Luciano Violante ha definito il sovranismo “nazionalismo in smoking”. “La Lega è un partito nazional-nazionalista, i 5 Stelle tendono all’isolazionismo”. La prova di governo sembra premiare i primi e penalizzare i secondi. “All’indomani delle europee, la tentazione di cambiare i rapporti di forza sarà invincibile. I 5 Stelle sono paladini dell’irresponsabilità, la Lega invece può affermarsi come partito del buon senso, ce l’ha nel dna. Sulle infrastrutture, per esempio, porta avanti una visione improntata al pragmatismo, del resto la sua base sociale tiene i piedi piantati per terra. La maggioranza degli elettori pentastellati invece è rappresentata da un popolo di disperati in attesa del reddito di cittadinanza. Qualcuno lo incasserà, gli altri si rivolteranno contro i 5 Stelle”.

Salvini è riluttante a riproporre il centrodestra vecchio stile a livello nazionale. “Le ricette del passato non funzionano, tanto più oggi con un ottantaduenne a capo di un partito inesistente. Salvini era il leader dei Giovani comunisti padani, essere stati di sinistra significa avere un legame con la tradizione politica italiana. Il capo leghista può decidere di imboccare la strada del Front National lepenista: commetterebbe un errore perché Le Pen è erede della storia di Vichy, la Lega invece non ha nulla a che spartire con il fascismo.

...

https://www.ilfoglio.it/politica/2019/02/12/news/ho-votato-m5s-e-ho-sbagliato-parla-galli-della-loggia-237480/

...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

quando si raspa sul webbe per cercare conferme alle proprie suggestioni non si fa un buon servizio alla ragione

i cretini hanno una caratteristica: non conoscono limiti, confini e abbracciano l'intero arco costituzionale (spesso vanno anche oltre)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cinemascope

Gli utili idioti del populismo

La Casta, la Trattativa, la gogna dei talk-show, le campagne dei giornali, le case editrici, gli avvoltoi dell’establishment. Perché il populismo italiano è un fenomeno che nasce dall’alto e non dal basso. Inchiesta contromano (e staliniana) sui sonnambuli della classe dirigente

...

Prima delle campagne del Corriere contro la casta, abbiamo 
avuto le campagne di Repubblica contro i “professionisti della politica”. Prima che Grillo e la Casaleggio Associati pensassero al governo 
dei semplici “cittadini”, i filosofi di Micromega teorizzavano 
l’autogoverno della “società civile”  

...

https://www.ilfoglio.it/gli-speciali-del-foglio/2018/12/03/news/gli-utili-idioti-del-populismo-227388/

...

De Gaulle...Il potere non si conquista ma si raccatta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@kauko Ho letto la storia, giorni fa. Settimane di schiamazzi, vandalismi, petardi lanciati nel giardino. Quando in famiglia non si insegnano educazione e rispetto, crescono dei piccoli delinquenti. Il signore ha affrontato i teppisti, ma questi, forti del buonismo italico e dell'impunità, l'hanno aggredito. Mai perdere di vista il legame causa e effetto, o si rischia di fare confusione tra vittime e colpevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
6 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

Ho letto la storia, giorni fa. Settimane di schiamazzi, vandalismi, petardi lanciati nel giardino. Quando in famiglia non si insegnano educazione e rispetto, crescono dei piccoli delinquenti. Il signore ha affrontato i teppisti, ma questi, forti del buonismo italico e dell'impunità, l'hanno aggredito. Mai perdere di vista il legame causa e effetto, o si rischia di fare confusione tra vittime e colpevoli.

un tredicenne col naso rotto per una testata e riesci a scrivere una cosa del genere? 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
22 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

Il signore ha affrontato i teppisti, ma questi, forti del buonismo italico e dell'impunità, l'hanno aggredito...

tu eri lì e puoi affermare tutto quanto con questa sicurezza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

Non ero lì, ma ho letto l'intervista all'assessore. Testata? Mi risulta pugno, dopo aver incassato un calcio. Se siete testimoni oculari o disponete di altre informazioni, se ne può parlare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
53 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

Non ero lì, ma ho letto l'intervista all'assessore

Ah be'... Allora... L'intervista  ad un tizio che ha spaccato il  naso ad  un  tredicenne...

Come fai a farti un'idea da l'intervista a quello che al  momento è indagato per  lesioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

il'ìultasessantenne si incazza con 5 ragazzi

nasce un alterco lui dice di essere stat colpito e quindi a sua volta colpisce

l'intervista all'assessore vale tanto la testimonianza dei ragazzi quindi al momento sui rapporti di causa effetto direi che non ci sono elementi per capire chi ha fatto precipitare la situazione.

Nella migliore delle ipotesi e' un cretino che non sa controllare la sua rabbia.

Non vedo però la premeditazione di chi lega a una sedia un dipendente e lo bastona.

Ovviamente due cose sbagliate non fanno una cosa giusta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Comunque...

la mia parrocchia è diversa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@stefanino Va bene controllare la rabbia, ma un mese di petardi e dispetti ti portano all’esasperazione. Se aggiungi essere aggrediti da una banda di teppisti... un pugno ci sta tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Evidentemente il pugile qualcosa aveva fatto ai ragazzi per aver avuto un mese di petardi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
43 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

Va bene controllare la rabbia, ma un mese di petardi e dispetti ti portano all’esasperazione.

chiami i carabinieri, filmi, contatti le famiglie

ma mettersi ad affrontare cinque sbarbati non ha senso 

tre possibilità

fai del male a qualcuno

ti viene un infarto

ti gonfiano loro

perdi sempre 

.

A 66 anni ,  23 o  94 le regole sono sempre le solite due

calma e sangue freddo.

Finire con una denuncia,  dei punti di sutura o sotto la tenda a ossigeno non ha senso.

Soprattutto se hai ragione.

Sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
12 minuti fa, GianGastone ha scritto:

Evidentemente il pugile qualcosa aveva fatto ai ragazzi per aver avuto un mese di petardi...

hai notizia che i ragazzi abbiano giustificato lo spetardamento per qualche precedente episodio ?

Lo chiedo perche' dici evidentemente ma da quello che leggo  altrettanto evidentemente non trovo riscontro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@stefanino Non sbagli, ti riconosco per la seconda volta enorme saggezza e pacatezza. L’assessore aveva chiamato più volte i carabinieri, e avevano sempre tergiversato. Anche io li ho chiamati per schiamazzi notturni in strada, sai cosa mi hanno risposto? “Sono giovani, è normale che facciano casino”.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone
34 minuti fa, stefanino ha scritto:
46 minuti fa, GianGastone ha scritto:

Evidentemente il pugile qualcosa aveva fatto ai ragazzi per aver avuto un mese di petardi...

hai notizia che i ragazzi abbiano giustificato lo spetardamento per qualche precedente episodio ?

Lo chiedo perche' dici evidentemente ma da quello che leggo  altrettanto evidentemente non trovo riscontro.

Hanno paura, temono ulteriori ritorsioni. Lo si legge da se'.

E poi sono bianchi, mica carogne come le gang sud americane milanesi.

Sono ragazzi che tutto sommato si sono difesi innocentemente.

Finira' con un giusto atto di concordia reciproco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@briandinazareth Continui a menarla con tredicenne, quasi che la giovane età sia sinonimo di candore. Allora, quello che per noia ha dato fuoco al barbone aveva gli stessi anni. Prova anche a parlare con qualche preside di scuola media problematica, magari dove gli insegnanti vengono accoltellati dai ragazzini che tu difendi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone
13 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

L’assessore aveva chiamato più volte i carabinieri, e avevano sempre tergiversato. Anche io li ho chiamati per schiamazzi notturni in strada, sai cosa mi hanno risposto? “Sono giovani, è normale che facciano casino”.

Posso dirti che quando ho avuto problemi con il vicino albanese le forze dell' ordine sono scattate, bravi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
20 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

dove gli insegnanti vengono accoltellati dai ragazzini che tu difendi.

che io difendo? parli come se fossero accertati delinquenti... non hai il coraggio di dire il perché lo pensi ma non siamo fessi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@briandinazareth Ancora segoni mentali?! Io penso che tu pensi... vabbè contenti voi contenti tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone
32 minuti fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

...al barbone...

Perdona la pedanteria, senza fissa dimora...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Otto von Ubert Steiner

@GianGastone No no, la dimora era fissa: una vecchia auto sgangherata. Sapevano di trovarlo lì, è stato un gioco da ragazzi, anzi ragazzini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Accatastata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
16 ore fa, GianGastone ha scritto:

Hanno paura, temono ulteriori ritorsioni. Lo si legge da se'.

lo si legge da se...

mah non so dove tu lo legga ma va bene lo stesso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Sono bianchi, hanno fatto una ragazzata e ora hanno paura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino
3 ore fa, GianGastone ha scritto:

Sono bianchi, hanno fatto una ragazzata e ora hanno paura

chi ti capisce e' bravo

e io non lo sono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Mi sembra elementare, fossero stati negri tg, socials e il resto avrebbero fatto una cagnara mostruosa assolvendo il pugile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
briandinazareth
15 ore fa, GianGastone ha scritto:

Mi sembra elementare, fossero stati negri tg, socials e il resto avrebbero fatto una cagnara mostruosa assolvendo il pugile.

Ne avremmo parlato per un  mese... 

Lo vedremo al prossimo delitto compiuto da uno straniero... Salvini è preoccupato perché ne serve uno succulento per le elezioni che si avvicinano e 'sti "negri" battono la fiacca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.591
    Discussioni Totali
    6.277.422
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy