Jump to content
Melius Club

extermination

Cavi di alimentazione; c'è chi sente e chi non sente differenze

Recommended Posts

extermination

Statistica su popolazione "attiva" Melius

In  un "ambito"  che, per semplicità,  potremmo  definire  di  "non completa conoscenza scientifica" chi esprime il proprio Si e chi il proprio No "secco" ?

In base alle proprie esperienze, sul campo,  e non al proprio credo o per sentito dire.

Per quanto mi riguarda, quella della sperimentazione sui cavi di alimentazione è una "pratica" che non mi ha mai particolarmente preso ( utilizzo da anni cavi di alimentazione autocostruiti) e per questa ragione non posso fare "statistica"!  

Share this post


Link to post
Share on other sites
sfabio

@extermination A mio avviso una risposta "secca" non esiste, in base alle mie esperienze sul campo a volte si e a volte no, e ritengo che nelle stesse condizioni i risultati sarebbero se non identici almeno molto simili. Io comunque mi sono sempre chiesto prima di tutto perché, e leggendo articoli tecnici e discussioni in molti forum, oltre a provare sul campo, una mia idea me la sono fatta. Ma è mia personale e non intendo convincere nessuno che sia quella giusta, non amo le polemiche e tanto meno le guerre di religione, qualunque essa sia 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
scianni

In base alle mie esperienze, tra cavi standard e cavi "speciali" sempre. Tra diversi cavi "speciali" difficilmente e non sempre. 

Saluti. 

Maurizio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
luke_64

Magari dipende anche dall'impianto di casa, che anche lui ci mette del suo nel risultato complessivo, ma nel mio caso la differenza si sente.

In alcuni apparecchi è più marcata che in altri, ma qualcosa c'è, ed è sufficientemente rilevante da non essere confuso con la suggestione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

per la mia esperienza i cavi di alimentazione danno il proprio contributo sonico, e si sente decisamente. Ovviamente dipende dall' impianto e dal contesto(leggasi stanza) dove è collocato.

Non necessariamente un cavo molto costoso  è, in un determinato impianto ,migliore di uno più economico.

Io per esempio ho cablato tutto, escuso il finale, con i cavi RAMM , corredati, dopo prove e controprove, di spine  rodiate con case in carbonio , la spina vale per almeno la metà del risultato finale... sembra strano ma posso dire che è così. Il risultato è stato superiore a cavi da oltre mille euro l' uno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

La differenza tra cavi da pc in dotazione e cavi per hi fi si sente sempre!
Per esperienza non solo mia, ma anche di amici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

Per ora 5 Si e  0 No.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

Ho un munifico pusher che mi fornisce cavi da ascoltare.: MIT, PURIST, SILTECH, AUDIOQUEST, NORDOST, WIREWORLD, ecc..

Nei test in cieco i risultati sono sempre negativi, non azzecco mai le risposte giuste.

Per cui nessuna differenza con i cavi standard.

Ovviamente i cavi non glieli compro mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FedeZappa

Si (anche se il più delle volte si tratta di sfumature)

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Carletto

Qualche volta, durante dei test, mi è parso di sentire differenze fra cavi d’alimentazione, ma solo quando sapevo quali erano collegati in quel momento. Quando poi, subito dopo, il confronto è stato effettuato in cieco, MAI. 

Per cui, a meno che non si utilizzino cavi sottodimensionati con apparecchi avidi di corrente, la mia risposta è no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Drake

Precisando che parlo di cavi di livello, fin ora ho sempre sentito differenze di suono e ogni cavo ha sempre rispettato le caratteristiche timbriche del marchio di appartenenza. Non so cosa succede provando cavi economici...anzi, mi ricordo quando avevo dubbi e timidamente provavo cavi economici che sistematicamente mi deludevano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
siebrand

si

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

8 Si

2 No

Share this post


Link to post
Share on other sites
QUELEDSASOL

@exterminationContento...?

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

@QUELEDSASOL  Sei un "amico".

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Dai vecchi cavi a quelli nuovi la differenza in meglio l'ho sentita .

Share this post


Link to post
Share on other sites
speaktome74

A casa mia, nel mio impianto i cavi di alimentazione fanno la differenza. Udibile palesemente.

Non so perché avvenga questo e non mi fascio la testa per scoprirlo.

Non digerisco i commenti (e li sguardi) di quelli che a priori affermano che è impossibile e che si tratta di suggestione.

Attualmente ho tutto l'impianto cablato con Neutral Cable, ma anche anni fa ad esempio quando usavo i cavi Systems and Magic, Nadir o Audio Oasi se paragonati con i cavi da PC la differenza era enorme.

Ogni modello di cavo dei sopra citati, porta ad un cambiamento sonoro diverso a secondo di dove vengono montati. 

Altre marche che non ho mai provato non saprei.

NB: non sto affermando che il suono migliora sempre! (ho riscontrato anche qualche caso di "suono brutto" con cavo non idoneo all' apparecchiatura) Ma che cambia in maniera evidente SI!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Mai provati cavi speciali (costosi) e non ho nessuna intenzione di provarli.

Trovo la prova dei cavi,tutti,faticosa e noiosa.

Le poche che ho fatto,non con quelli di alimentazione,hanno prodotto differenze minime,preferisco ascoltare la musica. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
camaro71

personalmente nel mio impianto differenza con cavi di alimentazione diversi le ho (non solo io) sentite

non ho fatto tantissime prove perché non è semplice avere diversi cavi da provare, ma come ripeto differenze  ne ho trovate

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabbe

Quando ho aggiunto un cavo ben schermato e di rame ofc la differenza l'ho sentita, pur spendendo poco.

Ho la sensazione che la schermatura faccia la differenza maggiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

( Melius compresi nella conta)

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966

 Nè da me nè presso amici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64

...Dallo scantinato rispondo...😅 il mio attuale setup è partito coi cavi della confezione, 4.

 Poi sono passato a 3 Suprem Entry level ed 1 Hidiamond sempre entry. passato qualche mese, un caro amico Forumer, molto addentro ai cavi, mi ha portato i suoi Furutech e ho trovato un certo miglioramento, tanto che dopo un po' ne ho acquistati 4.

successivamente grazie alla disponibilità di altri amici che scrivono qui ho provato i Nordost Valhalla e subito scartati, (forse non graditi dalle mie elettroniche, il peggior risultato, sebbene molto costosi, ne provai 2 alternandoli)  Cardas, nei modelli gold, Clear, Clear Beyond e qui il salto c'è stato. li trovavo però un po' lenti, tanto che hanno stazionato molto a casa perché restituivano timbro e scena molto soddisfacenti. In Ultimo, sono stato da Audiograffiti e gli ho "sfilato" per una settimana 4 MIT, 2 MAGNUM AC1 e 2 MAGNUM AC2 nuovi imballati, che ho inserito così: gli AC1 ad alimentare lo stabilizzatore/filtro e il finale di potenza, gli AC2 sul lettore e sul pre. 

Sono rimasti là, tornato dal negoziante li ho pagati,

Quindi...SI

Share this post


Link to post
Share on other sites
folkman

Per me si , tutti i cavi che ho provato mi hanno dato emozioni diverse,  forze non grandi differenze soniche , ma emozioni si ed e’ quello che conta , le prove in cieco 

le lascio a quei pochi che le fanno ancora 

visto che la marca e gli occhi e quindi il

cervello  influenzano gli ascolti dei più 

e anche i miei .

Share this post


Link to post
Share on other sites
extermination

80% si

20% no

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@extermination per evitare le solite polemiche mi sembra che risponda solo una categoria di audiofili...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

@Gici HV Di solito è il contrario.

Comunque non interrompiamo, lasciamo che tutti si esprimano senza commentare.

Aspettiamo almeno che il sondaggio sia terminato

Share this post


Link to post
Share on other sites
baax

Dalle ultime esperienze: sì. Mit Magnum Ac2 inserito su Ma8000 al posto del cavo di serie. la differenza l’ho avvertita un po' su tutti i parametri, maggiore messa a fuoco, aumentata dinamica ecc. Stessa cosa per un Naim Powerline inserito su Naim Ndx che avevo precedentemente. Non so cosa, come, quali cavi e con quali amplificazioni o sorgenti, ma una certa influenza i cavi di alimentazione ce l’hanno. Bisogna poi capire in che misura rispetto agli altri cavi dell’impianto. Ma questo è oggetto di altre discussioni...

A proposito aprirò un 3D per capire quale cavo alimentazione cercare (dal costo terrestre) per il mio nuovo Gryphon Diablo 300. Se qualcuno vuole dare suo contributo 😉

Scusate piccolo ot. Comunque per me Sì!

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76

Nella mia esperienza, sì. 

Confronto fatto tra cordoni di serie e WireWorld Stratus 7 e 5.2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Statistiche Forum

    292529
    Total Topics
    6328065
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy