Vai al contenuto
Melius Club

extermination

Cavi di alimentazione; c'è chi sente e chi non sente differenze

Messaggi raccomandati

Alerosso10

Si. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

la discussione resta qui,  se abbiamo confinato cavi ed accessori in una riserva indiana un motivo ci sarà stato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
apprendista

Ma non si può creare un banner con il sondaggio, in modo da conteggiare i voti in automatico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
speaktome74

...andiamo alle urne…🤗

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lillo475

Cavi da Pc in dotazione. Sostituiti da cavi artigianali di sezione adeguata e schermati. Sicuramente meno rumore di fondo dal toroidale, ho sentito una leggerissima differenza su un unico parametro. Con il cavo da pc su cdp e ampli la scena, si appiattisce. Detto questo non spendo e non spenderei di più di quello che ho già speso ovvero qualche decina di euro. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goldeye

@lillo475 Perché già così, pensi di aver ottimizzato al meglio la resa dei tuoi apparecchi o perché temi di sforare il budget di qualche decina di euro?🙃

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maz65

Per mia esperienza, differenze SI. Anche peggiorative, ma pur sempre differenze.

Trovo che dipenda molto dalla elettronica e dalla sua interazione con questa o quella geometria/materiali/lunghezza di cavo, più che dal cavo in sé.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lillo475

@goldeye credo che per il mio impianto sia sufficiente così. Come per il resto dei cavi (ma non voglio andare OT) Adeguatamente dimensionati è sicuramente hifi ma senza eccessi di spesa o fisime strane. Sul mio ampli da 2500 euro di listino non lo metto un cavo da 1000 per sfumature. Ho cercato equilibrio e penso di averlo trovato così. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane

Cavo di alimentazione sulle sorgenti è il più importante del set. A volte differenze sonore maggiori di quelle ottenute con cambio di un componente.

per me ovviamente si.

Saluti

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

T41; S28;N13 ( compresi M)

SI 68%

NO 32%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Purtroppo sì.

e più sale il livello dell’impianto, più si avverte il cambiamento.

il problema? Non c’è una ricetta certa e univoca.. e mentre i cavi di segnale o potenza sono entità relativamente facili da gestire, con i cavi di alimentazione si entra in un mare agitato di incertezze..

per esempio certi cavi blasonatissimi, che in un sistema davvero allo stato dell’arte... ammazzano la voce di un tenore, togliendogli vitalita ed espressione.. cavi che in un altro sistema, più limitato potrebbero pur andare bene.

non rimane che la via maestra, Accademia del Cimento..  senza farsi prendere da raptus omicidi.. i limiti dei sistemi domestici, di solito, sono ben altri..

🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
afbevi

Per me si.

Per oltre dieci anni ho usato i cavi in dotazione. Ogni tanto leggevo divertito i commenti sui cavi nei vari forum pensando fosse tutto marketing e suggestione.

Diffido però dalle verità assolute e così un bel giorno ho deciso di acquistare due cavi molto economici che volutamente non cito. Il primo apportò un piccolo miglioramento, il secondo un peggioramento. Fu soprattutto il secondo a farmi sospettare che non fosse solo suggestione ma che qualcosa in effetti con quei cavi succedeva.

Da allora ho iniziato a curare l'alimentazione in tutte le sue forme (diy e usato

di cavi, ciabatte, filtri e alimentatori) con risultati nel mio impianto molto molto positivi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikefr

Ma stiamo scherzando?????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paky33

Nessuna differenza.

Provati cavi di tutti i tipi, marchi e costi. Ho tenuto dei VDH che già avevo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

T47; S31;N16

SI 66

NO 34

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

Se i cavi di alimentazione hanno un razionale e non sono 3 fili inguainati e terminati alla buona, direi che le differenze si sentono, eccome . . . 

saluti , Dario 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman

 https://www.parmigiano-reggiano.it/come_gustarlo/analisi_sensoriale/esame_olfattivo_parmigiano_reggiano.aspx

"Si spezza il formaggio e lo si annusa profondamente per percepire i composti volatili e apprezzare  l’intensità complessiva dell’odore del formaggio (intenso o debole).

Con più esperienza è possibile individuare meglio le famiglie degli odori (lattico, vegetale, floreale, tostato, speziato ecc..) e quindi avere la capacità di entrare nel dettaglio.

A completamento del flavour, gli altri descrittori percepibili del formaggio sono note di spezie (noce moscata e pepe) e di brodo di carne.
In generale, si può dire che l’intensità complessiva di odore e aroma del Parmigiano Reggiano aumenta con la stagionatura."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

@Ivo Perelman  Bella l' idea di usare una forma di Parmigiano Reggiano svuotato, e metterci dentro un cavo a mo di confezione !!!

Molto naturale il suono che ne deriverà . . .!!😁

Ma sei sicuro di essere in Topic ???  🤣

saluti , Dario 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman

https://www.parmigianoreggiano.it/come/parmigiano_reggiano/fasi_della_stagionatura.aspx

"La stagionatura minima è di 12 mesi ed è a quel punto che soltanto le forme idonee all’esame di selezione possono proseguire la stagionatura  per 24 mesi e oltre.

Gli esperti del Consorzio di tutela esaminano ogni forma di Parmigiano Reggiano e solo dopo una positiva verifica viene applicato il bollo a fuoco  sulle forme che hanno i requisiti della Denominazione d’origine Protetta (DOP).
Alle forme che non presentano i requisiti per la DOP vengono asportati tutti i contrassegni e la scritta a puntini.

L’utilizzo dei bollini colorati (oro, argento e aragosta) sulle confezioni è un ulteriore aiuto al consumatore per individuare il grado di stagionatura del prodotto preconfezionato disponibile nei punti di vendita."

Leviamo i bollini, leviamo gli altri segni di riconoscimento e diamo in pasto agli esperti i formaggi per riconoscere i gradi di stagionatura al profumo ed al gusto.

I non esperti messi alla prova, ma è solo un'opinione personale, probabilmente non ce la faranno a riconoscere i vari gradi di stagionatura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman

Siamo passati dal senso dell'udito a quello del gusto. Soltanto un esempio per rifletterci su, senza l'intenzione di "sporcare" il thread del bravo forumer.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

Ivo ..avevo chiesto a tutti la gentilezza di non sporcare il 3d!  Puoi cancellare  dando  il tuo contributo , in tema, se vuoi! Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meridian

@Ivo Perelman  ciao , cadi male, io compro regolarmente Parmigiano Reggiano preso in zona di origine con stagionatura da 12, 24 , 30 , 36 , 48 , e 60 mesi, tutte facilmente identificabili, forse le uniche dubbie sono le 30 - 36 . . . 

saluti , Dario 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
extermination

@meridian  come sopra . grazie Dario! Perché poi una tira l' altra e va tutto in vacca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
29 minuti fa, meridian ha scritto:

io compro regolarmente Parmigiano Reggiano preso in zona di origine con stagionatura da 12, 24 , 30 , 36 , 48 , e 60 mesi,

Lo hai provato in cieco e doppio cieco? Facci sapere. Se ci riesci tu non è detto che ci riescano anche gli altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
46 minuti fa, extermination ha scritto:

come sopra . grazie Dario! Perché poi una tira l' altra e va tutto in vacca

Ci mancherebbe. Era solo per fare un esempio su come si possono ingannare i sensi. Nel caso specifico il gusto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ivo Perelman
53 minuti fa, extermination ha scritto:

Ivo ..avevo chiesto a tutti la gentilezza di non sporcare il 3d!  Puoi cancellare  dando  il tuo contributo , in tema, se vuoi! Grazie

OK.  Cancellato un post inutile. Non mi intrattengo più  sul tema per evitare di rovinare un thread piuttosto interessante di suo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iBan69

@extermination ciao, la risposta è sì!

Ho sostituito tutti i cavi di alimentazione dei componenti del mio impianto, perché ho percepito un leggero miglioramento del suono con un cavo di alimentazione di migliore qualità. rispetto a quello in dotazione. Io utilizzo i Supra LoRad.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Eppure c’era su AR un lunghissimo trattato a firma dell ‘ Ing. chiappetta, che spiegava molto bene i vari perché è percome dal punto di vista tecnico ed elettrotecnico ci siano miriadi di motivi per i quali un cavo di alimentazione influisca in modo così percepibile sul suono di un apparecchio.. l’articolo finiva addirittura con una chiosa un po’ provocatoria..  che definiva questi cavi addirittura più importanti dei cavi di segnale e potenza.

Se tra i negazionisti programmatici ci fosse qualcuno davvero interessato alla questione, potrebbe dibattere su un piano tecnico più elevato, piuttosto di procedere con confronti caseari e altre amenità che offendono l’intelligenza di chi legge, e partecipa a questo tread.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

  • Statistiche forum

    292.591
    Discussioni Totali
    6.277.422
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy