Jump to content
Melius Club

maximo

cronaca e costume Colloqui di lavoro

Recommended Posts

audio2

esatto, sempre li torniamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
On 2/9/2019 at 2:08 PM, °Guru° said:

Al test antidroga è risultato pieno di cocaina.

In certe aziende farebbe curriculum più di un master ad Harvard...

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
7 ore fa, Martin ha scritto:

In certe aziende farebbe curriculum più di un master ad Harvard...

se sono certe potresti citarne qualcuna giusto perfare esempi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
29 minutes ago, stefanino said:

se sono certe potresti citarne qualcuna giusto perfare esempi

Ovviamente "fare curriculum" è una esagerazione. Diciamo che sono aziende dove una pippata non costituisce motivo di "mormorio" da parte dei colleghi o di recriminazione dell'ufficio personale. In una di queste ho lavorato per oltre 15 anni, so di cosa parlo.  Il periodo particolarmente "innevato" va dal 1995 al 2005 circa.  Indicativo era il caso dei dirigenti che da Milano erano trasferiti in periferia quando arrivavano a livelli di assunzione imbarazzanti all'occhio di chiunque. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
14 minuti fa, Martin ha scritto:

Diciamo che sono aziende dove una pippata non costituisce

parli di aziende

escludi quella per cui hai lavorato OK ci sta

ma le altre quali sarebbero?

Ci sono settori dove l'uso di stupefacenti e' tollerato (esempio nello spettaclolo)

Ma occio l'artista che si fa la pista e' tollerato, il tecnico luci che si fa una canna ha dei bei casini.

Mi dicono che nella moda sia abbastanza simile, tollerato nel caso di modelle, molto meno nello staff o nella sartoria dello stilista

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino

- i giovani non vogliono lavorare e non sanno un caz**

- ci sono posti di lavoro da mila euro disertati (sto ancora aspettando che mi contattino per il gruista da 4000 euro dove avrei un canditìdato alla meta' di quei soldi)

- in certe aziende essere tossici fa CV

eddai che siamo all'asilo mariuccia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
4 minutes ago, stefanino said:

Ma occio l'artista che si fa la pista e' tollerato, il tecnico luci che si fa una canna ha dei bei casini.

Mi dicono che nella moda sia abbastanza simile, tollerato nel caso di modelle, molto meno nello staff o nella sartoria dello stilista

 È vero. La "tolleranza" è inversamente proporzionale al livello, e fortemente sintonizzata sulla sostanza. Proprio nell'azienda pippona fui "amichevolmente ed informalmente" convocato da HR perché "girava voce" che mi facessi le canne. In realtà fumavo qualche sigaretta di solo tabacco rollata a mano.  

Nel mondo della moda apparentemente ci sono due livelli separati da un gradino netto: I "muli" che devono pedalare come forsennati ed essere sempre ineccepibili per aspetto e "morale comune" e la fascia alta, apparentemente più tollerante.  Nel settore dei "creativi" - a parte molte piccole e pressoché sconosciute aziende che fanno il cosiddetto "sviluppo" per conto dei brand noti, ai quali vendono trovati e diritti -  pare esserci una certa tolleranza.  Il mondo della moda è globalmente molto meno roseo e molto più selettivo di come lo dipingono. Proprio lavorando per l'azienda pippona, soggiornavo frequentemente in un albergo fighetto convenzionato e  molto frequentato dai modaioli, che osservavo con curiosità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

non dimenticatevi del mondo della finanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
2 hours ago, audio2 said:

non dimenticatevi del mondo della finanza.

La piazza finanziaria di Milano è di livello abbastanza parrocchiale: I pesci grossi stanno a Londra (che come consumo di bamba pro capite non ha nulla da invidiare  a Milano)  a NY, Singapore, HK, Shanghai, Zurigo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
Il 11/2/2019 Alle 09:40, Martin ha scritto:

È vero. La "tolleranza" è inversamente proporzionale al livello, e fortemente sintonizzata sulla sostanza.

questa fa il paio con il posto da 4000 euro piu' straordinari di cui si e' persa completamente traccia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
10 minutes ago, stefanino said:

questa fa il paio con il posto da 4000 euro piu' straordinari

Era un post mio ? non lo ricordo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
1 ora fa, Martin ha scritto:

Era un post mio ? non lo ricordo. 

no ma il tenore era il medesimo

Allora nelle aziende i vertici pippano ma i  gregari vengono attenzionati se si rollano un hold holborn 

I gruisti non si trovano neanche a 4000 euro + straordinari e corso per patentino gratuito

I giovani sono tutti imbecilli e vanno al colloquio con la mamma

Cosa manca alla sagra del luogo comune basato sul nulla?

Ah si che i marocchini sono tutti spacciatori, e che l'italia e' piena di fassisti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
31 minutes ago, stefanino said:

no ma il tenore era il medesimo

Allora nelle aziende i vertici pippano

A Milano c'e' piu' bamba nelle fogne che in ogni altra citta' europea, e' evidente che quelli a farne uso sono disoccupati e milleuristi. Inoltre non la sniffano, ma la comprano solo per il gusto di buttarla via, direttamente giu' per il cesso.

ma i  gregari vengono attenzionati se si rollano un hold holborn 

Si, accade. 

I gruisti non si trovano neanche a 4000 euro + straordinari e corso per patentino gratuito

Non conosco i gruisti. Prenditela con chi lo sostiene invece di sparare a pallettoni sul primo che dice una virgola difforme dal tuo modello mentale. 

I giovani sono tutti imbecilli e vanno al colloquio con la mamma

Tre casi di cui due visti direttamente. Ho specificato che non rappresentano il caso generale.

Cosa manca alla sagra del luogo comune basato sul nulla?

Ah si che i marocchini sono tutti spacciatori, e che l'italia e' piena di fassisti

Una delle due cose e' evidente e certificata dai dati ministeriali. L'altra e' sbagliata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk

Attorno all'anno 2000 cercavo un nuovo posto di lavoro: quello che avevo era dall'altra parte di Milano e per raggiungerlo dovevo fare tutte le mattine la tangenziale Ovest di Milano dall'inizio alla fine... traffico, costi del pedaggio e benzina, usura dell'auto e stipendio che rimaneva sempre lo stesso...Cercai un lavoro più vicino a casa.

Ero responsabile di magazzino e sostenni almeno 5 colloqui ( in più fasi ) in cui soddisfavo pienamente le richieste dell'esaminatore, anzi ero anche più skillato...

Eppure non mi assumevano. Feci poi il colloquio per l'azienda dove lavoro tutt'ora... ( azienda informatica quindi niente a che vedere con le mie qualifiche ).

Mi spiegarono di cosa si occupava l'azienda e cosa avrei dovuto fare. Mi chiesero se sapessi fare quel che volevano.

Risposta: non lo so fare ma posso impararlo. Assunto.

Aloha

Mattia

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
1 ora fa, Superciuk ha scritto:

Risposta: non lo so fare ma posso impararlo. Assunto.

la volontà di fare cose nuove e' indice di intelligenza e interesse

Probabilmente la frase e' stata ben corroborata da un linguaggio non verbale coerente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk
5 ore fa, stefanino ha scritto:

Probabilmente la frase e' stata ben corroborata da un linguaggio non verbale coerente

Avevo formazione sul linguaggio del corpo.... 😉

Aloha

Mattia

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966

I colloqui più fortunati son stati quelli dopo cui non m'hanno assunto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292479
    Total Topics
    6326030
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy