Jump to content
Melius Club

vaurien2005

Cd inascoltabili e qualita’ della musica.

Recommended Posts

vaurien2005

Ho ripreso da poco a riascoltare musica sul vecchio impiantino, che era stato coperto  e messo in aspettativa, allora;  mi sono reso conto che vi e’ una varianza abissale tra cd e cd come qualita’ del riprodotto; ho cd  che suonano mediamente brne o molto bene tipo i telarc  i velut  ecc... altri semplicemente inascoltabili. Mi chiedo ha senso cambiare apparecchi su apparecchi per migliorare quando il risultato lo fa la qualita’ dell’incisione e l’ambiente.

 Ho il dubbio che il mio impiantino abbia delle lacune, o un buon impianto dovrebbe far suonare tutto Bene ?

p

Share this post


Link to post
Share on other sites
diego_g

@vaurien2005 

Mannò, l'impianto non c'entra: se rivela e discerne le qualità delle varie incisioni, è anzi un buon segno.

Poi magari, nel nome del mi-fy (che non biasimo, sia chiaro) ci sta che si possa preferire un impianto che - mettendoci del suo - sia più "forgiving", ossia con il quale tutto suoni in modo più o meno accettabile, senza grandi picchi positivi o negativi... Che poi, secondo me è anche una questione di aspettative: se l'impianto è così così, sai già che non puoi aspettarti molto e quindi non ti stressi a cercare il pelo nell'uovo, col risultato quasi paradossale che ti godi di più la musica, intesa come concetto e non come incisione (non so se mi sono spiegato 😋).

Share this post


Link to post
Share on other sites
vaurien2005

Grazie Diego per il feed back,  e’ che ho cd che mi mettono tutto piatto e in avanti , e altri dove il suono si forma 3 metri dietro i diffusori, insomma quello che suona davanti ai diff non mi e’ per niente realistico,  i diff li ho a 160 cm dal punto di ascolto e se non sento formarsi il suono dietro e i diffusori scomparire non mi piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@vaurien2005 Nei CD come nei vinili, ci sono registrazioni più o meno buone, ed un buon impianto valorizza le prime e mortifica le seconde purtroppo c'è poco da fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ggr

Purtroppo è così,  se l'impianto è abbastanza fedele, si convive con queste altalene tra grande  e sgradevole. Anche all'interno dello stesso disco, tra un brano è l'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
35 minuti fa, vaurien2005 ha scritto:

Ho il dubbio che il mio impiantino abbia delle lacune, o un buon impianto dovrebbe far suonare tutto Bene ?

Consolati: in un compattone da supermercato suona bene tutto o quasi. In un buon impianto no, perché mette in evidenza i difetti delle registrazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

L'impianto perfetto deve essere settato solo su un cd e deve suonare bene solo quello!!! estremismo audiofilo...😂

A parte gli scherzi, piu' sale la definizione e l'analiticita' dell'impianto, piu' ti fa discernere la qualita delle incisioni...alcune volte non e' un bene, anzi...spesso un impianto che appiattisce e suona bene un po' con tutto e' una panacea per tutte quelle incisioni "maledette" di grande musica...penso ai Genesis, agli Mc5, agli stooges, ma anche roba moderna mixata da tecnici del suono che il giorno del mastering avevano lasciato le orecchie sopra il comodino...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza
10 minuti fa, lufranz ha scritto:

in un compattone da supermercato suona bene tutto o quasi.

Avevo un buono da 10 euro da Euronics, non sapendo che prendere ho tirato su Definitely Maybe degli Oasis...dubito che riesca a suonare bene pure sul compattone.

Se volete farvi male o rovinare la giornata ad un amico audiofilo ora sapete cosa regalargli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@Bazza regalagli "trespass" dei Genesis...oppure uno qualsiasi dei Kyuss...in entrambi i casi inascoltabili, ma grandissima musica...gli Oasis sono fin troppo "ripuliti", qui parliamo di autentico "liquame" sonoro...😂

Concerto per sibilanti e orchestra...questo e' pure rimasterizzato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
vaurien2005

Pero’ il mio lp di trespass non suona male 😮

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

@ulmerino non dubito, quello degli Oasis invece lo hanno registrato dimenticandosi dei bassi e esaltando i medi, una pedata nei denti suona meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

la buona musica di norma è incisa almeno discretamente, se vi piace la musica cattiva peggio per voi🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

@cactus_atomo il problema nasce quando il disco è bello ma registrato di mrd.

Share this post


Link to post
Share on other sites
vaurien2005

Tipo quelli  di Amy Winehouse

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza
2 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

la buona musica di norma è incisa almeno discretamente,

Che poi non è vero neppure questo...In The Nightshade Eclipse degli Emperor se avesse avuto una produzione audiophile non avrebbe avuto lo stesso impatto. Idem per molto del punk.

1 minuto fa, vaurien2005 ha scritto:

Amy Winehouse

Yessssaa ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
vaurien2005

Ho spiato adesso l’avatar di Cactus Aiutoooooo😮

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
15 minuti fa, vaurien2005 ha scritto:

Ho spiato adesso l’avatar di Cactus Aiutoooooo



angosciante vero? image.png.517ef815993d64f2bbd4103dec47376a.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
lillo475

Il mio impianto mi deve restituire al meglio quanto c’è dietro. Anche fosse una pessima registrazione. Chessò, un basso registrato fiacco, piatto ma dove magari si sente la corda tesa o il tocco del bassista, io lo so, quello mi aspetto e so che il mio impianto me lo farà ascoltare. Se lo stesso  lo mettessi in un pessimo impianto sentirei lo stesso schifo me senza neanche quelle sfumature del brano, che per quanto registrato male, amo ascoltare. Brutta è brutta, ma se se trucca pure male...:P

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@Bazza Ho anche io tre o quattro LP degli UFO e fanno tutti caxxre...😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
gbale

Cacchio, un 3d da RA. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tapesrc

@gbale ma nooooo ... più da...TSO ... 🙈🙉🙊.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gbale

Oddio, povero l'amico vaurien, il pensiero è lecito, forse sono le risposte che virano su RA. Volevo solo dire che l'argomento è già stato affrontato molte è molte volte su RA😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Overkill

@oscilloscopio  Quali hai degli UFO ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

Quando le registrazioni/supporto saranno TUTTI allo stato dell’arte è legittimo acquistare elettroniche costosissime per avere il massimo possibile da quest’ultimi, il problema è (per me) che non ascoltando dischi solo perché Audiophile e non vincolarmi a questi per avere il massimo dal mio impianto è un problema che non mi pongo, c’è poco da smenarsi, una cattiva registrazione tale rimane, e metterlo su un impianto coi controkoiones serve a farti inkazzare ancora di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Overkill

Credo , e dico credo , che purtroppo , il più delle volte , le band specialmente quelle famose , non abbiano il tempo o la voglia di curare personalmente le incisioni dei propri dischi , per svariati ed ovvi motivi.

Di conseguenza delegano tutta una serie di professionisti , chi si occupa del marketing , chi organizza concerti , chi si occupa della stampa ecc. , e chi segue il processo di incisione e realizazzione degli album. Forse è anche per questo motivo che il più delle volte ci sono incisioni veramente scandalose , però fa anche pensare che dei tecnici del suono producano simili ciofeche .

Mi è capitato di leggere anche di artisti che non ascoltano nemmeno i propri album , uno tra questi è Van Morrison...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ulmerino

@vaurien2005 io ho il cd e fa cagare come qualita' sonora...l'LP forse e' meglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio
50 minuti fa, Overkill ha scritto:

Quali hai degli UFO ?

Force it, No place to run, 

MECHANIX, Live, e The wild.the wildig and the innocent

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza
15 minuti fa, ulmerino ha scritto:

...l'LP forse e' meglio...

Se ti riferisci alla Winehouse forse un pelino appena ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
piona252

io ho il vinile e fa caggggg!!! Un vero peccato

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295556
    Total Topics
    6469842
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy