Jump to content
Melius Club

Sign in to follow this  
appecundria

politica ed economia Braccio di ferro sulla TAV

Recommended Posts

appecundria

Allora: lo studio (segreto) di fattibilità, se letto da Di Maio conclude che non bisogna farla, se letto da Salvini dice invece che bisogna farla. Toninelli sta aspettando la versione Bignami.

Al momento è partito un braccio di ferro a base di espressioni da osteria.

Chi vincerà secondo voi?

Chi dei due ha la visione più lucida sul destino del Paese? Dobbiamo andare a fiducia, perché è tutto segreto.

Al momento hanno perso democrazia e senso del pudore con il popolo spettatore di una rissa della quale non conosce l'oggetto del contendere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
1 minuto fa, appecundria ha scritto:

Allora: lo studio (segreto) di fattibilità, se letto da Di Maio conclude che non bisogna farla, se letto da Salvini dice invece che bisogna farla. Toninelli sta aspettando la versione Bignami.

Al momento è partito un braccio di ferro a base di espressioni da osteria.

Una manica di pagliacci. :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Savgal

Se "uno vale uno", come sostenevano i grillini, la cosa si potrebbe risolvere con un referendum consultivo fra gli abitanti delle regioni interessate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza
38 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Una manica di pagliacci.

Dissento, non fanno più ridere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

In questo caso coerenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
45 minuti fa, GianGastone ha scritto:

In questo caso coerenti.

Per essere coerenti il no avrebbe dovuto essere a prescindere visto che il rifiuto della TAV era uno dei punti salienti del programma elettorale grillino, mentre oggi la loro approvazione la hanno subordinata all’esito della relazione costi benefici, di cui ora cercano di adattarsi ad hoc il responso.

51 minuti fa, Bazza ha scritto:

Dissento, non fanno più ridere.

Anche tu non hai tutti i torti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Secondo me la TAV si farà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Otto von Ubert Steiner

Il braccio di ferro non è tra Lega e M5S, magari fosse lì! Che si scannassero tra partiti e 'ntuçulo. Purtroppo la partita è la TAV vera e propria: opera pensata 30 anni fà per un mondo che oggi non esiste più, schifata da Austria, Germania, Svizzera, ottima mangiatoia italiana, se la si porta a termine (come io auspico) resterà una cattedrale nel deserto, se la si lascia incompiuta il male sarà ancora peggiore a fronte di qualche risparmio. Nell'ottica dell'interesse per l'Italia, aspetto ignorato dal 99,9% dei partiti, dobbiamo solo scegliere con quale corda impiccarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Più dell'alta velocità sono importanti le gallerie di base per evitare l'ascesa, quelle le stanno facendo tutti mi pare. Poi andare al mercato a Lione (ottima trippa) a me non fa schifo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gionzi
16 ore fa, appecundria ha scritto:

Toninelli sta aspettando la versione Bignami

Ma ROTFL!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gionzi

La versione di Tonynelly: "Di TAV se ne fa già uno a Milano ogni settembre, mi pare abbastanza".

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
1 ora fa, Otto von Ubert Steiner ha scritto:

opera pensata 30 anni fà per un mondo che oggi non esiste p,

Ma secondo te un’opera del genere la pensano oggi per oggi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pasquale SantoiemmaGiacoia
17 ore fa, appecundria ha scritto:

Al momento è partito un braccio di ferro a base di espressioni da osteria.

...che pare quasi "manfrina" preordinata-coordinata-concordata "ad arte varia" fra i due: 

dobbiamo arrivare "a maggio" senza prendere una decisione.

Per arrivarci ci diamo contro al solito come sappiamo fare sotto elezione.

Tu difendi la posizione CERTAMENTE NO con i tuoi in vista delle europee ed io difendo

la posizione CERTAMENTE SI con i miei in vista delle europee di maggio.

Più casino facciamo insieme e più evitiamo che "altre forze a noi estranee"

si  intromettamo e cavalchino la questione.

A Giugno famo intervenire Conte che ci rappacifica d'incanto e concordiamo

alfine della commedia un SI TAV altamente rivisitato... SI fa, si continua il buco

fino a vedere le facce francesi che bucano dalla loro parte...

e poi chi sarà al governo vedrà come fare-continuare

le infrastrutture oltre quel buco... stazioni, scali interportuali...

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioelasais

mettici anche un NO del tribunale dei ministri sul caso salvini nel frattempo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Otto von Ubert Steiner

@maurodg65 Oggi per oggi no. Ma 30-40 anni non ha senso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gemoi

Tra 30-40 anni sbarcheranno gli alieni. Selfini si farà immortalare con loro in una foto ricordo da un cantiere Tav.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica
7 ore fa, Gionzi ha scritto:

La versione di Tonynelly: "Di TAV se ne fa già uno a Milano ogni settembre, mi pare abbastanza".

Non è aggiornato manco in quel settore. Lo avvisiamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Forse si riferiva al Milano Hi-Fidelity...

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria

"Ci saranno al massimo solo cinque persone interessate a comprare un computer".

Share this post


Link to post
Share on other sites
hitch

Secondo me è da fare

Share this post


Link to post
Share on other sites
crosby

la tav si farà e magari cadrà a causa di ciò anche il governo

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb

c'era chi non voleva fare l'autostrada del sole, e la fecero a 4 corsie invece che 6,  non lasciarono neanche lo spazio ai lati in corrispondenza dei soprappassi per realizzarle in un secondo tempo senza smontare proprio tutto...

si ripagò nella metà del tempo previsto, e lo stato incassava...incassava...e poi cominciarono i cantieri per allargarla...

se certo si vede la cosa per andare a lione, può non avere senso, ma dopo lione c'è parigi, e la linea arriva da kiev e finisce a lisbona

ah, kiev ha una certa importanza strategica politica e militare per la UE e la NATO. forse legarla ancora di più all'europa non è solo una questione di quanti passeggeri e quanti container ci passeranno

@crosby due piccioni con una fava...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

I veri No TAV sono in realtà pochissimi. Gli altri seguono un’onda che li eccita ma non li informa correttamente. Purtroppo i manipolati si infiltrano ovunque ci sia una qualunque manifestazione di qualsiasi argomento e corrente. Per loro è importante la visibilità!. Mi spiace vedere tanti esaltati che, se intervistati, non sanno e non conoscono il problema ma espongono grandi cartelli richiesti da qualche social. 

La situazione attuale è ormai antica, i passaggi dei treni,  a Modane, diminuiscono e restano prevalentemente quelli dei TGV che viaggiano lenti e qualche altro treno passeggeri. Tra qualche mese chiuderanno per almeno un anno il traforo del Monte Bianco e, per i trasporti su gomma, saranno grossi guai. La TAV va fatta al più presto o l’economia ne risentirà parecchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
1 ora fa, gpb ha scritto:

forse legarla ancora di più all'europa non è solo una questione di quanti passeggeri e quanti container ci passeranno

anche questo è ciò di cui parlavo nel tread dove si discuteva di cina e di atomica. a  'sto punto meglio eu+ russia unite da una

parte e usa dall' altra che tutti assieme ce la facciamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
armanesh

Ieri  il sottosegretario Valente, amico stretto ed epigono di Toninelli, ha anticipato uno dei punti che probabilmente sarà presente nella fantomatica, e ancora sconosciuta,  analisi costi-benefici.
Egli ha affermato che la Torino - Lione farà risparmiare soltanto 1minuto e 20secondi rispetto alla linea già esistente, quando in realtà tutti gli studi affermano che  la percorrenza si ridurrà di almeno  1h e 20m. Deve aver fatto confusione con le lettere o con i decimali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Ma da Torino poi come prosegue il corridoio 5 Lisbona-Kiev ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb
38 minuti fa, audio2 ha scritto:

eu+ russia

russia non si unirà mai ad eu, almeno con putin

putin la vuole disgregare la ue

si stava unendo alla nato...ma poi hanno fatto un po' di casino in ucraina e da qualche altra parte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

@Martin Da Lione a Torino proseguirebbe per Novara/ Milano/ Venezia/Trieste/ Lubiana/ Budapest e via dicendo.

Per quello che ci riguarda, a Novara incrocio per Genova e costa tirrenica, a Milano/ Verona con Bologna e costa adriatica.

Per l’Italia sarebbe molto importante, basti pensare alle nostre autostrade congestionate, diventate prevalentemente camionali ad uso tir.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Quindi faranno un'altra linea ferroviaria tra Torino e Milano ?  

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

@Martin No, perché? È già ad alta velocità...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    292479
    Total Topics
    6326015
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy