Vai al contenuto
Melius Club

sonus

Audiofili di ieri.

Messaggi raccomandati

MAX79

@landrupp come si fa a non essere d'accordo, bel post 👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@gorillone una mostra non ha tutto, e non ha tutto ottimizzato (gli abbinamenti non sono i migliori possibili, ma legati al catalogo dell'espositore). io ho iniziato quando ero studente licale, risorse economiche limitate e stanza lillipuziana, nel tempo la situazione è migliorata, il tu ragionamento vale per un professionista affermato e esperto che si fa un impianto ex  novo, non per chi inizia. e poi saper scegliere è importante, non si nasce imparati,erve farsi le ossa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ulmerino

io sono uno di quelli che va a periodi,  e oltre ad essere appassionato di musica, lo sono anche di hifi, mi piacciono gli oggetti, fare paragoni sui diversi suoni, restaurare e rimettere a posto casse acustiche. mi diverte. Ovvio che se uno compra, cambia, vende in modo compulsivo un po' di tutto non ha riferimenti. Spesso acquisto a scatola chiusa, perche' secondo me dovrebbe suonare bene, e non e' perche' sono bravo, ma perche' fortunato (quasi solo in queste cose...), ho avuto sempre sorprese in positivo, e la cosa mi spinge a cercare sempre qualcosa un gradino piu' su di quello che ho...sono diversi mesi che sto' in fissa con i diffusori, ma se avrete notato, non ho cambiato neanche un cavo al resto dell'impianto...adesso e' lui il punto fermo, e i diffusori girano, permettendomi di dare un giudizio abbastanza veritiero. Bene o male ho un terzetto di amplificazioni e un paio di pre che si interfacciano un po' con tutto.Da diversi anni...ultimamente ho solo acquistato un altro finale rotel come quello che ho gia' per biamplificare o avere piu' potenza in mono...E il tutto e' montato e funzionante alla bisogna.Poi passo anche periodi che sto' fermo e buono, ma in genere i "raptus" di cambiamenti ce li ho una o due volte in un anno...🤣

Come ho gia' detto da qualche parte, non sono un collezionista o un accumulatore, quello che ho funziona tutto negli impianti. Se ho troppe cose le vendo per comprare qualcos'altro,,,i soprammobili non mi sono mai piaciuti...

Se dovesse prendermi la smania di cambiare le sorgenti ovviamente tutto il resto rimane fermo...e forse e' meglio che a furia di caricare e trasportare diffusori mi e' venuto il mal di schiena...😉

Finite le Snell forse rimettero' in pista due "dinosauri" artigianali a valvole che giacciono in cantina...sperando che non scoppino...😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gorillone

@cactus_atomo 

facevo per dire ... volevo dire vai in giro ad ascoltare un po’ di roba, poi decidi con lentezza, non con eccitazione da pollo, dopo avere valutato più parametri che puoi.

Ovviamente sempre con le tue orecchie.

Penso che comunque uno più sbaglia più è pollo.

Poi a volte intervengono scelte di tipo economico del tipo oltre tot non spendo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@gorillone magari anche più di tot non posso spendere, i miei diffusori attuali 30 ani fa non l li ar potuti permettere ne avrei saputo dove metterli, quasi tutti abbiamo cominciato con poco, incrementando man mano ce portafoglio esigenze  passione crescevano. i un lontano im o visto scattar l protezioni di due stax finali da 150 watt in classe a collegati a dell bw dm6 prima serie, nello 4sso im mi innamoai delle beveridge ma ll'epoca non potevo pemetemi neppu di uardar il listino senza svenire,  irca nel 1970 pri le ess amt1 tower, avei prferito le amt 3 o meglioancoa le amt6, ma più ch i soldi pteono le dimensioni, a asa  mia più delle amt non potevo andae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

io ad esempio fino a qualche tempo fa ho ambiato diversi componenti.. ora sono soddisfatto del loro suono e mi sono fermato... penso di aver raggiunto un sano equilibrio... preferisco ultimamente investire i miei soldi in dischi... l'altro giorno c'era the house of the holy dei led zep su doppio vinile colorato... come resistere? (mi mancava!)... tempo fa magari con quei soldi ci avrei preso una testina nuova  per il piatto... ma non ne sento più il bisogno impellente... mi sarà passata la scimmia???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hiroshi976

Questa è una discussione che ciclicamente si ripete. Io ho un'idea non molto positiva riguardo la cosa. Ad esempio, già partendo dal titolo dal titolo della discussione farei una premessa, anzi forse una sentenza! L'audiofilo è per forza di cose "di ieri", perché semplicemente oggi non esiste! Io ad esempio ho 42 anni, probabilmente faccio parte della "gioventù" audiofila attuale. Purtroppo i ragazzi ormai non prestano più attenzione alla qualità di riproduzione. Pensate a quante persone sotto i 30anni frequentano i nostri forum! Cosa peggiore, ormai nelle case non esiste più l'angolo dedicato alla musica. Si, vanno di moda le tv gigantesche, qualche soluzione 5.1, 7.1, qua e là, io stesso ho un sistemino del genere essendo appassionato di film, ma non esiste più, culturalmente, l'attenzione verso la riproduzione musicale. Oggi forse è solo sottofondo nei centri commerciali, o nelle cuffiette dei cellulari dei ragazzi. La nostra società ormai è questa, ed è a livello globale il problema. Forse solo in Giappone le cose vanno meglio! Per quanto riguarda il ragionamento sugli acquisti, la ricerca spasmodica di questo o quel pezzo, penso sia solo una questione caratteriale della singola persona. Io ad esempio cerco solo il godimento durante l'ascolto. Personalmente durante la riproduzione chiudo gli occhi e cerco di "godere" solo con le orecchie! Difficilmente mi lascio invogliare da recensioni o suggerimenti. Certo mi è capitato di compare qualcosa su consiglio, ma se le orecchio dicono no, torna al mittente! In questi anni mi è certamente capitato di sentire diversi impianti, ho avuto anche diverse possibilità d'acquisto e di cambiare, valutando elettroniche sulla carta anche migliori da quelle da me possedute, e spesso invogliato al cambiamento anche da terzi, e tutto questo a prezzi spesso vantaggiosi, eppure ormai da tanti anni il mio impianto è sempre quello, di fatto non sono mai rimasto colpito al punto tale da cambiare il mio ampli o miei lettori. Anzi in qualche caso per scherzo ho fatto delle prove alla cieca e veniva preferito il mio amplificatore o il mio lettore cd. Questo per far capire quanto volubile e strano sia questo settore o gli appassionati. Io sono dell'avviso che ognugno di noi, compatibilmente al proprio budget, ha un ventaglio di elettroniche da scegliere, trovata quella che ci aggrada, difficilmente c'è una reale necessità di cambiare, se il fine primario è l'ascolto. Certo si può anche giocare cambiando l'elettroniche, provare questo o quello, o comprare il pezzo che sognavamo, ma questo è un altra cosa, è un altro hobby, che c'entra poco con la musica. Ma attenzione, no dico sia sbagliato o non si possa fare, in fondo si vive anche per queste cose, e non c'è niente di male nel farlo. Un po' come io, che negli ultimi 3 anni, sono tornato indietro ai deck a cassette o ultimamente mi sono fissato con l'ascolto in cuffia (questo a dire il vero per necessità! :P ), o in ultimo sto provando i valvolari, o magari cerco l'apparecchio che in passato mi faceva venire la bava alla bocca, insomma si gioca come i bimbi e magari anche giusto farlo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolo 62

E' normale da adulti cercare gli apparecchi che da ragazzi non potevamo avere per un motivo o per l'altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
15 minuti fa, Paolo 62 ha scritto:

da ragazzi non potevamo avere per un motivo o per l'altro.

Per uno solo, in realtà…

borsellino-vuoto-hands-archivio-fotograf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magoturi

@hiroshi976 Concordo con te Emilio soprattutto  se l'impianto e' quello che conosco...considera che in questo momento sto acoltando il mio "secondo impianto" in cui troneggia un amplificatore come il tuo superato soltanto da un ampli coevo dal costo quasi triplo all'epoca che oggi si occupa dell'impianto titolare ed infatti l'ho spostato al "secondo impianto" (si fa per dire secondo...) ma, cosi' come mi tiene compagnia da tanti anni, me ne terra' ancora per parecchio tempo...

Anni fa lo portai con me con l'intenzione di sostituirlo con un nuovo apparecchio dotato di telecomando ma, anche dinnanzi ad apparecchi dai  prezzi considerevoli, ha vinto sempre lui e ad ascoltare non sono mai stato da solo e le prove sono sempre state fatte in cieco...

SALVO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
Il ‎09‎/‎02‎/‎2019 Alle 18:03, cactus_atomo ha scritto:

vp piacerebbero commenti nelle alte sezioni su di noi accumulatori compulsivi

Li fanno, come minimo ci dicono che ascoltiamo ferraglia non rivelatrice e che abbiamo rondelle vinile o poliestere in striscioline larghe 6.3 mm incastrati nelle orecchie.

Ovviamente a tutto ciò non viene dato alcun peso, ci mancherebbe...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hiroshi976
26 minuti fa, Paolo 62 ha scritto:

E' normale da adulti cercare gli apparecchi che da ragazzi non potevamo avere per un motivo o per l'altro.

Diciamo che lo facciamo, ma  personalmente non credo sia normale! :D

6 minuti fa, magoturi ha scritto:

Concordo con te Emilio soprattutto  se l'impianto e' quello che conosco...

Si Salvo, lo zoccolo duro dell'impianto è quello. Il pma1560 è sempre li, saldo al suo posto. Certo è trattato come un figlio. Praticamente  un checkup periodico ogni tot di anni. Tranne qualche rele e qualche condensatore non mi ha mai dato problemi. E suona alla grande, con sempre i suoi valori di targa! Onestamente, sarà per gli abbinamenti, sarà che il mio orecchio ormai è innamorato, ma ho sentito diversi ampli da quando l'ho preso, non mi sognerei mai di cambiarlo. Anzi ti rignrazio ancora per avermelo consigliato!

Però ripeto, ci sta cambiare. Si vive anche per ste cose! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ulmerino

@lufranz si, ma rispetto a loro noi siamo felici!😂

Si scherza ovviamente...ma neanche tanto...😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@ulmerino felici di accumumulare oggetti che non avremo mai il tempo di far suonare? ognuno ha le su passioni,  o fisse che dir si voglia, non può essere che le mie siano almeno acettabili e quelle altrui da manicomio. c'è chi cambia macchina, chi moto, chi canna da peca, chi ampli, chi donna, penare per se senz farsi gli affari degli altri è cpì dfficile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Overkill

Ecco...una vera cosa che mi manca tanto sono i bellissimi racconti , ricordo ancora e rileggo con piacere "Marantz 1030-1060 morte vita e miracoli" , " Storie umane dietro gli acquisti" di Tunedguy , ma tanti altri di forumer diversi , mi piacevano tanto i vari reportage sulle riparazioni (non essendo io tecnico ma semplice appassionato) di Theo tks , Lufranz , Hdvs, Libra...

Joe poi era uno spettacolo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ulmerino

@cactus_atomo la mia era una battuta...e comunque alcune persone sono felici di collezionare apparecchi...non e' il mio caso, con quel post intendevo dire che non facciamo tanto caso a parametri audiofili specifici, tipo cavi, necessori costosi o ricerca della qualita' piu' spinta possibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@dipparpol hai solo cambiato scimmia, a me un vinile colorato non interessa, appunto la diversità è una bella cosa, non giudico chi ha gusti diversi dai miei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@ulmerino ognuno di noi cerca cose diverse, io ho un impianto per ascoltare musica, accessoriato con cavi punte tavolini e ciabatte (per motivi pratici ed estetici, nin sili sonici) comprato intorno al 2000, componenti quasi tutti usati, ed un secondo impianto per giocare e provate qualche oggetto sfizioso e non costoso. sto bene come sto, avere speso qualcosa in accessori non mi ha tolto il piacere dell'ascolto, cambiassi un ore a settimana sarebbero comunque fatti miei e bon gradirei essere additato al pubblico ludibrio per questo. I nostri apparecchi sono giocattoli, c'è chi gioca sempre con gli stessi e chi ha bisogno di giochi nuovi. Vivete e lasciate vivere. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
landrupp
Il 11/2/2019 Alle 11:31, lufranz ha scritto:
Il 11/2/2019 Alle 11:13, Paolo 62 ha scritto:

da ragazzi non potevamo avere per un motivo o per l'altro.

Per uno solo, in realtà…

borsellino-vuoto-hands-archivio-fotograf

.

io fino ai 18 manco il portafoglio avevo...e non sto scherzando 🤣🤣🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lufranz
36 minuti fa, landrupp ha scritto:

io fino ai 18 manco il portafoglio avevo

Più o meno… per i due soldi che portavo in giro (badando di riportarne a casa il più possibile), bastava e avanzava la tasca dei jeans...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
landrupp
1 minuto fa, lufranz ha scritto:

Più o meno… per i due soldi che portavo in giro (badando di riportarne a casa il più possibile), bastava e avanzava la tasca dei jeans...

esatto, per la precisione quella piccolina che sta sopra la tasca destra...😞

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Superciuk

Io ho detto fine al gioco dei cambi, resta solo il giradischi dove si puo' cambiare testina...: ho preso un Devialet.

Aloha

Mattia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magicaroma

@lufranz e niente, signori si nasce. I pezzenti vanno in giro con i soldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
9 ore fa, landrupp ha scritto:

.

io fino ai 18 manco il portafoglio avevo



almeno le mutande spererei di si  image.png.517ef815993d64f2bbd4103dec47376a.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
landrupp

@BEST-GROOVE cosa sono le mutande?🤔

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
3 minuti fa, landrupp ha scritto:

cosa sono le mutande?



Hai presente Sharon Stone nel film Basic instinct?

Ecco...come quelle che non aveva lei. 🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
landrupp

@BEST-GROOVE ma se non ce le aveva, come faccio a capire cosa sono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
12 minuti fa, landrupp ha scritto:

come faccio a capire cosa sono?



arrangiati! ciapet.gif.ae0c6ed536b286bf0f0a46c0ff2aa692.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.591
    Discussioni Totali
    6.277.422
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy