Vai al contenuto
Melius Club

Jazzlover

Marantz SA10 dac

Messaggi raccomandati

Jazzlover

Vorrei chiedere a chi possiede questo lettore, come suona in configurazione solo DAC? Collegato ad uno streamer? Lo avete confrontato con altri DAC?

Grazie a chi vorrà intervenire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Hector

ciao, ho ascoltato l' SA10 in negozio, non nel mio ambiente, ma abbastanza a lungo, poichè ne valutavo seriamente l'acquisto, considerandolo un'opzione top, sia per quanto riguarda la sezione DAC, che la sezione SACD.

Il DAC si basa sulla tecnica di upsampling che trasforma tutto in DSD fino a x10 (non ricordo esattamente ma poco importa), sia che siano già segnali DSD (sia da PC che da SACD) oppure PCM. Quello che posso dirti dai miei ascolti è che siamo a livelli veramente alti, sia come lettore di sacd (non credo possa essere battuto facilmente), che come dac da pc o streaming. Il suono è caldo e ricco, pieno e potente. Nel mio caso lo avevo abbinato ad un pm 11s3 e a Sonus Faber OLimpica II (cavi VDH in tutte le connessioni) ed il trittico mi aveva quasi commosso.

Alla fine scelsi un PS Audio direct stream rinunciando al sacd, per un puro aspetto economico (ebbi l'opportunità di acquistare un occasione ad un prezzo decisamente conveniente). Il PS Audio ha in comune la tecnica di upsampling ed un po me lo ricorda, ma forse con un po' meno presenza del Marantz (che con il suo ampli della stessa casa esprimeva veramente il massimo) e con un suono più secco e meno setoso del sa10. Insomma dovresti provarlo e magari assieme ad il resto della catena. Questa tecnica di upsampling tende ad un suono che ricordi l'analogico, almeno nelle intenzioni, e devo dire che a differenza di altri dac da me provati, in parte ci si avvicina. Nelle Sorgenti Reference c'è veramente il meglio che la casa che fu di Saul possa esprimere.. io ne ho quasi una assoluta devozione. saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

@Hector Grazie per il tuo contributo. Una domanda: nella conversione da flusso streaming hai notato qualche indecisione o micropause, magari tra un brano e quello successivo? Avevo letto di esperienze di questo tipo da parte di qualche possssore dell’SA10 e vorrei capire se si tratta di un caso isolato, forse dovuto ad altri fattori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Hector

Utilizzato il mio PC portatile con app Tidal master e non ricordo tentennamenti se non per colpa della velocità di wifi (hotspot telefonino).

Su questo aspetto ti conviene investigare melius o provare direttamente, poiché la mia prova non è sicuramente approfondita abbastanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

Dall’assenza di interventi, devo dedurre che vi siano pochissimi SA10 in giro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpezzane

@Jazzlover anche io ho ascoltato solo in fiera è una volta in negozio. Per questo non sono intervenuto. Secondo me un ottimo prodotto ma non ho sufficiente ascolto per poter dare un giudizio definitivo. Il fatto che c’è ne siano pochi è sicuro. Il posizionamento pricing di quella macchina anche se in senso assoluto non è altissimo, lo è per quanto riguarda Marantz che ha listino normalmente molto diversi.

Saluti

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

@Jazzlover costa un botto e non e figo 😆😆😆

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imaginator

Costa il giusto, sempre se pensiamo ai prezzi folli del mercato Hi-end  va molto  bene ma esiste ovviamente di meglio.

Se uno deve pensare al nuovo  stare su quella cifra  e avere  versatilità è un’ottima scelta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabbe

@imaginator ero ironico 😊😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

Grazie dei commenti.

Ho l’impressione che, per sapere come suona in configurazione DAC, che è l’oggetto della discussione, dovrò cercare di provarlo a casa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf

@Jazzlover la mia esperienza, l'ho gia' scritta varie volte e la conosci.

il dac suona paro paro alla meccanica. Avevo masterizzato dei 24/96 su DVD R e sentiti in meccanica, e sia con il mio economicissimo server attraverso il dac.

Siamo li'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

@densenpf Si, ricordavo i tuoi commenti positivi, ora mi sto focalizzando sulla parte DAC per capire se può confrontarsi senza problemi con convertitori di pari costo, avendo però in più la meccanica SACD. Avevo letto di qualche titubanza nella lettura da streaming, ma probabilmente dovuta a cause esterne al Marantz. Cercherò comunque di provarlo, per levarmi ogni dubbio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf
Il 9/2/2019 Alle 10:57, Jazzlover ha scritto:

Una domanda: nella conversione da flusso streaming hai notato qualche indecisione o micropause, magari tra un brano e quello successivo?

con un  server in uscita ottica, se senti il singolo brano, SA10 aggancia il file con uno stacco( un sottile tic). Quindi se ascolti 3 brani ( a mo' di zapping con telecomdano)  avrai 3 stacchi.

Se invece ascolti un album intero, i brani vanno con soluzione di  continuita', senza stacchi. 

Penso che sullo streaming avra' lo stesso comportamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jazzlover

@densenpf Ecco, mi sembrava di ricordare qualcosa...Non deve essere il massimo, ad esempio con una playlist avente brani con frequenze di campionamento differenti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.591
    Discussioni Totali
    6.277.422
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy