Vai al contenuto
Melius Club

dipparpol

braccio giradischi corto e dritto hi-end??

Messaggi raccomandati

dipparpol

salve amici!

un po' di tempo fa girovagando per la rete mi sono imbattuto in questi bracci hi-end (guardate i prezzi!) molto, ma molto corti... il più corto è addirittura di soli 7 pollici e senza nessun angolo di offset... ebbene teoricamente quanto più lontano per l'ascolto "serio" della musica, ma secondo loro, nonostante l'alto errore di tangenza, non si avverte nessun problema a livello di qualità di riproduzione... eccoVi il link:

https://www.playstereo.com/it/bracci-di-lettura/2858-viv-lab-rigid-float-rf-ha-tonearm.html#

anzi, voglio spingermi più in là... a me la questione dei bracci corti e dritti (quindi underhang) è un po' che mi "ossessiona"... la teoria in rete afferma all'unanimità che geometricamente sono sballati per vari motivi ecc... ebbene a me interessava all'atto pratico il comportamento di questi bracci, alla spicciola... siccome ho un amico dj che usa due stanton t.62 per mixare ecc, gli ho chiesto se me ne imprestava uno per fare delle prove... 

dopo l'assenso, me lo sono portato a casa e collegato all'impianto secondario... dico solo che non ha più la testina originale (stanton 500 v.3) ma una concorde dj pro s (stilo sferico ovviamente) a cui ho impostato una tracking force di 4 grammi... per pura curiosità ho verificato l'allineamento con una dima generica con tutti i punti da 60 a 145 e l'allineamento ovviamente risulta in un solo punto all'incirca tra 100 ed i 95 (credo 97) mm dal perno centrale, i gradi di disallineamento balzano a 15 gradi agli estremi, (la dima che ho stampato da vynilengine è molto utile visto che incorpora una specie di goniometro per vedere i gradi di disallineamento). Arriviamo al dunque: ho testato con vari dischi nuovi ed usati, alcuni stampati male, in ogni caso molti stampati fin quasi sulll'etichetta per vedere il comportamento negli ultimi solchi. la prova estrema, in tutti i sensi, l'ho avuta con una copia di black sabbath - technical ecstasy dove l'ultimo solco si trova 0,5 cm (!!!) dall'etichetta. L'ultima traccia "dirty woman" contiene molti assoldi stridenti e sporchi del buon Iommi e anche ozzy non risparmia la propria ugola... ebbene: da parte mia non avverto nessuna distorsione o saturazione particolarmente avvertibile e fastidiosa. con nessuno dei dischi usati come test... anzi, da parte mia è un gran bel sentire... forse troppi bassi per l'impostazione loudness della testina (è pur sempre da dj!!), ma a parte questo... io lo promuoverei il "giocattolino da discoteca"... che facciamo buttiamo le nostre dime??? (scherzo ovviamente!!!)

A Voi la parola!!

Scatenatevi!!

Danilo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

so per certo che il rigid float suona in modo straordinario.. a dispetto delle pippe geometriche.. anzi a dirla tutta, quello che suona meglio pare sia proprio il 7"..

(anche se io dovessi prendermelo, andrei sul 12..)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jani

Però un test esaustivo non può essere fatto con stilo sferico... bisognebbe provare anche con stilii dalla geometria complessa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

@alexis perché prendere quello che suona peggio s già sai ch il 7" va meglio? i fast costruire un casa a dipetto di titte le pippe di cienza delle otruzioni? io no

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Xabaras
3 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

perché prendere quello che suona peggio s già sai ch il 7" va meglio? i fast costruire un casa a dipetto di titte le pippe di cienza delle otruzioni? io no

😵? Giuro, stavolta non ho capito, perdonami. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giocec

Manco io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

perché, nel dubbio, più lungo è sempre meglio...😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikefr

@dipparpol Ti sei risposto da solo...gli audiofili si fanno troppe pippe mentali,trovano problemi dove non ci sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
38 minuti fa, mikefr ha scritto:

gli audiofili si fanno troppe pippe mentali,trovano problemi dove non ci sono.


e c'hanno pur da faa qualcosa...altrimenti restano disoccupati! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il Marietto

@alexis 

dipende dove.. 😬

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikefr

@BEST-GROOVE E c’hai raggione pure tu...eheh. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LaVoceElettrica
8 ore fa, dipparpol ha scritto:

L'ultima traccia "dirty woman" contiene molti assoldi stridenti e sporchi

Per gli assoli sporchi e stridenti va bene anche il braccio dritto da 7 pollici. Per il resto della musica, forse meno. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ivantaggi78

Euclide, Pitagora, ecc...tutti ciarlatani?? La matematica non è un’opinione...senza polemica ovviamente solo constatazione di un dato di fatto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@jani con stili ellittici o più spinti, credo si rischi l'ararura dei solchi. Sono profili che devono avere un contatto col solco più preciso!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@LaVoceElettrica in realtá ho provato anche con birds of fire dei mahavisnhu orchestra... anche lì nada distorsione... anzi con tutti i dischi testati... ma può darsi che inizio a essere sordo io! 😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@ivantaggi78 per caritá... mi sono limitato a raccontare la mia esperienza... tutto qui! 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
contemax

Qualche hanno fa ebbi una corrispondenza con mister Graham

Chiesi lumi sulle canne da 9 10 e 12 pollici

La faccio brevissima.

Il 10 e 12 li aveva messi in commercio per soddisfare gli audiophili che lo tartassavano di perché e percome.

Ma lui utilizzava un 9 e mi disse di prendere un 9 pollici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

giustissimo, ma qui parlavamo dei bracci molto corti e dritti (ad esempio 7 pollici) fuori standard. il 9 pollici è un braccio standard che si trova su molti giradischi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ivantaggi78
16 ore fa, dipparpol ha scritto:

mi sono limitato a raccontare la mia esperienza

Certo le esperienze sono importanti e spesso possono stupire e smontare certezze granitiche ma io davvero ho la certezza matematica appunto che un braccio imperneato corto e dritto senza angolo di offset alcuno non potrà mai suonare meglio (anzi lo farà molto peggio) di uno più lungo e giustamente dimato...magari nella tua esperienza non hai notato distorsioni evidenti perché i dischi provati, la testina o chissà quale altro componente non ti permetteva di valutare bene il tutto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

Secondo me stiamo parlando di una scienza inesatta per definizione..  con due soli punti di tangenza, che durano peraltro una frazione di secondo.. 🙂

allora meglio andare su un tangenziale ben costruito.

ho notato che le differenze più evidenti vi sono nella lettura dei solchi interni, godibili come fossero i primi..

mentre con gli imperniati, verso la fine del disco, una qualche forma di degrado del segnale si avverte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bear_1

@contemax ... e questa la dice lunga sugli "audiophili"....😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
6 ore fa, ivantaggi78 ha scritto:

di uno più lungo e giustamente dimato.


un braccio più lungo riduce gli errori di offset ma potrebbe rivelarsi più risonante causa la sua lunghezza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ivantaggi78

@BEST-GROOVE Certo la geometria non è il solo parametro per la qualità e la resa di un braccio...siamo d'accordo...però incide in modo preponderante...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE
3 minuti fa, ivantaggi78 ha scritto:

però incide ...



nulla da obbiettare in questo, presumo sia condiviso se non da tutti almeno da molti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@ivantaggi78 guarda secondo me in teoria suonerá anche peggio, ma a orecchio proprio non si sente. Punto. Non dico di avere poca distorsione, dico di non sentirne per niente. Ma poi a orecchio chi sente le differenza tra un 3% ed un 5% di distorsione?? Mah... in ogni caso il sistema giradischi é una coperta troppo corta e se tiri da una parte, rimani scoperta dall`altra... meglio i 9,10,12 pollici con angolo di offset? Benissimo, ma soffrono di skating che inficia comunque il suono e rende la lettura meno stabile. Ci sono sempre pro e contro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

@ivantaggi78 certo! Poi dipende anche i dischi come sono stampati e quanto spazio per facciata viene inciso. Siamo d`accordo che meno é, meglio é!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAX79

Interessantissimo, poi vedi che costa 4.000 euro e...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dipparpol

...e??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
decapitate85

Anche il nuovo giradischi Yamaha GT-5000 sembra abbia un braccio corto e dritto 🍌

https://it.yamaha.com/it/products/audio_visual/hifi_components/gt-5000/index.html

"Braccio corto e diritto per un suono trasparente e di ampio respiro"

"Catturare con precisione l'audio dalla sorgente è il primo fondamentale passo per restituire un suono Hi-Fi autentico e reale.

Il top di gamma GT-5000 è dotato di un braccio dritto e corto progettato per restituire una maggiore rigidità, nonché un bilanciamento del peso e delle meccaniche in grado di migliorare la tracciabilità.

Un meccanismo rigido di semplice costruzione non necessita di un contro-peso interno."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.639
    Discussioni Totali
    6.278.951
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy