Vai al contenuto
Melius Club

piedic

Meglio un Pre passivo o uno attivo?

Messaggi raccomandati

Ettore Achilleo
2 ore fa, bombolink ha scritto:

mi offendo io ...

 Si fa per dire.

2 ore fa, bombolink ha scritto:

Mi permetto solo di dare il mio contributo che è fatto principalmente di un pó di esperienza e 40 anni di ascolti.

D'accordo, ma un pot. tende a fregarsene dei 40 anni di ascolti e la sua impedenza d'uscita resta variabile. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orsa99

@piedic forse il bandolo della matassa potrebbe essere un pre né passivo né attivo, ma un buffer di linea, cioè un pre passivo che consente di avere un'impedenza ottimale lato sorgente, lato finale, come questo: 

http://www.tnt-audio.com/ampli/the_truth.html

 The Truth fornisce un valore di impedenza molto elevato (lato sorgente), mentre il buffer di uscita fornisce un valore di impedenza molto basso (lato amplificatore), insomma risolve le problematiche dei pre passivi. Un mio amico l'ha acquistato, ha come pre il Soulution, il 720, un pre da 40.000€ di riferimento, adesso sta a prendere la polvere, tanto che The truth si mostra, appunto, più veritiero rispetto a qualsiasi pre linea. Adesso lo sto provando anche io, e devo dire che è sconvolgente, la stessa neutralità timbrica del Norma revo in modalità passiva (che possiedo)  ma con maggior dinamica, maggior spinta e tutto da un apparecchio cantinaro con le schede montate anche storte! (io avrei saputo far meglio!) Non lo compro perché ho già 3 pre linea, il revo e due a valvole che mi sono auto-costruito, ma la tentazione è forte...non ho mai sentito di meglio in vita mia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.585
    Discussioni Totali
    6.277.269
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy