Vai al contenuto
Melius Club

mozarteum

Forza del Destino Netrebko Kaufmann 7000 pounds

Messaggi raccomandati

analogico_09
3 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Eh ma non si fa. E’ un direttore del suo calibro si impone

Almeno su questo siamo d'accordo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peng

concordo anch'io sul principio.

però giudizi sommari senza aver visto l'opera lasciano un po' il tempo che trovano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Scusa ma c'è bisogno di vederla con i propri occhi prima di sdegnarsi alla notizia certa che alla Gioconda del quadro originale siano stati dipinti i baffi? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

Peng una edizione di Fidelio senza parlato l’ho vista tre anni fa a Slz welser most wiener e anche li kaufmann.

non funziona, per quanto il regista si sforzi. Il carattere del singspiel va perduto, diventa una sequenza di pezzi chiusi come da selezione del reader’s digest. Manca l’ accumulazione di temsione che poi sfocia nel numero musicale.Non e’ ovviamente in discussione la parte strettamente musicale che, dati gli interpreti, immagino notevolissima.

Stesso e’ avvenuto per il

pessimo Flauto magico di quest’estate sempre a Slz, dove il parlato dei personaggi e’ stato sostituito da quello di un narratore. Si e’ perso molto, compreso il bellissimo achtzehn jahren zwei minuten di papagena

Bisogna dissentire.

il regista puo’ avere campo libero, ma rigorosamente nel recinto musicale dell’opera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aggelos
47 minuti fa, mozarteum ha scritto:

il regista puo’ avere campo libero, ma rigorosamente nel recinto musicale dell’opera.

...segnatamente il fidelio per me è un lavoro difficile.

so bene di pronunciare una bestemmia musicale..io non piaccio al fidelio...

negli anni e dopo tanti (forzati) ascolti, wagner strauss e bruckner sono divenuti imprescindibili nella mia classifica degli ascolti

ciò non è accaduto per  il fidelio (e la missa solemnis) di beethoven, magari senza recitativi, diventa fruibile ed intellegibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rebeccariccobon

Ma poi, quello del "cheghevara analogico" sarà mica forse lo stesso di quello che non "conosce" sul serio il suono dei nostri giradischi?
E magari neppure la vicenda umana stessa tutta dello Ernesto Guevara de la Serna? - ma qua azzardo eh! -.
Riki
ps: se non si scherza e non ci si sberleffa nel w-end...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peng

@mozarteum l'azzardo di Bieito sta nell'aver in realtà sostituito i recitativi originali con testi di JL Borges e C McCarthy. Scelta criticabile ovviamente, finanche a urlare allo scandalo per aver messo i baffi alla Gioconda. Sono scelte rischiose, che falliscono forse nove volte su dieci, ma a mio giudizio in questo caso il carattere dell'opera non ne è uscito penalizzato. D'altra parte tanti direttori hanno diretto questa versione del Fidelio negli anni senza ribellarsi alla scelta registica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analogico_09

Diciamola tutta.., Beethoven, il genio, non sapeva scrivere per le voci, solistiche e corali. Punto. E la sua letteratura per tali "organici" è non a caso scarsa.
La Messa solenne e il Fidelio, sono "du' palle"..,  e la Corale" delle nona di retorica affatto pacchiana è stata fatta salva da tutti e da sempre, da qualsiasi "regime" si sia avvicendato, quale simbolo di umanesimo da una parte, e di "colonna sonora" del criminalismo al passo di olocausto dall'altra, non già come esempio di fulgida composizione musicale: i soprani devo schiattare per arrivare a tenere quelle altezze "smodate" di note.., cose che solo Handel poteva permettersi di fare con i noti luminosi risultati; essa, diciamola tutta, con tutta la sua retorica "populista" a seguito andrebbe bene per l'"eurovisione" al posto del Te Deum di Charpentier che è mille volte più bello e più ben scritto e meritevole di essere conosciuto per intero!

"Sgrossare" quindi un pochino il Fidelio, eccezione che conferma la regola, non dovrebbe dopotutto venire del tutto per nuocere... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    292.585
    Discussioni Totali
    6.277.262
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy