Vai al contenuto
Melius Club

Wolfi70

Rega Planar 3, quale MC scegliere?

Messaggi raccomandati

Wolfi70

Ciao a tutti, questo è il mio primo thread da quando mi sono iscritto e vi vorrei sottoporre un quesito (l'avevo aperto nella sezione sbagliata, inizio bene;-).

Attualmente sono possessore di un giradischi Rega Planar 3 modello anno 2016 con testina Rega Exact MM, modulo TT PSU esterno, amplificatore Rega Brio modello anno 2017, lettore CD Marantz 7005 e coppia di diffusori Dali Opticon 2.

Vorrei a breve cambiare la testina in quanto non completamente soddisfatto della Exact, che mi ha sempre fatto un po' dannare nel suo settaggio, dimostrandosi più di una volta molto sensibile alle diverse grammature dei vinili e tale da richiedere una calibrazione a 1,75g pressoché perfetta se si vuole ottenere risultati brillanti. Peraltro, questa testina ha un'incredibile capacità di attirare la polvere presente sui solchi ed, essendo molto bassa come corpo rispetto alla superficie del vinile, mi ha spesso costretto ad interrompere la riproduzione del disco per pulirla dalla polvere raccolta e riprendere in seguito la riproduzione musicale (cosa piuttosto seccante). 

Ammetto che negli ultimi giorni, con l'acquisto di una macchina lavadischi (modello Auna) sui dischi lavati il suo comportamento è decisamente migliorato, ma ormai l'idea di cambiarla mi è entrata in testa e non penso di tenerla ancora a lungo.

Dunque, tra le papabili MC a cui sto pensando (la mia avventura con le MM si concluderà con la Exact) ci sono:

- Rega Ania

- Sumiko Blue Point Special Evo III

- Goldring Ethos.

Badget per la testina tra i 600 euro ed i 1.000 euro, oltre non penso abbia senso per un Planar 3.

Le prime due hanno taglio ellittico, la terza vital, leggendo qua e là sembrano tutte adatte al braccio del mio Rega (la Ania per forza di cose), considerando che il mio negoziante mi valuterebbe come usato la Exact per 200/250 euro a secondo del modello prescelto, quale mi consigliereste? Il pre-phono che ci abbineró sarebbe il Rega Aria, su questo non ho dubbi, per mantenere sia esteticamente che come timbrica una linea coerente con piatto ed ampli.

Sarei propenso per la Ethos, la più cara ovviamente, perché non so se cambiare una MM vital per una MC ellittica abbia senso, che dite, farei la cosa giusta o c'è di meglio o piuttosto continuare con la Exact. Di cambiare piatto non se ne parla, rischierei incidenti diplomatici con la moglie... un po' alla volta, del mio Rega Planar 3 sono nel complesso soddisfattissimo!!!

Grazie a chi vorrà intervenire.

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

Se vuoi prendere una mc a bassa uscita ti servirà un phono mc od uno step up 

Ma prendere una testina che costi più dell'ampli a mio avviso ha poco senso 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lamberto7276

@Wolfi70 allora diciamo intanto che i bracci rega non hanno la regolazione del vta , se non inserendo dei spessori specifici da posizionare sotto gli attacchi del braccio , per cui se prendi una testina che necessita poi di una riallineamento in altezza del braccio dovrai prendere anche questi spessori , la rega ania sarebbe la scelta più facile .  Comunque io ho una rega Exact  e il problema che lamenti non mi è mai capitato , una passata di spazzola prima di ogni ascolto e va.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Wolfi70

@Cano phono MC sarà il Rega Aria di sicuro, che ha circuiti separati su MM e MC.

@Lamberto7276 io passo sempre la spazzola prima di ascoltare i dischi, ma la Exact mi ha dato sempre l'impressione di essere molto bassa come corpo e di far sì che la polvere si incastri facilmente.

Ho avuto la possibilità di ascoltare la Elys 2 e rispetto a quella la Exact é un deciso passo in avanti, motivo per cui l'ho scelta.

Circa la regolazione del Vta, lo so che non è presente, ma il mio negoziante mi ha assicurato che sono tutte e tre compatibili con il braccio del mio Rega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@Wolfi70 con la ania avresti una sinergia perfetta 

Va molto bene, molto ariosa e trasparente 

La goldring è una testina eccezionale, complessivamente superiore alla Ania 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Wolfi70

@Cano me la consiglieresti la Ethos per il mio Rega?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cano

@Wolfi70 va benissimo sul rega 

Un'altra che mi piace molto è la AToc9 ml3, per questa occorre alzare il braccio 

Il fatto è che avrai un sistema analogico molto superiore al resto dell'impianto...male non fa ma avrebbe più senso se penserai poi ad alzare il livello anche del resto 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Wolfi70

@Cano

"va benissimo sul Rega" è una gran notizia 😉 immagino senza regolazioni VTA, spero... mi sembra di avere visto una foto in un altro thread di una Ethos su un Planar 6, però... 

Guarderò la AT da te suggeritami, ma il fatto che vada regolato il braccio è un piccolo freno, diciamo anche psicologico...

Un domani potrei aggiornare l'amplificatore, mantenendo il resto della catena intatto: alla fine posso dire di avere un Rega Planar 6 con le modifiche apportate al mio 3 (cambio testina, modulo TT PSU, cambio del contrappeso con il Rega Tungsten 120g) ... circa le casse al momento le Dali Opticon 2 mi piacciono molto, venivo da Q-Acoustics 2000 bookshelf... Dimenticavo, il Rega Planar 3 è appoggiato sulla sua staffa da muro, "sospeso in aria" e la resa rispetto a quando era appoggiato su un piano è migliorata tantissimo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

Solo per il fatto di averlo su mensola Rega,

il sistema è ottimizzato per garantire una

testina di livello superiore.

AToc9 le Goldring sono una garanzia,

tuttavia in un sistema Rega ho idea che si 

possa comunque preferire una mc Rega.

Farei comunque l’upgrade ,ma  forse non

nell’immediato perché temo che non la si sfrutterebbe bene

  prima di un altro sostanzioso upgrade degli altri anelli.

Spesso ci si arriva con la testina che è oramai alla frutta.

Si consumano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
DANI_M

A me era piaciuta tanto tanto la dynavector 20x2l

Il vta era perfetto solo che il contrappeso standard non bastava andava bene col tecno Weight e peso più grosso

La portavo su col suo dyna p75

Se non vuoi cambiare il prephono terrei la exact 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Wolfi70

@antonew E' incredibile il cambio di resa sonora del Rega Planar 3 una volta messo sulla sua mensola a muro!!! Al primo ascolto mi era quasi sembrato di avere cambiato piatto! Sono sicuro che ora sia un sistema che meriti qualcosa in più a livello di testina, per questo vorrei sostituire la MM per una MC.

@DANI_M Il prephono l'ho già ordinato: è il Rega Aria, che mi darebbe un po' di spinta in più rispetto a quello integrato nel Rega Brio se tenessi la Exact MM ma che diventa necessario per il passaggio ad una MC a basso voltaggio. Avendo il contrappeso in tungsteno da 120g e non quello standard potrei pensare anche alla Dynavector 20x2l, grazie per lo spunto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    293.506
    Discussioni Totali
    6.314.802
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy