Jump to content
Melius Club

mas 65

Brani che smuovono ricordi...

Recommended Posts

oscilloscopio

@mom Bei ricordi...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@SonicYouthMilano lo sto ascoltando adesso.

Alle prime note,un brivido adesso...come sempre!

Grazie ,Sonic!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

1967 ricordi lontani di una spensierata gioventù 

Share this post


Link to post
Share on other sites
SonicYouthMilano

@paolosances Quale dei tre brani che ho postato stai ascoltando? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@SonicYouthMilano Hurricane...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
miky8

Questo brano mi riporta in mente una mia storia d'amore del passato...

1989 

Share this post


Link to post
Share on other sites
my2cents

Share this post


Link to post
Share on other sites
my2cents

Nel momento 'presente' non puo' esistere memoria o ricordo e nemmeno una proiezione nel futuro. E' solo una piccola ed eterna assenza di tempo. In qualche modo e' qualcosa che assomiglia al caso di Clive Wearing, e nelle parole della moglie questo luogo 'presente' prende forma nella musica. E' come dire che l'ascolto della musica non puo' generare ricordi...in effetti perche' darle torto

Clive Wearing cominciò a tenere un diario. Queste le annotazioni a distanza di pochi minuti:...sono sveglio...stavolta sono davvero sveglio...stavolta completamente sveglio...per poi ritrattare nel messaggio successivo dove svriveva ….stavolta sono veramente sveglio... Questo diario arrivò a un centianio di pagine

Clive Wearing noto musicologo inglese e musicista fu colpito da una grave infezione cerebrale e la sua memoria fu gravemente danneggiata. Scrive la moglie “ Clive era palesamente incapace di ritenere un'impressione per più di un batter d'occhio. Letteralmente a ogni batter di ciglia, le sue palpebre si aprivano su uno scenario nuovo e la visione precedente veniva completamente dimenticata...era come se ogni singolo momento di attenzione fosse il primo. Clive aveva costantemente l'impressione di essere riemerso in quell'attimo dall'incoscienza, perché la sua mente non trovava alcuna prova di essere mai stato cosciente in precedennza...”

Il primo miracolo fu che in questa condizione, nonostante tutto riconosceva la moglie, forse perché la memoria emozionale è una delle più profonde e delle meno comprese dalla scienza.

L'altro miracolo fu la scoperta della moglie, quando clive era ancora all'ospedale, che le sue capacità musicali erano rimaste intatte.

Clive non era in grado di trattenere alcun ricordo degli eventi e delle esperienze attuali, e ha perso anche gran parte dei ricordi riferiti ad eventi ed esperienze precedenti l'encefalite. Ma allora come riesce a dirigere un coro magistralmente come prima di ammalarsi. Il caso venne ricondotto alla memoria 'procedurale' che diversmente dalla memoria 'espisodica' non viene intaccata dalle amnesie. Infatti, qualsiasi cosa comporti una sequenza di azioni Clive era in grado di eseguirla

Ma il modo di suonare di Clive e la sua capacità di improvvisare potevano essere descritte come semplici 'procedure' ? Può un'esecuzione artistica di questo caliro essere semplicemente spiegata come un processo 'procedurale'?

Scrive la moglie “ Clive quando suonava sapeva dov'era...e non appena finiva la musica precipitava in un non luogo, ma finchè suonava sembrava normale”

Forse ricordare la musica non è affatto un ricordare nella comune accezione del termine. Ricordare la musica, ascoltarla o suonarla ha luogo interamente nel presente”

“E' in quel suo sentirsi a proprio agio nella musica che Clive trascende l'amnesia e trova un continuum; non è la fusione lineare di un momento dopo l'altro,la musica, invece è il luogo in cui Clive , e tutti noi, siamo alla fine; il luogo dove tutti noi siamo quelli che siamo "

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Si parla della musica che è notoriamente in grado di smuovere i piccoli grandi ricordi dell'ascoltatore "normale" lucido e presente a se stesso.., una cosa diciamo "romantica".., mi pare un po' incoerente spostare il discorso su musica e memoria nelle patologie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
my2cents
15 ore fa, analogico_09 ha scritto:

Si parla della musica che è notoriamente in grado di smuovere i piccoli grandi ricordi dell'ascoltatore "normale" lucido e presente a se stesso.., una cosa diciamo "romantica".., mi pare un po' incoerente spostare il discorso su musica e memoria nelle patologie

be', ma siamo tutti un po malati di musica. E' opinione di molti che il 'motore immobile' dell'arte sia in qualche modo un piccolo o grande trauma, un dolore, da integrare. Un dolore che si trasmuta in gioa ed estasi...cos'e' la musica e l'arte per le persone 'normali'? ...semo tutti malati...

...e poi ho anche io qualche dubbio che la musica effettivamente non smuova 'ricordi'. Mi paiono rilevanti e illuminanti le parole della sorella di Clive...non ho tutti questi 'ricordi' che si smuovono quando ascolto musica.Mi sento effettivamente preso nel momento presente...boh sara' colpa del mio colesterolo? O del mio anti-romanticismo? Puo' essere che sono nella patologia.

...comunque grazie che cerchi di evitarmi eventuali O.T. ...mi ero 'dimenticato' di questa tua 'premurosa 'attenzione'..

...ma anche se ti dimentichi a tua volta di queste tue attenzioni non e' che mi dispiace poi piu' di tanto pero' :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
my2cents

...pero' a quanto pare pure li sassi ci hanno una 'memoria'...basta 'smuoverli'...o forse 'perche'  e' la forma stessa del suono che e' gia' di per se' memoria 

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
Il 1/6/2019 Alle 15:29, my2cents ha scritto:

..comunque grazie che cerchi di evitarmi eventuali O.T. ...

Figurati, io non voglio nè posso evitare nulla, dicevo tranquillamente la mia su un intervento per me sfocato rispetto al terreno d'indagine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
quiet

Heart - These Dreams

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391052
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy