Jump to content
Melius Club

giorgiovinyl

"Blue Note Tone Poet e 80 Vinyl Reissue Series"

Recommended Posts

OTREBLA

Dovrò selezionare con cura, perché c'è qualche cosa di troppo moderno che a me non piace. Non  ho preso Chick Corea Now He Sings; non prenderò Sam Rivers Contours né il disco di Cassandra Wilson. Ho già il GIl Evans New Bottle Old Wine, nell'eccellente ristampa full analogue della Pure Pleasure, quindi salterò pure quello. 
In generale i titoli della Music Matters sono per me molto più desiderabili e maledico il fatto di non averli acquistati all'epoca.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl
2 ore fa, carloc1 ha scritto:

Inseriti tra i favoriti di Qobuz...intanto me li ascolto

Hai fatto bene, anche io lo ho fatto con i primi tre dischi, però solo Etcetera suona bene in 24/96, Now he sings now he sobs mi sembra suonare meglio il mio cd anni 80 e Contours bisogna abbassare il volume mentre sarà un discone. Fermo restando che se questa collana e ai livelli dei Music Matters rispetto allo streaming sarà un altro pianeta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl
1 ora fa, OTREBLA ha scritto:

Dovrò selezionare con cura, perché c'è qualche cosa di troppo moderno che a me non piace. Non  ho preso Chick Corea Now He Sings; non prenderò Sam Rivers Contours né il disco di Cassandra Wilson. Ho già il GIl Evans New Bottle Old Wine, nell'eccellente ristampa full analogue della Pure Pleasure, quindi salterò pure quello. 
In generale i titoli della Music Matters sono per me molto più desiderabili e maledico il fatto di non averli acquistati all'epoca.

Alberto.

Peccato Now He Sings è bellissimo, e già suona molto bene il cd, immagino il vinile. New Bottle Old Wine Pure Pleasure ce l'ho pure io.

Per i miei gusti è un'ottima serie, se riuscissi a trovarli ai prezzi dei primi tre li prenderei sicuramente tutti.

Poi anche sarebbero piaciuti alcuni classici della Blue Note ma probabilmente osta il fatto che negli USA sono già stati ristampati dalla Music Matters. La mia speranza è che se la serie ha successo proseguano con iniziative simili. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Grazie Giorgio della segnalazione , prenderò sicuramente il Sam Rivers che mi manca, però stasera a casa, sono in giro,  preso da altro, speriamo che non aumenti... 🤔;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
10 ore fa, OTREBLA ha scritto:

perché c'è qualche cosa di troppo moderno che a me non piace



sono d'accordo...viro e prediligo di più il bebop

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Ti consiglio allora il GIl Evans in uscita ad Aprile e il Wayne Shorter già disponibile.

Io salto tutto fino a Maggio, mese in cui escono il Lee Morgan e il Lou Donaldson, che prenderò entrambi.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Ho riascoltato un po' meglio il disco di Wayne Shorter ed ho appena deciso di cancellare la mia prenotazione dello stesso. Non è il mio Jazz, è perfettamente inutile che prenda dischi che poi so che non ascolterò. Non è brutto eh, però non è il mio Jazz.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl
Il 24/1/2019 Alle 14:40, giorgiovinyl ha scritto:

sopratutto il riversamento interamente analogico realizzato da Kevin Gray nel suo Cohearent Audio.

Piccola ma dovuta rettifica, non saranno tutti AAA, Joe Henderson State of the Tenor vol. 2 venne registrato in digitale nel 1985. Invece Glamoured di Cassandra Wilson sarà AAA, il master è analogico.

Il 25/1/2019 Alle 09:33, OTREBLA ha scritto:

Ho riascoltato un po' meglio il disco di Wayne Shorter ed ho appena deciso di cancellare la mia prenotazione dello stesso. Non è il mio Jazz, è perfettamente inutile che prenda dischi che poi so che non ascolterò. Non è brutto eh, però non è il mio Jazz.

A me sembra un gran disco come tutti i dischi che Wayne Shorter ha inciso per la Blue Note. Ma de gustibus non disputandum est...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Brando88

Questi dischi si troveranno su amazon o dove?

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
Il 24/1/2019 Alle 14:46, giorgiovinyl ha scritto:

Se siete interessati il terzo titolo della serie Sam Rivers Contours è disponibile in prenotazione ad un prezzo da affaròn vinilòn su Amazon.fr, meno di 23 euro.

https://www.amazon.fr/gp/product/B07MWXTMS9/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00__o00_s00?ie=UTF8&psc=1

Non durerà molto vi avviso... 


Poii l'ho preso, mantiene ancora i lo stesso prezzo, 22 euro.., da non perdere! Ma è il valore artistico.., lo sto ascoltando da Tidal, strepitoso!, Sam Rivers sax soprano e tenore, flauto, autore dei brani, musica sostanzialmente tonale con alcune incursione del leader in un free "moderato",  accompagnato un cast stellare in stato di grazia: Freddy Hubbard (incontenibile!) , Ron Carter, Joe Chambers, Herbie Hanlock ... e che te lo dico affare!  ... registrazione Rudy Van Gelder... chi se lo perde non è figlio di Maria... :D
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl
32 minuti fa, analogico_09 ha scritto:

Poii l'ho preso, mantiene ancora i lo stesso prezzo, 22 euro.., da non perdere! Ma è il valore artistico.., lo sto ascoltando da Tidal, strepitoso!, Sam Rivers sax soprano e tenore, flauto, autore dei brani, musica sostanzialmente tonale con alcune incursione del leader in un free "moderato",  accompagnato un cast stellare in stato di grazia: Freddy Hubbard (incontenibile!) , Ron Carter, Joe Chambers, Herbie Hanlock ... e che te lo dico affare!  ... registrazione Rudy Van Gelder... chi se lo perde non è figlio di Maria...

Abbiamo avuto la stessa impressione allora... quando ti arriverà ti accorgerai credo proprio che ti accorgerai che sarà strepitosa anche la qualità del vinile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Share this post


Link to post
Share on other sites
prepreit

grazie Giorgio per avere aperto questa discussione

Chick Corea l'ho già ordinato dopo la tua segnalazione sull'altra discussione e credo che prenderò altri titoli (forse anche il Cassandra Wilson che potrò confrontare con la versione in vinile che ho già anche se mi secca un po' prendere doppioni).

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gabrilupo

@analogico_09 Preso, preso, appena saputolo da Giorgio e ascoltato addirittura da Youtube per non fare la figura dell'audiofigo😛. Mi ritrovo in pieno nella tua descrizione. Accidenti quello Hubbard, che versatilità! Dai Messengers a Dolphy, a Rivers giù giù fino alla...Fusion😱

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

ieri mi è arrivato da Amazon.it, ETC di W. Shorter... tra oggi e domani lo ascolto... l'altro di Chick Corea è stato rimandato a metà marzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl

Io aspetto Chick Corea da Amazon.fr, dovrebbe arrivare giovedì, Etcetera purtroppo è previsto per aprile. 😱

Un forumer fortunello dovrebbe riceverli entrambi dalla Francia nonostante sia stato io a consigliarlo di prenderli lì. 

@deba dopo che l’ascolti posta le tue impressioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
m.tonetti
Il 23/2/2019 Alle 09:35, deba ha scritto:

l'altro di Chick Corea è stato rimandato a metà marzo.

Errore del sistema (.it) per i preorder!

Annulla ed inoltra nuovamente l'ordine. In consegna per lunedì. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

@m.tonetti ciao... poi verso sera mi è arrivata una email dove diceva che era stato spedito... mi dovrebbe arrivare oggi.

@giorgiovinyl nel we non ho avuto tempo... stasera conto di ascoltarli entrambi

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

photo6026376180929769082.thumb.jpg.e042825ef6616ae2beba5a72ea04d9ac.jpg

Ovviamente tralascio la bellezza del lavoro, e mi soffermo un po' sulla qualità del vinile.

confezionamento curatissimo, copertina in gatefold lucida e perfetta, busta interna antistatica semitrasparente spessa il giusto per evitare pieghe nell'inserzione del disco, vinile 180gr lucido e bello pulito, perfettamente piatto.

Assenza totale del benchè minimo fruscio o scrocchio, su entrambi i lati, direi una stampa perfetta!

Per quanto riguarda la registrazione, direi che è entusiasmante, limpida e molto naturale, strumenti ben presenti e posizionati, forse a volte un po' troppo separati (ma la registrazione è così)... ho fatto un rapido confronto con un CD in mio possesso, e il paragone è improponibile... a confronto il CD suona come una registrazione su nastro mal fatta, perde addirittura anche il confronto in dinamica (CD Blue Note RVG Edition 1995  533581). Non ho purtroppo file HiRes, con i quali magari sarebbe stato più interessante.

bellissimo LP!! sono molto soddisfatto dell'acquisto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl

Il file HiRes l'ho ascoltato io: 24/192, indubbiamente suona molto bene. Per un confronto diretto dovrete però aspettare Aprile quando mi arriverà il vinile.

Di altri dischi Blue Note ho potuto fare il confronto tra file HiRes e vinili Music Matters e da me nel mio impianto questi ultimi sono comunque decisamente superiori... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

photo6026376180929769083.thumb.jpg.c3d0311f814e7ed1b91ebe6e666e8d58.jpg

La confezione è come descritto sopra, bellisima e molto curata. Vinile lucido, pulitissimo e piatto.

Produzione e stampa al top, come in precedenza.

Assenza del benchè minimo difetto.

Ho una versione CD Blue Note 1988 7-90055-2, e qui il confronto è ancora più imbarazzante che in precedenza.

Nel CD il suono è chiuso, i tre strumenti sono tutti al centro, manca di definizione e dinamica.

Nell'LP il suono è aperto, dettagliato, piano, basso e batteria si allargano sulla scena, e ognuno si distingue per la propria diversa dinamica. Finalmente si distingue il basso a destra, batteria a sinistra e piano in posizione centrale... c'è talmente tanta differenza che viene da chiedersi che master hanno usato per fare il CD e l'LP.

vinile magnifico!

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Eh ragazzi, Kevin Gray è una garanzia.

La RTI pure.

Praticamente sono degli Analogue Productions, venduti a prezzo ribassato. 

Speriamo facciano analoga politica anche con le prossime uscite.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiovinyl
4 minuti fa, OTREBLA ha scritto:

Praticamente sono degli Analogue Productions, venduti a prezzo ribassato. 

Alberto scusami ma praticamente sono dei Music Matters, il che è ancora meglio credimi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Ah be' sì, non avevo pensato alla confezione lussuosa, stile MM. 

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391052
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy