Jump to content
Melius Club

CarloRock24

DAP oppure smartphone più DAC?

Recommended Posts

CarloRock24

Salve a tutti! 

Dopo aver chiesto dei consigli su quali cuffie comprare, prenderò le Grado Alessandro MS-1, è giunto il momento di passare alla sorgente. Per il momento i miei ascolti si basano principalmente dallo smartphone con Spotify Premium e dopo aver effettuato molte ricerche in rete sono arrivato alle seguenti conclusioni, con i DAP avrò una qualità del DAC interno e una sezione di amplificazione migliore rispetto allo smartphone con il vantaggio di non dover esaurire la batteria del telefono. Se invece acquisterò un DAC da abbinare allo smartphone avrò il vantaggio di avere una esperienza software migliore ma al tempo stesso andrò a esaurire presto la batteria e non avrò una sezione di amplificazione come un DAP, dovrò comprare anche un' amplificatore portatile? La cosa poi che odio di più quando ascolto dallo smartphone è la regolazione del volume che non è precisa, se abbasso di una tacca il volume è troppo basso mentre se la alzo è troppo alto, cosa mi consigliate? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

Ma per ascolti in mobilità?

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@LUIGI64 

Ho dimenticato di specificare, no no ascolti casalinghi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Clipper
1 ora fa, CarloRock24 ha scritto:

Se invece acquisterò un DAC da abbinare allo smartphone avrò il vantaggio di avere una esperienza software migliore

perché? Ci sono Dap con ottimi software; io mi trovo molto bene col Sony, ma ci sono ad esempio gli Hiby che usano, appunto, Hiby come software (lo puoi provare in anteprima sul telefono per vedere se ti piace); diverso invece il discorso se ti serve internet per spotify e simili, allora dap con buon wifi non so quali siano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@Clipper 

No io ascolterò solo tramite streaming, quindi se prenderò un DAP dovrà avere Android. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Clipper

@CarloRock24 Prova a dare un'occhiata agli Hiby: R3, R6, R6 pro.

L'iBasso DX150 ti posso già dire che se non sei nella stessa stanza col wifi ci fai poco, io lo usavo solo per trasferirci le canzoni tenendolo di fianco al router.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

Pare che R6 pro sia una bomba, ma costicchia

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@Clipper 

Ho dato uno sguardo a questi DAP, se invece prenderò un DAC da abbinare allo smartphone avrò poi la stessa qualità di un DAP? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nomzamo

Mi pare di capire che per te il problema esaurimento batteria sia un aspetto importante( lo hai menzionato due volte) quindi ti direi Dap.Se invece scegli di dotarti di smartphone e dac potresti provare Precise Volume un applicazione per Android che consente la regolazione fine del volume con più di 100 step che ti permettono anche di regolare il volume in modo indipendente per musica ,suonerie ecc.Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

@CarloRock24 qualcuno dice che è importante avere anche un buon lettore oltre ad un buon dac collegato. Ma andiamo sul difficile, io non ne ho la più pallida idea.

Utilizzano hiby r3 + mojo con soddisfazione, potrebbe essere una buona suggestione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Filippo86

So che xduoo ha fatto un trasporto apposto per dac esterni come mojo che ha l'unico scopo di trasmettere al dac il miglior segnale audio digitale possibile privo di disturbi e interferenze di alcun tipo.

Su un sito americano hanno paragonato la combo xduoo x10t+mojo superiore a ak futura 100.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

Interessante, ma niente eq..ma è android?

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@Nomzamo 

Dipende, se con il DAC avrei la stessa qualità di un DAP andrei a risparmiare anche un pochino rispetto all'acquisto di un DAP e allora il problema della batteria non me lo porrei proprio, mentre se un DAC costa quanto un DAP ovviamente sceglierei sicuramente il lettore dedicato. Sul fatto dell'applicazione per Android ti ringrazio moltissimo, è da una vita che la stavo cercando! Funziona anche ascoltando musica in streaming oppure soltanto con il player dello smartphone? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Clipper
49 minuti fa, CarloRock24 ha scritto:

se invece prenderò un DAC da abbinare allo smartphone avrò poi la stessa qualità di un DAP?

Dipende sempre da quali DAC e quali DAP.

Ti faccio un piccolo esempio: ho provato a fare il confronto smartphone collegato a un mio DAP utilizzando quest'ultimo come DAC esterno; suonava peggio che non usando il DAP da solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nomzamo

@CarloRock24 Capito.Per quanto riguarda la scelta del dac mi ritiro perché non sono esperto.( Uso dap lisci,a&k sr 15 e hiby).per quanto riguarda l' applicazione che ti ho segnalato non saprei dirti perché quando la usavo ci ascoltavo solo musica scaricata,ora non la uso più in quanto il telefono che ho, vivo nex,per sfruttare il convertitore cirrus Logic modificato da loro che è il convertitore HD incluso,devo ascoltare la musica tramite la sua applicazione nativa.Potresti comunque scaricarla e provare..poi mi sai dire.Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@Clipper 

È vero non ci avevo pensato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@Nomzamo 

L'ho scaricata è funziona anche con Spotify, finalmente posso regolare il volume in modo molto più preciso!

Share this post


Link to post
Share on other sites
apeschi

Ma la qualità di Spotify premium e' paragonabile ai flac di Qobuz o a Tidal ?  Perche' per quel poco che ne so io, Spotify comunque trasmette solo mp3 (la qualità premium ha solo bit-rate piu' alto, qualità maggiore, compressione e quindi perdite minori,  ma non mi pare sia loseless).

Mi chiedevo quindi (da ignorante), ha senso preoccuparsi di avere il massimo nella qualità dello streamer (DAP, oppure cellulare piu DAC) considerando la qualità della sorgente ? O mi sono perso qualcosa io? (possibilissimo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia
19 ore fa, apeschi ha scritto:

Mi chiedevo quindi (da ignorante), ha senso preoccuparsi di avere il massimo nella qualità dello streamer (DAP, oppure cellulare piu DAC) considerando la qualità della sorgente ? O mi sono perso qualcosa io? (possibilissimo).

Mi facevo la stessa domanda. Oltretutto neanche credo sia possibile sapere con precisione qual è la sorgente, il master insomma e se i files (o la trasmissione) vengono "trattati" per farli sentire meglio ... secondo i loro parametri. 

Insomma, anche io non starei tanto a sbattermi in cerca di qualità se la sorgente poi è Spotify. Forse il discorso cambia con gli altri servizi streaming. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
CarloRock24

@djansia 

Si sono d'accordo, ti faccio una domanda da neofita però, se ascolto un mp3 da uno smartphone con un DAC pessimo e poi quello stesso mp3 lo vado ad ascoltare su un DAP con un DAC interno superiore allo smartphone la qualità audio non sarà superiore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
apeschi

Dipende sempre da chi e' il collo di bottiglia nella catena musicale.

Se il DAC 'pessimo' (che poi dipende da cosa significhi pessimo) e' talmente pessimo da non essere in grado di riprodurre un file mp3 compresso, sicuramente un DAC 'migliore' riprodurrà meglio il file musicale mp3 compresso.

Ma nulla puo' migliorare nulla.

Si tratta semplicemente di valutare quale sia il problema di riproduzione.

Se parliamo di files Flac allora tutto ha un senso.

Soprattutto se si parla di files in alta ed altissima risoluzione.

Se parliamo di files mp3 il discorso cambia.

Poi ci puo' stare che uno voglia il meglio ed il massimo a livello di DAC perche' si toglie un pensiero e perche' investe in funzione poi di un miglioramento della sorgente (magari passando a files flac o altro loseless, scrivo flac ma c'e' anche altro).

Farsi tante 'pippe' (e spendere soldi) e mi scuso per il termine utilizzato ma e' solo per chiarire e semplificare, per files buoni finche' si voglia, ma comunque sempre compressi, personalmente mi pare un controsenso.

Non me la sento eticamente di suggerirlo.

Poi ciascuno e' liberissimo di fare cio' che vuole.

Ma se il file alla sorgente, ottimo finche' si vuole e' comunque compresso... non c'e' DAC o DAP che tenga... escludendo quelli proprio scarsi... gli altri vanno tutti bene.

(Non sono un venditore e non mi interessa vendere nulla a nessuno).

Cioe' in soldoni, se il DAC e' proprio scarso, allora OK. Ma deve essere proprio molto molto scarso. E non credo che oggi ci siano apparati cosi' scarsi da non riprodurre un mp3 anche ai massimi livelli sinceramente.

Altrimenti non ha senso spenderci molto di piu'.

(NB: il mio e' un parere sincero, schietto, senza peli sulla lingua ma molto, molto personale, quindi non necessariamente condivisibile).

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia

@CarloRock24 

Se come suona il dap ti piace di più rispetto allo smartphone, allora hai raggiunto lo scopo anche con un mp3.

Quello che intendevo dire è che trovo inutile cercare più qualità li dove come software (odio chiamare così Lp, cd, files e via discorrendo, ma tant'è) siamo proprio su livelli abbastanza bassi, anche perché gli strumenti qualitativamente più elevati oltre un certo limite non si esprimeranno con files compressi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sbriglio

Se hai già uno smartphone e l'abbonamento a Spotify Premium, e non sei interessato all'ascolto di musica memorizzata su supporto fisico, a prescindere dal formato, allora ti consiglio senz'altro di acquistare un DAC economico, come il Dragonfly Black, che tra l'altro con le tue cuffie va benissimo. Con un'ottantina di euro te la cavi, lo pilota direttamente lo smartphone (non ha batteria), è piccolo e portabilissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LUIGI64

Comunque, gli lg v30/g7 suonano alla grande.

Senza necessariamente collegare dac e/o ampli aggiuntivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294913
    Total Topics
    6440181
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy