Jump to content
Melius Club

zalter

cronaca e costume a fuoco Notre Dame

Recommended Posts

analogico_09
2 ore fa, zoso ha scritto:

Sarà andata così ? Non ci sono prove: nessuno può dirlo e nemmeno lo sapremo mai. Probabilmente è solo un  assurda ipotesi. 


Fatico, sinceramente fatico a credere in una piromania di stato.., ma un'ipotesi in più, una in meno.., poi tutto po' esse...

Piuttosto, tra le tante str****ate che si stanno scrivendo in giro, nel reale e nel virtuale, e anche qui che vedo la si ri-butta in "politica", quella di Macron nun se po' sentì: ricostruiremo ND in 5 anni (gli esperti parlano di 15 anni) e (qui la bomba) più bella di prima ... (da RaiNews) 😣 Pessima battuta, volgarmente demagogica, un insulto all'estetica.
Mi vengono i brividi se penso in che mani siano finiti (e potremmo essere solo agli inizi) i grandi capolavori dell'umanità, testimonianze storiche d'ogni tempo che non invecchiano mai anche quando finiscono per apparirci "stilizzati" come ruderi... Non di rado è molto più viva e fascinosa la meta-materialità delle forme incompiute o "consumate" dal tempo, menomate dai disastri naturali, dagli abbandoni ecc, le quali chiedono immaginazione per poterle ricompletare in mille modi nelle nostre menti, che non il restauro pantograficio che lascia una finta patina di bellezza sulla superfice dell'opera che fu autentica...
 

Chissà come era prima?.., in molti si chiedo con il naso all'insù incapaci di guardare il prodigio che è ora...

Così la "guardava" Tarkovskij in Nostalgia... (le prime due foto)
 

nostalghia.png



nostalghia+tarkovskij+(2).jpg



LAbbazia-di-San-Galgano.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09
3 ore fa, ediate ha scritto:

abbiamo permesso che in Bosnia e in Croazia si ammazzassero come cani solo perché in quei luoghi non c'è una goccia di petrolio e di intervenire per pacificare non gliene fotteva niente a nessuno. Abbiamo perso così, nell'indifferenza generale, anche la biblioteca di Sarajevo, tanto per dirne un'altra. E 100.000 vite umane. 


Non solo la biblioteca, anche altre bellissime cose di Sarajevo, città meravigliosa, sono andate distrutte, e tanti altri danni subirono le cose d'arte di quelle regioni dimenticate...

Il pinte di Mostar, che io attraversai, di notte, il ponte autentico che fu ricostruto uguale eguale dopo la guerrà ma che non sarà mai più lo stesso, perlomeno npon per qualche generazione ancora...
 

3 ore fa, ediate ha scritto:

Ci sono opere di serie A e di serie B? Sembrerebbe proprio di sì, così come esistono guerre di serie A e di serie B.

Direi che ci sono nel mondo, anche nel "nostro" mondo più "centralità" architettoniche, artistiche, monumentali, simboli di tante cose e storie che albergano nella mente e nel sentimento umano. Hanno tutte la stessa importanza, significati simili e diversi, tutti imprescindibili.., ma, perché situata al confinie tra occidente ed oriente, avamposto trascurabile pieno di storia e di "bellezza", nessuno volle "sponsorizzare" la disgrazia di Sarajevo e di tante altre raltà balcaniche, solo criminale indifferenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Taluni interventi talmente ridondanti di sentimento personale messo giu' come fosse di tutti stanno rendendo pallosa questa chiesa. Che bruttarella lo e'. Si puo' dire senza essere considerati bestie con la b minuscola?

Ma ogni tanto parlare per voi senza scomodare Umanita' e Cristianita' per tutti proprio non vi riesce?

L' antenna prototelegrafica faceva cacare, i mostrini apotropaici (bella manifestazione di Fede questa) in effetti simpatici. Il resto lo ha detto Sgarbi. Lucidissimo.

Retorica isterica. Quelli fosse stato il Potala dopo il primo sconforto d'obbligo avrebbero girato sul trono di spade.

Echecazzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Invito gli isterici, i pelosi, gli elemosieri a leggersi l'intervento appena sopra di Analogico_09

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

Il demonio non e' stato, terroristi nemmeno. L'incazzatura divina esclusa.

Che delusione, un banale errore umano...

Che spreco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

Qualcuno dovrebbe fare ammenda degli strali lanciati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge

Alla fine parrebbe assai meno peggio di quanto le fiamme facessero presagire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone

E questo non puo' che fare piacere, mi spiace per i Roberti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Van Katten
12 ore fa, wow ha scritto:

Che palle... 

"E' necessario esprimersi in questo modo? Sì/No.

Se per te è necessario va bene. Capisco che serve per sentirsi parte di un gruppo dominante."

(cit. Appecundria)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Van Katten
28 minuti fa, Panurge ha scritto:

Alla fine parrebbe assai meno peggio di quanto le fiamme facessero presagire.

Speriamo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow
21 minuti fa, Van Katten ha scritto:

E' necessario esprimersi in questo modo? Sì/No.

Se per te è necessario va bene. Capisco che serve per sentirsi parte di un gruppo dominante."

(cit. Appecundria)

Serata pesante anche per fe ieri sera? :D

Non penso sia necessario spiegarti che il problema non sono né le" palle", né i "cocomeri"... 

;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Van Katten
12 minuti fa, wow ha scritto:

il problema non sono né le" palle", né i "cocomeri"... 

Infatti, il problema per noi tutti è che da qualche parte ci sia un survoltato che vorrebbe piegarci alla sua religione, se non eliminarci in caso di reticenza. Non abbracciando alcun credo la cosa mi infastidisce un pochino.

Fortunatamente il fenomeno integralista è (almeno al momento) contenuto,. ma se il sistema evolverà, a pagarne le conseguenze saranno i nostri figli o nipoti. La cosa, contrariamente a qualcun altro, non mi manda in solluchero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
4 ore fa, GianGastone ha scritto:

ridondanti di sentimento personale

Infatti, trovo molto interessante il tuo punto di vista ma non lo porti alle estreme conseguenze: già che ci siamo, buttiamola giù definitivamente e facciamoci un bel garage multipiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

@zoso 

10 ore fa, zoso ha scritto:

Scusate se sarò didascalico:

1) Notre Dam è proprietà dello stato francese.

2) Spetta allo stato francese la manutenzione.

3) La cattedrale, in pessime condizioni, necessitava fino a ieri un restauro da 150 milioni di euro.

4) Il governo francese, fino a ieri, aveva a disposizione solo 2 milioni di euro.

5) Oggi il governo ha a disposizione (solo con le donazioni delle ultime ore) 600 milioni di euro.

Probabilmente nelle prossime settimane arriveranno donazioni per oltre 1 Miliardo di euro.

Se poi aggiungiamo, l'assenza di vittime,  l'impatto emotivo con conseguente patriottismo, il senso religioso ecc. 

Sarà andata così ? Non ci sono prove: nessuno può dirlo e nemmeno lo sapremo mai. Probabilmente è solo un  assurda ipotesi. Però sono curioso di conoscere la versione ufficiale delle cause dell'incendio. Non mi vengano  a dire che è stato un mozzicone di sigaretta gettato da ... Fiorello ...

Concordo su tutto e perdonatemi, anche Mom di cui condivido ma non totalmente quanto detto nel suo post (centrato come sempre).

Pensare che il governo francese abbia creato un incendio "controllato" mi sembra troppo anche se abbiamo visto nel mondo cose inaudite. In effetti però la rimetterà a posto addirittura guadagnandoci, cosa impensabile avantieri. Oltretutto, dalle prime analisi i danni appaiono pochini in relazione a quel che pareva di primo acchito

Ma, cosa più importante, del resto non mi interessa: si arriverà forse a 1 miliardo di euro.

Ariperdonatemi se insisto...mi viene da vomitare per quante persone muoiono di fame e chi ha e potrebbe aiutare pensa ai simboli...

Aggiungo... comprendo che la storia, i monumenti, le opere etc.etc. continuino oltre ogni singolo uomo e che rappresentino in parte una sorta di immortalità della razza umana e di qui il valore dei simboli.. ma rimango della mia opinione. Almeno si potrebbe e dovrebbe salvare capra e cavoli 

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
29 minuti fa, appecundria ha scritto:
5 ore fa, GianGastone ha scritto:

ridondanti di sentimento personale

Infatti, trovo molto interessante il tuo punto di vista ma non lo porti alle estreme conseguenze: già che ci siamo, buttiamola giù definitivamente e facciamoci un bel garage multipiano.

La ridondanza va anche bene basti non voler dare primati per l'Umanita' tutta e a sfondo religioso. Fosse anche di rito antipode chiaramente.

Poi, un paio di volte ho citato i Cristiani contro i Cristiani ricordando in particolare il patrimonio artistico religioso ridotto in polvere dagli anglo americani un po' in tutta l' Europa Cristiana, Dresda in particolare. Fragato cazzi a nessuno per l'aspetto Umano, religioso, artistico.

Altri hanno ricordato tragedie recentissime nei balcani ben piu' drammatiche rispetto N.D. ottenendo nulla attenzione.

Tra l'altro appena si e' evinta una quasi certa responsabilta' legata prettamente alla sicurezza tutto si va affievolendo.

Volevano un attentato per ravvivare la Cristianita' stinta? I rosari non servono piu'?

1 miliardo di euro e tutto rivive meglio di prima?

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
25 minuti fa, Idefix ha scritto:

Ma, cosa più importante, del resto non mi interessa: si arriverà forse a 1 miliardo di euro.

Ariperdonatemi se insisto...mi viene da vomitare per quante persone muoiono di fame e chi ha e potrebbe aiutare pensa ai simboli...

Centro. Non ti si filera' nessuno non ti preoccupare.

L'importante e' esporre il dolore per N.D..

A lacrime scritte e euri. Il Grand Guignol dell' anima (minuscolo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
newton

Mi pare ingiusto che mentre tutti si preoccupano per Notre Dame ferita, in pochi rivolgano un pensiero ai gobbi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
Adesso, newton ha scritto:

Mi pare ingiusto che mentre tutti si preoccupano per Notre Dame ferita, in pochi rivolgano un pensiero ai gobbi..

è che nel caso dei gobbi la parte infiammata non è quella superiore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow
10 minuti fa, newton ha scritto:

in pochi rivolgano un pensiero ai gobbi...

una settimana decisamente no...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto M
1 ora fa, GianGastone ha scritto:

1 miliardo di euro e tutto rivive meglio di prima

Siamo arrivati al punto in cui si "rosica" perfino perché qualche miliardario, invece di cambiarsi lo Yacht da 60 metri con uno da 80, preferisce spendere i suoi soldi per restaurare una meravigliosa chiesa, regalando questi soldi all'umanità.

Mi spiace per te e per tutti gli odiatori dell'occidente, che possono consolarsi con i miliardi di petrodollari che le teocrazie del golfo elargiscono generosamente ad i nostri islamici per costruire moschee e pagare imam integralisti che inneggiano al terrorismo e alla guerra santa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto M

E mi spiace pure per Saviano e la Murgia, che rosicano come non mai.

Si possono mettere l'animo in pace. l'Europa tiene alla sua cattedrale e alla sua identità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

Si certo. 

Si potrebbe tenere anche alla pelle delle persone contestualmente e magari prima...

Capisco che dalla tua posizione le cose ti appaiano come tu senti e dici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

A livello personale ciascuno, in piena liberalità, è facultato di far ciò che crede dei propri averi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow

Al di là dei complottismi  e delle puerili torsioni e strumentalizzazioni politico religiose, sinceramente non riesco a capire questo continuo cavillare, i distinguo, il benaltrismo e tutto l'armamentario di inutilità e banalità social che si accodano a tutto ciò che succede.

Non riesco a capire ad esempio per quale motivo il legittimo dolore per il danneggiamento di un monumento-simbolo della nostra Storia (come efficacemente scritto da Mom, alla quale ricorderei che tra l'altro la ND di Hugo è anche uno splendido esempio di inclusione e solidarietà tra ultimi) debba necessariamente escludere (OR) la necessaria attenzione e sensibilità nei confronti di tragedie umane di portata senza dubbio maggiore.

Eppure esiste un trait d'union (AND) tra l'uno e l'altro. Il problema è che non tutti lo vedono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
24 minuti fa, Roberto M ha scritto:
1 ora fa, GianGastone ha scritto:

1 miliardo di euro e tutto rivive meglio di prima

Siamo arrivati al punto in cui si "rosica" perfino perché qualche miliardario, invece di cambiarsi lo Yacht da 60 metri con uno da 80, preferisce spendere i suoi soldi per restaurare una meravigliosa chiesa, regalando questi soldi all'umanità.

Mi spiace per te e per tutti gli odiatori dell'occidente, che possono consolarsi con i miliardi di petrodollari che le teocrazie del golfo elargiscono generosamente ad i nostri islamici per costruire moschee e pagare imam integralisti che inneggiano al terrorismo e alla guerra santa.

Ammazza che palle...

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
23 minuti fa, Roberto M ha scritto:

l'Europa tiene alla sua cattedrale e alla sua identità.

Certo, come Dresda e il resto insegnano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
8 minuti fa, paolosances ha scritto:

A livello personale ciascuno, in piena liberalità, è facultato di far ciò che crede dei propri averi.

Ovvio, specie se altamente pubblicitario/mediatici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow
Il 15/4/2019 Alle 21:05, wow ha scritto:

Spesso l'acqua usata per spegnerli fa più danni degli incendi stessi

Considerazione prettamente tecnica utile anche per chi invocava l'intervento dei canadair: non mi meraviglierei se si accertasse che il crollo delle volte sia stato causato dal carico di acqua utilizzato per spegnere l'incendio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
kauko

ma il simbolo della cristianità non dovrebbe essere san pietro?

il ND che è il simbolo vicario?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

@kauko No, è altro: come dicevo, non è il centro di gravità del cattolicesimo, quello può esserlo solo San Pietro. Notre Dame, partita dai resti di un tempio pagano romano è stata consacrata , sconsacrata , ritrasformata in Tempio con abbattimento simboli religiosi, riconsacrata ma utilizzata sempre come CENTRO DI GRAVITÀ permanente della civiltà e dei progressivi eventi storici, politici e culturali. Direi più una “casa di famiglia” di tutti che una chiesa. Non è solo appannaggio dei cristiani cattolici ed è per questo motivo che i francesi e anche i non francesi, per la gran maggioranza laici, la amano. :) 

Ricordo poi che la Francia, Stato laico, è proprietaria di tutte le chiese francesi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294007
    Total Topics
    6392035
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy