Jump to content
Melius Club

alexis

Collocazione Router

Recommended Posts

jjhk

@Maunad83 si può fare a meno di utilizzare il protocollo raat con roon?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maunad83

@jjhk non mi risulta, è uno dei "pilastri" di Roon, insieme all'architettura Core / Endpoint

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@Maunad83 okok dopo vado a leggere tutte le specifiche, grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@Maunad83 

1 ora fa, Maunad83 ha scritto:

purtroppo in questo caso va anche peggio perché le prestazioni sonore sono direttamente proporzionali alle prestazioni della macchina che ospita il Core (tra iMac di qualche anno fa e MacBook Pro  recente ad esempio ho trovato grandi differenze

Occhio a fare certe affermazioni..😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@jjhk 

1 ora fa, jjhk ha scritto:

credo ci installerò rock

Sempre meglio, mai avuto nessun ripensamento in merito..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maunad83

@ktm 15 mi è stato confermato dal supporto di Roon, ma va detto che Roon è un software abbastanza complesso e richiede ram e cpu in abbondanza e l'SSD è quasi una scelta obbligata, ad esempio. Alla fine ho scelto di non usarlo perché troppo variabile nelle prestazioni tra una macchina e l'altra e perché UPNP mi ha dato sensazioni di ascolto migliori rispetto al RAAT. Con UPNP però con elevato traffico in LAN (bambini che guardano netflix o navigano con i tablet) qualche problemino con quella ciofeca del router Telecom Fibra c'è con lo streaming Qobuz Studio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@ktm 15 aspetta a dire ciò, nel senso che usando un protocollo come udp è vero che non hai la correzione di errori e puoi perdere benissimo i pacchetti, ma non può cambiare la qualità generale del file ... magari perdi il suono un momento ma cambiare la qualità generale del suono è strano e rientriamo nel dubbio iniziale ... è per quello comunque che voglio provare. 

La cosa che mi fà strano è che se cambia la qualità sonora in questo modo (almeno per lo streaming diretto) magari vuol dire che dal modulo ethernet i pacchetti "passano direttamente" al modulo in uscita al dac senza salvarsi in cache/ram e quindi magari si passa tutto, quindi rumore e altri problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

Nessuno ha provato il nuovo switch della sotm? Lo fanno in versione base, con alimentazione separata lineare e con ultra clock.

E non a caso secondo le mie esperienze..  e prevedo un mercato consistente per queste macchine,

con grande gioia dei terrapiattisti.. perché lo switch é assai meno innocente di quanto sembri...

89ED87F6-D585-4D08-B1FE-3B748DDB60AE.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@alexis interessava anche a me, ma molto costoso e  con "tante" porte...se il protocollo è tcp o simile diventa innocente eccome

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@bluenote ma sono consigliati solo quelli perché se no non è possibile usare il protocollo ravenna? o anche per le loro superiori performance? Comunque andare per cisco spesso e volentieri vuol dire andare sul sicuro

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@alexis 

1 ora fa, alexis ha scritto:

Nessuno ha provato il nuovo switch della sotm?

Ho una stima incondizionata per questa azienda coreana, sono certo che aldilà del prezzo sia una macchina di assoluto valore. Quanto possa dare di più rispetto ad uno switch modificato bene non ne ho idea, nell’altra discussione si parlava di appeal dei prodotti e questo sicuramente ne ha tanto per un “liquidista”.. Il mio punto di arrivo sarà affiancare il generatore di clock ai due prodotti che già ho.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@jjhk 

19 minuti fa, jjhk ha scritto:

Comunque andare per cisco spesso e volentieri vuol dire andare sul sicuro

Aldilà della marca che non si discute a mio giudizio più è semplice lo switch e meglio va per i nostri utilizzi. Quelli da 20/30 euro vanno benissimo, otto porte, possibilmente con lo chassis metallico. Il classico D-Link che usa anche Aquvox va benissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

Abbiamo confrontato il d link liscio e quello moddato della aqvox base e poi quello top.

le differenze sono molto evidenti.  I tappini opzionali con i cristalli da mettere sulle porte inutilizzate, un po‘ meno..

Ma anche il modello top fa un ulteriore salto in avanti, quando alimentato in lineare o batteria, anche se loro stessi lo sconsigliano. 

Dono prove anche abbiamo fatto in gruppi con tre amici in cieco approssimato ( non scientifico..) proprio perché nessuno di noi era sicuro di poter percepire delle differenze. Alla fine due hanno comprato il top, il terzo la versione base.

io ero tentato di prendermi il lumirex consigliato da merging, ma costa davvero un botto.

ps alla merging sono assolutamente consci dell‘importanza Dello switch come buffer e reclocker del segnale, altroché..

ma trovo che ci sia ampio spazio commerciale per prodotti come il sotm.. costosi certo ma sempre meno delle versioni ultra pro, peraltro sovrabbondanti come funzioni in ambienti domestici..

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@ktm 15 intendi semplice a livello hardware o software? perché a mio parere lo switch deve offrire molto sia per quanto riguarda il lato hw che soprattutto sw, se no si fa prima a usare lo switch del router... prendi anche solo per semplice esempio gli switch proposti dalla merging per ravenna, devono avere hw all'altezza e sw con feature importanti che non trovi sugli switch semplici basici che quindi degraderebbero le performance. Alla fin fine uno switch gestisce flussi digitali, perciò deve a vere un sw in grado di gestire ciò nel migliore delle possibilità ... spesso switch non hanno certe feature perché semplicemente la capacità di calcolo o l'hw non è all'altezza per sopportare certe operazioni, serve hw "raffinato" per poter implementare un certo tipo di gestione flusso dati

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@alexis be' ma lo switch per il nadac è obbligatoriamente fondamentale, con il protocollo ravenna diretto nel dac ... differente probabilmente la questione se prima del nadac si ha un pc  su cui si salva il file che poi viene mandato al merging

Share this post


Link to post
Share on other sites
ktm 15

@jjhk 

7 minuti fa, jjhk ha scritto:

 intendi semplice a livello hardware o software?

Dico a livello hardware, almeno per un utilizzo normale come il mio. Lo switch semplice che comunque è un gigabit, il DGS-108 D-link va benissimo. A livello hardware ha una cpu, tre regolatori di tensione e un cristallino del piffero, se non si hanno esigenze particolari va benissimo, alimentato in lineare, due tensioni per cpu e clock separate, clock ocxo. Questo non è il miglior switch in assoluto ma è giusto per lo scopo. Un router è molto più rumoroso, ad inserire lo switch modificato la differenza si sente bene, personalmente sul mio impianto lo riconoscerei 10 volte su 10 dal router diretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stanzani

@jjhk ovviamente costoso. E come poteva essere altrimenti :):):)

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@ktm 15 ma allora che senso ha? cioè se è vero che lo switch in una configurazione come la tua si fa sentire non sarebbe meglio uno switch con hw migliore e che quindi a misure è meglio? (magari l'hardware del tuo è ottimo, io non lo so) ... magari di base modificano un d-link perché abbastanza economico ed è già una decente base di partenza... modificare un ottimo switch magari è già meno sensato per l'hw che magari monta ed essendo forse più costoso sarebbe più fastidioso metterci mano (intendo per i soldi spesi e doverci comunque mettere mano). Comunque in internet leggo che modificano pure lo switch della sotm 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Arnaldo
7 ore fa, ktm 15 ha scritto:

Un router è molto più rumoroso, ad inserire lo switch modificato la differenza si sente bene, personalmente sul mio impianto lo riconoscerei 10 volte su 10 dal router diretto.

Ogni scarrafone é bello a mamma sua. 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Io credo che sia diventato sterile e pure puerile discutere di HiFi 

Mi pare assai inutile discutere se uno pensa che gli 0 e gli 1 sono degli 0 e 1 e chi pensa che all'interno degli 0 e degli 1 ci sia altro.

Non dimenticate che l'intero universo è fatto da stringhe che vibrano ossia siamo fatti di vibrazioni e quindi suoni.

Tanto un ateo non diventerà certo credente perché qualcuno gli dice che ha visto la Madonna e diversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

Vero. Tant’é che sono passati anni dal mio primo tentativo di alimentare lo switch in lineare.

lo feci su mia ispirazione ( probabilmente uno dei primi in assoluto)  perché avevo in casa un bel po‘ di alimentatori keces in più...

notai la differenza è nessuno mi credette allora. Salvo chi ha provato... 

ora lo switch moddato é diventato una moda, e se avessi lo conoscenze lo farei io stesso... anzi metterei le mani anche sui nas.. anche loro, in fondo non sono che dei piccoli pc, con il loro clockino della mutua...

ps. KTM.. ti contatterò a breve.. 🙂

Ps. Lo switch di fa sentire anche in impianti diversi.. merging o non merging...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mikefr

Hai provato a posizionare il router tenendo conto anche del "feng shui?"............🤭

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vittorio58

Ma non si può eliminare lo Switch, il Nas e collegare direttamente l'uscita Lan del Pc al Network player/Dac?

Avere il Pc con il player di gestione della musica, un HD usb contenente la musica e il Network player/Dac.

Forse semplifico troppo e mi perdo qualcosa.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@alexis non è vero, io è da sempre che sono collegato con il pc allo switch, ma al posto di fare streaming diretto, il file prima si salva sul mio pc e così si esclude la sua influenza.

@Vittorio58 se ho capito quello che domandi: puoi farlo con il nadac che ha il protocollo ravenna per esempio

Share this post


Link to post
Share on other sites
alexis

ma io ho di fatto  eliminato lo switch nel mio sistema principale, il mio nas qnap vede in uscita l'ingresso del player all'interno del merging che comunica col dac col protocolla ravenna..

il problema è che anche il nas è un pc con clock ultrascarso.. per cui non è detto che un eccellente switch con un eccellente buffer di dati e eccellente clock non possa migliorare ulteriormente le cose.. 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
pl_svn

per i credenti come me (... o noi siamo gli atei/agnostici? 😛 ) John Swenson, da più di un anno, sta mettendo a punto per UpTone Audio uno "switch audio". Non uno switch esistente più o meno pesantemente modificato, come quelli già in circolazione, ma uno pensato e progettato da zero

Stanno testando i primi prototipi e ormai dovrebbe mancare poco (due/tre mesi?). Costo previsto... 5-600$ 😶 

Qui l'ormai lunghissimo thread (leggetelo tutto, che alcuni "dettagli" sono cambiati dalla prima "presentazione")

btw... lungo il thread (e altrove) John è intervenuto più volte spiegando quali siano i "problemi audio" di uno switch tradizionale (no: non hanno a che fare con gli uni e gli zeri) e ha promesso, a cose fatte, di pubblicare tutte le misurazioni a supporto

Share this post


Link to post
Share on other sites
jjhk

@alexis ma nel tuo caso lo switch fa la differenza, anche metterlo e non  ,perché non hai poi un pc  a valle, hai direttamente il dac e quindi tu porti nel dac tutto ciò che arriverebbe dallo switch quindi flusso dati, rumore, jitter ecc ecc.

ma perché continui a parlare di buffer di dati? ahahahha non capisco se sai davvero cosa è

@pl_svn anche io ero interessato, ma.non so chi sia  john swenson

Share this post


Link to post
Share on other sites
pl_svn

@jjhk alla fine di questo articolo trovi la sua storia (audio e non)

il BottleHead DAC è il suo progetto più noto prima delle varie LPS, USB Regen e micro/ultraRendu per UpTone e Sonore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vittorio58

@jjhk Non si può fare con qualsiasi dac che hanno l'ingresso Lan?

Funzionare, funziona. La musica si sente. Bisogna capire se il collegamento che ho descritto io possa creare altri problemi audio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295433
    Total Topics
    6464144
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy