Jump to content
Melius Club

sonus

E.S.B. vintage...perché ha chiuso?

Recommended Posts

sonus

Ma poi come mai ha chiuso?

Chi conosce la storia ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
landrupp

...cappero...il mitico Melo Freni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

Vedere questo filmato è stato emozionante. Una solida realtà italiana, qualità e ricerca, concretezza. Orgoglio italiano ma sopratutto prodotti realizzati con qualità molto elevata a livello mondiale. Peccato non ci sia più.

Se non sbaglio però gli altoparlanti erano realizzati dalla ciare

Complimenti alla esb

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rolesium

Ero innamorato delle ESB 7/07 .. ricordo che andavo a Bergamo da Hi-Fi Studio (di Savino e Dilemmi all'epoca) a sentirle suonare pilotate da due Michelson & Austin .. roba da primi anni 80

Mi scende una lacrima ... 

ESB.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

@Rolesium spettacolari! Un sogno!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rolesium
6 minuti fa, cri ha scritto:

spettacolari! Un sogno!

Esatto ... ero ancora studente e quindi potevo giusto sognarle .. idem i due amplificatori a tubi

Share this post


Link to post
Share on other sites
ffabri1969

Uno dei migliori progetti del grande e compianto Renato Giussani, la serie 7. Ottimi diffusori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Gran bei diffusori...

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

@Rolesium @Rolesium ampli a tubi. . . Un'altro sogno,. . Chissà magari. . . . Prima o poi😍

A parte che ho avuto un sintoampli a tubi. . Un grundig vecchissimo, di quelli incassati nei mobili che facevano da arredo. Da lì è iniziato tutto❤️ero bambino!

Comunque le esb sono diffusori che mi sono piaciuti, ne aveva una coppia uno zio abbinati ad un nad60 ed un gira tecnics sl2000

@ffabri1969 ehh Renato. . . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

Ebbi (davvero un tempo assai remoto) le ESB 25 L, onestissimo due vie entry level;ricordo che acclusi ai diffusori ho trovato una ampia raccolta dei depliants di tutta la gamma, dalla 25l alla 240 .

Non so, però, per quale motivo le sostituii con le AR 16.

Esterofilia galoppante?

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

Esb sta x elettroacoustic sistem building?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo

Sentite a casa di un amico le esb 7/08,non mi hanno x niente convinto,anzi deluso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cri

@Cabrillo purtroppo non sono mai riuscito ad ascoltarle. . . Mi piacerebbe molto

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto
1 ora fa, Cabrillo ha scritto:

Sentite a casa di un amico le esb 7/08,non mi hanno x niente convinto,anzi deluso.

Ne ho avute 2 coppie...non sono riuscito a farmele piacere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
11 ore fa, Cabrillo ha scritto:

,non mi hanno x niente convinto,anzi deluso.


ascoltate in più occasioni quasi tutta la serie ad esclusione delle 7/05 e 7/09 sia in negozio che a casa di amici; francamente neppure a me hanno mai convinto forse per incompatibilità con le amplificazioni...eppure in macchina in quei periodi avevo installato il sistema. 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica

Oh, be', credevo di essere una mosca bianca a non apprezzare la serie 7.

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

"E.S.B. vintage...perché ha chiuso?"

Non conosco la storia ma probabilmente come tutto a questo mondo, vi e' un inizio, un apice, una decadenza ed una fine.

Hanno avuto come molti altri il loro periodo d'oro, non mi dite che la Marantz di oggi centra qualcosa con quella dei tempi di un ad esempio Marantz 7C...😁

Le aziende come noi nascono dalle idee di qualcuno, si sviluppano in un certo ambiente, alcune raggiungono come alcuni di noi dei risultati piu' o meno condivisibili,

e poi decadono e muoiono, proprio come noi...e' nell'ordine delle cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
2 ore fa, liedolo6 ha scritto:

e poi decadono e muoiono


se non sono lungimiranti o se fanno il passo più lungo della gamba è proprio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
liedolo6

@BEST-GROOVE come noi, se ci trattiamo bene, e non esageriamo, un po' piu' di tempo duriamo infondo, no ??? 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
30 minuti fa, liedolo6 ha scritto:

un po' piu' di tempo duriamo infondo, no ???


si spera!  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

se posso due piccole osservazioni. le esb, più o meno tutte, sono diffusori apparentemente facili e che si fanno pilotare quasi da tutti gli ampli, ma per suonare come possono necessitano di ampli correntosi capaci di dare corpo allae gamme media e bassa e di controllare quest'ultima, in caso contrario suonano mocie e attufate

la esb era stata collocata come stabilimento nel sud del lazio, allo scopo di poter rientrare in zona cassa del mezzoggiorno e poter fruire dei finanziamenti agevolati e di altre facilitazioni. la casa si è cullata in questa situazine di priviloegio e non si è attrezzzata per far fronte al mutare della situazione, finite le agevolozioni finita l'azienda, forse sui conti hanno peato i troppi investimenti in pubblicità ed una eccessiva polverizzazione del catalogo, troppi modelli, troppe serie che spesso si cannibalizzavano tra loro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolo 62

C'è anche da dire che la crisi di dieci anni fa ha fatto sparire tante Case costruttrici e tante altre sono state comprate dai Cinesi. E cosa dire di Pioneer che non produce più Hifi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
54 minuti fa, Paolo 62 ha scritto:

E cosa dire di Pioneer che non produce più Hifi?


Affatto, produce produce ma non per i miseri mortali ..le chicche se le tengono per loro.

http://tad-labs.com/jp/

Share this post


Link to post
Share on other sites
M.B.

@cactus_atomo 

Concordo con le tue osservazioni.

Faccio però presente che spesso, ancora oggi, le aziende realizzano prodotti in apparente competizione tra di loro all'interno del proprio listino. L'intento è, ovviamente, quello di fare "sell-in". Poi, grazie alla pressante pubblicità, e/o un marketing aggressivo presso il trade, si spera di fare adeguato "sell-out"...

Nel caso della ESB, la chiusura credo sia stata dovuta a dei costi di gestione in assoluto molto alti (nuovi capannoni, tante attrezzature, tanto personale, etc),  e quando le vendite sono diminuite (l'hi-fi cominciava a non essere più lo status symbol che aveva caratterizzato il boom del marchio negli anni precedenti)... è crollato tutto il castello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il collezionista

@BEST-GROOVE 

9 ore fa, BEST-GROOVE ha scritto:

se non sono lungimiranti o se fanno il passo più lungo della gamba è proprio così.

...volevo dire la stessa cosa....

che l'ing. Biasella non mi fulmini...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
Adesso, il collezionista ha scritto:

che l'ing. Biasella non mi fulmini...


...ne dovrebbe fulminare un sacco allora!  image.png.111eba8b739994c89a74701580ff4d73.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
il collezionista

@cactus_atomo 

7 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

se posso due piccole osservazioni. le esb, più o meno tutte, sono diffusori apparentemente facili e che si fanno pilotare quasi da tutti gli ampli, ma per suonare come possono necessitano di ampli correntosi capaci di dare corpo allae gamme media e bassa e di controllare quest'ultima, in caso contrario suonano mocie e attufate

...e anche su questo sono perfettamente d'accordo e parlo con cognizione di causa.

vi faccio un esempio fulmineo, le 7/05 con il SAE X-25A ,...non mi hanno mai convinto (che il buon Fabio mi perdoni), mentre ascoltate con i monofonici H/K HK 775, per esempio ma potrei elencare altri finali sono uno spettacolo.

@BEST-GROOVE 😎

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolo 62

@BEST-GROOVE Pioneer ha ceduto la divisione Hifi ad Onkio nel 2015 per cui gli apparecchi marchiati Pioneer doverbbero essere in realtà degli Onkio e anche TAD è stata scorporata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@Paolo 62  certo ma fin quando campeggia il nome Pioneer sulle elettroniche va bene anche credere sia Pioneer; un po' come certe elettroniche anche prestigiose ove era tutto made in china ma sul frontale il marchio era altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
M.B.

Nel caso di Pioneer, dico che sia cascata bene: Onkyo è un'azienda giapponese rispettabilissima e con un reparto di ricerca e sviluppo notevolissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294418
    Total Topics
    6415136
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy