Jump to content
Melius Club

telemann

Magnepan consiglio posizionamento

Recommended Posts

il Marietto

@andrea7617 

le Maggie non risentono della parete laterale , è stato il diffusore che mi ha creato meno problemi nel posizionamento tra quelli avuti , nel mio ambiente meglio con i nastri esterni.

Per tutto il resto quando le avrai nel giro di qualche ora avrai già ottenuto il 90% delle potenzialità.

Poi con il tempo vai di fine tuning , si spostano agevolmente sono leggere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617

@il Marietto poco fa avevo aperto anch'io un 3d sulle Maggies.

Ho sempre considerato i modelli più piccoli: MG12, 1.5 ed 1.6. Ma se dovessi pensare a qualcosa di più grande...come le MG 2.6, in una stanza come la mia di 3,9 x 5,5 h 2,4 come andrebbero?

Dal fondo potrei staccarle 1,2 metri max e punto d'ascolto a 2,5m. Meglio lasciare perdere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo
3 ore fa, andrea7617 ha scritto:

Almeno in quell'ambiente e con quell'amplificazione da 30w

Non per polemica,  i gusti sono gusti e vanno rispettati. 

Pero'  io non capisco una cosa:   ma se la Casa indica come riferimento per amplificare le 1.6 amplificatori con potenza tra i 50 ed i 250 watts,  come si puo'  dire che 30 watts per canale sono completamente soddisfacenti,  addirittura per ascoltare rock  ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617

@eduardo il volume non era elevato ma più alto del mio usuale. Cerco la godibilità a volumi non fastidiosi per i miei familiari.

Inoltre nemmeno a me piace farmi strapazzare dal volume. La musica mi deve rilassare. Anche con rock e metal. In auto, ed io viaggio parecchio, faccio ciò che voglio con il volume senza disturbare nessuno.

Senza polemica ovviamente!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@andrea7617 D'accordo, ma guarda che il Costruttore che indica una potenza minima non si riferisce ad ascolti necessariamente ad alto volume,  ma a condizioni di uso  minime per mettere in grado le casse di esprimersi al meglio.

Usare 10 watt  (esempio) a valvole,  per quanto super raffinati,  con casse per le quali il Costruttore indica 50 watt (esempio)  come minimo sindacale,  significa far funzionare le casse non in modo ottimale.

E allora,  perdona,  secondo me diventa pure inutile parlarne;  quale consiglio (sensato)  ti si potrebbe dare ?        

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617

@eduardo il mio unico ha 220 w...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun

@il Marietto 

4 hours ago, il Marietto said:

le Maggie non risentono della parete laterale

accostale (attaccale) loro e poi mi sai dire... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@andrea7617 Si,  ora ricordo.    Mi hai tratto in inganno quando hai parlato dei 30 watts .... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@andrea7617 Le Maggies sono come acquistare una chitarra classica e pretendere di suonare i Black Sabbath,ovviamente lo si può fare ,e il risultato può anche essere di grande rilevanza ...ma non è stata creata per quello.

Il tuo ampli ha un wattaggio di sicuro sufficente,ma anche la chitarra classica se l'amplifichi con un Marshall rimane una chitarra classica,ma non sono i watt tanto che contano,ma la corrente erogata.

Non è neanche una questione di volumi di ascolto perché,anzi,le casse ad alta sensibilità sono anche quelle che a bassi volumi si sentono meglio,e ,comunque,le Magnepan,proprio per la loro mancanza di corpo,non amano elevate pressioni di ascolto.

Il problema ,secondo il mio parere,è che le casse come le Magnepan non hanno basicamente uno degli ingredienti base della musica...la fisicità.

Gli strumenti vibrano...i tamburi scuotono...la membrana di mylar delle maggies non muove aria,non potrà mai fare sentire la fisicità della musica.

Detto questo è giusto che se ad uno piacciono se le deve prendere e godere,a parte tutti i discorsi ci sono però due cose da tenere bene a mente:

1) se le si compra usate fare attenzione ,appunto,alle membrane di mylar che siano in piena efficenza.

2) fare una prova con il proprio amplificatore per tastare con mano ( e orecchie) se,oltre al wattaggio,il proprio amplificatore eroga anche la corrente necessaria a fare muovere

tali membrane,soundsommelier nel video sopra caricato intendeva proprio questo,amplificatori  correntosi,altrimenti sembra di ascoltare una radiolina.🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
pino

Ho le MG II da 41 anni.

Le utilizzavo con filtro passivo ( a connettore da 50 hz ),in abbinamento con un veloce sub ( ( Audio-pro ).

Sotto tale frequenza la distorsione armonica sale molto,lo strappazzarle con la corrente non fa uscire i bassi mancanti,e accorcia loro la vita. 

Aggiungo che in particolare leMG II,son carenti anche in alto.

Sub o meno,il confronto con le Cornwall,è improponibile.

Son due mondi diversi,chi pensa peró che le Cornwall pecchino nella riproduzione delle voci,è fuori strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@MARCUSMELIUS ascolta.

Scrivi una marea di ...

Lascia perdere.

Non hai minimamente l"idea di come suona una magneplanar

Non bastano 4 video su YouTube 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@saltato Le Magnepan le ho ascoltate per bene varie volte come ho indicato,altro che video su youtube,vanno benissimo se gli si associa un subwoofer,poi se uno si accontenta ad ascoltarle a basso volume possono anche andare bene perché sono dettagliate,ma per favore,non mi si dica che hanno "corpo" perché sarebbe falso.

Allego uno degli articoli più interessanti sull'argomento:

http://www.hi-figuide.com/test/dif/pla/2018/2/index.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@MARCUSMELIUS te lo ripeto

Lascia perdere.

Ma quale sub ...

Ascolti a basso volume?

Mi fai veramente sorridere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@saltato A me sinceramente fa sorridere chi pensa che da diffusori isodinamici pensa di ottenere qualcosa per il quale non sono "geneticamente" predisposti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ossido

Ma perché non cerchiamo di essere propositivi,  è stato detto quasi tutto sui pregi e dei difetti delle magnepan, ma se @andrea7617 è stato conquistato dal suono dei pannelli (presumo che non sia più un ragazzino) e che quindi, dopo averle ascoltate se ne sia fatto un'idea precisa,  non vedo perché cercare di smontare questa sua convinzione. Dopotutto il nostro hobby "adolescenziale", è bello perché ti permette di configurare il tuo impianto adattandolo ai tuoi gusti percettivi.

Qiundi, rock non rock, 30 watt sono pochi meglio 50,  ascolti a basso volume, ecc.ecc. credo non possano far cambiare la sua idea. Se e quando le avrà acquistate allora ci racconterà la sua esperienza con i pannelli.

Ho usato per 30 anni dei diffusori convenzionali, prima che chiunque me lo chieda, (Yba Concerto con sub Yba Giano) in un impianto full yba (1) ma ho sempre saputo che il suono magnepan era quello che desideravo e così (con tanto ritardo) sono passato alle 1.5 con grande piacere per le mie orecchie.

Ossido

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@Ossido Ma certo,ognuno deve provare cosa più lo attrae,ci mancherebbe.

Bsogna riconoscere però che se si facesse un sondaggio e in questo si chiedesse "compreresti le Magnepan per ascoltare principalmente del rock?" forse non molti darebbero una risposta positiva,su questo non penso ci siano molti dubbi.

Ma,giustamente,ognuno di noi ha orecchie diverse e le sensazioni possono variare 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun

@MARCUSMELIUS 

👍👍👍

finalmente qualcuno che prende in considerazione la natura di cosa si va a riprodurre. Alcuni strumenti, molti più di quelli che si pensi... non solo alcuni tipi di percussioni come i timpani i.e., si esprimono per compressione dell'aria. Altoparlanti messi a lavorare in aria, di qualsiasi tipologia essi siano, planari... isodinamici/ELS o a cono (altri ?), non avendo possibilità di comprimere aria in alcun modo (se non quella presente nell'ambiente d'ascolto stesso... irrilevante però dal punto di vista di una reale/concreta formazione delle onde percepite) non possono considerarsi ideali/idonei ad una riproduzione reale/fedele/credibile di tali strumenti citati precedentemente. Ogni tipologia di strumenti avrebbe bisogno di altoparlanti e soprattutto di un tipo di carico/emissione idoneo/a... non è solo una questione di frequenze. Se una grancassa produce punch lo fa per come è stata concepita e cioè perché essendo una 'cassa' comprime aria... un altoparlante che emette in aria (non caricato) non può comprimere aria per sua stessa natura per cui non potrà mai riprodurre un punch in modo realmente credibile/fedele. La grancassa non  si chiamerebbe grancassa. 

Sezioni medio-alte planari come ad esempio quelle delle MG, ma ce ne sono di migliori, sono eccellenti da usarsi appunto per vie superiori di sistemi completi ibridi con sezioni inferiori caricate in modo più o meno tradizionale... sospensione, reflex, tromba etc

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun
4 hours ago, MARCUSMELIUS said:

Non è neanche una questione di volumi di ascolto perché,anzi,le casse ad alta sensibilità sono anche quelle che a bassi volumi si sentono meglio... 

vero anche questo, purché siano realmente diffusori ad alta efficienza e cioè che questa persista anche nella regione delle basse frequenze... spesso non è così. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
droidlike

ho le mg12

pilotate da un galactron mk2060 aggiornato 2015, 30watt su 8 ohm, 50 forse su 4 ohm


e nei miei 16mq non ho mai, dico mai, dovute aiutarle col mio sub svs sb13 ultra

insomma

a volume spl 80db a 2,5 mt

angel dei massive attack mi fa ribollire le budella e fa tremare le fondamenta del palazzo

cio' per indicare che

tutto quello che si dice delle magnepan

ovvero che non hanno bassi

o che hanno bisogno di ampli mastodonditi 
 

sono

ne piu

ne meno

che

cialtronate belle e buone

Share this post


Link to post
Share on other sites
SuonoDivino

@droidlike Approvo. Ho sentito i cary single ended con una 845 o una 211 (per circa 50 watt) fare autentici miracoli con le mie Martin Logan CLS e CLX.

C'è gente che spara cavolate a gratis.

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617

Signori, vi ho raccontato della mia e prima unica esperienza con le Maggies. Mi sono piaciute. Tanto. Con il rock. Ai miei volumi d'ascolto usuali ed oltre. Di più non so dire se non che non ero né ubriaco né drogato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo

@SuonoDivino quelle valvole pilotano bene (se pur con i loro limiti) praticamente tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

Basta che guardano 3 video su you tube e sono tutti esperti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo
32 minuti fa, saltato ha scritto:

Basta che guardano 3 video su you tube e sono tutti esperti

Si,  e'  vero.   

E' risaputo che il Costruttore della Magnepan 1.6,  prima di scrivere "potenza consigliata da  un  minimo di 50 watts (MINIMO) ad un massimo di 250 watts",  si e'  inebriato di youtubes.  🤣

I gusti sono gusti,  e non si discutono;  l'ho gia'  scritto e lo ribadisco. 

Ma se si chiedono nel forum conferme,  che non possono evidentemente arrivare,  e'  inutile poi prendersela.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ossido

Consiglio a tutti i possessori dei pannelli di provare a posizionare i diffusori (se ne avete la possibilità) nelle posizioni risultanti dai due semplici calcoli vedi il post. 29. Scoprirete delle potenzialità inaspettate, questo vale anche per i diffusori che montano i coni  🍦🍦🍦

Ossido

Share this post


Link to post
Share on other sites
droidlike
10 ore fa, SuonoDivino ha scritto:

Ho sentito i cary single ended con una 845 o una 211 (per circa 50 watt) fare autentici miracoli con le mie Martin Logan CLS e CLX.

C'è gente che spara cavolate a gratis.

ti diro' di piu', col mio air tight am201h coi suoi miserissimi 22wpc devo tenere il volume al minimo se non voglio sfascìiare le mie mg12 e fare chiamare la pula per farmi arrestare !

e' terrificante quello che si puo' ottenere da delle misere el84, sebbene in push-pull parallelo, quando pilotano le mg12, e che raffinateza e musicalita pazzesca !

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo
21 minuti fa, droidlike ha scritto:

coi suoi miserissimi 22wpc devo tenere il volume al minimo se non voglio sfascìiare le mie mg12 e fare chiamare la pula per farmi arrestare !

Non c' è dubbio, soprattutto  se lo fai andare costantemente in clipping 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617
1 ora fa, droidlike ha scritto:

iserissimi 22wpc devo tenere il volume al minimo se non voglio sfascìiare le mie mg12

Dite tutto quello che volete, date tutte le spiegazioni audiofile che volete ma ho provato direttamente la differenza tra watt e watt.

Diffusori i medesimi, le solite Chario Cygnus da 4 ohm.

Con il povero Rotel RA972 da 60 w su 8 ohm quando si alzava il volume...bhè...suono tagliente, bassi che diventavano lenti, ampli che andava in protezione, woofer che spernacchiavano.

Con il mio umile clone dell'Aleph 30 tutto questo non accade, suono pulitissimo fin tanto che ho il coraggio di alzare il volume.

A questo punto penso di essere UN PAZZO. O di avere qualche malattia all'udito.

Ho trovato le Maggies appaganti con il rock/metal (ad i miei volumi d'ascolto) indipendentemente da tutte le fisime sul tipo di caricamento del diffusore bla bla...ed ho riscontrato una corretta fisicità nel riprodurre la musica.

Ho trovato che spingono di più 30w in classe A piuttosto che 60 in classe AB di un prodotto "consumer"

Certo non sono abituato a woofer da 38 però riesco a capire quando si ascolta bene ed in modo appagante per me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@andrea7617 infatti!

Concordo

Lascia che la gente scriva o si guardi il video su you tube...

Ormai il forum pullula di guru da you tube 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClasseA

Le Magneplanar hanno colori acquerellati, poco saturi e in generale poco contrastati. Hanno anche qualche cosa che mi ricorda l'impressionismo. Latita anche secondo me la matericita', la scolpitura a tutto tondo, il corpo, la monumentalita'.

Eccellenti però nella musica da camera con piccoli ensemble acustici, flauto chitarra acustica, chitarra classica, quartetti d'archi, voce.

Ricordo un ascolto con un McIntosh da 250 watt per canale, mandato a fondo scala nella ricerca vana di botta e corpo su pop rock e jazz. 

Direi: diffusori dalla lunga tradizione, rispettabilissimi, ma molto connotati da peculiarità che non tutti sono disposti ad accettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294007
    Total Topics
    6392035
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy