Jump to content
Melius Club

FrancescoAmpli

Finale Adcom gfa 555 II

Recommended Posts

max 67

Porto la mia esperienza anche se non è con l adcom 555 ma più semplicemente il 535 I serie

verso aprile di quest'anno decido di assemblare un impianto stereo per i miei ragazzi, visto che tra i doppioni in mio possesso, ho già un pre synthesis harmony, un lettore cd cambridge azur 640 e delle meravigliose Quanto schizzinosissime totem rokk

mi manca un finale

trovato a diversi chilometri un finale che potrebbe interessarmi contatto il venditore

per togliersi qualche curiosità mi chiede di portare altre mie elettroniche, tra cui il pre synthesis 

fatto l'ascolto nel suo imianto dove il 535 era pilotato da un pre adcom facciamo tra le altre la prova con il mio pre synthesis 

nonostante questo piccolo valvolare non sia un pre di grande pregio ma un componente con un rapporto qp secondo me invidiabile, il cambio è stato di quelli udibili con grande facilità, nonostante il suo andasse da qualche ora e il mio fosse stato appena collegato 

È stato come ridare vita alle ottime epos collegate, trasparenza dettaglio contrasto, scena, di tutto di più 

come cambiare elettronica con una di rango ben superiore

questo lo constatò serenamente anche il possessore dell'impianto 

Il mio racconto per sottolineare la bontà dei finali e la mediocrità (a mio modesto avviso) dei pre della casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
giangi68
59 minuti fa, max 67 ha scritto:

Il mio racconto per sottolineare la bontà dei finali e la mediocrità (a mio modesto avviso) dei pre della casa

lo diciamo fino alla noia, buttate i pre e metteteci le lampadine. I finali adcom diventano oggetti di altra caratura se ben interfacciati. Una nota i pre a valvole non sono necessariamente più rumorosi dei pari ss e solitamente una valvola di linea dura migliaia di ore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
etnatom
2 ore fa, giangi68 ha scritto:

buttate i pre e metteteci le lampadine

quoto, con le lampadine l'adcom si "illumina"..

Share this post


Link to post
Share on other sites
password

Gli Adcom gfa555 li snobbano in molti, costano troppo poco, meglio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gorillone

Benissimo, consigliatemi un pre che abbia la possibilità di attaccarci due registratori e abbia l’ingresso mm e low mc che lo prendo volentieri.

Magari usato.

Ho delle klipschorn, però, non delle cassine (con tutto il rispetto per chi le ama)

Share this post


Link to post
Share on other sites
password

@gorillone potresti chiedere nella sezione vintage dove ti possono essere di aiuto per trovare un pre di tali caratteristiche, molto più comuni su apparecchi di qualche anno fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giangi68

@gorillone un pre a valvole per mm e MC francamente puoi evitartelo. Ci sono ottimi prodotti ss che puoi collegare come alto livello ad un buon pre. Non capisco tra klipschorn e cassettine cosa cambia , dimensioni a parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
redhot104

@gorillone ho avuto il 555 ed era un gran bel finale, ci pilotavo le 801f. Però con le klipshorn ci vedrei meglio un finale a valvole tipo un ar classic 60

Share this post


Link to post
Share on other sites
gorillone

Potrei prendere un pre linea, poi inserire uno stadio phono  ss, il finale è l'ultimo dei problemi (certo un classic 60 penso andrebbe bene).

potrei cercare un ls 7 e aggiungere il pre phono

Share this post


Link to post
Share on other sites
gorillone

@giangi68 

cambia che i woofer delle casse piccole non spostano l'aria allo stesso modo.

Se uno non ha i locali capisco, se uno sceglie casse piccole con impianti di medio-alto livello capisco meno

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxnalesso
Il 21/5/2019 Alle 20:13, FrancescoAmpli ha scritto:

Che giudizio date al finale Adcom gfa 555 II   ?

Da poco comprato su ebay,  devo metterlo "alla frusta" nei prossimi giorni per vedere come si comporta con le mie Magneplanar 1.7

Appena finisco i miei test/ascolti,  ti faccio sapere cosa ne penso.

Ciao,

Max

Share this post


Link to post
Share on other sites
giangi68
Il 5/7/2019 Alle 14:06, gorillone ha scritto:

cambia che i woofer delle casse piccole non spostano l'aria allo stesso modo.

Se parliamo di efficienza concordo con te ma oggi la tenuta e risposta dei tower non è affatto inferiore ai woofer di maggiori dimensioni. Anzi è forse sulla velocità che si giocano la partita. I piccoli driver hanno meno massa mobile da frenare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pol

Il mio Adcom 555 pilota egregiamente le Magneplanar 2.7 assetate di corrente

Share this post


Link to post
Share on other sites
gorillone

@giangi68 

Scusa, ma non è così.

La prova sono le casse per l’amplificatore del basso: una 2x10” suona molto diversamente da una cassa 1x15”.

Lo sanno tutti quelli che suonano: se uno usa note alte può anche andar bene la 2x10”, ma il basso non si suona così, tanto per farti un esempio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Elettro

In buono stato, mai impasticciato, ottimo finale. Se non si hanno preconcetti sul marchio non blasonato, ci si può convivere felicemente anche affiancandolo a diffusori importanti. Ad esempio , con il pre Jeff Rowland Consonance ottima sinergia elettrica ed anche tonale che rimane neutra. Occhio all'interfacciamento elettrico del pre, verificando che sia compatibile e adeguata all'ingresso del finale. Non scalda eccessivamente, a patto di fornirgli una buona presa d'aria nella parte superiore dello chassis. Per il resto, buona musica..

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

@giangi68 hai perfettamente ragione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

@etnatom si, "lampadine" ma che suonino...ci sono tanti "soprammobili con lapadine"..

saluti "termoionici"

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

@giangi68 perché evitare un pre per mm?  se ben fatto non soffia, non ronza e suona (di gran lunga) meglio di tanta "roba" che viene proposta attualmente...

Mettere un pre phono modesto, significa comunque ed in ogni caso "castrare" un impianto.   

saluti "phonographici"

Share this post


Link to post
Share on other sites
bic196060
Il 5/7/2019 Alle 12:02, redhot104 ha scritto:

avuto il 555 ed era un gran bel finale, ci pilotavo le 801f. Però con le klipshorn ci vedrei meglio un finale a valvole tipo un ar classic 60

Quoto, e meglio ancora il classic 30, molto meglio. 

Il 555 lo ho avuto tanti anni fa, suono grande ma grossolano, va mitigato con un ottimo pre, ma non sarà mai un finale eccellente. Quantità con qualità media. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
regioweb
Il 16/9/2019 Alle 06:29, maxnalesso ha scritto:

Appena finisco i miei test/ascolti,  ti faccio sapere cosa ne penso.

seguo

Share this post


Link to post
Share on other sites
goldeye

@bic196060 L' eccellenza ha altri costi in effetti. Nessuno regala nulla.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxnalesso
2 ore fa, goldeye ha scritto:

Nessuno regala nulla..

Il vero problema, in questo "mondo hiend",  non è chi non regala nulla,  ma chi vende la stessa qualità a 10 volte tanto ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
password
7 ore fa, maxnalesso ha scritto:
9 ore fa, goldeye ha scritto:

Nessuno regala nulla..

Il vero problema, in questo "mondo hiend",  non è chi non regala nulla,  ma chi vende la stessa qualità a 10 volte tanto ...

E già!

L' Adcom parte con l' handicap di costare il giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@password l''Adcom è un apparecchio vintage.   Il suo prezzo da nuovo non e' che fosse proprio economico...

Questa storia che tutto "deve" necessariamente costare due lire, appiattendo verso il basso la qualità purché costi poco, comincia a diventare stucchevole.

Oltre tutto, non ho ascoltato l''Adcom ma,  se suona simile al Crown PSA 2, non mi pare elettronica da far cadere la mascella, se escludiamo l' ottima capacità di erogazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
password

@eduardo Leggo che hai un'idea preconfezionata dell'ampli in questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

@maxnalesso 👌👍 purtroppo in molti casi è così

Share this post


Link to post
Share on other sites
bic196060

signori, io rispetto tutte le opinioni e chiederei il rispetto reciproco, cioè che non vengano dati giudizi di valore sulle opinioni, limitiamoci agli oggetti.

L'adcom 555 lo ho avuto per anni, è un buon finale molto potente. Punto. Se uno vuole ascoltare forte, ok. 

Io come finale potente a SS ho un Rotel RHB 10 Michi, che ho tenuto dopo essere passato attraverso Mark Levinson 27, Gryphon. Il Rotel è paragonabile come "posizionamento" all'Adcom.

Al di là che preferisco comunque OTTIMI finali a valvole (non tutti i valvolari, alcuni finali a valvole sono transitati senza fermarsi), reputo il Michi allo stesso livello e su alcuni parametri superiore ai finali blasonati citati. L'Adcom proprio no.

Questa è la mia opinione, se parliamo di "qualità" di suono.

Quindi, Adcom è un buon finale, ma è lontano dall'eccellenza. Mia opinione basata su esperienza diretta e non perché costa poco.

Verissimo che nel mondo hi end c'e' molta roba sovraprezzata, per cui si pagano cifre spropositate per qualità ottenibili anche con molto meno, ma NON E' NECESSARIAMENTE VERO che tutto ciò che costa molto meno, raggiunga le prestazioni di eccellenza.

Nel vintage, ci sono oggetti poco quotati che suonano alla grandissima, ci sono oggetti molto quotati che suonano normalmente o a volte anche mediocremente, ci sono oggetti molto quotati che però almeno suonano molto bene e ci sono semplicemente oggetti che fanno onestamente il loro lavoro e che comunque si pagano il giusto. L'Adcom fa parte di questa ultima categoria. Il Michi IMO fa parte della prima.

Tutto rigorosmante IMO, ma basato su oggetti acquistati e tenuti nell'impianto.

Preciso, se qualcuno, in base alle SUE esperienze ritiene l'Adcom oltre che potente anche raffinato e al pari di finali blasonati, io rispetto la sua opinione.

Ciò che infastidisce è esprimere giudizi sul perché delle opinioni altrui.

Spero sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
noam

@maxnalesso sto aspettando ancora le tue impressioni  😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@password a cosa ti riferisci '?

Io il Crown l'ho provato nel mio impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo
1 ora fa, bic196060 ha scritto:

NON E' NECESSARIAMENTE VERO che tutto ciò che costa molto meno, raggiunga le prestazioni di eccellenza.

Esattamente.

Ma da un po'  di tempo sembra che questo concetto sia diventato un mantra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    297511
    Total Topics
    6549731
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy