Jump to content
Melius Club

dariob

Pink Floyd,documentario, Rai 5

Recommended Posts

ontherun

prove che gli stralci di video del The Wall tour 80s che girano in rete o le riprese più o meno complete (mix di più date quasi sicuramente) uscite su (bootleg) videotape/DVD siano quelli/e girati/e ufficialmente ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia

@ontherun Addirittura "le prove"? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun
20 hours ago, djansia said:

Addirittura "le prove"? 

Se si afferma qualcosa, di norma, bisognerebbe anche essere in grado di dimostrarlo...

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Alcuni anni fa, prima che uscissero i vari box Immersion, iniziarono a girare in rete delle copie/riversamenti dei quad-mix di TDSOTM e WYWH che si diceva essere gli originali di Alan Parsons... addirittura qualcuno aveva diffusa la buffa storia che alcune delle copie dei master originali erano state trovate nel contenitore dei rifiuti di Gilmour o di Waters, ora non ricordo... Naturalmente non fu mai provato niente, tantomeno l'originalità di quelle registrazioni.

Altra storia quella che riguarda l'uscita delle registrazioni live di TDSOTM prima ancora che l'album uscì... i Floyd dovettero affrettarsi a farlo uscire poiché molti furono portati a credere che in particolare uno dei bootleg usciti, molto curato sia sonicamente sia come presentazione, fosse il nuovo album dei Floyd... infatti viene riportato che ne furono vendute parecchie copie... nell'ordine di qualche centinaia di migliaia... probabile che si sia esagerato, comunque molte. 

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Ora io francamente ho serissimi dubbi che gli stralci di video del The Wall tour che girano in rete e tantomeno i concerti pubblicati su DVD (bootleg) contengano materiale ufficiale, cioè quello girato dalla troupe dei Floyd...  

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Riguardo alla possibile qualità delle riprese video ufficiali, almeno a giudicare le foto presenti nel box del doppio CD live di The Wall, di qualità oggettivamente elevate, non mi sembra ci fossero condizioni di ripresa (luci, difficoltà logistiche etc) tali da pregiudicare una buona riuscita di un video. Le qualità delle apparecchiature professionali del tempo non erano per niente male e comunque anche le riprese all'Earls Court nel 94 non furono esenti da qualche problema... noti sono un paio di momenti dove si verificarono delle saturazioni dovute quasi sicuramente a problemi di lenti... mi riferisco ai full white dello schermo chiaramente visibili nella ripresa in diretta, quella del 20/10, non più in quelle successive in replica già editate ne tantomeno nei vari VHS/VCD/DVD ufficiali. Per recuperare la ripresa della diretta originale esistono un paio di DVD reperibili nei vari circuiti privati, uno si  chiama P.P.V. pay-per-view... 

ps: personalmente dal punto di vista del taglio delle scene reputo le riprese della diretta superiori all'originale P.U.L.S.E.

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia
1 ora fa, ontherun ha scritto:

Ora io francamente ho serissimi dubbi che gli stralci di video del The Wall tour che girano in rete e tantomeno i concerti pubblicati su DVD (bootleg) contengano materiale ufficiale, cioè quello girato dalla troupe dei Floyd... 

Madò come sei serioso ...

Dai punti di ripresa si può intuire, a mio parere, che solo personale autorizzato ha potuto effettuare quelle riprese.

Non credo che con i Floyd sia mai stato possibile fare riprese video addirittura da sopra il palco (tra le altre...).

Per il resto non ho capito proprio cosa hai scritto o almeno cosa intendi, soprattutto con il paragone tra le foto del box e le riprese in oggetto ... non ho capito, davvero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@focodepaglia 

Il 9/6/2019 Alle 14:25, focodepaglia ha scritto:

Tra l'altro, per me,  MODESTISSIMA e pertanto opinabilissma,  opinione, The Wall non è nemmeno tra i top 3 PF albums.

Concordo assolutamente. Per me, i capolavori dei Floyd sono altri, quelli legati al periodo psichedelico. Dopo, salvo solo TDSOM, già "Wish You Were Here" zoppicava tra il commerciale e il patetico (nel segno del ricordo a Barrett, non per altro). The Wall lo trovo sopravvalutato e paranoico.

Immensi: The Piper At The Gates of Dawn - A Saucerful Of Secrets - Ummagumma - Atom Heart Mother - Meddle. Dopo, un lento, inevitabile anche se prestigioso, declino. Lo dice uno che è cresciuto a pane e Pink Floyd, ma ciò che va detto, va detto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
5 ore fa, ediate ha scritto:

ma ciò che va detto, va detto...

Siamo in un forum gentilmente concessoci dove ognuno può dire la sua 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@floyder 

33 minuti fa, floyder ha scritto:

Siamo in un forum gentilmente concessoci dove ognuno può dire la sua

Ovviamente nel pieno rispetto delle opinioni altrui, oltre che delle proprie... 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
2 minuti fa, ediate ha scritto:

Ovviamente nel pieno rispetto delle opinioni altrui

Mi pare di esserlo stato, almeno credo ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@floyder Sicuramente sì, non mi riferivo a te nè a nessuno. E' solo per ribadire che solo il rispetto reciproco porta a discussioni proficue... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

@ediate A differenza di altre sezioni noi appassionati di musica in "Music Room" siamo abbastanza pacifici 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@floyder Anche in "vintage room" è difficile trovare gente che si accapiglia, almeno per ora... 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
minollo63
Il 15/6/2019 Alle 16:34, ediate ha scritto:

Per me, i capolavori dei Floyd sono altri, quelli legati al periodo psichedelico. Dopo, salvo solo TDSOM, già "Wish You Were Here" zoppicava tra il commerciale e il patetico (nel segno del ricordo a Barrett, non per altro). The Wall lo trovo sopravvalutato e paranoico.

Immensi: The Piper At The Gates of Dawn - A Saucerful Of Secrets - Ummagumma - Atom Heart Mother - Meddle. Dopo, un lento, inevitabile anche se prestigioso, declino.

Sottoscrivo quanto da te detto, anzi per quello che mi riguarda, mi fermo ancora prima ovvero a Atom Heart Mother...

Poi li ascolto ma, secondo me, non sono più gli stessi P.F. 😉

Ciao

Stefano R.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293987
    Total Topics
    6391054
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy