Jump to content
Melius Club

kauko

politica ed economia minibot: debito non contabilizzato...

Recommended Posts

maurodg65
13 minuti fa, tigre ha scritto:

https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/882637/l-idea-anti-crisi-di-passera-stato-ci-paghera-in-bot.html

Che poi quella di Borghi assomiglia molto alla proposta fatta durante il governo Monti dal suo ministro Passera.. proposta che fu dai più (Confindustria e Confcommercio) presa positivamente..

Non c’entra proprio nulla, ma niente niente proprio.

Non è che per caso non hai capito quale sarebbe il punto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tigre

È una cartolarizzazione del debito della PA anche quella proposta da Passera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia
41 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Non c’entra proprio nulla, ma niente niente proprio.

C'entra eccome: e il PD allora?

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
31 minuti fa, tigre ha scritto:

È una cartolarizzazione del debito della PA anche quella proposta da Passera.

I mini BOT sono una bufala, non esistono e non possono essere realizzati, la cartolarizzazione non c’entra nulla quindi.

Tra l’altro anche la proposta di pagare i debiti della PA con i BOT non trovò l’assenso degli Imprenditori e di Confindustria, come è ovvio che sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tigre

@maurodg65 nell'articolo che ho postato le categorie interpellate sembravano mostrare una certa apertura.

Il problema imho è che il minibot vuole essere altro che una semplice cartolarizzazione.

Vedremo come si sviluppa la questione (imho cadrà nel nulla facendo far na figura da fessi ai leghisti)

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia

ca66f7e6-b121-11e4-bb3e-1e02da3f8586.jpg.6799ff4ea6cbbb5031761958e3a1d31e.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
GianGastone
3 ore fa, appecundria ha scritto:

Minibot, doppio attacco a Tria.

Di Maio: "Se non vanno bene, Mef dia soluzioni".

Salvini: "PA paghi i suoi debiti".

.

I due leader dell'opposizione passano all'attacco.

E' sempre colpa di qualcuno, e sempre qualcuno deve dire cosa fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow

@adriatico e quindi, oltre a incrementare il sistema di detrazioni fiscali, ci dobbiamo rassegnare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
34 minuti fa, wow ha scritto:

@adriatico e quindi, oltre a incrementare il sistema di detrazioni fiscali, ci dobbiamo rassegnare? 

Non ê difficile comprendere che se voti le strade da seguire sono bloccate. La Francia Macroniana allarga il deficit con una spesa pubblica 56% del PIL, altro che tagli

Ps

il concetto ipocrita o sono moneta o sono nuovo debito fa sorridere, se li devi pagare (e anche se vergognosamente non li paghi), non è che non siano già debito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tigre

@nullo concordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
8 minuti fa, nullo ha scritto:

La Francia Macroniana allarga il deficit con una spesa pubblica 56% del PIL, altro che tagli

Il rapporto spesa pubblica pil francese sta seguendo il trend di quello italiano, cala non aumenta, poi dal nostro 48,7% non è che siamo nella condizione di fare la morale a qualcuno.

BE520AC2-6636-421A-AD9B-3CF201CEC5E6.png.21f246cfab16438435e1bc7dc94aa63c.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo

Sehhh, cala.

quest'anno il target è oltre il 3% ed è solo la quattordicesima volta se non ricordo male.

le regole di moscovici. Quelle che vanno e vengono...

48 e 56 pari sono...

8'punti di PIL di spesa in più dovrebbero far decollare e invece volano come i tacchini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@wow devi passare a far pagare i servizi con quote dedicate, non raccogliere un cesto di tasse chi paga paga e poi dare questo e quello a chiunque.

Chi non paga la quota non gli dai niente. Ovviamente abbatti l'imposizione fiscale.

Una volta lo chiamavano stato snello, liberale.

Altrimenti il 30% paga ed il 70% mangia e basta. Finché dal 30 andrai al 20' al 10 e alla fine i soldi degli altri finiscono.

Augh

Share this post


Link to post
Share on other sites
nullo
2 minuti fa, adriatico ha scritto:

Altrimenti il 30% paga ed il 70% mangia e basta. 

Sbagli.

il 70% vota anche e ti frega sul nascere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@nullo ma frega chi? a me? ahahahahahah. 

io pago 530€ di un imu che ho ancora sul gobbo ma per penso per poco.

Te paghi che stai lì a suonare e cantare.

I soldi degli altri prima o poi finiscono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico
31 minuti fa, nullo ha scritto:

il concetto ipocrita o sono moneta o sono nuovo debito fa sorridere, se li devi pagare (e anche se vergognosamente non li paghi), non è che non siano già debito.

fa molto più ridere chi, DOVENDO PAGARE , tira fuori queste cazzate per evitarlo.

Facciano una bella serie di ulteriori emissioni di debito

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
5 minuti fa, nullo ha scritto:

Sbagli.

il 70% vota anche e ti frega sul nascere.

Ed infatti alla lunga le tue logiche, vista la mancanza di visione politica dell’elettorato e della classe dirigente, porteranno l’Italia che è un paese in cui le condizioni macroeconomiche non invogliano di certo a fare impresa e non attirano investimenti, nel baratro e quando sarà finita la ciccia cominceremo a rosicchiare le ossa e poi a seguire...

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65
37 minuti fa, nullo ha scritto:

il concetto ipocrita o sono moneta o sono nuovi debito fa sorridere, se li devi pagare (e anche se vergognosamente non li paghi), non è che non siano già debito.

Il punto non è mica se siano debito o meno, ma che i minibot non li vorremo contabilizzare come debito pubblico, altrimenti a che pro, credo abbia spiegato tutto Panurge in un post di qualche giorno fa con la sua mirabile sintesi di cosa si tratterebbe: “falso in bilancio”.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@maurodg65 la traiettoria è identica a quella argentina.

Tra le due guerre era la quinta potenza economica mondiale. Poi sono arrivati i peronisti e hanno cominciato a mangiarsi tutto finché son scappati i capitali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
6 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

vista la mancanza di visione politica dell’elettorato e della classe dirigente

Concordo

siamo messi così male che la famosa finanza creativa of yore è robetta da dilettanti al confronto dello scempio di ogni buon senso unito ad una allarmante incompetenza ed incapacità, di oggi

Non mi capacito di come lo spread sia solo a 300 e non a 3000

Forse l'Italia ha degli assi nella manica, o nello stivale, che mi sfuggono

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65

Per la cronaca a questo link ci sono informazioni interessant, tra le altre quelle evidenziatei: 

http://www.mef.gov.it/focus/article_0012.html

Tramite la Piattaforma, i titolari di crediti commerciali possono chiedere all’amministrazione debitrice di “certificare” il debito, con indicazione della data prevista di pagamento. Grazie alla certificazione, il credito è considerato affidabile dagli intermediari finanziari (banche, factor, ecc.), con la conseguenza che il fornitore che vanta un credito certificato, che non abbia ancora ricevuto il pagamento ma necessita di liquidità, può smobilizzarlo attraverso la cessione ad un istituto di credito a condizioni più favorevoli rispetto ai normali crediti commerciali o utilizzarlo in compensazione con somme iscritte a ruolo o dovute in base ai c.d. istituti definitori della pretese tributaria e deflativi del contenzioso tributario.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@maurodg65 voglio proprio vedere se e come funziona sta piattaforma.. bah.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb

@adriatico posso dire ridicola ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65

@adriatico @gpb il punto è che un sistema simile per dinamiche esiste ed è legale, l’idea dei mini bot è propedeutico per altro non per fare ciò che in teoria con un altro strumento esistente si può già fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adriatico

@maurodg65 ma i fessi furbacchioni non pensano che qualcuno vada a scontare in banca, o ci paghino le imposte, pensano che patriotticamente si tengano sti robi qua nel cassetto o meglio ancora li spendano per le salamelle alle feste di Pontida d'Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65

@adriatico appunto, lo scopo è di creare, surrettiziamente, una moneta parallela in contrapposizione all’euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maurodg65

Share this post


Link to post
Share on other sites
Savgal

Ripeto la mia proposta, i compensi ai parlamentari paghiamoli con i minibot, anzi iniziamo a pagare Borghi e Bagnai con i mini-bot e a seguire i parlamentari di maggioranza. Diamo però loro la possibilità di rifiutarli per verificare quanto credono a questa genialata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri
6 ore fa, newton ha scritto:

La dc ai suoi tempi almeno aveva un'idea di paese, qui c'è solo ignoranza e nostalgia di un passato che non tornerà.

ma anche cialtroneria e furbizia spicciola di collodiana memoria. Che tristezza!! Non il duo DiMaio-Gatto e Salvini-volpe, ma noi elettori che abbisogniamo di soluzioni facili e ben digeribili per problemi complessi e dolorosi. Ovvio che questo è un plurale maiestatis...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mchiorri
5 ore fa, tigre ha scritto:

Vedremo come si sviluppa la questione (imho cadrà nel nulla facendo far na figura da fessi ai leghisti)

come è giusto che sia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295556
    Total Topics
    6469842
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy