Jump to content
Melius Club

cricchio

LP Giapponesi usati, consigli su come orientarsi

Recommended Posts

cricchio

Qualcuno mi ha già risposto nel thread degli affaron, ma mi è stato consigliato di aprirne uno apposito e così eccomi qua.

Non ho mai acquistato vinili dal Giappone, ma ho sempre letto che le stampe giapponesi sono generalmente di fattura ottima. Ed ho letto che solitamente i giudizi sulla qualità dei supporti usati sono molto affidabili. 

Mi interessava sapere da chi ha più esperienza se all'interno di questa generalizzazione ci sono casi particolari da evitare.

Mi interessa anche sapere da chi ha già provato quali sono i metodi consigliati per acquisto e spedizione.

Nello specifico non sono alla ricerca di nulla di particolarmente esoterico ma di buone copie dei primi album del gruppo reggae inglese Steel Pulse e li sto cercando su discogs. 

Sto valutandone uno che recita Manufactured By – Toshiba EMI Ltd con spedizione E packet.

Finora ho sempre evitato ma visto che il costo è relativamente basso, in linea con il costo di stampe europee, sono tentato di provare

Attendo consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

In generale la qualità è piuttosto alta, quindi vai abbastanza tranquillo, l'importante è che stai come condizione del vinile almeno su EX, Excellent.

Io di solito li prendo su Ebay.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

@cricchio Ti devi solo preoccupare dello stato dell’album come giustamente detto da @OTREBLA i vinili Jap sono generalmente di ottima fattura e ricchi di gadget interni e gli immancabili Obi tanto ricercati dai collezionisti, l’album “completo” fa lievitare di molto il prezzo, se non ti interessano è un buon modo per risparmiare e tirare sul prezzo, io ad esempio molti album senza inner/obi e quant’altro mi ha dato modo di avere ottime stampe a prezzi medio bassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Anche io ho risparmiato parecchio rinunciando all'OBI, del quale d'altronde non mi frega niente.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini
19 minutes ago, floyder said:

e gli immancabili Obi

Che cappero sono gli Obi! 🤨

Share this post


Link to post
Share on other sites
cricchio

E che tipo di spedizione avete usato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aggelos

@Rimini una striscia di cartone con caratteri solo giapponesi applicata all'esterno della copertina..

io ne ho parecchi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
8 minuti fa, Rimini ha scritto:

Che cappero sono gli Obi! 🤨

Una fascetta di carta che abbraccia esternamente l’album con su scritte titolo, crediti, stampa, etc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder
10 minuti fa, cricchio ha scritto:

E che tipo di spedizione avete usato?

Peesi molti su Ebay, dal Jap solo una volta dove ho pagato una bella mazzata di dogana e mi è bastata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Modellobase

Confermo la qualità generale dei vinili prodotti in Giappone. Ne ho un certo numero acquistati in loco nei miei viaggi di lavoro e altri acquistati online. La cosa principale è la serietà dei venditori e quindi la veridicità di quanto dichiarato sullo stato del prodotto usato. Mai preso fregature.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

@aggelos @floyder Ah, grazie! Capito.

Ne ho acquistati alcuni a Monaco a prezzi che variavano, se ben ricordo, tra 25 ed i 30 euro. Ho avuto qualche dubbio in quanto di solito non sono regalati ed ho pensato all'uso di master digitali. In realtà sembrano ben fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

Io ne ho acquistati alcuni che sono arrivati la settimana scorsa (vedi nel 3d "cosa ascoltate in vinile"): la qualità è ottima, acquisto sempre almeno EX e la qualità è sempre stata come da descrizione. Con l'OBI costano un po' di più, ma non sempre: senza fretta e cercando con pazienza si trovano anche a prezzi accessibili: quelli acquistati (tutti con OBI) li ho pagati dai 7 euro ai 14 euro + SS

1 ora fa, Rimini ha scritto:

Che cappero sono gli Obi! 

vedi nel post : ho messo le immagini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini
3 minutes ago, rock56 said:

vedi nel post : ho messo le immagini.

Ho capito cosa sono e ne ho alcuni. E pensare che a me davano quasi fastidio...🤦‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rimini

Nessuno di voi ne ha acquistati alla fiera di Monaco? C'è uno stand che ne ha parecchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
1 minuto fa, Rimini ha scritto:

E pensare che a me davano quasi fastidio

ci sono collezionisti che se non li hanno non li acquistano, per questo motivo ci sono anche prezzi più bassi senza... 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

Poster, cartoline inner aggiuntivi ed Obi compresi li tolgo tutti, ma non solo vinile jap, tutti gli album che contengono cartaceo li sfilo e li conservo in buste di plastica per vinile, sono ingombranti e poi col tempo si rovinerebbero a forza di sfilare e reinserire i dischi, dovessi mai rivenderli basta recuperarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Negli ultimi tempi sto notando che sono aumentati coloro che se ne infischiano se l'OBI è mancante. Peccato.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

@OTREBLA ame gli OBI piacciono: non ti faccio concorrenza!😁

Ma li prendo solo se il prezzo è appetibile, altrimenti aspetto😊

Anni fa presi un vinile di Elton John : prezzo basso perché mancava. Quando sono stato a casa mi sono accorto che lo avevano messo dentro!😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Effettivamente quando te lo mettono dentro, un po' male ci resti.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
floyder

È tutta una questione di soldi, almeno per me, una prima stampa Mint, semplicemente perfetta che sembra acquistata nuova a trentacinque euro non ti crei il problema, con sticker ed Obi non la trovi a meno di 200.00, una bella differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Monisi
11 ore fa, Modellobase ha scritto:

Confermo la qualità generale dei vinili prodotti in Giappone. Ne ho un certo numero acquistati in loco nei miei viaggi di lavoro e altri acquistati online. La cosa principale è la serietà dei venditori e quindi la veridicità di quanto dichiarato sullo stato del prodotto usato. Mai preso fregature.

Sono d'accordo con te. Ho riscontrato lo stesso durante il mio viaggio in Giappone troppo divertente andare in giro per negozi di dischi, ci ritorno! 😍

La cosa bella è che ció che dichiarano corrisponde.. Per cui ci si puó godere l'acquisto rilassati.

per ció che riguarda l'Obi io ho dischi con e senza, penso che il suo valore sia soltanto a fini di completezza collezionistica...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ar3461

@OTREBLA dipende dai gusti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

una decina di anni fa c'è stato un periodo in cui ne ho comprati moltissimi, quasi tutte in asta su eBay. Riuscivo a comprarmi LP di gradazione NM/NM, completi di OBI e inserto, mediamente sui 15/25$.

Le stampe Blue Note degli anni 70 sono semplicemente favolose!

La qualità di stampa è molto molto alta, e mai avuto fregature.

Quello che mi stupiva e che ci fossero così tante copie, in pratica nuove, di LP vecchi di 30/40 anni.

Evidentemente dovevano avere magazzini pieni perché Vinyl Garage Japon, che adesso non esiste più, metteva in vendita qualcosa come oltre 5.000 vinili/settimana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Io purtroppo, come al solito mi capita, sono arrivato tardi. La mia vita è una sequenza di occasioni mancate...va be'...comunque qualche anno fa la pacchia si capiva che stava per finire ed io sono riuscito a racimolare qualche briciola, Blue Note manco a parlarne, altre cose meno ambite,  a 10/13 Euro a disco, spedizione inclusa.

Bei tempi.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
4 ore fa, deba ha scritto:

Vinyl Garage Japon, che adesso non esiste più, 

Anch'io ne ho presi parecchi da questo venditore, peccato sia sparito: aveva degli ottimi vinili...

13 ore fa, OTREBLA ha scritto:

Effettivamente quando te lo mettono dentro, un po' male ci resti.

Alberto.

Io invece sono stato ben contento: era dentro alla folder! 😜😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
ninomau

Ne ho circa 250, di tutti i generi,  e continuo ad acquistarne. Generalmente preferisco copie con Obi (ho l' animo del collezionista), se non sono molto più cari. Si trova un po' di tutto, sia originali che ristampe (in questo caso l' obi è utile, visto che non sempre si trova tutto su Discogs, perché riporta il prezzo in Yen, e di solito le ristampe sono più economiche). Per gli amanti di prog italiano esistono stampe jap di molti dischi che in patria hanno costi proibitivi. Suonano di solito bene, e sono molto silenziosi, ma capita di trovarne qualcuno non perfetto, specie se la valutazione (grading) è solo viviva (visual) e non d' ascolto.  Per quanto riguarda la spedizione la dogana è una lotteria, a me è capitato qualche volta, ed in tal caso si paga sul valore stimato dai doganieri (intorno ai 20 €/disco + spedizione), oltre a 15/20€ di commissione. Ho visto che più il pacco è pesante, più aumentano i rischi di incappare nei controlli, per cui di solito mi limito a 4 Lp per volta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cricchio

Ma la dogana rimane una lotteria anche con spedizione tracciata (Registered P&P Air mail small packet) o in questo caso diventa sicura?

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

io favevo come @ninomau , al max 4 LP (contando x 2 i doppi)... con Vinyl Garage Japon ero d'accordo che, chiuso un ordine, pagavo le spedizioni spezzando in più pacchi di al max 4LP.

Con spedizione postale (ca 30/40gg) non me li hanno mai fermati. facevo dichiarare che erano LP usati da 5$ l'uno... 

poi c'erano negozianti che, non so il perché, spedivano solo con corriere internazionale, e li il rischio dogana era molto alto.

comunque ti consiglio di fare una prova; ti ordini 3LP e vedi come va.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Monisi
7 ore fa, ninomau ha scritto:

l' obi è utile, visto che non sempre si trova tutto su Discogs, perché riporta il prezzo in Yen, e di solito le ristampe sono più economiche).

Si , vero hai ragione! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
deba

in molti casi, con ristampe che differiscono di 1-3 anni, l'unica differenza tra gli album sono le OBI... a volte sono addirittura uguali anche i codici delle matrici sul runout.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293893
    Total Topics
    6386075
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy