Jump to content
Melius Club

étrange

Zucchero: "Oro, incenso e birra: 30th anniversary edition". Come suona?

Recommended Posts

étrange

Mi porto avanti 😏

Ho riascoltato pochi giorni fa il CD del 1989. Un po' freddino, pochi bassi, volume basso ma tutto sommato si comporta bene con opportuna equalizzazione.

Sarei interessato alla nuova edizione in uscita, spero solo che non sia l'ennesima vittima della loudness war (perché a quel punto tengo il compact disc che già ho).

8e593c45eff09a6aff6f1cb551af07d0.jpg

Qui tutti i dettagli. Esce anche in vinile 180gr.

https://www.wemusic.it/oro-incenso-birra-dopo-30-anni-arriva-una-special-edition-del-disco-di-zucchero/

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@étrange Ho il vinile dell'epoca e suona molto bene con un'ottima dinamica, se non hanno fatto guai e non hanno toccato nulla, dovrebbe essere ottimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
centurione

@étrange Avevo questo  bel CD di Zucchero, ricordo che si sentiva bene, ovvero meglio di come si sente  in streaming, cioè streaming si sente piano  perciò bisogna alzare di più il volume,  mah  forse c'è l'ho ancora da qualche parte, dovrò cercar bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
centurione

@étrange Ora sto ascoltando  il CD - Miserere - di Zucchero, in effetti si in confronto ad atri CD bisogna alzare un po di più di volume,tutto sommato si sente bene, mi piace . 

Per fortuna l'ho rippato nel mio Olive 03 hd , perché non trovo più anche questo, non so perché ogni tanto li regalo. 😢

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
36 minuti fa, centurione ha scritto:

questo  bel CD di Zucchero, ricordo che si sentiva bene

Sono parecchi anni che non l'ascolto, ma la qualità del CD "Oro incenso e birra" mi sembra di ricordare che è ottima...

Share this post


Link to post
Share on other sites
centurione

@rock56 Si lo ricordo  anch'io così un gran bel cd. 

Il mare sali su tramonto andò sulla luna e dietro una tendina di stelle se la... 

😋

Fantastico!!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

"Madre dolcissima"...ha dei bassi che fanno tremare i vetri...

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
4 minuti fa, centurione ha scritto:

Si lo ricordo  anch'io così un gran bel cd.  

Il mare sali su tramonto andò sulla luna e dietro una tendina di stelle se la... 

😋

Fantastico!!!! 

...bellissima! 🙂

Ricordo che appena preso il CD non mi aveva entusiasmato, dopo tre ascolti era diventato il mio preferito...🤩

Share this post


Link to post
Share on other sites
centurione

@rock56 fiiii da sballo, la cantavo o tutti 😂

@oscilloscopio vero  😉l'ho risentita ora, mi piace molto anche la  frase " ti amo perché ne ho bisogno, non perché ho bisogno di te ". 

Fantastica!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
djansia

In cd sembra disponibile solo la versione di tre dischi, di cui due contenenti roba che proprio non mi interessa. All'epoca lo snobbavo, molti anni dopo qualcosa ho cominciato ad apprezzarla. Purtroppo te lo trovavi ovunque ed era onnipresente quasi quanto il mitico Phil Collins. Decisamente troppo ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozi
5 ore fa, étrange ha scritto:

Ho riascoltato pochi giorni fa il CD del 1989. Un po' freddino, pochi bassi, volume basso

Ciao, molto strano. 

A parte il volume "basso", o meglio, a parte la registrazione non compressa (per fortuna!), il cd dell'epoca suona molto bene, senza carenze.

Il suono lo trovo tutt'altro che freddo o con pochi bassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Io ho due-tre SACD di Zucchero, tra i quali "Oro Incenso e Birra". Si sentono in maniera fantastica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

Il fatto è che ormai da 25 anni fanno dischi registrati fino allo 0 e con DR molto basso e la gente si è abituata al piattume e quando deve alzare il volume pensa che sia una cattiva registrazione. Invece è in genere segno di buona se non ottima qualità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
étrange

@ediate anch'io! Ho "Un po' di Zucchero", "Rispetto" e "Blue's". Gli altri, dicevo, un giorno li comprerò. Andarono fuori catalogo abbastanza presto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
étrange

@mozi Sembra tutto un po' incolore, non spiccano i bassi, gli acuti sono un po' "trattenuti". Col volume basso posso conviverci, ho la manopola per alzarlo.

Sicuramente non c'è compressione... che forse sarà un punto dolente della nuova ristampa (se è come i SACD di qualche anno fa forse possiamo stare più tranquilli).

@contemax è in parte vero. Ho altri CD italiani dell'epoca (tipo il live di Minghi del 1989, "La vita mia") e suonano meno cupi di "Oro, incenso e birra".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capa

@djansia Lo trovo regolarmente come singolo album. Si può discutere del prezzo (su Amazon è alto).

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56
5 ore fa, contemax ha scritto:

quando deve alzare il volume pensa che sia una cattiva registrazione. Invece è in genere segno di buona se non ottima qualità.

Vedi "The Final Cut" dei PF👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme

Ripescato il disco che dormiva da una trentina d'anni. Quando avevo trasferito i CD su hard-disk, l'avevo lasciato da parte perché ormail'avevo ascoltato fino alla nausea, sia direttamente sia diffuso dalle radio. Mi avete messo la curiosità di riascoltarlo. Trasferito con EAC senza errori. Diamo un'occhiata al DR:

.

foobar2000 1.4 / Dynamic Range Meter 1.1.1
log date: 2019-06-14 14:12:34

--------------------------------------------------------------------------------
Analyzed: Zucchero Sugar Fornaciari / Oro incenso & birra
--------------------------------------------------------------------------------

DR         Peak         RMS     Duration Track
--------------------------------------------------------------------------------
DR14      -2.35 dB   -19.33 dB      5:21 01-Overdose (d'amore)
DR15      -0.74 dB   -18.24 dB      3:19 02-Nice (Nietzsche) che dice
DR15       0.00 dB   -16.48 dB      3:57 03-Il mare impetuoso al tramonto salì sulla luna e dietro una tendina di stelle...
DR13      -0.55 dB   -17.74 dB      7:18 04-Madre dolcissima
DR15      -0.76 dB   -17.80 dB      4:03 05-Diavolo in me
DR15      -1.37 dB   -20.75 dB      5:50 06-Iruben me
DR14      -1.66 dB   -17.71 dB      4:33 07-A wonderful world
DR13      -4.42 dB   -19.65 dB      5:45 08-Diamante
DR11      -6.78 dB   -22.53 dB      2:13 09-Libera l'amore
--------------------------------------------------------------------------------

Number of tracks:  9
Official DR value: DR14

Samplerate:        44100 Hz
Channels:          2
Bits per sample:   16
Bitrate:           584 kbps
Codec:             FLAC
================================================================================

.

Sto per ascoltarlo in cuffia (Senheiser HD 650). Più tardi, proverò a lasciare qualche impressione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
étrange

@Giemme anch'io ho delle Sennheiser, HD598 però. Facci sapere, grazie! Ovviamente se qualcuno ha la nuova edizione ci comunichi le proprie impressioni 🤓

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Ho il vinile della PolyGram uscito nel 1989 e suona ancora bene .

Share this post


Link to post
Share on other sites
contemax

@Giemme magari fossero tutti riversati così!

Praticamente per il genere è perfetto.

Avete capito ora perché alcuni sentono il fusibile e scambiano questo CD come scarso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
31 minuti fa, contemax ha scritto:

@Giemme magari fossero tutti riversati così!

Praticamente per il genere è perfetto.

Avete capito ora perché alcuni sentono il fusibile e scambiano questo CD come scarso?

Ho ascoltato appena adesso anche la versione del trentesimo anniversario. Come sospettato da tutti non suona uguale, il DR, ad esempio è passato da 14 a ...

Vediamo chi indovina. Fra un po' i due spettrogrammi a confronto e qualche commento all'ascolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozi
39 minuti fa, Giemme ha scritto:

è passato da 14 a ...

Ciao, ipotizzo un 8 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozi

@Giemme  Ciao, ho indovinato?

be', sono riusciti a rovinare pure questo disco ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme

Questo è il CD del 1989

zucchero-1989.thumb.png.6427ad4bddc8425d56a19bd14452e1f1.png

.

e questo il CD del 2019 

.zucchero-2019.thumb.png.62f65aa234ff88dacdbbf78b975db7ec.png

.

Come anticipato da Mozi, si è passati da un DR14 ad un DR8.

Basta un'occhiata per capire che il disco più recente si sentirà meglio in auto😊

Come suona? Oltre alla compressione c'è una certa infatizzazione sulle basse, mentre la parte alta non è stata esasperata come in certe riedizioni "tutte campanellini" tipo quella di Battisti. Vale la pena di ricomprarlo? Per me no, a meno di non essere interessati all'edizione di lusso, con tutti gli scarti e le versioni in altre lingue. 

Per chi invece non ha il vecchio disco e qualche anno in meno oggi, rispetto a chi lo acquistò 30 anni fa, la rimasterizzazione sarà più in linea coi gusti attuali.

I brani pubblicati, nonostante il tempo passato sono ancora molto piacevoli all'ascolto. 

La versione 2019 è presente su Qobuz e penso sugli altri servizi di streaming

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
13 minuti fa, mozi ha scritto:

be', sono riusciti a rovinare pure questo disco ...

Li ho ascoltati di fila uno dopo l'altro. Le differenze ci sono e sono evidenti, ma trovo il disco più piacevole rispetto ad altre operazioni di recupero, in cui la mano dei tecnici era calata sul lavoro originale in modo decisamente più pesante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Compratevi il vinile dell'epoca...non costa molto e suona da Dio...😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
25 minuti fa, oscilloscopio ha scritto:

Compratevi il vinile dell'epoca...non costa molto e suona da Dio..

Non suonano malissimo anche CD e versioni in streaming.

Sarà un mio limite ma l'LP, dopo l'avvento del CD non ho più voluto vederlo.

Conservo un giradischi per riversare ogni tanto qualcosa che mi capita sottomano e che non è mai stata pubblicata in digitale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@Giemme Certo, se già non si acquistano vinili, non è il caso, ma dovendo scegliere tra i formati, confermo quanto scritto sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy