Jump to content
Melius Club

°Guru°

buona tavola [Mostri sacri] La caprese

Recommended Posts

Panurge

Ai tempi dell'impero (romano) l'olio spagnolo era assai considerato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
29 minuti fa, mom ha scritto:

origano

spero non sulla mozzarella, l'origano ha tendenze egemoniche, già con i pomodori non lo vedo bene...

2 minuti fa, Panurge ha scritto:

Ai tempi dell'impero (romano) l'olio spagnolo era assai considerato

si perché lo usavano per gli impalamenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
mom

@melos62 Io non lo uso molto, solo su qualche pizza ma non sempre. Tra l’altro l’origano “ mangia” l’assorbimento del ferro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioelasais

@mom @wow Caseificio Morris di Cuneo ... una bufala di razza senza se e senza ma. Hanno anche negozio in centro a TO.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
8 minuti fa, Panurge ha scritto:

Ai tempi dell'impero (romano) l'olio spagnolo era assai considerato.

dal pdv produttivo ci hanno fatto il c.lo come una verza, altroché...

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow
Adesso, radioelasais ha scritto:

Caseificio Morris di Cuneo

Proverollo e dirovvi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioelasais

@wow io ho gravi problemi a resistere alle mozzarelle e, da pugliese, ho trovato le moris molto superiori all'offerta normalmente disponibile su To compreso l'import dalla murgia Barese ... nel caso facilito elenco negozi. certo, una cosa è la mozzerella di bufala ed un altra la fior di latte... tanto io non resisto lo stesso.

.

https://www.caseificiomoris.it/wordpress/punti-vendita/?cn-reloaded=1

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
4 minuti fa, mom ha scritto:

Io non lo uso molto, solo su qualche pizza ma non sempre

va benissimo fargli dominare la pizza che a Napoli si chiama marinara, solo pomodoro, aglio e origano con un filo d'olio di semi. (qualcuno aggiunge l'acciuga)

Share this post


Link to post
Share on other sites
papàpaolo

A me la mozzarella di bufala piace presa a morsi direttamente dalla busta grondolante fuori il parcheggio del caseificio, pura...😎😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panurge
3 minuti fa, Martin ha scritto:

altroché…

guarda che ferisci l'orgoglio borbonico e oltre, sono permalosi,  ancora tengono il muso per l'oro del banco di Napoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gionzi
20 minuti fa, Panurge ha scritto:

Ai tempi dell'impero (romano) l'olio spagnolo era assai considerato.

I nutrizionisti di Roma ladrona prendevano le mazzette già allora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bungalow bill

Ci vuole un'ottima mozzarella di bufala . A Bergamo c'è un piccolo caseificio che le produce fresche tutti i giorni .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin
25 minuti fa, Panurge ha scritto:

ancora tengono il muso per l'oro del banco di Napoli.


Per la mozzarella, si potrebbe provare con dei patti latte-ranensi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow
1 minuto fa, radioelasais ha scritto:

Caseificio Morris di Cuneo

@radioelasais grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Meglio utilizzare mozzarella di vacca o di bufala?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Juju

Non capisco chi dice che l'accoppiata mozzarella/pomodoro non funziona, e poi mette cipolla cruda e pomodoro, come se i riflussi intestinali della cipolla cruda siano inferiori a quelli-paventati- dell'accoppiata caprese.

La mia versione.

Caprese con mozzarella di vacca, non bufala per me, fresca da frigo, dello stesso diametro e spessore del pomodoro, anch'esso fresco da frigo. Olio evo di altissima qualita', dal sapore intenso e deciso, un poco di sale sul pomodoro prima di adagiare la mozzarella, mai sale diretto sul formaggio. Foglie di basilico fresco, possibilmente una, intera, piccola, su ogni fetta. Questa e` la ricetta di base, tutte le aggiunte sono variazioni sul tema. Alcuni mettono l'origano, o l'acciughina, qualche cappero, o qualche oliva, persino l'aceto balsamico ho visto mettere... In ogni caso per me i punti essenziali della caprese sono: la sensazione di leggerezza e freschezza, dove giocano la temperatura del formaggio e dei frutti, la semplicita`, l'accostamento cromatico rosso bianco e verde e la velocita` di preparazione. Da accoppiare bene con un bianco od un rosato leggeri e vivaci, forse anche con qualche bollicina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

Nonostante l'ortodossia richieda mozzarella a temperatura ambiente, confesso che specie d'estate preferisco un boccone fresco, dieci-quindici gradi sotto la T ambiente, il che accresce la palatabilità e riduce assai i sentori animali bovino-vaccosi che non mi piacciono, se non sugli stagionati o sui fermentati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
25 minuti fa, °Guru° ha scritto:

Meglio utilizzare mozzarella di vacca o di bufala

per chiamarsi mozzarella deve essere di bufala, quella di vacca si chiama fiordilatte

10 minuti fa, Juju ha scritto:

Caprese con mozzarella di vacca, non bufala per me, fresca da frigo

meriteresti il Sant'Uffizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Mozzarella fredda di frigo e pomodoro freddo sono cose da autogrill

Share this post


Link to post
Share on other sites
Juju

@melos62 @melos62 @mozarteum Allora come ho detto l'insalata caprese deve esprimere freschezza, la mozzarella calda butta via i liquidi e si inacidisce: non va bene, stesso motivo per non usare la bufala che per me e` troppo aspra per questo genere di abbinamento ed umida. La cura sta nello spessore e il diametro di formaggio e frutto. Entrambi ad una temperatura di 18/20 gradi. La caprese calda e` un pappone immangiabile dove le mozzarella ed il pomodoro danno il peggio di se`.

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°
9 minuti fa, melos62 ha scritto:

per chiamarsi mozzarella deve essere di bufala, quella di vacca si chiama fiordilatte

Ok, e nella caprese quale mettiamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Allora non fredda di frigo.temperatura ambiente. E dillo

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Se non parliamo della temperatura di un panino nel frigo del bar, una caprese fresca per me è piacevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
1 minuto fa, °Guru° ha scritto:

Ok, e nella caprese quale mettiamo

mozzarella, of course, altrimenti chiamala gaprese oppure caplese

Share this post


Link to post
Share on other sites
Juju

@°Guru° mozzarella di vacca, chiamata anche mozzarella o fiordilatte. temperatura 18 gradi, per i miei gusti, non capisco perche' bisogna fare scaldare di piu` le insalate...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Juju

@mozarteum diciamo fresca, in estate con 35 gradi la esci dal frigo a 18/20 ed e` una goduria... mica fredda coi cristalli di latte ghiacciolizzati...

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62

comunque scherzo, in famiglia alterniamo la mozzarella di bufala (aversana o di Mondragone, prevalentemente) al fiordilatte di Agerola, sono due gusti differenti, entrambi eccellenti. Per il fiordilatte un altro ottimo abbinamento è con i zucchini (maschi 🙂) alla Scapece, anche qui si gioca sul filo del contrasto con l'aceto e la menta, uno dei rari casi in cui la menta può accedere in cucina

Share this post


Link to post
Share on other sites
Juju

@melos62 zucchini previamente fritti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Martin

In estate, con la verdura gli do spesso di tzaziki, altro piatto rinfrescante che dev'essere portato in tavola molto freddo, in quanto  nella massa termica del boccone tipico fa media col pane e col pomodoro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Nel frattempo sono stato in due negozi di prodotti tipici della Campania, ed entrambi hanno finito sia mozzarelle che fiordilatte. Arrivano venerdì.

Che dite, può essere una buona idea adagiare i prodotti a temperatura ambiente su un piatto freddo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296321
    Total Topics
    6500325
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy