Jump to content
Melius Club

azn131

Primo gira in arrivo

Recommended Posts

azn131

Sì, finalmente è arrivato il mio momento!

il prossimo mese acquisterò il mio primo giradischi vintage ma sono indeciso se a cinghia o a trazione diretta.

Budget molto limitato (entro le 150euro max, magari con sforamento di una decina per le spese di spedizione) e purtroppo non posso andare oltre..

Avevo pensato a due modelli:

1) CEC BD 5200, trazione a cinghia, spedito dalla Germania con imballo accurato previa consultazione con il venditore che mi ha rassicurato appunto del suo modo di imballare e pagamento PayPal. Giradischi pari al nuovo, compresa la cappa che ha solo qualche graffio superficiale ma nessuna crepa. Pagamento con PayPal per un totale di 160€.

2) Emerson Elio 5100, trazione diretta, spedito dall'Italia ma in questo caso sono stato io a suggerire le modalità di imballaggio del giradischi perché il venditore non sapeva del fatto di separare il piatto, peso, contrappeso, headshell e fissare il braccio tramite il suo blocco e una fascetta oltre a mettere da parte la cappa. Nonostante questo, venditore disponibile. Totale 115€ e pagamento PayPal. In questo caso il giradischi ha dei segni d'usura. 

Vi posto i link degli annunci:

CEC BD 5200: https://www.ebay-kleinanzeigen.de/s-anzeige/cec-bd-5200-plattenspieler/1092212793-172-2499

Emerson Elio 5100: https://www.subito.it/vi/302902088.htm

Saluti e grazie! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

Aspettare un po',  racimolare altra pwcunia e prendere qualcosa migliore no?  Magari in zona così da poterlo visiobare dal vivo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@argonath07 hai perfettamente ragione ma purtroppo per ora non posso spendere cifre eccessive. Intanto perché sono studente universitario, poi perché non ho pretese audiofile ma voglio ascoltare in modo decente i miei pochi e iniziali dischi... 

Devo poi acquistare la nuova testina, spazzola in carbonio, spazzolino per la testina e la dima per effettuare la calibrazione... 

E questa cosa mi terrorizza molto, io non ho mai regolato un giradischi, né tantomeno una testina.. Potrei farmi aiutare da mio padre che in passato aveva un giradischi ma non era audiofilo come voi.. 

Speriamo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@azn131 tranquillo, prima di procedere chiedi qui e t spieghiamo passo passo come fare, non è nulla di complicato

Share this post


Link to post
Share on other sites
luke_64

@azn131 la dima puoi sempre scaricarla gratuitamente dal sito di Vynilengine, mentre per il giradischi mi associo a quanto già detto dagli altri fornumer, ossia prendere qualcosa di più fresco magari vicino a casa.

Per esempio un Pro-ject Debut o Essential costerebbe poco di più, ma con minori probabilità di prendere un bidone

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@azn131 ce ne sono molto di tutorial in rete su come dimare la testina, oltre a questo. guardateli bene bene. anche per il peso di lettura e l'antiskating... se proprio hai paura di sbagliare puoi chiedere ad un forumer che abiti più o meno dalle tue parti.. gli offri da bere.. et voilà! 

il tuo budget è più che sufficiente per prendere roba buona nell'usato.

saluti.

Danilo

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@luke_64 devo essere sincero, i project ad occhio non mi piacciono molto.. cioè più che altro mi piace la roba vintage avendo già delle canton quinto 520

@dipparpol per ora sto valutando il cec bd 5200, ma ho trovato anche un technics sl q3 per un totale di 193€ in ottime condizioni (prezzo + spedizione e pagamento paypal). Sto cercando di ottenere tutte le informazioni necessarie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

bravo! informati bene prima! comunque ripeto che un budget come il tuo (ho capito bene: 150 euro o più?) di roba se ne trova. specie in casa technics, ma anche sony, pioneer ecc... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@dipparpol diciamo che già oltre i 150/160€ è un bonus

di sony non ne conosco nessuno, technics a parte i vari q1, q2 e q3 nient'altro (il 1200 non lo nomino ovviamente per costi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
luke_64

@azn131 si dice: anche l'occhio vuole la sua parte ... ma attenzione al vintage, soprattutto se parliamo di oggetti delicati come i giradischi.

Se proprio vuoi indirizzare l'acquisto verso un prodotto vintage, almeno scegli un marchio che possa offrirti assistenza e ricambi anche in futuro (facendo i dovuti scongiuri ovviamente).

Per cui i soliti noti: Thorens, Technics, ecc.ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@luke_64 sto valutando attentamente questo technics sl q3, mi farò inviare un video del funzionamento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

Sui 150/170 euro potresti cercsre anche un Pioneer pl 516. È un trazione diretta.

Ovviamente se lo trovi vicino casa è meglio. Se trovi comunque qualunque  qualcosa intorno a Firenze e provincia, impegni di lavoro e trasloco permettendo, posso darci un'occhiata di persona io.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo

@dipparpol Con 150 euro in casa Pioneer prendi sui dd delle ciofeche e sui cinghia sei su un pl 12/15... comunque roba entry level... molto. La roba buona la paghi!!! Se poi mi trovi un pl 530/550/570 a quella cifra ti pago da bere,visto che sei anche di Torino, mi viene pure comodo, sia offrirti la bevuta che ritirare il gira😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
argonath07

@azn131 il q3 già è meglio rispetto ai primi due... Ho il q2 che è simile

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@Cabrillo non è che non mi piace, semplicemente da me non ci sono carrozzieri decenti che sappiano fare un buon lavoro, o almeno ci sono ma non hanno mai toccato apparecchi hifi. Io non so nemmeno dove mettere mani

oltretutto non posso ora effettuare offerte, per questo l'ho scartato 

@Bazza il 516 è a cinghia, forse intendi dire il 518?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bazza

Si, hai ragione, mi sono confuso

Share this post


Link to post
Share on other sites
bobmal

Se dai un'occhiata all'ultima pagina della discussione "Colpi di fortuna da raccontare" ho inserito un giradischi Technics SL-Q2 che ho acquistato alcune settimane fa per 50 euro.

Possiedo anche il Technics SL-Q3 e ti posso garantire che sono ottime macchine, molto robuste che supportamo bene anche testine di buona qualità.

Anche i gira Pioneer dal PL-300 al PL-600 sono ottimi assieme al PL-518.

Occasione ne capitano tante, conviene non aver fretta e seguire giornalmente i siti di annunci sulla propria città.

Se hai bisogno di consulenza io vivo a Torino, i giradischi sono il mio hobby e ne parlo sempre volentieri.

Saluti.

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
13 ore fa, argonath07 ha scritto:

Aspettare un po',  racimolare altra pwcunia e prendere qualcosa migliore no?  Magari in zona così da poterlo visiobare dal vivo... 


assolutamente d'accordo...già il budget è poco e rischiare di perdere tutto prendendolo on line...volendo fidarsi a farselo spedire solo lo vendesse qualcuno del club di comprovata affidabilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@Cabrillo sono punti di vista. per me la roba entry level va bene. molto bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

ragazzi so benissimo che la mia cifra è poca e che dovrei mettere da parte qualcosa in più ma per me è difficile mettere da parte i soldi. Se non li uso per vinili e giradischi li uso comunque per l'università e servizi ad essa inerenti.. avessi la possibilità lo farei con tutto il cuore

@bobmal  si ho visto quel tuo colpo di fortuna, ti ho invidiato molto, fortunato il tuo amico! complimenti ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
luke_64

@azn131 ognuno deve fare i conti con le proprie tasche e nessuno ti vieta di fare la scelta che ritieni più adatta alle tue esigenze.

Ma talvolta è sufficiente avere un po' di pazienza per trovare delle ottime occasioni, specie nella fascia dove stai cercando tu.

Avrai tutto il tempo per fare il salto di qualità (sempre che tu sia interessato a farlo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
azn131

@luke_64 sono più che interessato al salto di qualità (già mi vedevo i vari PL-600, PL-630 o i Technics SP)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo
1 ora fa, dipparpol ha scritto:

 sono punti di vista. per me la roba entry level va bene. molto

E non discuto su questo, solamente dico che  essendo entry level la qualità è tale. Poi funzionano anche bene ma tali rimangono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Ho usato per 10 anni un Akai AP 001c che certamente non è nulla più che un entry level, ma accoppiandogli delle buone testine, il risultato era più che accettabile, credo che inizialmente anche una macchina base, possa dare soddisfazioni, poi se l'amore continua, si può valutare un upgrade, ma a quel punto tutta la catena deve essere di un certo livello, altrimenti le migliori prestazioni restano comunque castrate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@Cabrillo ecchissene... dai su!!! 😜 prima la musica, le pippe mentali dopo! 😝

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cabrillo
7 minuti fa, dipparpol ha scritto:

ecchissene... dai su!!! 😜 prima la musica, le pippe mentali dopo! 😝

Concordo😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
2 ore fa, azn131 ha scritto:

o i Technics SP)


per quelli ci vuole un salto triplo della morte con carpiatura ed avvitatura su se stessi. 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294408
    Total Topics
    6414655
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy