Jump to content
Melius Club

ifer

Spotify e guadagni artisti

Recommended Posts

ifer

Qualcuno sa dirmi come funziona il guadagno degli artisti con gli ascolti streaming di Spotify?

Io credo che guadagnino più ora che prima con cd e vinili.

Sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@ifer Sbagli di grosso,Spotify e tutta quella spazzatura stanno uccidendo la vERA Musica.

Qui il grande Lukather ,che tu hai definito "vecchiotto" , invece vale di più di tutta la spazzatura che accetta questo andazzo e tira fuori le palle e dice le cose come stanno.

Oggi tutto vogliono essere famosi non BRAVI,questo è il succo della risposta che Lukather da alla schoifosa industria musicale.

Il figlio che ha 25 anni ha amici cha hanno dischi di platino eppure vivono in un monolocale perché i soldi si facevano con i dischi non con lo streaming.

Bisognerebbe dare in mano l'industria musicale tassativamente a persone con più di 50 anni  che amano la Musica e che istruiscono i giovani su cosa è la vera arte,finche sarà in mano a sfigati giovincelli che non capiscono un caxxo avremo solo SPAZZATURA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

La Rete offre a chiunque, oggigiorno, la possibilità di promuovere il proprio prodotto musicale. L'elettronica consente a chiunque di realizzarlo.
Non servono più produttori, studi di registrazione, case discografiche, strumentisti, non serve più nulla.

Mai come in questo momento storico la musica è stata un prodotto di massa, nel senso più ampio del termine. Destinato alle masse, realizzato dalle masse.

Un prodotto di massa non può certo essere particolarmente raffinato. Siamo oramai oltre la musica commerciale, siamo alla musica usa e getta, la musica biodegradabile al 100%.

Quando esaurisce il suo breve ciclo di vita, si butta e non ne rimane nulla.

Paradossalmente il miglior modo di conservarla è l'evanescente file digitale, che quantomeno offre una speranza di oblìo, nel caso in futuro non fosse possibile recuperarlo o riprodurlo. Un buon motivo per benedire la tecnica digitale.

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@OTREBLA Infatti ormai è spazzatura,la massa è un insieme di imbecilli senza cervello che non capisce assolutamente manco cosa sia la Musica,basta che facciano qualche rumore ,anche delle scorregge,e ci sarà una massa sterminata di decerebrati che ,se adeguatamente promossa , la consumerà per poi disfarsene due giorni dopo.

Per assuro questo renderà la VERA Musica però sempre più immortale e senza tempo perché prodotta quando dovevi obbligatoriamente essere un VERO Musicista per produrla.

Speriamo in qualche evento che decimi questa inutile massa di idioti che non capiscono manco perché sono al mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
densenpf
2 ore fa, ifer ha scritto:

Io credo che guadagnino più ora che prima con cd e vinili

E' proprio l'opposto

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

@MARCUSMELIUS @OTREBLA 

Io veramente stavo chiedendo lumi sul funzionamento di Spotify sui guadagni degli artisti...

La mia supposizione è data dal fatto che con lo streaming mai la musica è cosi stata a portata di mano di tutti, qualsiasi età e classe sociali.

Quindi abbia più diffusione e promozione

E con Spotify o Qobuz ci ascolta anche jazz e classica.

La musica per le masse fa schifo?

La musica pop è sempre esistita.

Non é che Gazebo o i Righeira fossero meglio del panorama pop attuale

Ma soprattutto non sono d'accordo sul fatto che tutto quello che è prodotto oggi è spazzatura .

Sono questi atteggiamenti snob che rendono l'hi fi e la musica ad esso correlata roba per vecchi 

Scusatemi per la franchezza e vi prego di non prenderla troppo sul personale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

@densenpf se guadagnino di più o di meno dovremmo avere cifre e fonti del settore per saperlo con certezza.

Che poi è quello che sto cercando di capire.

Oggi ci sono cantanti italiani che secondo me riempono palazzi e stadi come mai prima (Calcutta,Ultimo etc.).

Sul vinile non ci credo.

Noi siamo nicchia.

Le copie che stanno vendendo di più sono per ragazzini o hypster che lo fanno per moda.

Lp venduti nei supermercati, da Mondadori e Feltrinelli e addirittura da Tiger.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@ifer E infatti ti ho risposto con un video dove spiega molto bene come funziona.

La musica popolare è sempre esistita ma

1 era suonata con VERI strumenti

2 era incisa su DISCHI

Riguardo ai righeira certo sono esistiti come il gioca jouer di cecchetto...ma stiamo parlando di Musica non di giocattoli per bambini scemi.

Il fatto che tu poi cataloghi la musica per fasce di età ti porta in una dimensione ridicola e perdente per vari motivi che ti elenco:

1 oggi non sono più i giovani che dettano legge in nessun campo sia perché hanno meno soldi sia perché quello che è stato prodotto prima ha un fascino che l'odierno manco si sogna

e la prova è l'esplosione di tutto ciò che è "vintage" in tutti i campi non solo nell'hi fi o nella musica.

2 sono proprio tanti giovani che ripudiano molta della spazzatura che i media vorrebbero fargli ingoiare e infatti stanno nascendo tante band nuove che si rifanno alla Musica suonata

e non samplata .

Poi quale sarebbe la musica "correlata" all'hi fi???? forse il jazz...ma il jazz anche quando avevo io 18 anni era musica "per vecchi" ...ma ora la apprezzo e rispetto,quindi ero forse io che ero immaturo e poco evoluto ai tempi,non la musica jazz ad essere per vecchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@ifer chi apprezza la spazzatura che hai elencato (la trap e schifezza varia) è equivalente ai righeira,sono nullità per sfigati che lasceranno ZERO nel mondo della Musica,non sanno cantare e non sanno suonare,questo non è snobismo è dire le cose come stanno.

L'ignoranza purtroppo spesso domina nella massa,il farlo notare è un dovere ,se no si dovrebbe accettare senza ribellarsi qualsiasi schifezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

@MARCUSMELIUS attenzione io non ascolto Ultimo e non ascoltavo i Righeira da ragazzino😊

Non puoi fare di tutta un'erba un fascio con la musica di oggi solo perché non é stata incisa su vinile e suonata con chitarre.

Ci sono tanti artisti di nicchia anche di oggi che non arrivano alle masse.

Chi fa elettronica, chi chitarre e chi sax.

Share this post


Link to post
Share on other sites
garmax1
6 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

chi apprezza la spazzatura che hai elencato (la trap e schifezza varia

Ho riletto più volte il post, ma non ho trovato traccia della spazzatura che parli.Quale sarebbe?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer
12 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

Il fatto che tu poi cataloghi la musica per fasce di età ti porta in una dimensione ridicola e perdente per vari motivi che ti elenco:

Ehi. .qui esageri un po'!

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@ifer guarda che la musica buona so benissimo che esiste...ne ho parlato tante volte...ma è osteggiata dalle case discografiche perché troppo intelligente.

forse gli unici che stanno sfondando alla grande sono i GVF,infatti sembra abbiano dietro dei pezzi grossi .

poi che c'entrano le chitarre..?  a me piacciono tutti gli strumenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@garmax1 ultimo e calcutta come li vogliamo considerare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@ifer Non esagero,se io non ascoltassi Bach...Miles Davis...Jimi Hendrix perché è " da vecchi" mi sentirei un po' pazzo a dire il vero,potrei dire "non li ascolto perché non mi piacciono"ma NON perché sono "da vecchi".

Share this post


Link to post
Share on other sites
garmax1

@MARCUSMELIUS Avevo immaginato😉, comunque nessuno dei due lo possiamo definire trap, e poi Calcutta a mio parere è bravo🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
garmax1
1 minuto fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

,se io non ascoltassi Bach..

2 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

"non li ascolto perché non mi piacciono"ma NON perché sono "da vecchi".

Questa affermazione non si DEVE scrivere e neppure pensare🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@garmax1 in che senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
garmax1

@MARCUSMELIUS ho frainteso il senso del tuo post, scusa (però Calcutta è bravo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@garmax1 ah ok...volevo comunque fare solo intendere che giudicare in base all'età (in un mondo che piaccia o no sarà sempre più dominato dai "vecchi" in ogni campo)invece che dalla reale bravura è ,non solo folle,ma anche anacronistico .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
1 ora fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

in un mondo che piaccia o no sarà sempre più dominato dai "vecchi

dominato è una parola grossa.

Diciamo "popolato"

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@Giemme popolato e dominato , guarda ai concerti rock...negli anni 70 se vedevi uno oltre ai 25 anni chiamavano la polizia...oggi si va finchè si sta in piedi, nei campi di motocross sempre negli anni 70 se vedevano uno oltre i 40 anni attivavano subito l'ambulanza...ora c'è la categoria over 65 (non scherzo)...in palestra una volta ci si andava fino a 30 anni...oggi fino a che non si schiatta..e potrei continuare...

Uno dei modelli più richiesti: Antony Brady...anni 60 (nel senso di età anagrafica..non intesi come la decade dei beatles! 🤓)

immagine.thumb.png.5777ff03bbf09cda3efdb3ea994447ec.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
3 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

Uno dei modelli più richiesti: Antony Brady...60 anni

Quelli che vedo sulle panchine mi sembrano più cadenti, ma forse sono i vestiti larghi che indossano.

E poi anche il tipo ormai sta seduto. Magari si stanca subito dallo sforzo di tirare indietro la pancia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@Giemme Avere la pancia mica è sinonimo di età avanzata...ma di alimentazione esagerata rispetto a scarso movimento, mai come oggi ci sono giovanissimi ciccioni

https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2018/12/18/news/in_europa_1_bimbo_su_3_e_in_sovrappeso_unicef_in_italia_percentuale_adolescenti_obesi_aumentata_3_volte-214528972/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
3 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

Avere la pancia mica è sinonimo di età avanzata

Avere un po' di grasso in più da anziani può salvarti la vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@Giemme Da giovanissimo invece sembra sia una cosa molto negativa in quanto poi per tornare ad un peso normale bisogna fare una gran fatica oltre a richiare gravi malattie come il diabete.

Basta guardare la Cina che aveva una delle popolazioni più sane  al mondo e ora ha una delle popolazioni più malate del pianeta,i malati di diabete sono passati dall'1% al 12% in soli 20 anni!!!!!!non c'è da scherzare ,noi siamo quello che mangiamo.

http://www.meteoweb.eu/2017/06/medicina-epidemia-di-diabete-in-cina-1-adulto-su-2-malato-o-a-rischio/924599/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
2 minuti fa, MARCUSMELIUS ha scritto:

malati di diabete sono passati dall'1% al 12% in soli 20 anni!!!!!!non c'è da scherzare ,noi siamo quello che mangiamo.

Vedrai che succederà con gli africani. 

Negli USA sta già succedendo, sempre che la polizia non gli tiri qualche pistolettata prima

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@Giemme Non ci vuole molto basta diffondere la spazzatura di ogni tipo: culinaria...musicale...culturale...garbage IN garbage OUT,inserisci spazzatura DIVENTI spazzatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
OTREBLA

Ho capito va, qui per essere à la page, in e non out, della cumpa zio, tocca mangiare quintali de merd...

Alberto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MARCUSMELIUS

@OTREBLA Abbiamo leggermente deviato dall'argomento del thread 🤓😇

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294408
    Total Topics
    6414666
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy