Jump to content
Melius Club

dogma

Finali mono quasi scomparsi

Recommended Posts

magicaroma

Eccomi. Dunque, secondo me le tue ProAc abbisognano di molti meno watts della vagonata dei Rouge, comunque se proprio vuoi esagerare io prenderei in considerazione anche lo Yamaha p 3500s; un finale professionale in classe d. Dovrebbe sposarsi bene con i tuoi diffusori, costa 400 euro e se non ti piace lo rivendi in una settimana rimettendoci al massimo 50 euro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

@magicaroma 

goditi la thailandia e stacca tutto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino

@magicaroma Ma se stai in Tailandia non sprecare tempo a rispondere a me!  Goditi il  paradiso 🏊‍♂️ beato te

Grazie comunque. Non cerco i wattoni dalla classe D, è che l'opinione qui comune che gli ampli migiori siano quelli di 40 anni fa mi fa crescere la voglia di provare altro.🙂

Una bella coppia di finali mono Hypex 400 in scatola di montaggio DYI, mi tenta.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magicaroma

@delirio è che sono un nevrotico, non riesco a stare con la mente sgombra. Per fortuna oggi devo sentire il commercialista che mi darà da pensare per i prossimi giorni!😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
15 ore fa, magicaroma ha scritto:

oggi devo sentire il commercialista


evitalo!!!!  In Thailandia si stacca con tutto e tutti.  image.png.517ef815993d64f2bbd4103dec47376a.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
max 67
Il 14/7/2019 Alle 09:04, cactus_atomo ha scritto:

i finali mono oggi hanno poco senso, il pubblico cerca oggetti compatti (sono sempre di più gli integrati fi fascia alta), avere due scatoloni in casa e doppi cavi 

Sicuro doppi cavi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

Doppi cavi di alimentazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
Il 13/7/2019 Alle 22:16, dogma ha scritto:

Nessuno li vuole più o sono i produttori che si sono intestarditi a voleri fare solo mono? 

Secondo me I finali mono non hanno senso, tecnicamente. Non per un impianto domestico.

Servono solo a soddisfare gli appetiti insaziabili degli ultraricchi

Oppure il gusto estetico di chi apprezza certe cose

O le solite suggestioni audiofile...del tipo siccome sono due allora senti che robba!

Di conseguenza, i mono si trovano sempre più nelle fasce ultrahiend.

È lì che il mercato li vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31canzoni

A me son sempre piaciuti i due finali mono exposure 3010s2. Li ho anche sempre considerati di default superiori all'omonino finale stereo exposure, però non l'ho mai ascoltato. Qualcuno ha fatto il confronto? Son veramente uguali o c'è differenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
pizicaniolo

@31canzoni ho da poco i mono 3010s2 con il pre xxiii e sono soddisfatto al 1000% sono rocciosi e non pungenti ideali per musica con dinamica veramente un basso a livello dei krell ma non ho mai avuto l’integrato... li adoro 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
ontherun

AM Audio ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
leika
4 ore fa, FabioSabbatini ha scritto:

Secondo me I finali mono non hanno senso,

Con tutto rispetto non sono d’accordo , 

Il senso è ascoltare con le proprie orecchie  , è fare le proprie scelte , è sbagliato dire che sono suggestioni audiofile.. poi ognuno di noi sceglie un integrato o un pre finale o i mono 

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN
Il 14/7/2019 Alle 15:29, Masino ha scritto:

 se hai esperienza di finali che nel nuovo costino diciamo fino a 3k, per rimanere vagamente confrontabili, e risultino all'ascolto apprezzabilmente migiori rispetto ad esempio a un Rouge dual mono che monta due Hypex 500,  eroga 270 a 8ohm e 500 a 4ohm, S/R 120 db, dumping factor adatto a tenere a bada i bassi delle ProAc, distorsione THD+N 0,002% su tutta la banda a mezza potenza e costa meno di 1000 Euro,  ti sarei grato se me ne elencassi qualcuno. 

@Masino (mi ero dimenticato di citarti, scusa, imparerò ad usare meglio il forum)

Posto il fatto che sfondi una porta aperta con me in tal senso (spalancata), mi è solo sorto un piccolo dubbio parlando l’altro giorno in chat con la Rouge in cui il gentilissimo tecnico mi faceva notare che nC500 ed anche nC1200 è vero che erogano si i dati anche da Te riportati (il 1200 più generoso). ma che in regime dinamico normale (non di picco/massimo), erogano 100W su 4ohm.

Siccome le casse che vorrei pilotare hanno quella impedenza tipica dichiarata (4ohm) 'ed il costruttore consiglia amplificazioni da 200W a 1000W ... mi ha cortesemente dirottato sugli Hypex NC2K (solo mono, e che hanno il loro bel prezzo) o su finali dotati dei nuovi moduli IcePower1200 (stereo o quattro canali, ponticellabili per diventare mono o stereo, rispettivamente), visto che ma la scelta era caduta sugli nC1200. Questa cosa un po’ mi ha spiazzato (parlo della potenza continua reale rispetto a quella massima di targa). 

Per inciso il costruttore pilota nella sua sala demo le stesse casse con una coppia di Bryston monofonici 7B³ della famiglia Cubed. Ma mi farebbe provare ovviamente volentieri i “miei” finali qualora andassi la con dei Rouge. E sarebbe una prova che condurrei volentieri se non fosse piuttosto complicata in molti sensi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurjmusic

Mah ...per me i monoblocks   hanno sempre una marcia in piu' ... diffusori permettendo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@Maurjmusic È il contrario.

Sono gli amplificatori che "devono farcela", non i diffusori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurjmusic

@eduardo  boh...   ma   se hai dei  diffusori   "esigenti"    due mono  non credi vadano  meglio ?   

Share this post


Link to post
Share on other sites
eduardo

@Maurjmusic certo.  

Ma dicendo "diffusori permettendo" sembrava intendessi dire che magari i diffusori "non ce la facevano".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurjmusic

@eduardo ops ...😦    vero ... avrei dovuto dire  "diffusori difficili " ... mea culpa ...

 per punizione  ascoltero'     via Spotify   "Abracadabra"   di Steve Miller Band  ( solo un brano pero! ) 😡

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino
1 hour ago, AlbertoPN said:

parlando l’altro giorno in chat con la Rouge in cui il gentilissimo tecnico mi faceva notare che nC500 ed anche nC1200 è vero che erogano si i dati anche da Te riportati (il 1200 più generoso). ma che in regime dinamico normale (non di picco/massimo), erogano 100W su 4ohm.

Questa risposta il gentilissimo tecnico l'ha data anche a me quando ho chiesto consiglio sul modello appropriato alle mie casse + mq ambiente. Qualche dubbio mi è sorto.. se nessuno degli assemblatori di moduli (di qualsiasi marca) quali Audiophonics, Nord, Nuprime, nè Bruno Putzeys sul sito Hypex hanno mai parlato di potenza impulsiva Vs regime 'normale', peraltro neanche menzionata nel sito Rouge, mi viene da pensare che mi stesse semplicemente proponendo i modelli più costosi. Ci sta, lo pagano per massimizzare le revenue mica per fare il consulente a me..  Poi che vuol dire regime 'normale'? Il regime normale E' impulsivo. Secondo me, per le mie esigenze basta e avanza un NC500, e forse pure NC250.

Se qualche forumer avesse sperimentato finali in classe D sarebbe bello ci aiutasse a dirimere la questione. Grazie! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@Masino un mio amico ne ha 2 coppie,non ricordo i modelli,una da circa 1000 euro e l'altra da oltre 2000 (quest'ultima sicuramente con gli nc500),anche secondo lui la potenza effettiva si aggira sui 100w.

...che poi nei picchi ne possa erogare molti di più è un altro discorso che io tecnicamente non capisco. 

Mi viene in mente un ascolto fatto un paio di anni fa con i i Nuprime, 200w dichiarati, con le Harbeth erano in difficoltà e il volume era quasi sempre al massimo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pro

In genere il regime di utilizzo è quello impulsivo.

Poi c'è quello continuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
scroodge


Mah... Avuti o provati finali mono e finali stereo di varia tipologia e potenza, mai stato in grado di attribuire alla configurazione "stereo" o "mono" una superiorità intrinseca. Provo, ascolto, acquisto, che siano due mono od uno stereo, non mi importa granché.


A volte ho pure comprato a scatola chiusa.. 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
Titian
12 ore fa, 31canzoni ha scritto:

Li ho anche sempre considerati di default superiori all'omonino finale stereo exposure, però non l'ho mai ascoltato. Qualcuno ha fatto il confronto? Son veramente uguali o c'è differenza?

Con l'Aestethix phono pre IO e con il Callisto preamplificatore avevoi sentito le due versioni: con un alimentatore (quindi per tutti i due canali) e con due alimentatori: Il resto rimane identico (due circuiti separati). Ebbene sentivo più esplosività ma anche leggermente più dettagli negli strumenti.

Non ho esperienze sui finali però ma posseggo dal '90 questi finali monoblocco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FabioSabbatini
8 ore fa, leika ha scritto:

è sbagliato dire che sono suggestioni audiofile.. 

È sbagliato ridurre il mio ragionamento alla sola suggestione, se questo è ciò che intendi (se non lo è, meglio)

che comunque rimane per me una parte della questione e su questo non ci piove, secondo me

Per il resto...orecchie...scelte...tutto ovvio

Io i miei due finali mono me li godo alla grande

Ma quanto a potenza e qualità...in un impianto domestico...uno stereo equivalente non ha nulla di meno, questo intendevo

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlbertoPN

@Masino invece non credo fosse un abile tentativo di marketing, dato che alla fine mi ha quasi consigliato come più musicali (sempre poi da provare e da verificare, non è certo stato categorico) gli Icepower 1200 che costano una frazione degli nC2K.

Poi l’ho percepito proprio tecnico, non commerciale, per cui “squisitamente onesto” sulle info che mi ha cortesemente passato, come altri parametri di cui abbiamo discusso.

anche io ho fatto il ragionamento che alla fine nessuno ha mai menzionato queste differenze ne avevo letto in giro prima queste cose, ma poi ho solo guardato il PCB di un nC500 e di un nC1200 ... e poi quello di un nC2K o proprio Ice1200 ...  non vorrà dire nulla chiaramente, ma già come dimensioni e componentistica queste schede sono più grandi di PSU + nCoreXXoo ... una domanda a puro buon senso me la sono fatta.

chiaro che con il buon senso e con l’occhiometro non ci fai una tesi di laurea in ingegneria elettronica, ma tanto è ...

notte :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino

@AlbertoPN certo, quel che dici ha senso. Che dire.. più dubbi che certezze. Notte 💤

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino

@Gici HV Grazie dell'esperienza. Se 250W su 8ohm in classe D equivalgono a 100 in AB certo la valutazione prezzo/prestazioni cambia. Magari 100W mi possono anche bastare, le D18 hanno  88db di sensibilità, non scendono sotto i 6 ohm e non ascolto quasi mai a volumi drammatici.  Il tuo amico che ne pensa della qualità? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
silvanik

Più che affermazioni assolute sul meglio mono che stereo a mio parere il risultato dipende principalmente dall'implementazione delle elettroniche e in particolare modo dalla sezione di alimentazione a parità di circuito di amplificazione: un' alimentazione separata (obbligata nel caso dei mono) sarà sempre migliore di una condivisa tra i due canali, specialmente per la dinamica, a meno di soluzioni dual mono dove di fatto coesistono due costruzioni mono in un solo contenitore, ma su potenze elevate posizionare due toroidali ad esempio di adeguate dimensioni diventa difficoltoso per lo spazio necessario. In conclusione credo non esista un meglio a prescindere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
leika

@FabioSabbatini con tutta franchezza il tuo post a pag 38 non si può leggere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294998
    Total Topics
    6444707
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy