Jump to content
Melius Club

max56

Chi li ricorda? Pop italiano anni '60/'70

Recommended Posts

soundview

@max56 splendidi, mi "prendevano" molto

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Vandelli senza l'equipe

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

altra "cover" di una famosissima canzone, in quegli anni era molto di moda fare cover in versione Italiana di gruppi stranieri, molte erano ben riuscite

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Cover di I can't stop loving you

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino

Uno dei dischi che ricordo al jukebox dell'ACLI di Masio, provincia di Alessandria. Nelle estati intorno al 65,  avevo 6-7 anni,  ero comandato da mamma a marcare mia sorella più grande in uscita serale. Mi davano le caramelle al rhum per levarmi di torno.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
16 minuti fa, Masino ha scritto:

Masio, provincia di Alessandria. 

Quasi un vicino di casa 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Bravissima, purtroppo scomparsa:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino
12 hours ago, Giemme said:

Quasi un vicino di casa 

La confraternita dei Mandrogn.. I miei erano di lì, emigrati a Torino dopo la guerra. Ci passavo le vacanze estive, questo è un'altro disco che ricordo bene.

Il jukebox era per le serate all'ACLI. Il pomeriggio andava questo, voracissimo di batterie..

image.png.d7c351002d06d4f7426c292b09d4ad40.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giemme
1 minuto fa, Masino ha scritto:

pomeriggio andava questo, voracissimo di batterie..

un aratro, immagino, come il più conosciuto Irradiette.

Del resto, in campagna nessuno si sarebbe mai spaventato di un aratro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino
47 minutes ago, Giemme said:

in campagna nessuno si sarebbe mai spaventato di un aratro.

Mentre il Transrotor avrebbe atterrito le galline..

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56

direi che questa rappresenta più di tante altre quel periodo...proprio " Beat " ( cover della più famosa Fire in inglese)

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

Questo si ballava parecchio

Share this post


Link to post
Share on other sites
bost
1 ora fa, soundview ha scritto:

Questo si ballava parecchio

@soundview credo che Mogol figuri anche come autore in quanto ha rititolato i titoli originali ( tra cui bellissimo Repeant Walpurgis in ...fortuna)...

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

Anche se questo filmato è di qualche anno oltre il periodo indicato, voglio rendere omaggio ad una grande cantante ed a una splendida voce con un brano che ancora oggi, visto che anche noi ci avviciniamo a questa pericolosissima china, mette i brividi. E', a suo modo, una grande canzone d'amore:

Share this post


Link to post
Share on other sites
analogico_09

Share this post


Link to post
Share on other sites
soundview

@bost Mogol oltre ad essere un grande paroliere è anche un bel... volpino

Anche questa ballavamo

Share this post


Link to post
Share on other sites
nixie

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaVoceElettrica

E questo? Grinta da vendere, voce solo apparentemente "sfiatata" ma con un pathos senza confronti.

Fu lanciato ad Alto Gradimento e, per gli standard canori di allora, lasciava sconcertati, con Arbore e Boncompagni che dicevano " Schiarisciti la voce Pappala' ", ma avevano capito che razza di performer era.

///

Share this post


Link to post
Share on other sites
cla71

@nixie era ora ..mancava la PFM. 

Ciao

cla

Share this post


Link to post
Share on other sites
cla71

Ciao

cla

Share this post


Link to post
Share on other sites
cla71

Non mi pare si stata postata 

ciao

cla

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295488
    Total Topics
    6466765
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy