Jump to content
Melius Club

shastasheen

I finali in classe A di Nelson Pass

Recommended Posts

shastasheen

Buon giorno a tutti, 

volevo sapere se c'è qualcuno che ha avuto la possibilità nel suo percorso di appassionato di hifi di ascoltare alcuni dei finali di Pass in classe A, a cominciare dai Threshold passando per gli Aleph e approdando ai più recenti XA30.5, XA30.8, XA25 e i First Watt e se la sentirebbe di stilare una classifica, o almeno individuare un vincitore in termini di qualità assoluta.

Grazie

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
bluenote

Ho avuto modo di provare a lungo solo il First Watt J2, che dovrebbe essere tra i migliori di Pass, e andava molto bene.

Lo confrontai qualche anno fa con l'Audia Flight da 50 watt in classe A e mi piaceva di più l'italiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mizioa

Ho avuto il 30..5 per circa un anno sostituito con il 30.8 quindi posso dirti solo della mia esperienza con questi due.

Mantengono inalterata l'impronta di Pass entrambi con un suono molto bello raffinatissimo e morbido quasi da valvolare. A dispetto dei 30 watt di targa in classe A (poi commutano) a casa mia hanno pilotato di tutto senza andare mai in affanno. 

Il 30.8 non credo che rappresenti una semplice evoluzione del 30.5 ma piuttosto un progetto nuovo questo è testimoniato anche dalle dimensioni maggiori e dai circa 10 chili di peso in più.

Difficile una scelta tra i due: il 30.8 ha doti di pilotaggio superiori e una rappresentazione più dettagliata ed olografica con una splendida separazione tra gli strumenti mentre il 30.5 è un po' più delicato.

Due eccellenti macchine da musica che non spegneresti mai, nonostante il caldo, che vanno molto d'accordo con il mio pre Spectral 30 Sl G2.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pass

Io possiedo degli aleph monofonici

Non ho mai avuto modo di confrontarli con la produzione corrente..

Ne sono assai soddisfatto e sarà molto difficile che li molli, tra l'altro si sono rivelati molto affidabili, pur scaldando parecchio sono ancora in ottima forma e sono a casa mia mi pare dal 2002

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tesla63

Ho avuto (venduto lo scorso anno) unThreshold Sa3 abbinato ad un pre fet 9; pilotava una coppia di Avalon Opus Ceramique con mia grande soddisfazione. Scaldava ma non eccessivamente.  L’ho sostituito con un Leben 600

Share this post


Link to post
Share on other sites
shastasheen
2 ore fa, mizioa ha scritto:

Ho avuto il 30..5 per circa un anno sostituito con il 30.8 quindi posso dirti solo della mia esperienza con questi due.

Mantengono inalterata l'impronta di Pass entrambi con un suono molto bello raffinatissimo e morbido quasi da valvolare. A dispetto dei 30 watt di targa in classe A (poi commutano) a casa mia hanno pilotato di tutto senza andare mai in affanno. 

 Il 30.8 non credo che rappresenti una semplice evoluzione del 30.5 ma piuttosto un progetto nuovo questo è testimoniato anche dalle dimensioni maggiori e dai circa 10 chili di peso in più.

 Difficile una scelta tra i due: il 30.8 ha doti di pilotaggio superiori e una rappresentazione più dettagliata ed olografica con una splendida separazione tra gli strumenti mentre il 30.5 è un po' più delicato.

Due eccellenti macchine da musica che non spegneresti mai, nonostante il caldo, che vanno molto d'accordo con il mio pre Spectral 30 Sl G2.

Ciao Maurizio, non so se hai capito che sono il Mario che prelevò le Mani2 da casa tua a Roma l'anno scorso.

Rimasi ammaliato, ma tu già lo sai, da come le gestiva il tuo 30.5 di allora, tanto, e sai anche questo, da comprarne uno.

Non so se ho messo le Totem nelle condizioni ambientali ottimali e non so come esse si collochino in un ambito di valori assoluti, ma la mia catena attuale è molto prossima al mio ideale, certo in rapporto a quello che sono disposto a spendere.

La sinergia con il pre ARC LS 25 mk1 è molto buona, si sentono "un po' di valvole" e poi quel delizioso felpatino del Pass, senza perdere in dettaglio e musicalità.

Ogni tanto però con "software" particolarmente dinamici l'occhione del Pass mi segnala che sto chiedendo troppo, e secondo me anche le Totem hanno il fiato un po' corto.

Il compitino per il prossimo inverno è di trovare dei diffusori altrettanto musicali e completi ma magari un pelo più efficienti, il significato del 3d è quello di capire se nella produzione Pass c'è o c'è stato un finale ancora più "ruffiano"...

La delicatezza che ravvisi in più nel 30.5 mi fa riflettere riguardo al 30.8...

Problemi, problemi, problemi...per distrarsi da quelli reali...!

Mario  

Share this post


Link to post
Share on other sites
sav70

@pass 1.2?

Share this post


Link to post
Share on other sites
mizioa

@shastasheen Ciao Mario, non avevo capito fossi tu!

Sono contento che ti stai godendo le Totem Mani 2 grande diffusore, come potrai ricordare la mia sala di ascolto è abbastanza piccola e il 30.5 difficilmente commutava in AB anche con le Totem. 

Trovare un diffusore più efficiente per far lavorare meglio il "piccolo Pass" che mantenga la qualità delle Mani 2 non è impresa semplice......personalmente ho trovato la quadra con le Ensemble Reference che trovo per molti versi eccezionali anche in rapporto alla quotazione relativamente bassa rispetto a quanto bene suonano.

Il problema è trovarle.....

Per quanto riguarda la delicatezza del 30.5 non è che il 30.8 sia da meno solo che quest'ultimo è più "autorevole" e lavora con più scioltezza.

Sarei anche curioso di provare l'Xa25 di cui tutti parlano molto bene, ma a quel punto il problema del giusto accoppiamento con i diffusori diventa ancora più decisivo per la potenza ancora minore.

Credo comunque che tutti i progetti di Pass siano tra i più validi e longevi, ho ascoltato un Aleph 30 pilotare delle Ls3/5a con rara grazia e calore (anche termico), così come mi ha impressionato il suono alla fiera di Zaini a Roma dello scorso autunno di una coppia di Proac Tablette 10 Signature pilotate da un Pass 30.8 con un Pre Pass Xa12.

Un caro saluto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian

Ciao, mi permetto di uscire dai Pass in classe a , in una catena sana ed equilibrata, se serve maggior potenza, considererei anche un 250.8 finale molto valido e che credo abbia una prima fetta in classe a , ma molta riserva di potenza in più, e se i diffusori piacciono, io cambierei l' ampli, non le casse, anche per maggiori problematiche di inserimento in ambiente di diffusori nuovi e diversi dagli attuali . . . 

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

Avuto gli Aleph 5, con il P1.7.

Il pre rimase (gran pre by the way), i finali venduti senza alcun rimpianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
shastasheen
10 ore fa, mizioa ha scritto:

Sarei anche curioso di provare l'Xa25 di cui tutti parlano molto bene, ma a quel punto il problema del giusto accoppiamento con i diffusori diventa ancora più decisivo per la potenza ancora minore

Caro Maurizio, a quanto si legge in rete (è praticamente introvabile usato e pure molto difficile da ascoltare presso i rivenditori Pass) il punto di forza dell'XA25 è la trasparenza, il che per me sottintende un elevato grado di neutralità, temo quindi che si venga a perdere quella raffinata delicatezza che è uno dei motivi per cui adoro il 30.5.

@meridian  grazie per il consiglio ma a parte il costo notevole del 250.8, che peraltro non conosco, come ho detto appena sopra il carattere del 30.5 mi piace veramente molto per cui tenderei a tenerlo come punto fermo. E poi non ho necessità di potenze e correnti esagerate, solo quel po' di riserva in più che forse come dice Maurizio potrei trovare nel 30.8 (che però ahimè non costa neanche lui proprio poco in più rispetto al 30.5...)

In alternativa potrei cercare appunto quei 5-6 db in più di sensibilità nei diffusori.

E' vero che le Totem Mani 2 pure mi piacciono ma dovendo scegliere le ritengo sacrificabili, ho la fortuna di avere un ambiente di ascolto non piccolo per cui potrei permettermi di spaziare abbastanza sia nella collocazione di eventuali nuovi diffusori che nella loro tipologia e dimensioni...

@delirio Grazie Adriano, cosa avevano (o non avevano...) gli Aleph per non averti colpito?

Altre esperienze?

Grazie

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Marietto
11 minuti fa, shastasheen ha scritto:

In alternativa potrei cercare appunto quei 5-6 db in più di sensibilità nei diffusori.

E' vero che le Totem Mani 2 pure mi piacciono ma dovendo scegliere le ritengo sacrificabili

e ci credo, reali non arrivano a 81db 

Un amico ci provò con varie amplificazioni, alla fine le dovette cedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
godzilla

a mio avviso, il più bello della serie è l'XA 30...

gli altri, più deludenti, sempre per il mio orecchio..

Massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
mizioa

@godzilla pass xa 30 quale ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
godzilla

xa30.5

il .8 non l'ho sentito.

massimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
imoi san

Io ho il 30.5 da diversi anni, e ne sono davvero entusiasta...😍

Qualcuno mi ha pignolescamente eccepito che non sarebbe un classe A “di pura razza ariana” (e chi se ne frega...) e che “ci sarebbe di meglio” (e grazie al kaiser...c’è sempre qualcosa di meglio, però bisogna trovarlo e poterselo permettere)...

Intanto, per ora, a casa mia non ho mai ascoltato tanto bene...😻...anche se, ad essere sincero, non sono uno che fa prove compulsive...

La capacità di pilotaggio è davvero notevole, anche in situazioni “al limite” ( a casa di un amico ha pilotato una coppia di Olympica III in circa 40 mq molto meglio di un integratone MacIntosh da 250 w/ch.)

L’unica nota stonata è il calore emanato, davvero troppo e fastidioso...😰

@mizioa: molto interessante quello che dici sul 30.8, pensavo fosse una semplice evoluzione del 30.5...intrigante...😱🤣 (...per un attimo il portafogli ha tremato...😉)

Share this post


Link to post
Share on other sites
delirio

@shastasheen 

smplicemente non riuscirono a far entrare in “coppia” i mie diffusori, che comunque, facili da gestire.

Il gamut D200mk3, che ancora adesso ho, e difficilmente me ne separeró era, ed è, su altri livelli.

Da dire peró che la persona a cui vendetti gli Aleph, ne era soddisfattissimo, pilotando delle Acapella Violon

Share this post


Link to post
Share on other sites
sav70

@imoi san vedo che ti sei un po risentito,mi spiace,nessuna pignoleria,semplicemente una correzione alla tua inesattezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

Il 30.5 è una delle amplificazioni che più mi ha colpito in assoluto. Lo ho sentito far suonare bene di tutto e con una raffinatezza ai massimi livelli.

Sono ancora pentito di non aver acquistato uno seminuovo, perfetto, che mi aveva offerto un simpatico conoscente, ex frequentatore del forum, ad un prezzo molto, MOLTO interessante... 

Ciao

Evandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Marietto

@Partizan 

Dopo questa Evandro mertiti un "Peggius" 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Entro il range di progetto il pass è un classe A puro 

Le sinusoidi non passano dallo zero

Share this post


Link to post
Share on other sites
sav70

@Partizan hai un gran finale,probabilmente quel pre che hai non lo fa esprimere al massimo,mettici un 38s o 380s,avrai più dinamica e trasparenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

@sav70 Sono soddisfatto del suono dl mio impianto, soprattutto in relazione alle problematiche della sala di ascolto, trasparente e sufficientemente dinamico.

Il 30.5 mi intrigava per la raffinatezza che esprimeva, ma al  omento va più che bene così e mi godo ore di musica ogni giorno.

Ciao

Evandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
sav70

@Partizan prova a cambiare quel pre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Partizan

@sav70 Il mio progetto prevedeva un 26, che non sono riuscito a trovare ad un prezzo corretto; per la verità me ne è sfuggito uno da un mio concittadino padovano dopo che gli avevo manifestato il mio interesse.

Ciao

Evandro 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294941
    Total Topics
    6441931
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy