Jump to content
Melius Club

JAVELIN

JBL 4343 biamplicazione

Recommended Posts

JAVELIN

Salve a tutti,

mi sono iscritto un paio di mesi fà  e questo, dopo quello di presentazione, è il mio primo vero intervento.

Ho letto molte notizie sull'argomento molto frammentate ed in alcuni casi ci sono delle cose sulle regolazioni dei crossover esterni che non riesco a comprendere.

Ora sono qui per chiedere lumi in materia anche su cose che possono essere banali. Ma prima è opportuno che vi descriva il mio impianto:

Preamplificatore  Audio research LS27, finale Krell FPB 300 interconnessi con cavi nordost red dawn xlr , naturalmente JBL 4343 alnico collegate con cavi tara labs temporal continuum.

Le casse sono completamente originali, ho solo cambiato in maniera reversibile gli orrendi connettori per poter attaccare i cavi provvisti di forcelle e, sinceramente e personalmente, sono

solo favorevole alla sostituzione interna della lana di roccia ormai un po' deteriorata dal tempo, ma non ci penso nemmeno a toccare o modificare cavi e crossover interni.

Che dire soddisfatto, ma tutti parlano di queste casse che se biamplificate  cambiano moltissimo naturalmente in meglio. Magari dedicando un finale a valvole per la sezione

medio alta.

 Il mio negoziante di fiducia  mi consiglierebbe di lasciar perdere perché mi andrei ad infilare in un ginepraio dal quale non ne uscirei più vivo. Ma avete presente a volte quelle situazioni dalle quale è consigliato starne alla larga però non vedi l'ora di infilartici dentro?! Bè io ora sono in quella condizione.

Sicuramente affrontare una biamplificazione è molto onerosa non solo per il crossover esterno, il finale in più ma anche per un ulteriore i cavi di interconnessione e di potenza e fin qui...

Io partirei dal chiedere consiglio per il finale cioè se dare una priorità che abbia o meno gli ingressi bilanciati o se eventualmente l'uso di un paio di cavi di interconnessione da xlr a rca risolverebbero la cosa senza problemi. Altra domanda molto stupida ... la scelta dei cavi tra crossover e finali condizionano  in ugual misura come tra pre e finale (non sò se mi sono ben spiegato).

Share this post


Link to post
Share on other sites
artur

Le mie 4343 sono del 1984, arrivate ed utilizzate con un mc 2105 e  mc c 26 poi preso da frenesia, riviste et varie, aggiungo un cabre crossover ed un altro 2105 e sono vissuto felice per parecchi anni poi si sa la scimmia prima o poi ricompare, sostituisco il cabre con il Bryston altro pianeta ed altro costo, poi il 2200 con finale 275 valvole e 252 sui bassi e sembrava di aver ottenuto la chiusura del cerchio, arriva un secondo 275 in mono e due 501, ma frequentando quel negozio di Gallarate di un certo Marco, dai prova questi pre due telai 1000 e lettore due telai 1000 siamo quasi alla fine, poi un botto di una valvola mi ha fatto sostituire i 275 con due 601, fine della storia, per me sempre biamplificazione. Ora sulle Aida siamo in triamplificazione con 6 1.25, so pazzo. I cavi sono tutti xrl Montain  Van de hull, quando avevo il cabre erano misti rca pre cross- cross finali -xrl pre  lettrori e registratori  studer a 812 e a 80.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

@JAVELIN  ...bella sacca 😉...dove salti?.... comunque complimenti per le casse... io seguirei il consiglio che ti è stato dato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JAVELIN

@bear_1 ciao a tutti e grazie per le risposte .... a ravenna e  tassignano di solito

In effetti mi piacerebbe sentirla una bi-amplificazione prima di fare cavolate varie... eh si del bryston lo dicono tutti che è un gran bel crossover. Comunque con anche dei cavi da xlr a rca non ci dovrebbero essere problemi quindi

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294941
    Total Topics
    6441937
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy