Jump to content
Melius Club

dipparpol

...primo registratore a bobine?!

Recommended Posts

dipparpol

Salve a tutti amici, rieccomi qua. Racconto brevemente: ieri passo davanti ad un negozio di dischi usati che vende anche componenti. Vedo in vetrina un registratore a bobine. É un Akai 4000db. Con dolby n.r. incorporato. É in vendita a 50 euro. Per curiositá entro dentro. Il venditore è gentile, me lo fa provare a grandi linee. Non ha nessun nastro, ma me lo attacca lo stesso. Si accende, le spie funzionano e i comandi rispondono. Per contro le condizioni estetiche non sono eccezionali: manca il pomellino del selettore tracce, il pinch roller è marrone (ma forse buono), lievemente scheggiato sul mobile in legno, le testine mi pare abbiano una certa usura (ma mi sembrano ancora lontane dal fine vita). Il registratore è stato di un circolo privato ( c'è un adesivo appiccicato sopra), per cui sará stato usato parecchio, temo. Mi appello a voi numi tutelari dei Nastroni. Sarebbe il mio primo, parto da zero. Lo prendo? Lo lascio lí? 

Grazie!

Danilo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@dipparpol Ho avuto, in tempi remotissimi, un 4000DS MkII (identico al 4000db, ma senza Dolby). Lo comprai, nuovo, mandando a fan... tutte le cassette che avevo, che vendetti in blocco (tra queste c'erano anche delle rarissime TDK KR, quelle a strisce verdi e nere), perché mi dissi "ora ho le bobine"... Bene, delusione. E' proprio un bobine basico-basico, qualunque registratore a cassette dell'epoca, per di più senza autotarature, non dico che andasse meglio ma... andava meglio, solo che non lo volevo ammettere - avevo speso bei soldini, giustificavo tutto, un po' come si fa coi cavi costosissimi - per di più, il costo della registrazione era già sconveniente allora, quando i nastri si trovavano ad ogni angolo di strada, figurati adesso. 

Poi, fai tu...

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@dipparpol Qualitativamente parlando, quoto @ediate, certo che 50 euro è proprio "tirato dietro". Per le testine mi preoccuperei relativamente, le GX sono dei carri armati, fà comunque la sua scena e potrebbe essere un "primo approccio" al mondo Rtr. Vedi tu, ma non aspettarti le prestazioni di un Rtr "serio".

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ediate "Cosa stai dicendo Willy !!"....😁 Certo che hanno le testine GX

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

Mhhh non so se hanno le testine gx... Voi dite? Se non dico cavolate quelli con le testine gx non hanno la sigla "gx" davanti al modello? @ediate se cosí non fosse, sono in normale ferrite? Che durata hanno? Guardate sono indeciso... Sono in un limbo!!! Il prezzo è super allettante (avrei anche un riparatore di fiducia della vecchia scuola che forse sa metterci le mani.) Per contro lo so che è un bobine iper-basico e ho dato un'occhiata in rete, i nastri NON li regalano in effetti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@dipparpol leggi cosa c'è scritto sul copri testine...

spacer.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
what

Confermo,non sono GX.  Il GX 4000 d le ha,i 4000 Ds e db no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ediate @dipparpol @what Azz.. recito ammenda e cospargo il capo di cenere...non sapevo nemmeno ci fosse un 4000 non GX...😟

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bigfour

Anche io ho avuto un 4000 DB e confermo che aveva le normali testine in ferrite, parliamo della seconda metà dei '70

niente vetro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Esistono due versioni di 4000: il GX 4000D ha le teste GX ed è una "seconda versione", il 4000 semplice, nelle sue varie declinazioni (D,DS,DB,MK2, etc...) ha delle comuni testine che si usurano in tempi relativamente brevi.

Meccanica a 1 solo motore con parecchie rotelle di gomma, frizioni, rimandi e molle. Elettronica "basica" abbastanza rumorosa e poco performante.

Sostanzialmente è una baracca, da evitare con cura se non per ragioni collezionistiche. Una buona piastra a cassette di qualche anno dopo se lo mangia a colazione, pranzo, merenda e cena.

Nel caso lo si acquisti, bisogna stare attenti che ci sia il perno da montare sul capstan per la velocità di 19 cm/s altrimenti va solo a 9.5. Sarebbe bene che ci fossero anche i due pomelli di gomma che bloccano le bobine, altrimenti diventa complicato farlo lavorare in verticale.

Ecco la versione con le teste "normali"

spacer.png

Anche solo per iniziare, consiglio di prendere una macchina superiore, con teste GX e tre motori, e lasciare il 4000 dove sta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@lufranz il perno c'è! I pomelli di gomma no. Volendo lo posso tenere coricato. Mmhh quindi dite va bene a livello collezionistico e basta. Ma infatti non lo collegherei all'impianto principale, lo terrei attaccato ad un vecchio lenco a-50 (impianto di può dire "terziario"?) Giusto per fare scena. Ma se  proprio lo sconsigliate sta lí. Certo il prezzo è allettante, non so se mi ricapita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@dipparpol Io rimango sempre perplesso. Anche se il prezzo è basso.

@oscilloscopio Io l'ho avuto, il 4000DS, ero sicurissimo... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
AL78

@dipparpol  io gli offrirei 30 euro se accetta lo prendo...non sai manco se funziona realmente potrebbe essere un bel fermacarte

Share this post


Link to post
Share on other sites
oscilloscopio

@ediate Infatti mi scuso...ho sempre visto GX 4000 e non sapevo nemmeno esistesse una versione precedente...

@dipparpol Valuta tu...se vuoi prenderlo per "giocarci un po'"...credo che comunque a quel prezzo se è funzionante sia comunque rivendibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
9 minuti fa, dipparpol ha scritto:

Certo il prezzo è allettante, non so se mi ricapita.

Premesso che io non lo comprerei neanche per 50 euro (forse per 30 euro sì…) verifica almeno che funzioni, in particolare la meccanica.

Nel 4000 non-GX ci sono delle parti in ZAMAC (materiale notoriamente soggetto a degrado nel tempo se la fusione della lega non è perfetta), una volta me ne capitò uno con questi pezzi rovinati, materiale crepato e fragilissimo che si sbriciolava tra le mani. Prova TUTTE le funzioni meccaniche più volte, se dopo due o tre scatti delle leve smette di funzionare… è andato.

Per quanto riguarda l'elettronica, monta alcuni IC introvabili. Anche qui solita storia: se non funziona è meglio lasciar perdere, ripararlo significa modificare il circuito per usare componenti standard ed è complicato e costoso, il gioco non vale la candela.

Share this post


Link to post
Share on other sites
what

Ma poi perché buttare 30€?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

Ok grazie a tutti per i consigli. Continuo ad essere indeciso... Diciamo che per adesso la bilancia pende per il no... Ma prima di prendere una decisione definitiva magari lo provo di nuovo per benino, muovendo tutti i comandi, piú volte...

25 minuti fa, lufranz ha scritto:

Premesso che io non lo comprerei neanche per 50 euro (forse per 30 euro sì…)

Sí, ma i prezzi on-line sul VENDUTO vanno da un minimo di 90 euro sul esemplare da revisionare ad un massimo di 250 su quelli revisionati. Che poi siano prezzi fuori di logica è un altro discorso..

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@what sono 30 non 300 . Poi perché buttare? I reel to reel non li regalano purtroppo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
v15

Prendilo a 30 (se funziona) e se non ti piace lo rivendi a 50...😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

Per quel prezzo io mi divertirei per un po' 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

massì tagliamo la testa al toro. domani ripasso... lo provo per bene, nel senso che muovo tutti i comandi più e più volte, lo accendo, lo spengo, lo riaccendo... vedo anche se mi fa uno sconticino, nel caso positivo, lo prendo.. altrimenti resta lì!!

vi aggiorno domani!

a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

@dipparpol ma hai un nastro con cui provarlo?

Portati una cuffia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@paolosances purtroppo no... Inizio da zero, non ho nessun nastro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolosances

E che prove puoi fare?

Per 50 euro ...o la va' o la spacca!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dipparpol

@paolosances be' anche senza nastro si possono azionare i comandi per vedere se le bobine di muovono! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@dipparpol Essendo comandi meccanici, sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

Va sollevato il tendinastro di destra a mano, altrimenti il motore non parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
robyroadster

@dipparpol 

Mi permetto di chiederti cosa te ne faresti di un 4 tracce, forse comprerai nastri usati d’epoca?

Ho sempre sentito dire che sono fragili e sporcano le testine, magari chi ha più esperienza di me

ti può guidare verso la scelta migliore.

Prova se hai occasione ad ascoltare bel nastro 2 tracce 38 cm/sec così ti fai un idea, io ci sono cascato😁.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ediate

@robyroadster Dài, fallo cominciare, prima... 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295423
    Total Topics
    6463854
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy