Jump to content
Melius Club

KG_

cronaca e costume Roger Waters e Salvini

Recommended Posts

codex
2 ore fa, appecundria ha scritto:

Altrimenti critichiamo non l'opinione di Tizio ma il sistema di valori dell'Occidente

In questo sistema di valori, qualora esistente, non dovrebbe a mio avviso trovare spazio l'ingerenza, che è cosa ben diversa dal diritto di esprimere la propria opinione.
Ribadisco, non ho sentito artisti italiani dichiarare in occasioni pubbliche che la Brexit sta portando alla luce tutte le manchevolezze della classe dirigente britannica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
codex
12 ore fa, wow ha scritto:

Eeeeehhhh... Qui mancano i fondamentali, almeno un po' di Aristotele

Bah, a me sembra che RW abbia un concetto piuttosto distorto dell'uomo quale "animale politico"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
appecundria
1 ora fa, codex ha scritto:

trovare spazio l'ingerenza

Va bene, prendo atto che tu auspichi una limitazione dei diritti fondamentali.

Per curiosità, per te quando Puntin, attraverso una maxitangente, finanza la campagna elettorale europea di un partito estero, è ingerenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
max56
2 ore fa, Xabaras ha scritto:

nsisto, non conosci Roger Waters. Se lo conoscessi non scriveresti certe cose sul suo conto che non stanno né in cielo né in terra

guarda che su Rogers waters non ho scritto niente di specifico a suo nome ...rileggi i post

mentre , forse hai inteso male , negli ultimi due post quando parlavo de: il primo e il secondo , era riferito a : il primo è er capitano e il secondo è il personaggio del link ( renzi ) , quindi sono andato Ot ma  Waters io non l'ho più menzionato,

Share this post


Link to post
Share on other sites
codex
26 minuti fa, Xabaras ha scritto:

Un Paese basato sull'odio sociale e che non accetta critiche, questo siamo diventati.

Guarda, qui bisogna applicare un minimo di buon senso: tutti i paesi del centro Europa (Francia, Germania, Svizzera, Austria etc. etc.) fanno a gara per rimandarci i migranti fortunosamente capitati da loro, adottando metodi polizieschi odiosi ed effettuando veri e propri respingimenti di massa. Le famigerate sanzioni economiche previste nel decreto sicurezza bis le ha stabilite anche la Spagna, nonostante il governo socialista. Le critiche sono giustificate solo quando fondate sulla trasparenza dei comportamenti dei rispettivi governi, e questo non mi sembra il caso.

8 minuti fa, appecundria ha scritto:

Per curiosità, per te quando Puntin, attraverso una maxitangente, finanza la campagna elettorale europea di un partito estero, è ingerenza?

Mi attendo, come tutti e come è giusto che sia, una risposta definitiva dall'indagine che sta compiendo la magistratura. Ricordo comunque a me stesso che prima della caduta del muro tutti i partiti comunisti d'occidente, compreso il nostro, erano finanziati da Mosca. E' vero peraltro che oggi si usano strumenti finanziari molto più raffinati, dei quali è obiettivamente difficile comprendere la finalità reale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
2 ore fa, codex ha scritto:

tutti i paesi del centro Europa (Francia, Germania, Svizzera, Austria etc. etc.) fanno a gara per rimandarci i migranti fortunosamente capitati da loro, adottando metodi polizieschi odiosi ed effettuando veri e propri respingimenti di massa. Le famigerate sanzioni economiche previste nel decreto sicurezza bis le ha stabilite anche la Spagna, nonostante il governo socialista.

hai scritto una marea di cose false, frutto della più becera propaganda. 

basta guardare quali sono i flussi, il numero di immigrati e rifugiati nei vari paesi e pure sulle sanzioni economiche della spagna sarebbe bene informarsi nel dettaglio, altrimenti si crede a qualunque cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Re_Frain

La bestia avanza nelle menti e nei cuori... la bestia avanza e non arretra...

la bestia avanza, parla...

La bestia è tra noi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
18 ore fa, codex ha scritto:

Mi dispiace per te, ma quella che tu ritieni essere becera propaganda è purtroppo la triste realtà.

no, i numeri parlano chiaro. mi ripeto:

20 ore fa, briandinazareth ha scritto:

basta guardare quali sono i flussi, il numero di immigrati e rifugiati nei vari paesi e pure sulle sanzioni economiche della spagna sarebbe bene informarsi nel dettaglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
codex
1 ora fa, briandinazareth ha scritto:

basta guardare quali sono i flussi, il numero di immigrati e rifugiati nei vari paesi

Non vi è dubbio che i paesi che si affacciano sul Mediterraneo siano i più esposti al flusso migratorio, e che le restrizioni imposte in Italia hanno cagionato di riflesso un incremento degli sbarchi in Spagna ed in Grecia.
E' peraltro palese che la Francia, sospendendo Schengen, abbia di fatto chiuso la frontiera di Ventimiglia e che provveda quotidianamente alla "restituzione" verso l'Italia degli immigrati irregolari, ai quali non viene nemmeno consentito di presentare domanda di asilo, anche in applicazione di quel trappolone che è il trattato di Dublino. Analoghe tattiche, forse meno evidenti ma non meno efficaci, sono poste in essere dagli altri paesi frontalieri, Svizzera compresa.
Resta comunque il fatto, non contestabile perché sono dati forniti dal Viminale, che la percentuale di riconoscimento dello status di rifugiato, ovvero dell'avente diritto alla protezione internazionale, si aggira intorno all'8% delle domande di asilo presentate in Italia, che nel solo 2018 erano oltre 130.000; tutti gli altri, dunque, sono semplici migranti economici che non hanno alcun titolo per essere accolti e mantenuti dallo Stato italiano, ove vige comunque il reato di immigrazione clandestina.

Quindi, se permetti, restituisco al mittente l'accusa di fare becera propaganda (per chi, poi?).

Share this post


Link to post
Share on other sites
codex

Nel post precedente ho parlato, come è evidente, della situazione attuale.
Se verrà nei prossimi giorni raggiunto il ventilato accordo con la Ue relativo alla riapertura dei porti senza che si modifichi preventivamente la previsione contenuta nel trattato di Dublino, relativa al paese di prima accoglienza, ritorneremo facilmente ai numeri del 2016 e 2017, che indussero l'allora ministro Minniti (PD) ad adottare urgentemente provvedimenti tesi a limitare il numero degli sbarchi, tra cui il codice di autoregolamentazione delle Ong.

Anzi, la prevista adozione di sanzioni finanziarie per chi non accetta la distribuzione di migranti mi induce a ritenere che la modifica del trattato di Dublino (per cui è necessaria l'unanimità degli Stati facenti parte della UE) non avverrà mai, con le conseguenze sociali ed economiche per l'Italia facilmente immaginabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295424
    Total Topics
    6463868
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy