Jump to content
Melius Club

Sergius

Integrato

Recommended Posts

Sergius

Buon pomeriggio Ragazzi,

necessito consiglio integrato dopo aver venduto pre/finale CJ a valvole.Parametri:

budget 2.500 € nuovo o usato

con phono e telecomando

ambiente 6*5

diffusori Elac BS312

ascolto a volumi medio- medio bassi musica di tutti i tipi con prevalenza Jazz

no valvole

ultimi due integrati posseduti Sugden A21SE; Accuphase 211

Grazie in anticipo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Marietto

Di che livello sono giradischi e testina ? 

potresti pensare ad un pre phono separato , avresti più range di manovra nel scegliere l'integrato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ClasseA

@Sergius 

Premesso che partendo da Pre e finale CJ è facile andar peggio e visto che hai già sperimentato Accuphase, potresti rivolgerti su di un versatilissimo Marantz di livello dotato di pre phono di ottima fattura e pure presa cuffia. Nel budget qualcosa trovi. In alternativa Denon, anch'esso ottimo e versatile. Anche gli Yamaha di serie alta, coi vu meter suonano bene. Devi provarli se puoi con le Elac per vedere la sinergia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fabiosound

SuperNait 2 con Stageline usati , dovresti farcela con i 2500 euro .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@Sergius complimenti per le 312 

Oltre al SN sopra citato vanno molto bene con il rega elicit r 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sergius

Grazie a tutti,

@mariettoil livello del giradischi è medio e purtroppo la mia discoteca vinilica è ferma da un po' e non vorrei aggiungere un altro oggetto nella catena.Sono in fase di ridimensionamento ponderato.

 @ClasseA i CJ erano entry level PV10 + MV52 non pensare a robe esoterica. Do un'occhiata ai modelli che hai indicato .In effetti anche la cuffia servirebbe. E' che coi Jap sono un po prevenuto ma sbaglio sicuramente io

@Cano le BS312 sono spettacolari davvero... e di mini-diffusori ne ho avuto parecchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maui_76
2 ore fa, Sergius ha scritto:

E' che coi Jap sono un po prevenuto ma sbaglio sicuramente io

Eh, mi sa di sì...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64

McIntosh MA 5200, usato o con poco più demo.

ha un pre phono MM integrato

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink

Accuphase sicuramente, eccellente con le tue casse.

Un 212 o 213 li dovresti prendere con il tuo budget.

Se vuoi un suono più dinamico Sugden.

Share this post


Link to post
Share on other sites
samana

Con 2500€ , nell'usato, si possono trovare integrati veramente di rango.

Proprio a quel prezzo ho visto un recentissimo Unison Research Unico 150 che sembra essere una macchina superlativa, sebbene io non l'abbia ascoltata.

E' ibrido pero', e non so se ha lo stadio Phono.

Poi mi vengono in mente il Musical Fidelity Nu Vista M3

Il McIntosh MA 6500, suono vellutato, bello, ma non un mostro di dinamica (lo ascolto spesso da un amico).

Jeff Rowland Concentra

Electrocompaniet Eci 5

Insomma di roba ce n'e' davvero tanta..  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sergius

@maui_76 proverò a sentire il Rotel dovrei sentire dove ho comprato le casse se ce l'ha

@bombolink come da post d'esordio ho avuto sia Sugden sia Accuphase E211.Non sono uno che cambia spesso tuttavia vorrei provare qualcosa di diverso

@samana e Sfabr64 mai sentito Mc.Intosh non saprei orientarmi tra i modelli.Certo che se mia moglie vede i VU Meter azzurri forse mi abbuona 500€ di spese extra...però ha detto che hanno un aspetto "vecchio" :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
valter

Bryston B100 SSTR con 2500 € dovresti trovarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink
11 hours ago, Sergius said:

come da post d'esordio ho avuto sia Sugden sia Accuphase E211.Non sono uno che cambia spesso tuttavia vorrei provare qualcosa di diverso

Diverso in che direzione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Audiohiker
20 ore fa, Sergius ha scritto:

ultimi due integrati posseduti Sugden A21SE; Accuphase 211

Eri già sistemato...a quella cifra meglio non puoi fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
xin

Cerca un Symphonic Line RG14 edition usato, non te ne pentirai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
samana
5 ore fa, Audiohiker ha scritto:

Eri già sistemato...a quella cifra meglio non puoi fare...

Scusa, ma questa e' una frase, un pensiero troppo perentori, non lo condivido.

Ammenoche' tu non abbia ascoltato tutti gli integrati, usati e non, nella fascia di prezzo proposta dall'autore della discussione, nal qual caso, ritiro fin d'ora cio' che ho scritto nel primo rigo del presente intervento.

Sei d'accordo?

Senza alcuna vena polemica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Audiohiker

@samana ma certo che sono d’accordo...però i due ampli che ha potuto sperimentare sono veramente validi in quella categoria e tra l’altro con impostazioni diverse. Diciamo che al terzo cambio di amplificazione anzi al quarto considerando il CJ ...credo che o si fa un salto di categoria o si provano strade totalmente nuove.

un classe d come Nordacoustic per esempio ha dinamica da vendere ma non la grana finissima di Accuphase o la timbrica calda del Sudgen.

Parlo di apparecchi ascoltati a casa mia...compreso il classe d.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sergius

@bombolinkcercavo qualcosa di mezzo tra le due sonorità di Sugden (a volte troppo morbido) e Accuphase (pure lui) ma con, a casa mia, una migliore ricostruzione spaziale.Qualcosa di più brioso insomma senza perdere troppo in finezza di grana.Ho l'impressione che le Elac gradirebbero un po' di birra in più.Pensavo di seguire i consigli di Cano per il Naim (mai avuti) o di Maui per un Jap recente tipo Yamaha, Rotel, Denon (mai avuti pure loro)

@Audiohikeri due integrati citati, non contemporaneamente, sono stati compagni dei CJ.Ora in effetti avendo venduto quasi tutto potrei anche stanziare qualche € in più.Non ho però tantissimo tempo da dedicare alla ricerca.

mi piacerebbe anche leggere i consigli di qualche forumer che ha le Elac e con cosa le pilota

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@Sergius se ti è  possibile cerca di ascoltare anche il.rega elicit r, che al di la di un prezzo più basso ha un suono molto raffinato e con buona grinta, in più ha un ottimo phono, solo mm però 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sergius

@CanoHo solo MM quindi ok.Cercherò di ascoltarlo

@xinSymponic line tedesco pure lui magari tra conterranei s'intendono🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Ma il symphonic  line  a 2500 € si trova? Mi sembrano parecchio più costosi ad occhio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
xin

Secondo me ci sei col modello RG14 Edition, sia come budget che come assetto timbrico richiesto, tra l’altro sul

Pilotaggio e la spinta credo sia uno degli integrati più prestanti con quei dati di targa dichiarati.

Scordati il suono HIFI ANEMICO che molti oggi sposano, è un suono ricco, vivo e dinamico, con una leggera vena di calore sul medio.

A me piace moltissimo come equilibrio e l’ho ascoltato ormai con dozzine di diffusori, purtroppo mai con Elac, ma ti assicuro che non sfigurava nemmeno con le Vivid B1 decade e si comportava meglio di altre macchine ben più costose.

prova ad andare a sentirlo... 

P.S. conosco bene i Sugden e mi piace molto il Masterclass IA-4 ma sono d’accordo con te, sometimes risulta un po’ caldo, non solo per temperatura d’esercizio 🙈

Share this post


Link to post
Share on other sites
mas 65
FedeZappa
1 ora fa, xin ha scritto:

Scordati il suono HIFI ANEMICO che molti oggi sposano

Con dei minidiffusori in 30 mq, qualsiasi ampli suonerà anemico...

@Sergius cambiare le casse no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
xin

Mah... forse tu hai inteso un’altra cosa, io parlo di assetto timbrico tonale dell’elettronica.

molte elettroniche Hiend moderne suonano iperdettagliate ma prive di vita.

quello intendo per suono anemico

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink
13 hours ago, Sergius said:

cercavo qualcosa di mezzo tra le due sonorità di Sugden (a volte troppo morbido) e Accuphase (pure lui) ma con, a casa mia, una migliore ricostruzione spaziale.Qualcosa di più brioso insomma senza perdere troppo in finezza di grana.Ho l'impressione che le Elac gradirebbero un po' di birra in più.Pensavo di seguire i consigli di Cano per il Naim (mai avuti) o di Maui per un Jap recente tipo Yamaha, Rotel, Denon (mai avuti pure loro)

Il Naim che pure ha molti pregi non è certo un campione nella ricostruzione prospettica.

I prodotti giapponesi che citi temo non abbiano le doti di raffinatezza e completezza timbrica che cerchi.

Ottimo il Symphonic line cosi come i modelli top Musical Fidelity (ma solo top) che ho visto recentemente usati a prezzi vicini al tuo budget.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FedeZappa

@bombolink 

Con tutto il rispetto per il tuo intervento come per quelli degli altri forumer, mi chiedo se ha senso proseguire questo 3d con dei consigli sugli amplificatori.

Le casse in oggetto sono dei mini, hanno un woofer minuscolo e suonano in un ambiente tra il grande e l'enorme...

@Sergius Sono abbinate a uno/più subwoofer? 

Se si, a mio parere si può disquisire su questo o quell'ampli.

Se no, cosa ci si aspetta di questa configurazione in un ambiente adatto a cassoni oversize?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink

@FedeZappa lo so, ma lui ha quelle.

Magari un ampli migliore lo porterà ad acquistare diffusori più adeguati o magari va bene cosi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295529
    Total Topics
    6468617
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy