Jump to content
Melius Club

Marshall

Catrame adesivo nei diffusori

Recommended Posts

Marshall

Ciao a tutti,

Avrei bisogno di un consiglio per una coppia di klipsch rf35, nelle quali vorrei applicare dei fogli adesivi catramati per renderle ancora più "sorde". Anche se di poco,andrei a togliere un po' di volume interno e vorrei sapere se è una modifica che può portare benefici (minori vibrazioni in gamma bassa) o se è solo una perdita di tempo e soldi. Grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
ifer

Pochi mm di spessore di foglio non comportano modifiche rilevanti del volume interno.

Più il mobile è sordo e meglio suona, tranne ovviamente per diffusori come le Harbeth che invece sono progettati in modo opposto.

Nel tuo caso dovrebbe essere sufficiente applicarlo solo alle pareti laterali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marshall

Grazie per aver risposto, 

L'idea mi è venuta quando mi è capitato di sentire delle vibrazioni strane nei pressi del  bass reflex. Ho bussato sul mobile e non mi è sembrato particolarmente sordo. È un lavoro facile con quei fogli adesivi...spero che qualcosa migliori🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci

Sincerati che la modifica sia reversibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
1 ora fa, Marshall ha scritto:

o se è solo una perdita di tempo e soldi. Grazie mille


Nessuna perdita di tempo e non rubi chissà che volume applicandoci i fogli catramati; su tutti i diffusori che ho avuto in pianta stabile l'ho fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marshall

Ottimo grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
M.B.

L'anti-rombo può essere una buona soluzione, ma deve essere di indiscussa qualità! Eviterei come la peste i prodotti low-cost di importazione cinese e/o troppi sottili: non servono a nulla e sporcano ovunque in modo irreversibile...

P.S. Procedi a piccoli passi, applicandolo poco per volta e ascoltando poi il risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo

Il problema è che i fogli catramati solitamente per dare il meglio devono essere applicati a caldo. Io mi orienterei più su prodotti come il Dynamat o equivalenti guaine  butiliche  adesive che si applicano facilmente a freddo

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
5 ore fa, Marshall ha scritto:

È un lavoro facile con quei fogli adesivi

non serve neanche su tutta la parete laterale, è sufficiente su un terzo circa della superficie, posandolo verso il centro della stessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marshall

Scusate, ma una volta eseguito il lavoro, dovrei ritrovarmi una gamma bassa più asciutta? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2

forse, sempre se la senti, ma si tratta comunque di rimbombi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
viale249

Ho recentemente messo mano ad un progetto british nel quale è previsto lo smorzamento delle pareti della "cassa" con pannelli di bitume autoadesivo. Consiglio di acquistare questi articoli presso un fornitore di ricambi auto (per i miei ringrazio l'interessamento attivo di @v15), costano il giusto, non hanno il rivestimento esterno in alluminio che non serve (tipo Dynamat) e sono veramente facili da tagliare ed incollare. Il loro impiego smorza in maniera udibile i pannelli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
viale249
49 minuti fa, Marshall ha scritto:

Scusate, ma una volta eseguito il lavoro, dovrei ritrovarmi una gamma bassa più asciutta?

Come specificato da @audio2 se il problema sono rimbombi i pannelli fanno poco; diversamente se il problema risiede in vibrazioni delle pareti della cassa: ovviamente questo migliorerà la gamma bassa. Tra l'altro provare ti costerà veramente poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
11 minuti fa, viale249 ha scritto:

Consiglio di acquistare questi articoli presso un fornitore di ricambi auto

sono gli stessi che uso io se serve, vanno benissimo, li trovi anche nei colorifici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marshall

Perfetto, con pochi euro farò questa prova e credo che ne rimarrò soddisfatto. Grazie mille a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo

Permettete, ma facevo una semplice considerazione. All'inizio l'autore della discussione parla di una strana vibrazione, non meglio specificata, nei pressi del condotto reflex. Ok. Si è poi tirato in ballo la presenza di rimbombi presumo interni al diffusore. E questo non mi è chiaro, in quanto non so come si possano percepire rimbombi interni al cabinet , per cui dovremmo intenderci meglio. In merito a pannelli e guaine butiliche, catramate o non, si tratta di materiali insonorizzanti e smorzanti, non fonoassorbenti  e quindi sono idonei per irrigidire  e rendere più sorda la struttura. Viceversa i rimbombi, ammesso che ci siano, vanno trattati esclusivamente con i fonoassorbenti, per cui il discorso è profondamente diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo

@Marshall 

Insomma, come ti ha detto anche M.B. i prodotti di buona qualità hanno un certo costo, ma sono assolutamente da preferire

17 ore fa, M.B. ha scritto:

L'anti-rombo può essere una buona soluzione, ma deve essere di indiscussa qualità! Eviterei come la peste i prodotti low-cost di importazione cinese e/o troppi sottili: non servono a nulla e sporcano ovunque in modo irreversibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
14 ore fa, viale249 ha scritto:

non hanno il rivestimento esterno in alluminio che non serve (tipo Dynamat)


il Dynamat con rivestimento in alluminio è efficace e si plasma bene su avvallamenti, e forme non regolari pur se di spessore inferiore al Dynamat normale ma è tremendo...se lo si vuole togliere diventa elastico come mastice ed è un grosso grossissimo problema toglierlo fosse necessario farlo o si volesse riportare allo stato originale il pezzo trattato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo
25 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

il Dynamat con rivestimento in alluminio è efficace e si plasma bene su avvallamenti, e forme non regolari pur se di spessore inferiore al Dynamat normale ma è tremendo...se lo si vuole togliere diventa elastico come mastice ed è un grosso grossissimo problema toglierlo fosse necessario farlo o si volesse riportare allo stato originale il pezzo trattato.

 Questo è vero, ma solitamente il trattamento con Dynamat o equivalenti come il Butyflex ( che è praticamente uguale ma costa un terzo)  è  definitivo anche perché i benefìci sono tangibili, almeno per quanto riguarda il Car Audio

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
5 minuti fa, maximo ha scritto:

come il Butyflex


questo nominativo non lo conoscevo, conserverò il nome  👍 (ma si trova da noi?) considerato che ormai il Dynamat non è quasi più reperibile in Italia e sulla baia non viene più proposto dai venditori nostrani ma solo esteri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@maximo  ottima dritta. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo

@BEST-GROOVE 

🤗  Di Butyflex ne ho ancora un rotolo, ma saranno un paio di metri, credo. Se dovesse servirti puoi contattarmi in pvt

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
5 minuti fa, maximo ha scritto:

Di Dynamat ne trovi, ma costa 


Infatti e viene venduto solo da venditori esteri, una decina di anni fa su ebay c'è stata una buttata a prezzi convenienti da parte di alcuni negozianti italiani (ritagli specialmente) e ne feci scorta...poi il nulla;  e pensare che l'importatore l'avevo ad un tiro di schioppo da casa e non lo sapevo. 😂
 

1 minuto fa, maximo ha scritto:

ma saranno un paio di metri, credo. Se dovesse servirti puoi contattarmi in pvt


grazie...ti terrò senz'altro presente mi dovesse servire. 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marshall

@maximo hai perfettamente ragione, io ho sentito delle vibrazioni nei pressi del condotto reflex (ma potrei anche sbagliarmi), durante l'ascolto di una traccia con dei bassi un po' pronunciati. All'inizio ho avuto il timore fossero i woofer, ma poi girando intorno al diffusore, ho notato che il rumore proveniva dal condotto. Ho pensato quindi che l'utilizzo di fogli catramati adesivi mi potesse aiutare in qualche modo a rendere la struttura ancora più sorda e rigida (anche se le klipsch rf 35 mi sembrano abbastanza ben fatte). Non sto lamentando risonanze strane in casa o rimbombi. Ne ho sicuramente, ma è dovuto al posizionamento errato dei diffusori, in una stanza rettangolare di un bilocale...sono costretto a tenerle a ridosso della parete lunga. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paky33

In passato ho utilizzato tantissimo Dynamat Extreme.

Dati i risultati ottenuti tappezzando gran parte delle mie vecchie JBL4350 e relativi condotti reflex (esterno dei tubi, interno casse), sono, poi passato all'interno degli apparecchi.

Ne ho parlato più volte: risultati davvero notevoli e, soprattutto, udibili. L'apparecchio che ne beneficiò di più, vista la scelta costruttiva dello chassies, fu il Cello Encore.

All'epoca spesi una piccola fortuna. Soprattutto per i diffusori. Come ha detto già qualcuno, il Dynamat costa(va) davvero tanto. Per i soli diffusori ci vollero circa 700 euro.

quest'anno, per eliminare delle fastidiose vibrazioni di un turboemulsore piuttosto grnade, ho acquistao su Amazon della guaina bituminosa praticamente identica al Dynamat. Pagato, per 3,4 metri quadri circa 60 euro. Si chiama NOICO. Si può comprare in diverse pezzature anche più piccole di quella presa da me.

Francamente mi è sembrata identica al più costoso prodotto made in USA e mi ha risolto le vibrazioni che avevo quando aprivo il coperchio della (gigantesca) macchina in oggetto e, fatta la prima prova, ho provveduto a coimprarne una seconda scatola. Come ho detto, la macchina in questione è davvero grande.

Ciò premesso (puff... puff...) se oggi dovessi rifare la cosa, comprerei la Noico.

Per quando attiene alla Butyflex CREDO che non habbia la stessa funzione. Da quanto ho capito è più utilizzata come impermeabilizzante

Ah! Ha anche il foglio di alluminio su una delle due superfici....

Share this post


Link to post
Share on other sites
maximo

@Paky33 

Ho utilizzato anch'io il Noico con ottimi risultati, quindi mi sento di consigliarlo. Il Butyflex, come ho detto, è un insonorizzante usato prevalentemente in edilizia, ma va altrettanto bene per applicazioni audio, in fondo è pur sempre una guaina in butile rivestita da alluminio, più o meno al pari del Dynamat

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295423
    Total Topics
    6463853
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy