Jump to content
Melius Club

Sign in to follow this  
stefanoz

testina artemiz

Recommended Posts

stefanoz

buongiorno a tutti. Ho appena confermato l'acquisto di un Roxan Xerxes con braccio artemiz. Vorrei montare la mia attuale Schelter 501mkii ma ahimè, è in riparazione e non so ancora se ne uscirà viva...

L'artemiz pesa 9g e il prephono è un EAR 834P (mm e mc). Musica preferita : concerti di classica e blues. Cosa mi consigliate con un budget di circa 500 Euro? Per cortesia nei vs eventuali consigli considerate la compilanza e, se trattasi di MC, il trasformatore deli'EAR che si sposa bene con la Denon 103 (quindi testine con impedenza simile)

Il mio primo pensiero è andato su AT 33 EV . Potrebbe andar bene? Accetto comunque volentieri altri suggerimenti; grazie per il momento.

Stefano 

Share this post


Link to post
Share on other sites
luke_64

Sul quel budget ci sono le Hana EL, oppure le Ortofon Quintet Bronze., a seconda del tipo di suono che preferisci: più caldo nelle prime e più preciso e veloce nelle seconde.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolo75

Io fossi in te mi cercherei una EMT tsd 15 sfl usata nuda, tipo quella che ho in firma...la shiraz di Roksan(sposa assoluta del braccio artemiz) era la stessa testina ma ristilata( mi sembra fosse ristilata con un Gyger II)...secondo me avresti un ottima sinergia...la EMT è una sifnora testina...io avevo speso sui 600 euro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanoz

@paolo75  trovarla usata non sarà facile, e poi la testina usata è sempre un rischio vista la delicatezza del prodotto. Comunque il tuo suggerimento è molto interessante, grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
bnp978

@stefanoz Effettivamente trovare la tsd 15 nuda usata è difficilissimo alla fine l'ho dovuta comprata con lo shell ,fatto togliere ma metti in preventivo la sostituzione della sospensione alla fine stai sui 600/700 euro totali ma li vale tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolo75

Prova da Dush o Fabritius, i due guru dei gira EMT in germania...gli mandi una mail...sono acquisti sicuri...io l'avevo presa là...poi per eventuale manutenzione abbiamo Daniele di The Crtridge lab che è un esperto conoscitore con pezzi di ricambio specifici per EMT...insisto sul mio consiglio perche il tuo braccio è specifico per questa testina, visto che la shiraz era un tsd15 praticamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
paolo75

spacer.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
bnp978

@paolo75 Daniele é quello dove mi sono affidato per la tsd 15 tra l'altro abito a Roma non molto distante dal suo laboratorio ha fatto un ottimo lavoro con tanto di risposta in frequenza e fattura. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@stefanoz oc9 ml3

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanoz

Da quanto si legge la oc09 sembra essere più analitica della 33ev ma forse meno musicale. Se così fosse la mia preferenza andrebbe per la 33ev. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanoz

Il discorso della emt  è molto intricante, anche per la sinergia che avrebbe con il braccio. Il mio fornitore la vende nuova e nuda a 1200€, forse scontando qualcosa. Siamo lontani dal mio budget ma comunque tra acquisto di usato (con tutte le incognite che comporta) , adattamento a nuda, spedizioni varie, sarà dura stare sotto gli 800€. E alla fine avrei comunque uno stilo usato, quindi con meno durabilità. Non so, ci rifletterò sperando sempre nella riparazione della mia 501

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Marietto
23 ore fa, stefanoz ha scritto:

Da quanto si legge la oc09 sembra essere più analitica della 33ev

Se intendi la oc9 III  suona "piena" ed equilibrata . Non conosco la At33 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gorillone

Ho la oc9 ml ii e va benissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinnoy

@stefanoz ti consiglio la Goldring Eroica Low, si sposa bene con il tuo pre phono e con il tuo braccio, il taglio del diamante è uno Gyger II. Visto che stai acquistando uno Xerxes usato, ti consiglio vivamente di controllare che tra le due parti di telaio, all'altezza del braccio (dove c'è la scanalatura), non ci sia un dislivello e siano perfettamente in linea sullo stesso piano. Purtroppo lo Xerxes soffriva qui questo difetto progettuale che lo rendeva, a distanza di anni, praticamente da buttare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

@il Marietto  ... anche qui va a "gusti" io preferisco la 33ev

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanoz

@pinnoy lo Xerxes è l’ultima versione per cui non dovrebbe avere i problemi che citi. Per quanto riguarda la Gold ring  ho avuto quella ad alta uscita su un Rega p3 e non andava assolutamente male. Purtroppo è saltato il pick-up ed ora è monca. Prima o poi la farò riparare se il prezzo non sarà eccessivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanoz

@il Marietto su che braccio la monti? Te lo chiedo perché ha una cedevolezza molto alta per cui, sulla carta, richiederebbe un braccio leggero

Share this post


Link to post
Share on other sites
pinnoy

@stefanoz allora, se è l'ultima versione dello Xerxes, il problema è stato risolto. Per il costo che ha una Eroica, forse è sconsigliabile farla ristilare...a meno chè tu non voglia provare la strada della personalizzazione e far montare un cantilever in boro e , magari, diamante microridge.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il Marietto
1 ora fa, bear_1 ha scritto:
1 ora fa, bear_1 ha scritto:

@il Marietto  ... anche qui va a "gusti" io preferisco la 33ev

Non mi sono espresso a riguardo della 33 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    295529
    Total Topics
    6468626
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy