Jump to content
Melius Club

brixx

Finalmente! Vi presento il mio primo impianto Hi-Fi

Recommended Posts

Gici HV

@brixx 👏👏👏

Adesso non ascoltare ne consigli ne critiche ma solo musica.😉😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tesla63

Bravo! Un Melius per il mobile porta elettroniche! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci
11 minuti fa, brixx ha scritto:

porto una linea diretta dal contatore alla spina dell'hifi con cavi da 2,5 ed il loro magnetotermico dedicato.

Deve esserci anche il differenziale. La linea sta comunque sotto quello del quadro? Fai vedere il tutto all'elettricista.
 

12 minuti fa, brixx ha scritto:

qualcuno che mi dice che se non si sale sul prezzo non cambia nulla...e che un RCA dura una vita quindi investire subito è meglio.

Questa mi mancava al repertorio :).
 

13 minuti fa, brixx ha scritto:

System and Magic Blacknoise 1000 come ciabatta filtrata

Quello è un signor filtro, non una ciabatta filtrata.
 

7 minuti fa, Gici HV ha scritto:

Adesso non ascoltare ne consigli ne critiche ma solo musica.

Supertelequotone !:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx
9 minutes ago, Fabio Cottatellucci said:

Deve esserci anche il differenziale

Certo! Contatore -> Differenziale -> magnetotermico dell'impianto e gli altri due magnetotermici della casa

10 minutes ago, Fabio Cottatellucci said:

Quello è un signor filtro, non una ciabatta filtrata

Chiedo perdono, si ne ho lette di belle, perciò quando l'ho vista l'ho presa, dopo aver chiesto anche un paio di dritte al progettista via mail, gentilissimo!!!

Mi chiedo se con questo filtro possa lasciare attaccati i powerline (ethernet via rete elettrica che uso per portare internet al piano di sopra) o se comunque meglio staccarli (una bella rottura)

13 minutes ago, Tesla63 said:

Un Melius per il mobile porta elettroniche! 

Grazie! Un gran lavoro!!! Ho dovuto sradicare i chiodi e ricomporre il tutto, ma bellissimo, per me almeno che adoro le cose artigianali

IMG_20190912_200758.jpg

IMG_20190912_201240.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci
25 minuti fa, Tesla63 ha scritto:

Un Melius per il mobile porta elettroniche! 

Non passepartout ma bello davvero
 

9 minuti fa, brixx ha scritto:

o se comunque meglio staccarli (una bella rottura)

Per proteggere loro o l'impianto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
probi

Il filtro Blacknoise 1000 è stato creato per i preamplificatori e per gli integrati di medio bassa potenza... teoricamente per gli amplificatori integrati da alto wattaggio oppure i finali  ci vorrebbe il 2500 per non correre il rischio di limitazioni nella corrente di picco.

Ti consiglio di informarti sul sito della SystemandMagic con in mano i dati elettrici del tuo integrato per controllare se rientri nei range suggeriti dal costruttore.

Ciao e complimenti

Rob

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx
5 minutes ago, Fabio Cottatellucci said:

Per proteggere loro o l'impianto?

Non si tratta di protezione ma qualità di ascolto...il powerline spara dati attraverso la corrente, quindi la modula in qualche modo...con possibile degrado audio, il blacknoise li filtrerà?

5 minutes ago, probi said:

Ti consiglio di informarti sul sito della SystemandMagic

Sul sito addirittura consigliano il 500 per gli integrati e quelli più alti per i finali. Il 1000 regge 1000 watt, dubito che un Naim da 60wx2 possa mai assorbire così...considerando che non faccio mai discoteca in casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci
15 minuti fa, brixx ha scritto:

Non si tratta di protezione ma qualità di ascolto...il powerline spara dati attraverso la corrente, quindi la modula in qualche modo...con possibile degrado audio, il blacknoise li filtrerà?

Se non ricordo male i powerline lavorano in frequenze dai 2 ai 40 Mhz... molto lontano da quelle con ricadute in banda audio.

Comunque, per i disturbi con ricadute in banda, i BlackNoise sono fra i migliori filtri in commercio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
49 minuti fa, Gici HV ha scritto:

Adesso non ascoltare ne consigli ne critiche ma solo musica


+1  

adesso devi semplicemente fermarti, hai raggiunto il nirvana e la quadratura del cerchio e se qualcuna ti soffiasse all'orecchio come una serpe tentatrice evita di dargli retta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sfabr64

Complimenti sinceri!

Share this post


Link to post
Share on other sites
telesforo

Mi aggiungo ai complimenti. Indipendentemente dai nomi, fa piacere leggere tanto entusiasmo per il proprio impianto, buona musica!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx

Grazie a tutti... Si si ammetto che non ero fossato con nessun "nome"... Ho provato un po di cose, ammetto a caso. Ma ora quello che ho mi dà piacere. E credo che se anche tra qualche anno mi soffiasse la voglia di cambiare... Dopo tutto il trambusto per arrivare qui, ed il piacere che ho, avrei il terrore di rovinare qualcosa. E poi se già ora ho sforato il budget, per arrivare a qualcosa di più di questo parliamo di cifre che non avrei per un hi-fi. Credo di aver fatto tutti ottimi affari sull'usato... Ma se calcolo il valore nuovo qui parliamo di più di 7 mila euro di roba. Solo due mesi fa avrei dato del pazzo a chi li spende per un hifi... E so che c'è di mooooolto "peggio". Secondo me quasi nessun audiofilo realizza o si mette a pensare a quanti soldi ha investito nel suo impianto, pezzo a pezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
jj@66

@brixx 

Complimenti per il risultato e buoni ascolti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian

Ciao , ci sono tutti gli ingredienti per ascoltare in modo corretto la musica, che è il fine di tutto il lavoro, anche impegantivo, che hai fatto . . .

Si sente l' entusiasmo, la crescita che hai fatto, ed è molto bello che tu lo condivida, qui, con chi ha anche parzialmente contribuito al risultato. 

Complimenti anche da parte mia, il tutto è anche ben inserito in ambiente, scusa solo per l' appunto sul porta elettroniche, non lo trovo funzionale anche considerando che hai pochi elementi e un bel tavolino dedicato , per me , avrebbe un impatto migliore , anche sotto il profilo della funzionalità !! Ma in futuro potrai sempre farci un pensiero !! 😉

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx
17 minutes ago, meridian said:

funzionale

Mah... Funzionale? Una volta cablato il tutto che funzionalità deve avere? È pesante e stabile, le elettroniche sono ben piazzate. Un tavolino non saprei nemmeno dove metterlo e neanche mi piacerebbe a dir il vero! Questa del mobiletto dedicato è una scimmia audiofila che non mi tocca, per fortuna, hehehe

Share this post


Link to post
Share on other sites
meridian

@brixx  Ci mancherebbe, non volevo sminuire il tuo lavoro, ma un tavolino porta elettroniche ha anche una logica di gestione delle vibrazioni e di isolamento dall' ambiente circostante, cose che l' attuale non so se sia in grado di fare, oltre alle dimensioni e ingombri notevoli, considerando le sole 2 elettroniche inserite, ma come ho scritto, è un mio personale parere, però non la definirei una scimmia audiofila, basta scegliere in un ambito ragionevole e nell' usato . . . Buoni ascolti 

saluti , Dario 

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx

@meridian no ma figurati, nessuna offesa! Solo mi pare un po' assurdo pensare che addirittura un tavoliolno dove poggi le elettroniche possa cambiare come suonano! Ma il mondo hifi è molto assurdo quindi tutto può essere... Comunque quel bancale era già lì prima come tavolino porta tv (prima di appenderla)... Lo ho solo smontato e ricomposto più largo da un lato per metterci le elettroniche, non l'ho costruito da zero apposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mr.Alexis
3 ore fa, brixx ha scritto:

In questo momento non cambierei una virgola dell'impianto

Non ho dubbi ma dai tempo al tempo poi ne riparleremo... gli upgrade sono “quasi” inevitabili in questa passione... buoni ascolti e complimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
probi

Comunque direi che sei entrato nel mondo hifi con il piede giusto, acquisti oculati e creatività. 

Bada che il difficile viene ora... il primo impianto dal buon rapporto qualità prezzo siamo stati bravi tutti a metterlo li... è quando vuoi migliorare che poi si iniziano a fare le cazzate (io in primis) e per questo fai tesoro dei consigli che ti arrivano dal forum mediati dal tuo gusto e dalle tue idee.

Buoni ascolti

Rob

Share this post


Link to post
Share on other sites
_Subzero_

Bravo, ottimo risultato. Io ti consiglio anche di fare qualche prova a costo sull'ambiente (posizione d'ascolto/tappeti/tende /quadri ecc). Potresti stupirti di quanto incide sul risultato finale ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx
1 hour ago, probi said:

il primo impianto dal buon rapporto qualità prezzo siamo stati bravi tutti a metterlo li

E mica troppo...per me è stato un bel viaggio con molte difficoltà!

No no, ora non viene il difficile, non tocco più nulla, hehehhe! Spero che il momento di curiosità di cambiare venga il più tardi possibile!!!

Gia deve venire un amico a farmi provare i Q black II al posto dei Naca5 e non è che ho tutta sta voglia. Mi pare di aver trovato armonia e di godermi l'impianto ora che proprio il desiderio è di non cambiare nulla per evitare di peggiorare! Comunque c'è da dire che il mondo dell'usato è fantastico perché spesso si trovano ottime offerte e si "prova" qualcosa senza perderci nulla

56 minutes ago, _Subzero_ said:

prova a costo sull'ambiente

Anche su questo ci pensavo, con calma. Sicuro una tenda sulla sinistra che c'è una finestra con vetro nudo ora come ora

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gagarin

@brixx 

Buongiorno Brixx,

posseggo con grande soddisfazione i diffusori Dali Rubicon 6;

concordo con Subzero, i diffusori ripagano molto bene se vengono accuratamente posizionati e distanziati rispetto alle pareti di fondo e lato.

Anche portare i tweeter ad altezza orecchio (ad esempio con delle basi in pietra) porta un giovamento.

Mi permetto inoltre di consigliarti di usare le punte sound care sotto i diffusori, nel mio impianto e nel mio ambiente i risultati sono stati molto interessanti.

Ciao :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx

@Gagarin Ti ringrazio. Per me con questi altoparlanti è stato un colpo di fulmine, bei bassi cobtrollati, belle voci, ma è quel doppio tweeter... Che accarezza le orecchie ad ogni suono. Le chitarre acustiche per esempio suonano come non le ho mai sentite prima! Il fatto che non vadano angolate è un sollievo e l'immagine stereo come scrivevo per me è perfetta ora. Di prove ne ho fatte, sono a 2.10m di larghezza e a 2.3 dalle mie orecchie. Il salone è abbastanza grande e se le allontanò di più dal muro (ora sono a 38cm) perdo troppo il basso. A mio orecchio così son perfette! Mi sto solo chiedendo se coprire la tele con qualche fonoassorbente per gli ascolti... Un vetro in mezzo non è il massimo, sbaglio? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gagarin

@brixx 

Concordo con  te sulle qualità delle Dali; dopo aver posseduto numerosi diffusori le ho trovate davvero speciali e mi danno grande soddisfazione quotidianamente.

Probabilmente possono essere distanziate tra loro anche un po' di più, a vantaggio proprio dell'immagine 3d. In questo senso alzare il livello del tweeter ad altezza orecchio potrebbe giovare, provare non costa nulla.

Per quanto riguarda le riflessioni sulle pareti: nel mio ambiente ho trattato acusticamente i punti di riflessione primaria (nel tuo caso la finestra con il vetro nudo) e proprio la precisione e l'immagine sono migliorate. Puoi provare a costo zero con coperte pesanti / tende e l'aiuto di un'altra persona, la differenza è evidente e non è sottile.

Coprire la tv invece ha avuto nel mio ambiente un effetto quasi nullo.

Ad ogni modo "giocare " con posizionamento e trattamento non costa quasi nulla e i risultati sono molto interessanti e sicuramente udibili.

Aggiungo anche che concordo con l'opinione di Meridian, i supporti dove poggiano le elettroniche hanno comunque una impatto sul suono (soprattutto in presenza di giradischi ma anche di trasformatori che vibrano); non è da sottovalutare anche una opportuna ventilazione. Magari puoi provare (sempre a costo zero) a eliminare le ruote e poggiare tutto per terra.

Buoni ascolti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
silvanik

Complimenti per il tuo impianto e per la passione e tenacia che hai messo in campo per ottenere questo risultato. L 'essere ripagati dal piacere di ascolto di un impianto che ci soddisfa e che riesce a dare emozioni annulla ogni fatica  e ti apre le porte di un mondo infinito prima sconosciuto. Benvenuto in questo bellissimo hobby.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano
18 ore fa, brixx ha scritto:

Solo mi pare un po' assurdo pensare che addirittura un tavoliolno dove poggi le elettroniche possa cambiare come suonano

Non è assurdo, comunque è semplice provare basta appoggiare momentaneamente le elettroniche in terra 

Io eviterei di alimentare il naim tramite quel filtro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simo
1 ora fa, Cano ha scritto:

Io eviterei di alimentare il naim tramite quel filtro 

Concordo.

A meno che non ci siano disturbi udibili senza

Share this post


Link to post
Share on other sites
brixx
1 hour ago, Cano said:

eviterei di alimentare il naim tramite

Per quale motivo...? 

6 minutes ago, Simo said:

Concordo

Stessa domanda... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@brixx perché quei filtri limitano l'erogazione dei finali 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295423
    Total Topics
    6463853
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy