Jump to content
Melius Club

zoso

cronaca e costume seggiolino anti-abbandono

Recommended Posts

dufay

Pare ci siano pure persone che chiedono quando si farà il sistema antiabbandono per i cani. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci
2 minuti fa, dufay ha scritto:

A proposito pare stiano telefonando parecchi turisti stranieri dotati di bimbi piccoli

Dove l'hai letto? E a chi stanno telefonando? Se la applicano anche agli stranieri in transito la cosa si fa complessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dufay

Me lo ha detto il mio amico progettista di seggiolini. 

La faccenda è davvero complessa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mozarteum

Ci vorrebbe un seggiolone che all’opposto, quando scende dall’auto un rompicoglioni, parta con gaiete’ parisienne

Share this post


Link to post
Share on other sites
audio2
1 ora fa, dufay ha scritto:

invece di guardare i dati. 

i dati dicono che sono in calo dagli 8000 morti all' anno degli anni 70, ma restano sempre il doppio fatta la tara degli abitanti

di paesi come l' uk. poi se vogliamo confrontarci con la bulgaria e il montenegro e vabbè.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

@Gionzi 

4 ore fa, Gionzi ha scritto:

Però un bambino di 6 anni riesce ad aprire la portiera dall'interno. Io ci riuscivo anche prima :D pur non essendo Houdini.

Non tutte le auto lo permettono, poi non si deve sottovalutare l'eventuale panico del piccolo/a.

perché delegare alle sue capacità la sua salvezza? Mica è un test di sopravvivenza!!!!

E poi abbiamo automatismi e facilities per le cose più disparate e inutili, potremmo anche abolire le sveglie, sancendo l'obbligo del "ridestarsi automaticamente"...

Francamente l'unica reazione per me corretta è: "e finalmente ... e quanto ci avete messo..."

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

@stefanino 

21 ore fa, stefanino ha scritto:

Io lo metterei sui sedili oltre che sul seggiolino. Se c'e' un carico su sedili o seggiolini la vettura non si deve chiudere.

Concordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
enzo966
22 ore fa, stefanino ha scritto:

Se c'e' un carico su sedili o seggiolini la vettura non si deve chiudere.

Son d'accordo: una volta ho scordato sul sedile sotto al sole estivo 5 kg di yogurt appena acquistati al lidl; un'altra volta, 10 kg di bruss appena acquistati a Ceva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

Il problema dei morti sulle strade è un problema secondo me molto grave, ma che non interessa a nessuno, io la chiamo la strage silenziosa. È evidente, basta girare un po per le nostre, che molti non solo se ne infischiano delle regole, ma non ci mettono nemmeno un po di buon senso, di intelligenza per capire che i propri comportamenti sono potenzialmente pericolosi per se stessi e gli altri. E questo per mancanza pressoché totale di controllo, io nei 7 km per andare al lavoro vedo manovre folli e mai dicasi mai ho visto qualcuno fermare questi personaggi.

E tornando ai dati, cari a @dufay sai cosa se ne fa la mia collega che 20 giorni fa ha visto suo figlio investito sulle strisce da una persona che stava messaggiando finché guidava ? E per fortuna che si è fatto SOLO tre giorni di coma ed ora sta benino...

Share this post


Link to post
Share on other sites
dufay
16 minuti fa, audio2 ha scritto:

degli anni 70, ma restano sempre il doppio fatta la tara degli abitanti

di paesi come l' uk. poi se vogliamo confrontarci con la bulgaria e il montenegro e vabbè.

Guarda la francia

Share this post


Link to post
Share on other sites
mattia.ds

@dufay Ma qui non è questione di dati, magari non siamo i peggiori, ma si potrebbe fare molto di più, basterebbe volerlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
iBan69

Non basta il seggiolino anti abbandono ... sarebbe necessario anche un sedile che costringesse la gente a ricordarsi di accendere il cervello quando si è in auto, perché troppi non lo fanno ... e gli altri no pagano le conseguenze!

Share this post


Link to post
Share on other sites
bambulotto
43 minuti fa, enzo966 ha scritto:

una volta ho scordato sul sedile sotto al sole estivo 5 kg di yogurt appena acquistati al lidl; un'altra volta, 10 kg di bruss appena acquistati a Ceva.

Un amico ha scordato sotto il sedile una scodella piena di bigattini...quando ha ripreso l'auto per il successivo weekend di pesca non vi dico cosa è successo...sembrava un film dell'orrore...

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
1 ora fa, dufay ha scritto:

Sempre usando il metodo "sentimentale" invece di guardare i dati. 

nessun sentimentale

il razionale e' tecnico: i sistemi di sicurezza attiva come animbardata controllo carreggiata abs antipattinamento ecetera eccetera (anche non a bordo vettura come il tutor) e passiva (cinture pretensionate, airbag, sistemi anti intrusione )  fanno la differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
1 ora fa, dufay ha scritto:

Pare ci siano pure persone che chiedono quando si farà il sistema antiabbandono per i cani. 

ho avuto 6 cani e tre bambini

i primi in auto solo una volta (tragitto canile casa) i secondi quotidianamente e anche piu' volte al giorno

Direi che per i bambini un sitema allarme si impone per i cani e' il "benvenuto" (se c'e' bene , se non c'e' amen)

Share this post


Link to post
Share on other sites
melos62
56 minuti fa, enzo966 ha scritto:

5 kg di yogurt appena acquistati al lidl; un'altra volta, 10 kg di bruss appena acquistati a Ceva

Armi chimiche non convenzionali,  si applica il codice militare 

Share this post


Link to post
Share on other sites
redhot104

È un sistema assolutamente indispensabile, coi ritmi di oggi. L'always on del cervello, che buona parte della nostra generazione non è in grado di gestire, è un problema serissimo che può indurre a danno colossali. Fino alla morte dei figli, nei casi più sfortunati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth

come sempre la "sensazione" dovuta all'esposizione mediatica e all'incapacità di ragionare statisticamente rende molto rilevante un evento assolutamente eccezionale.


 

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
17 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

come sempre la "sensazione" dovuta all'esposizione mediatica e all'incapacità di ragionare statisticamente rende molto rilevante un evento assolutamente eccezionale.

vero ma se con due lire riesco a eliminare l'evento , per quanto eccezionale, la cosa non mi dispiace per nulla

anche morire in aereo e' un fatto eccezionale e statisticamente irrilevante eppure si spendono fior di quattrini per aumentare la sicurezza del mezzo di trasport (morti per ore di viaggio) tra i piu' sicuri

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
3 minuti fa, stefanino ha scritto:

vero ma se con due lire riesco a eliminare l'evento , per quanto eccezionale, la cosa non mi dispiace per nulla

il fatto è che non sono affatto 2 lire e con gli stessi investimenti potresti salvarne molte di più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolo 62

@stefanino E perché succede, per come viene rilasciata la patente oggi o perché le auto sempre più sicure fanno credere agli stupidi di poter fare qualsiasi cosa impunemente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
16 minuti fa, stefanino ha scritto:

anche morire in aereo e' un fatto eccezionale e statisticamente irrilevante eppure si spendono fior di quattrini per aumentare la sicurezza del mezzo di trasport (morti per ore di viaggio) tra i piu' sicuri

però non c'è proporzione alcuna tra le due cose. 

è vero invece che l'esempio degli incidenti aerei spiega il fenomeno della sovrastima di certi fenomeni e sottostima di altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
25 minuti fa, Paolo 62 ha scritto:

per come viene rilasciata la patente oggi o perché le auto sempre più sicure fanno credere agli stupidi di poter fare qualsiasi cosa impunemente?

piu' propenso la causa sia la terza: quando zigzaghi tra le auto i dispositivi della tua auto o la bravura del tuo istruttore non hanno grande oeso.

Sicuramente avrebbe piu' peso (tutor insegna) un buon sistema di sorveglianza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino
16 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

però non c'è proporzione alcuna tra le due cose. 

negli ultimi dieci anni sono morti piu' bambini italiani in aereo o dimenticati in auto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
3 minuti fa, stefanino ha scritto:

negli ultimi dieci anni sono morti piu' bambini italiani in aereo o dimenticati in auto?

dimostri di cascare nell'errore al quale mi riferivo prima (capita a tutti eh), vediamo se capisci dove sta la fallacia logica del ragionamento.

comunque il discorso è: quanto costa mettere a punto il sistema e installarlo su tutte le auto? questa cifra investita diversamente quante persone potrebbe salvare?

poi sappiamo benissimo che ci muoviamo spinti dall'emozione e dalla rappresentazione mediatica secondo il principio del "quello che vedi è tutto quello che c'è", quindi ragionare in termini di costi-benefici è piuttosto raro e complicato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

@briandinazareth 

40 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

il fatto è che non sono affatto 2 lire e con gli stessi investimenti potresti salvarne molte di più. 

Non so come è progettato, costruito e/o installato il sensore per i seggiolini, ma nelle mie auto se metto una bottiglia di acqua sul sedile destro suona all'infinito l'allarme cintura (rileva peso), non capisco la difficoltà a inserirne uno simile nel seggiolino con il funzionamento contrario (non rileva peso, suona).

 E non deve essere un'alternativa agli investimenti che citi tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
1 minuto fa, Idefix ha scritto:

ma nelle mie auto se metto una bottiglia di acqua sul sedile destro suona all'infinito l'allarme cintura (rileva peso)

il sistema delle tue auto funziona maluccio... nella mia serve un peso sensato ;)

sviluppare un seggiolino che deve interfacciarsi con i software di tutte le auto, presumibilmente via bluetooth, e che sia affidabile quanto deve essere non è affatto uno scherzo.

e tutte le auto devono potersi interfacciare con tutti i software dei seggiolini. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

Mah ritengo il bambino soggetto passivo in questo caso e quindi da tutelare più di un adulto che può da solo attuare comportamenti corretti riguardo la sicurezza.

Mi fai un esempio di cifre investite per salvare vite in campo automobilistico?

Io dalla mia ti dico che la cifra maggiore andrebbe spesa in educazione stradale, che sottintende un'ottima educazione civica oltre a valori morali che sarebbero la portante di un cittadina onesto corretto, rispettoso della società. 

Per ilresto gli incidenti saranno eliminati quando il "traffico" sarà governato da un computer e non potrai assumere comportamenti pericolosi (salvo "errori macchina"). No alcol, no passagio con il rosso, no limite di velocità infranto.

Stanti così le cose al momento mi accontento dei rilevatori presenti e dell'arrivo di quello del seggiolino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix

@briandinazareth 

3 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

sviluppare un seggiolino che deve interfacciarsi con i software di tutte le auto, presumibilmente via bluetooth, e che sia affidabile quanto deve essere non è affatto uno scherzo.

e tutte le auto devono potersi interfacciare con tutti i software dei seggiolini. 

Non mi sembra così complicato allo stato dell'arte, certo con un suo costo. Ma non credo non sostenibile, tenendo conto che sarà al solito scaricato sul cliente finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
1 minuto fa, Idefix ha scritto:

Mi fai un esempio di cifre investite per salvare vite in campo automobilistico?

non posso darti le cifre precise ma parliamo di miliardi di euro per ognuna delle cose che adesso consideriamo normali.

ma sono cose che salvano migliaia di vite quando non decine di migliaia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296206
    Total Topics
    6495393
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy