Jump to content
Melius Club

Sign in to follow this  
StephenDedalus

Catalina

Recommended Posts

StephenDedalus

Avviso ai naviganti:

Per chi, e non penso siano pochi, gradisce ancora ascoltare musica liquida da files residenti e non da streaming,  e per chi, e non penso pochi, ha iniziato ad archiviare files con itunes un consiglio:

NON aggiornate a Catalina. Non fatelo.

Aggiungo: per chi, non penso pochi, ha poi acquistato Roon collegando l'archivio che aveva creato su itunes...

NON aggiornate a Catalina. Non fatelo

Catalina è un isola sperduta. Restate dove siete

Share this post


Link to post
Share on other sites
StephenDedalus

Music, il sostituto di iTunes, deve essere reindicizzato. Dopodiché ha perso alcune funzioni importanti, non funzionano più gli scripts, ed è lento se hai una libreria abbastanza importante. Dal mi punto di vista ormai inutilizzabile. Io per altro nell operazione non sono neppure riuscito a ricostruire un indice completo. I files ci sono ma non li vede più

Roon non vede più i dischi esterni. Non li vede e si dovrà attendere un aggiornamento della app. Non capisco come mai aziende così importanti (Apple e Roon) devono fare errori così marchiani. 
Comunque in rete ci sono informazioni più dettagliate delle mie. 
Probabilmente avere degli hard disk con files residenti non è una cosa gradita. Preferiscono farci abbonare ai vari streaming. Eppure il file su hard disk io trovo che suoni ancora un po’ meglio...
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
alberto75

questo è un problema se usavate itunes, per chi come me usa audirvana che è già compatibile con catalina non cambia nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites
Boemondo33

Ciao! Segnalo che con il passaggio a catalina l'app itunes remote per iphone/ipad non funziona con l'app musica installata sull'imac. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
c10m

C' era una volta il mito dell' affidabilità di MacOS...ancora un po' e siamo ai livelli di Windows (che dalla sua ha la scusante di dover essere compatibile con migliaia di dispositivi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
alberto75

@c10m scusami ma l'affidabilità è una cosa diversa, premetto che li uso tutti e tre (linux, OSX e Win) sia per lavoro che in privato. L'affidabilità di OSX è sempre stata altissima e quella rimane. Qui è stata fatta una scelta di dividere iTunes in più parti, scelta che può sicuramente essere discutibile e non dico che possa creare noia a pi di un utente, ma questo non c'entra con laffidabilità di un sistema operativo. Sicuramente richiederà di cambiare il metodo di lavoro e di utilizzare altri accorgimenti. Se ci sono problemi e mi riferisco a bugs sicuramente pian piano apple rilascerà patch per fissare questi problemi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
c10m
13 minuti fa, alberto75 ha scritto:

Se ci sono problemi e mi riferisco a bugs sicuramente pian piano apple rilascerà patch per fissare questi problemi. 

Ecco, proprio il metodo Windows.

E con questo non voglio prendere le parti di nessuno, essendo utente sia MS che Apple. Solo che ad ogni major release i problemini(!) aumentano. Cosa che in passato era più RARA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
talli
Il ‎10‎/‎10‎/‎2019 Alle 08:02, StephenDedalus ha scritto:

Music, il sostituto di iTunes, deve essere reindicizzato. Dopodiché ha perso alcune funzioni importanti, non funzionano più gli scripts, ed è lento se hai una libreria abbastanza importante.

perfettamente d'accordo con quanto indicato...al momento non mi piace per niente.

Domanda ignorante: è possibile ritornare a Mojave ed al precedente iTunes oppure, per un ignorante informatico come me, è meglio lasciar perdere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ipoci

Io per il momento EVITEREI Catalina A PRESCINDERE

Non supporta le applicazioni a 32bits, cambia la gestione dell' App musicale (e quindi di tutto quello che ci sta dietro)

.

Fare l'upgrade al buio significa essere il cugino di Tafazzi! Oh, oh, oh ... oh oh ooooooooo

.

Un cordiale saluto, Massimiliano

Share this post


Link to post
Share on other sites
alberto75

@ipoci rispetto il tuo pensiero ed a livello enterprise hai perfettamente ragione, sempre meglio aggiornare dopo un po' di tempo dalla release nuova in modo che i vari problemi siano stati pacciati, ma dipende sempre dall'uso che se ne fa, io ho iPhone iPad e mac book air tutti aggiornati all'ultima relelase per avere tutto l'environment sincronizzato altrimenti alcune funzioni non potevo usarle e non ho avuto nessun problema in quanto tutto funziona perfettamnte. Unica app di cui mi sono preoccupato era audirvana che prima di aggiornare ho verificato e documentato che l'ultima release 3.5 fosse già compatibile con Catalina. 

Altra cosa se uno si informa e qui che iTunes spariva per far posto a varie sub-applicazioni è stato detto in lungo ed in largo tra apple event e blog vari, poi se uno aggiorna lo stesso...

Share this post


Link to post
Share on other sites
talli
27 minuti fa, alberto75 ha scritto:

Altra cosa se uno si informa e qui che iTunes spariva per far posto a varie sub-applicazioni è stato detto in lungo ed in largo tra apple event e blog vari, poi se uno aggiorna lo stesso...

sul fatto che sparisse lo sapevo, ma ovviamente non potevo supporre che ci metta un quarto d'ora per caricarmi la libreria e senza copertine...

Share this post


Link to post
Share on other sites
StephenDedalus

E' vero che ci si poteva informare prima e che non si dovrebbe aggiornare con tutta questa facilità, ma è anche vero che da 18 anni aggiorniamo puntualmente itunes senza particolari problemi. Le modifiche annunciate non sembravano presagire difficoltà ma casomai una semplificazione dell'applicazione, che avrebbe dovuto essere più concentrata sulla musica.

Vero è anche che chi ascolta musica liquida ha affiancato ad itunes altri software più specializzati e prestanti ma vero è anche, almeno secondo me, che Apple non ha più interesse a sostenere un software che utilizza files residenti e non streaming a pagamento. E quindi niente ritorno indietro, che tanto dura comunque poco.

Per un ascolto di qualità possiamo definitivamente abbandonare itunes e tenerci i software ( a pagamento, ma va bene cosi ) che comunque stiamo già utilizzando; in questo senso trovo piuttosto spiacevole che Roon sia andato in tilt con l'aggiornamento Apple. Roon lo paghiamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Statistiche Forum

    296122
    Total Topics
    6491810
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy