Jump to content
Melius Club

Morenik

Pre vintage: dubbi e incertezze.

Recommended Posts

Morenik

Ciao al Forum!

Venduto il pre Audiometric (del quale scrissi alcuni thread orsono) a un caro amico che ne sta apprezzando l'ottimo rapporto q/p, ora ne sto cercando un altro da abbinare ad una coppia di finali pro a mosfet e JBL L150.

A questo proposito, ho già provveduto a sguinzagliare tale ricerca sul Melius market e nel  mondo là fuori, e qualcosa si sta muovendo, il tutto accompagnato da molti dubbi ed incertezze. Miei, ovviamente.

Ho buttato lì un oscillattorio budget sui 500 euri, in quanto vorrei un pre definitivo e non passeggero, ma qlche spiccio si può sempre aggiungere, si sa come vanno ste cose...

I dubbi e le incertezze stanno nel fatto che molti dei pre propostimi non li ho mai sentiti suonare e dovrei fidarmi sulla base della loro fama audiofila.

Per essere più preciso: 

Perreaux SM-3         500/600 euri

Yamaha C2-a           500

Exposure XVII          500

Hafler 915                200 (solo linea)

Technics su 9070   250/300

Nikko beta 1            300/350

Luxman C12            350/450

Poi ci sarebbe anche un Threshold Fet Nine  ma si sale a 800 euri...

Dubbi e incertezze...🙄

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Ho avuto il Threshold fet nine  (anche se in prova) mentre il Yamaha (era il C2) lo possedeva un'amico agli inizi degli anni 80; del Perreaux ricordo fu recensito su qualche rivista secoli fa; 

andassi a preferenze mi incuriosisce il Perreaux ma tra questo ed il Fet Nine penso che la lotta si farebbe serrata quanto a costruzione e suono..al terzo posto metterei lo Yamaha che, quanto a pre, era il top della casa in quel periodo ma ricordarsi come suonava il genitore è dura...ricordo solo che le serigrafie tendevano con facilità a staccarsi, magari nel il modello successivo sono più tenaci.

Gli altri candidati li prenderei in considerazione solamente se non potessi spendere di più ma se cerchi un pre definitivo per quanto questa parola abbia senso, punterei a quanto ho indicato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@Morenik Il migliore del lotto è indubbiamente il fet nine ma a quel rezzo cercherei un exposure VII con l'alimentatore o un naim nac 62 (o 72 o 42) +hicap

intorno ai 500 senza dubbio il Musicl Fidelity MVT

per spendere qualcosa meno il Musical Fidelity THE PRAMP 2 oppure 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Morenik il fet nine lo regalai a mio fratello una vita fa. pre molto interessante con una valida sezione phono discretamente flessibile (peccato solo che si debba aprire il pre ed operare sugli switch interni). ha una alimentazione separata sulla quae consiglio di provvedere alla sostituzione dei condenatori al tantalio, che possono morie preccecemente di botto (mi è successo con il pre phono thrshold fet ten che usa un alimentatore identico, fosse stato l'alimentatore del pre e se il fattaccio fosse successo mentre era tutto acceso, mi sarei giocato parte dell'impianto. L'exposure è altra macchian interessante, se lo trovi prendi in esame il pre meridian della serie 200 o anche il linn lk1 (quest0ultimo però ha un telecomando prirpietario incompatibile con gli altri linn e degli strani connettori identici agli xlr ma stereo, per cui ti servranno cavi rca laro sorgente e xlr unio lto pre, a volte si trovano in uk, altrienti te li devi far fare. la sezione phono è commutabile mm/mc ed usa i normali rca)

controlla i valori elettrici dei tuoi finali prima di procedere

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

...mi fate sapere dove lo trovate lo Yamaha C2a in condizioni buone di funzionamento a 500 euro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
rock56

Io ho avuto per parecchi anni il pre Perreaux SA3 (o SM3? ho un vuoto dimemoria...)  abbinato al finale PMF2350 : il suono era ottimo, sono stato costretto a venderli per problemi di ambiente dopo un trasloco... ambiente piccolo, troppa potenza e a basso volume non rendeva. Non andavo oltre ore 8...

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

@BEST-GROOVE  ottimo prezzo. Difficile da trovare...anche se nella descrizione mette che ha subito un "service tecnico"  ma come "?????"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik

@bear_1 A casa di un mio conoscente, con piccolo sconto per via della frequentazione 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik
1 ora fa, cactus_atomo ha scritto:

controlla i valori elettrici dei tuoi finali prima di procedere

I finali sono degli Apart PA 2120 MKII, appena rientro controllerò i valori che dici

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
9 minuti fa, bear_1 ha scritto:

anche se nella descrizione mette che ha subito un "service tecnico"  ma come "?????"



Basta chiedere :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

@Morenik  allora è da prendere(secondo me)

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
1 minuto fa, bear_1 ha scritto:

allora è da prendere(secondo me)


non è che è un po' troppo leggerino in gamma bassa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

... occhio a non confondere la "neutralità" con mancanza di "gamma bassa"... poi va a gusti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

@bear_1 certo,   perché ti attizza tanto quel pre?

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

Funziona bene, ed ha molte regolazioni utili e raffinate...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik

Ordunque, il Fet Nine non se ne fa niente, troppi soldi con spedizione, etc...

Mi pare d'aver intuito che sono apprezzati lo Yama C2a ed il Perreaux SM-3.

Uno nero come il diavolo e l'altro argenteo come un angelo.

Entrambi ottimo phono.

E stessa cifra.

Dubbi e incertezze...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@Morenik lo Yamaha a 500 euro è una follia 

Per il perreaux è un prezzo più congruo ma si può fare di meglio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bear_1

... puó essere ... se lo trovi a meno facci un fischio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
1 ora fa, bear_1 ha scritto:

Funziona bene, ed ha molte regolazioni utili e raffinate...


potrebbe essere appetibile se avendo già il finale della sua serie si desideri mantenere una certa coerenza storica oltre che estetica...che so  il B2 o il B2X ad esempio, altrimenti ce ne sono molti di pre con le stesse o migliori caratteristiche su cui posare gli occhi che ruotano sulle somme richieste.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

@bear_1 è un prodotto economico che si trovava usato intorno ai 250 euro 

Se adesso ne chiedono 500 abboccare è facoltativo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
29 minuti fa, Cano ha scritto:

che si trovava usato intorno ai 250 euro 


a 250 euro pare sminuitivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik
49 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

altrimenti ce ne sono molti di pre con le stesse o migliori caratteristiche

La cosa mi interessa 🥰

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE
Adesso, Morenik ha scritto:

La cosa mi interessa


non fraintendermi...intendevo dire che si trovano scelte al prezzo di mercato di un C2A usato,  no di certo il prezzo di riguardo che ti farebbe l'amico.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik

Ho visto anche un APT Holman, questo e l' MVT erano due pre sempre sponsorizzati dal nostro amico Fabio "Joe" 👋, certo bruttino esteticamente rispetto ad un Threshold o un Perreaux , ma potrebbe passare in secondo piano se suona con la S maiuscola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

l'apt hplman è uno dei rari pre del periodo che suona bene, non lo suggerisco mai perché è di difficile reperibilità e per gli anni che ha sul groppone (risale al 1978).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik

@cactus_atomo Be, certo 40 anni sul groppone non sono pochi, è da mettere in conto una bella controllata, sperare che non si debba poi operare in modalità troppo invasiva.

Anche per il portafogli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
cactus_atomo

@Morenik è un pre non un finale, i condensatori sono piccoli e sostituibili a basso costo, eventuali resistenze cotte idem

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi

Personalmente se dovessi scegliere un pre opterei per :  Aloia, Counterpoint, Dynaco, Sonic Frontiers.

SALVO.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Morenik

@magoturi Seee, ciao, siamo nell'oltrespazio  rispetto il mio budget!

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296122
    Total Topics
    6491810
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy